Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Materia Alternativa: Tutor per studio individuale

Andare in basso 
AutoreMessaggio
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 2:23 pm

Buongiorno, sono stato nominato come Tutor per lo studio individuale alla materia alternativa alla religione cattolica.La mia domanda è:
Devo dare una valutazione e di conseguenza partecipare ai consigli di classe, oppure fare una relazione finale al coordinatore della classe?
Se fosse come nell'ultima ipotesi, l'alunno non sarebbe svantaggiato nel giudizio finale rispetto a chi fa religione e rispetto a chi ha scelto la materia alternativa deliberata dal Collegio docenti? Grazie a chi vorrà rispondermi.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 3:11 pm

non ho capito in quale ordine di scuola lavori e potrebbe essere molto diverso quindi.

Posso dirti che da noi alla scuola primaria, nei 2 differenti Istituti dove ho lavorato, chi svolge l'insegnamento dell'alternativa alla religione ha il dovere di stendere la relativa programmazione didattica, di fare almeno 1 verifica scritta a quadrimestre + obbligo di partecipare agli scrutini di tutte le classi dei suoi alunni di alternativa (ne raccoglie da più classi per fare il gruppetto mentre i docenti di IRC fanno lezione in contemporanea).
Torna in alto Andare in basso
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 4:07 pm

Si scusate ho dimenticato lavoro in un istituto superiore 2° grado.
Torna in alto Andare in basso
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 4:10 pm

Come ho spiegato all'inizio la mia nomina è per assistenza allo studio individuale e non per la materia alternativa per cui il mio dilemma( neanche la dirigente ancora sa bene come comportarsi) è se devo partecipare oppure no agli scrutini e ai vari consigli di classe.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 4:44 pm

Premesso che lavoro alla primaria da 30 anni e che non sono una sindacalista o un moderatore del forum, a me pare chiaro che si tratta di pura e mera SORVEGLIANZA assegnata ad un docente piuttosto che a un bidello solo perché i docenti hanno competenze per gestire i gruppi di studenti ed eventualmente indirizzarli correttamente affinché svolgano il loro studio individuale anziché disturbarsi a vicenda e giocherellare.

Mi pare quindi ovvio che NON risulti un loro insegnante, sei un SORVEGLIANTE durante quei momenti anche se dai loro suggerimenti sul come svolgere i loro compiti e studio perché ne sei competente e perché in tal modo ti rispettano ed ottieni da loro che si comportino bene facendo il loro dovere.

Quindi, se ho capito correttamente la situazione, il DS davvero NON può farti partecipare agli scrutini dove saresti un uditore illegittimamente presente ad atti formali e soprattutto coperti da privacy, nei consigli di classe la tua presenza forse sarebbe meno grave, ma comunque una violazione della privacy di ciò che i prof. dei ragazzi devono condividere e tu, non essendo loro insegnate, NON dovresti venire a sapere.

Mi pare proprio che TU non sia tenuto a presenziare ed addirittura tu NON possa presenziare ai cdc e agli scrutini degli alunni su cui svolgi solo una SORVEGLIANZA durante lo studio individuale.
Torna in alto Andare in basso
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 4:49 pm

Tutto bene ma quello che dici tu è supportato da qualche norma oppure è solo il tuo pensiero? grazie comunque delle risposte.
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 293
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 5:21 pm

mio pensiero logico deduttivo sul ruolo di sorveglianza che può essere assegnato anche a un bidello da quel che sapevo e quindi non è un incarico di docenza/insegnamento

mi spiace vedo solo questo articolo che fa solo brevi accenni al tuo grado scolastico, ma forse dagli articoli di legge citati potresti risalire alla fonte normativa per trovare di più:
https://www.orizzontescuola.it/attivita-alternative-irc-attribuirle-modalita-pagamento-durata-dei-contratti-contenuti-valutazione/
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Ven Dic 07, 2018 9:18 pm

panters ha scritto:
Se fosse come nell'ultima ipotesi, l'alunno non sarebbe svantaggiato nel giudizio finale rispetto a chi fa religione e rispetto a chi ha scelto la materia alternativa deliberata dal Collegio docenti? Grazie a chi vorrà rispondermi.

Perché dovrebbe essere svantaggiato?

Il voto di religione (o di materia alternativa) non fa media e non rientra nel calcolo dei crediti, quindi gli effetti sulla valutazione sono nulli.

L'unica differenza è che potrà esserci una persona in più o in meno che esprime il suo parere in un eventuale voto a maggioranza in consiglio di classe, in casi dubbi che siano veramente borderline, sul bocciare o no, o sul modificare o no il voto di una certa materia... ma anche in questo caso, dove sta scritto che questo eventuale voto in più dovrebbe essere sempre automaticamente a favore dello studente? L'insegnante di religione o di alternativa potrebbe anche esprimere un voto contrario!
Torna in alto Andare in basso
Disillusa



Messaggi : 8638
Data d'iscrizione : 01.05.11

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Sab Dic 08, 2018 9:42 am

non esiste la figura del tutor, sei l'insegnante della materia alternativa alla religione cattolica e partecipi ai consigli, inclusi gli scrutini
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Sab Dic 08, 2018 10:20 am

Disillusa ha scritto:
non esiste la figura del tutor, sei l'insegnante della materia alternativa alla religione cattolica e partecipi ai consigli, inclusi gli scrutini

Non mi risulta che un docente possa essere "nominato" dall'alto come insegnante di materia alternativa senza averne dato la disponibilità facoltativa, e per di più ad anno scolastico già inziato da un pezzo. A quanto mi consta, non è nemmeno consentito usare le ore di potenziamento per questo. E comunque, se fosse davvero l'insegnante di materia alternativa, dovrebbe programmare un percorso didattico ben preciso, presentare il suo piano di lavoro anche per quell'attività e per quella classe, fare verifiche e mettere voti.

L'invenzione di sana pianta della figura del "tutor" mi sembra un mezzo molto comodo per utilizzare docenti per delle ore aggiuntive pagandogliele la metà, con la scusa che non si tratta di ore di lezione, ma solo di tutoraggio.

E comunque, che piaccia o no, alle superiori la sorveglianza non è obbligatoria: per chi non segue religione, tra le varie opzioni, è prevista anche la scelta dello studio individuale libero non assistito, alle primarie e medie no, ma alle superiori sì. Se le famiglie sottoscrivono quella, quella è prevista, non ci sono scuse, ricatti o imposizioni che tengano. E la norma è sempre stata così dagli anni ottanta, non è mai cambiata.

Solo che per 30 anni nessuno si è preoccupato, perché si dava per scontato che gli interessati fossero così pochi e così tranquilli da non sollevare problemi per nessuno.

Il panico legale dei dirigenti scoppia solo adesso, perché ci si accorge che, in certe scuole, a non fare religione sono veramente in tanti, e quei tanti sono spesso incontrollabili...
Torna in alto Andare in basso
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Sab Dic 08, 2018 2:53 pm

Spiego meglio: quest'anno nella mia scuola superiore di 2grado ci sono degli alunni che hanno chiesto di non seguire la lezione di Religione Cattolica ma di avvalersi dello studio assistito, per cui il DS ha nominato alcuni di noi proprio per lo studio assistito. La mia domanda era se esiste una normativa a cui fare riferimento per conoscere quali sono i compiti del tutor e cioè se deve valutare, partecipare ai consigli di classe e susseguentemente votare per eventuali decisioni che si prendono all'interno del CdC.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Sab Dic 08, 2018 3:44 pm

Non potresti chiedere al DS di essere LUI a fornire gli estremi della legge, e a giustificare in base a quale ha normativa ha potuto nominare questi tutor... invece che adeguarti alla logica contraria, ossia di dover essere tu a portare delle argomentazioni per dimostrare che sbaglia?

Come diceva il compianto Carl Sagan, "extraordinary claims require extraordinary evidence",

cioè, quando qualcuno fa un'affermazione forte, dubbia e inconsueta, spetta a lui l'onere della prova... e non spetta certo agli altri sbattersi in prima persona per "dimostrare il contrario", accettandola a scatola chiusa fino a che non ci riescono.

Oltretutto, continua a non essere chiaro se a questi presunti tutor è stata chiesta la disponibilità volontaria, o se sono stati nominati di autorità dall'alto.

Se il caso è "la seconda che hai detto", sempre parlando di citazioni dotte : - ) , mi pare che sia ovvio che a nessuno può essere richiesto di fare delle ore in più se non le accetta volontariamente, e comunque anche se le accetta devono essere regolarmente pagate a parte. Quindi, quella nomina è illegittima, punto e basta.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3403
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Sab Dic 08, 2018 4:10 pm

panters ha scritto:
Spiego meglio: quest'anno nella mia scuola superiore di 2grado ci sono degli alunni che hanno chiesto di non seguire la lezione di Religione Cattolica ma di avvalersi dello studio assistito, per cui il DS ha nominato alcuni di noi proprio per lo studio assistito. La mia domanda era se esiste una normativa a cui fare riferimento per conoscere quali sono i compiti del tutor e cioè se deve valutare, partecipare ai consigli di classe e susseguentemente votare per eventuali decisioni che si prendono all'interno del CdC.

Nella mia scuola il dirigente ha chiesto la disponibilità per effettuare queste ore in modo retribuito. Non è richiesta partecipazione ai consigli ma semplice assistenza allo studio, quindi vigilanza. In pratica è come fare una sostituzione oraria.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1249
Data d'iscrizione : 31.10.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Sab Dic 08, 2018 4:15 pm

chicca70 ha scritto:
Nella mia scuola il dirigente ha chiesto la disponibilità per effettuare queste ore in modo retribuito. Non è richiesta partecipazione ai consigli ma semplice assistenza allo studio, quindi vigilanza. In pratica è come fare una sostituzione oraria.

Ma viene pagato integralmente come un'ora di supplenza o no?

Perchè purtroppo, recentemente, il magico concetto di "tutoraggio" è diventato una comoda scusa per pagare le ore eccedenti la metà rispetto a quelle ordinarie, perchè tanto non si sta facendo lezione ma solo attività di supporto...

E comunque, scusate se mi ripeto, ma nel modulo di scelta delle superiori è prevista anche l'opzione di "studio individuale non assistito".

Può far storcere il naso a qualcuno, ma di fatto E' PREVISTA.

Se non piace, prendiamocela con la legge che è venuta a seguito del concordato del 1984, e con chi ha fatto finta di non vedere che in 30 anni e passa le situazioni sono molto cambiate.

All'epoca, gli studenti stranieri originari di società non cristiane, praticamente non esistevano (forse cominciava a essercene qualcuno alle elementari, ma non certo alle superiori, e si dava per scontato che l'ora di religione cattolica continuassero a seguirla quasi tutti;

in particolare, si dava per scontato che quei pochi recalcitranti fossero figli di famiglie di cultura ebraica o protestante, o di "liberi pensatori" anticlericali, ma che comunque fossero destinati a rimanere quattro gatti, e quasi tutti di origine molto borghese, molto colta, e molto socialmente consapevole.

Per cui, per quei pochi che non iscrivevano il figlio a religione, i casi erano due: o erano agguerritissimi nel richiedere la materia alternativa, oppure erano ben contenti di lasciarlo libero di studiare da solo, responsabilizzandolo in maniera forte.

Non si poteva immaginare che, 30 anni dopo, a richiedere lo studio individuale non assistito sarebbe stata la maggioranza, e per di più una maggioranza totalmente sciatta e disimpegnata, che avrebbe impiegato quell'ora per spippolare sui videogiochi, farsi i selfie e spedirli su instagram, farsi gli scherzi pesanti a vicenda, e schiamazzare a voce altissima nel corridoio mentre nelle aule accanto si sta tentando di fare lezione.
Torna in alto Andare in basso
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Dom Dic 09, 2018 11:09 am

Paniscus rispondo alle tue domande: la mia Ds ha chiesto la disponibilità per accettare di fare il tutor per studio assistito, quindi nessuna coercizione. La normativa(e questa l'ho letta) oltre a studio individuale non assistito prevede anche lo studio individuale assistito( e di questo che sto parlando). Il mio dubbio è che nella normativa non ho trovato nessun riferimento a cosa deve fare chi fa studio assistito nei consigli di classe se partecipare o meno. Leggo da Chicca70 che il suo Ds non chiede di partecipare ai CdC ma solo assistenza fine a se stessa.Per l'ultima parte della tua risposta, ti dico che nella mia scuola pochissimi hanno optato per studio non assistito, ma tanti per materia alternativa e tanti per studio assistito.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3403
Data d'iscrizione : 26.12.14

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Dom Dic 09, 2018 11:19 am

paniscus_2.1 ha scritto:
chicca70 ha scritto:
Nella mia scuola il dirigente ha chiesto la disponibilità per effettuare queste ore in modo retribuito. Non è richiesta partecipazione ai consigli ma semplice assistenza allo studio, quindi vigilanza. In pratica è come fare una sostituzione oraria.

Ma viene pagato integralmente come un'ora di supplenza o no?


Chi dà la disponibilità viene pagato 15 euro all'ora, un po' meno rispetto ad un'ora di supplenza ma con garanzia di continuità.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65073
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Dom Dic 09, 2018 12:43 pm

panters ha scritto:
Paniscus rispondo alle tue domande: la mia Ds ha chiesto la disponibilità per accettare di fare il tutor per studio assistito, quindi nessuna coercizione. La normativa(e questa l'ho letta) oltre a studio individuale non assistito prevede anche lo studio individuale assistito( e di questo che sto parlando). Il mio dubbio è che nella normativa non ho trovato nessun riferimento a cosa deve fare chi fa studio assistito nei consigli di classe se partecipare o meno. Leggo da Chicca70 che il suo Ds non chiede di partecipare ai CdC ma solo assistenza fine a se stessa.Per l'ultima parte della tua risposta, ti dico che nella mia scuola pochissimi hanno optato per studio non assistito, ma tanti per materia alternativa e tanti per studio assistito.

Non penso che debba partecipare ai consigli di classe, visto che con te studiano in pratica le altre materie e quindi vengono valutati dai colleghi.
Torna in alto Andare in basso
panters



Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 30.11.17

MessaggioTitolo: Re: Materia Alternativa: Tutor per studio individuale   Dom Dic 09, 2018 1:43 pm

Grazie a tutti per il contributo che avete dato a questo argomento…..l'unica cosa che ancora non è certa sono i riferimenti normativi per lo studio assistito.
Torna in alto Andare in basso
 
Materia Alternativa: Tutor per studio individuale
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MARTINI studio arte; ASTA n° 27 | 22/03/2015 ore 10.00 | Arte Moderna & Contemporanea
» ProAc Studio 115
» NAS in alternativa ad un Macmini?
» Master e diritto allo studio!!!
» Compenso tutor

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Diventare insegnanti-
Vai verso: