Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 Vincolo triennale

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
giustell



Messaggi : 1065
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 3:16 pm

Gentile Paolo, desidero un chiarimento a proposito di quanto stabilito nel contratto:

Sono esclusi dal vincolo triennale:

"i docenti beneficiari delle precedenze indicate nell’articolo 13 del CCCNI e alle condizioni ivi previste, nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità in una scuola fuori dal comune o distretto sub comunale dove si applica la precedenza;"

L'espressione nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità, si riferisce alla titolarità ottenuta l'anno scorso o gli anni passati, oppure alla titolarità che otterranno nel 2019/2020?
Torna in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 7139
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 3:35 pm

Che otterranno. Perché parla del vincolo che si avrà
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1065
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 3:43 pm

Grazie Paolo

Ma allora chi beneficia di una precedenza dell'art. 13, nel caso in cui ottenga la titolarità in una scuola all'interno del comune dove si applica la precedenza, è sottoposto al vincolo triennale?
Torna in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 7139
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 4:32 pm

Certo. Se ottiene non è diverso dagli altri
Torna in alto Andare in basso
HBK



Messaggi : 176
Data d'iscrizione : 08.04.11

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 4:42 pm

Nel caso si esprima una preferenza sintetica su un comune X con circa 3000 abitanti dove c'è da sempre una sola scuola, si è soggetti al vincolo triennale? In teoria credo di no, ma mi sorge il dubbio perché in pratica è come richiedere quella singola scuola.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1065
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 4:48 pm

Paolo1974 ha scritto:
Certo. Se ottiene non è diverso dagli altri

Anche se si tratta di comune diverso da quello di attuale titolarità e la scuola viene ottenuta mediante l'indicazione della preferenza sintetica del comune
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 17249
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Lun Dic 31, 2018 5:19 pm

HBK ha scritto:
Nel caso si esprima una preferenza sintetica su un comune X con circa 3000 abitanti dove c'è da sempre una sola scuola, si è soggetti al vincolo triennale? In teoria credo di no, ma mi sorge il dubbio perché in pratica è come richiedere quella singola scuola.
Non dovrebbe.
Torna in alto Andare in basso
Veronica.P



Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 23.08.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 10:15 am

Il Testo del contratto dice:

"2. Ai sensi art. 22, comma 4, lett. al) del CCNL istruzione e ricerca del 19 aprile 2018 il docente
che ottiene la titolarità su istituzione scolastica a seguito di domanda volontaria
, sia territoriale che
professionale, avendo espresso una richiesta puntuale di scuola, non potrà presentare domanda di
mobilità per il triennio successivo. Nel caso di mobilità ottenuta su istituzione scolastica nel corso
dei movimenti della I fase attraverso l'espressione del codice di distretto sub comunale
, il docente
non potrà presentare domanda di mobilità volontaria per i successivitre anni. Tale vincolo opera
all'interno dello stesso comune anche per i movimenti di II fase da posto comune a sostegno e
viceversa, nonché per la mobilità professionale.

Tale vincolo triennale non si applica ai docenti beneficiari delle precedenze di cui all'art. 13 e alle
condizioni ivi previste del presente contratto, nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità in una
scuola fuori dal comune o distretto sub comunale dove si applica la precedenza, né ai docenti
trasferiti d'ufficio o a domanda condizionata, ancorché soddisfatti su una preferenza espressa."

Nessuna importanza quindi se si venga trasferiti in un comune una sola scuola o una sola scuola in cui ci sia una determinata materia. Il blocco non opera.
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 17249
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 10:35 am

Veronica.P ha scritto:
Il Testo del contratto dice:

"2. Ai sensi art. 22, comma 4, lett. al) del CCNL istruzione e ricerca del 19 aprile 2018 il docente
che ottiene la titolarità su istituzione scolastica a seguito di domanda volontaria
, sia territoriale che
professionale, avendo espresso una richiesta puntuale di scuola, non potrà presentare domanda di
mobilità per il triennio successivo. Nel caso di mobilità ottenuta su istituzione scolastica nel corso
dei movimenti della I fase attraverso l'espressione del codice di distretto sub comunale
, il docente
non potrà presentare domanda di mobilità volontaria per i successivitre anni. Tale vincolo opera
all'interno dello stesso comune anche per i movimenti di II fase da posto comune a sostegno e
viceversa, nonché per la mobilità professionale.

Tale vincolo triennale non si applica ai docenti beneficiari delle precedenze di cui all'art. 13 e alle
condizioni ivi previste del presente contratto, nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità in una
scuola fuori dal comune o distretto sub comunale dove si applica la precedenza, né ai docenti
trasferiti d'ufficio o a domanda condizionata, ancorché soddisfatti su una preferenza espressa."

Nessuna importanza quindi se si venga trasferiti in un comune una sola scuola o una sola scuola in cui ci sia una determinata materia. Il blocco non opera.
In che senso il blocco non opera?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 34145
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 10:37 am

Mi viene un dubbio.

Se il docente X presenta domanda condizionata quest'anno e l'anno prossimo non lo fa più, pur essendo nell'ottennio, a quel punto avrà obbligo triennale sulla nuova scuola?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 17249
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 10:39 am

gugu ha scritto:
Mi viene un dubbio.

Se il docente X presenta domanda condizionata quest'anno e l'anno prossimo non lo fa più, pur essendo nell'ottennio, a quel punto avrà obbligo triennale sulla nuova scuola?
È la stessa cosa che ho chiesto io qualche giorno fa (non ricordo in quale thread).
In linea teoria, se fosse come dici, sarebbe un modo per "aggirare" il blocco. Anche se mi viene difficile pensare che ci possa essere un blocco "retroattivo"..
Torna in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 7139
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 12:50 pm

gugu ha scritto:
Mi viene un dubbio.

Se il docente X presenta domanda condizionata quest'anno e l'anno prossimo non lo fa più, pur essendo nell'ottennio, a quel punto avrà obbligo triennale sulla nuova scuola?

niente blocco. Sei un trasferito d'ufficio al momento del movimento.
Torna in alto Andare in basso
giustell



Messaggi : 1065
Data d'iscrizione : 11.03.12

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 5:11 pm

giustell ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Certo. Se ottiene non è diverso dagli altri

Anche se si tratta di comune diverso da quello di attuale titolarità e la scuola viene ottenuta mediante l'indicazione della preferenza sintetica del comune

??
Torna in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 7:19 pm

scusate potrei chiedervi cosa sia la domanda condizionata?
Torna in alto Andare in basso
gugu

avatar

Messaggi : 34145
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 7:23 pm

Il docente sovrannumerario che presenta domanda di mobilità indicando, però, che non ha alcuna intenzione di spostarsi se non fosse tale. Questo tipo di domanda permette la priorità nel rientro nella propria scuola, il mantenimento del punteggio di continuità e la possibilità di chiedere utilizzazione in quella cdc.
Torna in alto Andare in basso
causaeffetto



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 23.06.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 7:26 pm

ok grazie
Torna in alto Andare in basso
Veronica.P



Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 23.08.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 7:45 pm

arrubiu ha scritto:
Veronica.P ha scritto:
Il Testo del contratto dice:

"2. Ai sensi art. 22, comma 4, lett. al) del CCNL istruzione e ricerca del 19 aprile 2018 il docente
che ottiene la titolarità su istituzione scolastica a seguito di domanda volontaria
, sia territoriale che
professionale, avendo espresso una richiesta puntuale di scuola, non potrà presentare domanda di
mobilità per il triennio successivo. Nel caso di mobilità ottenuta su istituzione scolastica nel corso
dei movimenti della I fase attraverso l'espressione del codice di distretto sub comunale
, il docente
non potrà presentare domanda di mobilità volontaria per i successivitre anni. Tale vincolo opera
all'interno dello stesso comune anche per i movimenti di II fase da posto comune a sostegno e
viceversa, nonché per la mobilità professionale.

Tale vincolo triennale non si applica ai docenti beneficiari delle precedenze di cui all'art. 13 e alle
condizioni ivi previste del presente contratto, nel caso in cui abbiano ottenuto la titolarità in una
scuola fuori dal comune o distretto sub comunale dove si applica la precedenza, né ai docenti
trasferiti d'ufficio o a domanda condizionata, ancorché soddisfatti su una preferenza espressa."

Nessuna importanza quindi se si venga trasferiti in un comune una sola scuola o una sola scuola in cui ci sia una determinata materia. Il blocco non opera.
In che senso il blocco non opera?

Nel senso che non importa se nel comune richiesto ed ottenuto vi sia una sola scuola o una sola scuola disponibile per la classe di concorso del docente, non è soggetto al blocco perché non ha richiesto la scuola in maniera analitica e si è trasferito di comune di titolarità. Mai cercare di leggere nelle norme qualcosa che non c'è o non è considerato. Anche se scegliere quel comune è solo formalmente una scelta sintetica, questa resta una scelta sintetica.
Allo stesso modo non importa nulla cosa fa il sovrannumenrario l'anno dopo un trasferimento a domanda condizionata o d'ufficio. Il suo trasferimento non è soggetto a blocco e l'anno dopo può fare quello che vuole. Questo dice il contratto, o meglio non dice nulla sulle scelte dell'anno successivo del sovrannumerario, quindi non è soggetto ad alcun blocco, anche se praticamente fa diventare il sovrannumero, in certi casi, quasi un vantaggio.
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 17249
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 9:33 pm

Ah ok, non mi era chiaro cosa intendessi con la prima parte:)
Torna in alto Andare in basso
Prosecco

avatar

Messaggi : 424
Data d'iscrizione : 29.03.18

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mar Gen 01, 2019 9:54 pm

Veronica.P ha scritto:
Allo stesso modo non importa nulla cosa fa il sovrannumenrario l'anno dopo un trasferimento a domanda condizionata o d'ufficio. Il suo trasferimento non è soggetto a blocco e l'anno dopo può fare quello che vuole.... praticamente fa diventare il sovrannumero, in certi casi, quasi un vantaggio.

Ossia un docente perdente posto, a tuo parere, dovrebbe addirittura restare bloccato per 3 anni nella scuola dove finisce suo malgrado nonostante ambisca a rientrare appena si libererà un posto. Vorresti vederlo anche bloccato che guarda altri ottenere il suo posto l'anno seguente e perdere così ogni speranza di rientro nella scuola di ex-titolarità? A me sembra molto svantaggioso comunque finire in altra scuola quando si vuole invece restare nella propria e trovo giusto che abbiano gli 8 anni di precedenza se scelgono di condizionare, ossia se vogliono rientrare, per magari riottenere il posto perduto. Nessun altro deve poterlo avere quel loro posto se vogliono rientrarci: deve essere per il loro rientro.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 65506
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mer Gen 02, 2019 1:48 am

Non credo che Veronica.P intendesse questo, ma se il docente soprannumerario l'anno successivo decide di non chiedere il rientro nella scuola di ex-titolarità vuol dire che il trasferimento ottenuto alla fine non gli è dispiaciuto; tuttavia, poiché era perdente posto, non è sottoposto a nessun vincolo triennale: da un certo punto di vista può sembrare ingiusto rispetto a chi ha chiesto mobilità senza essere perdente posto, ma questo è quello che c'è scritto sul contratto e così è. Tra l'altro Veronica.P ha solo dato una spiegazione tecnica, non ha espresso opinioni. Nessuno ha messo in discussione il diritto al rientro nella ex-scuola di titolarità per il docente soprannumerario.
Torna in alto Andare in basso
Veronica.P



Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 23.08.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mer Gen 02, 2019 9:02 am

Dec ha scritto:
Non credo che Veronica.P intendesse questo, ma se il docente soprannumerario l'anno successivo decide di non chiedere il rientro nella scuola di ex-titolarità vuol dire che il trasferimento ottenuto alla fine non gli è dispiaciuto; tuttavia, poiché era perdente posto, non è sottoposto a nessun vincolo triennale: da un certo punto di vista può sembrare ingiusto rispetto a chi ha chiesto mobilità senza essere perdente posto, ma questo è quello che c'è scritto sul contratto e così è. Tra l'altro Veronica.P ha solo dato una spiegazione tecnica, non ha espresso opinioni. Nessuno ha messo in discussione il diritto al rientro nella ex-scuola di titolarità per il docente soprannumerario.

Infatti non capisco perché Prosecco si sia tanto inalberata. Non ho espresso nessun giudizio. Ho solo detto quanto scritto nel contratto.
E' oggettivo che il sovrannumerario sottoposto a mobilità d'ufficio o condizionata l'anno dopo non avrà nessun vincolo.
Potrà liberamente scegliere se rimanere dov'è, se fare domanda di mobilità chiedendo il rientro nella vecchia scuola con la precedenza o farla libera per altro luogo che non sia la sua vecchia scuola.
Oggettivamente in taluni casi, penso ad esempio quando un docente nella scuola dove è diventato sovrannumerario non voleva comunque restarci, paradossalmente potrebbe trovarsi in situazione più favorevole e quasi augurarsi di diventare sovrannumerario. Se diventare sovrannumerario in una scuola dove si vuole rimanere è una disgrazia, diventarlo in una scuola che non si vuole diventa quasi una fortuna! Ci si ritrova con una maggiore libertà di scelta. E non parlo di casi ipotetici. Ad esempio collega entrata a ruolo nel 2017 su IISS non molto gradito rivelatosi poi peggio del temuto, diventata per sua gioia sovrannumeraria, trasferita d'ufficio su liceo discretamente gradito (potenziamento 100%) e poi utilizzata in liceo di massimo gradimento.


Ultima modifica di Veronica.P il Mer Gen 02, 2019 9:09 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 17249
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mer Gen 02, 2019 9:06 am

C'è da dire che comunque la mobilità volontaria è fatta senza precedenze.
Come saranno trattate le assegnazioni d'ufficio nel nuovo contratto? Mi sono dimenticato di guardare.
Mi auguro abbiano introdotto di nuovo il criterio della vicinorietà rispetto alla sede di ex titolarità.
Torna in alto Andare in basso
Veronica.P



Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 23.08.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mer Gen 02, 2019 9:36 am

"7. Qualora il docente perdente posto non presenti domanda di trasferimento (condizionata o no),
ovvero nessuno dei posti richiesti sia disponibile, il docente medesimo viene trasferito d'ufficio in
una scuola del comune di titolarità (1). In subordine, l'insegnante viene trasferito in una scuola di
un comune viciniore sulla base dell'apposita tabella di viciniorietà (1) all'uopo predisposta e
pubblicizzata prima dell'effettuazione dei movimenti secondo l'ordine delle operazioni di cui
all'allegato 1.
8. Il trasferimento d'ufficio dei titolari di posto comune viene disposto considerando anche i posti
di istruzione per l'età adulta. Tale operazione segue la mobilità dei titolari delle precedenze di cui
all'art 13 del presente contratto e precede, nella sola provincia di titolarità, i trasferimenti a
domanda."

"(1) l'assegnazione della scuola di titolarità a seguito del trasferimento d'ufficio ottenuto nel comune di titolarità o in un
comune viciniore della provincia, avviene secondo l'ordine di viciniorietà secondo l'ordine del Bollettino Ufficiale."
Torna in alto Andare in basso
Online
arrubiu
Moderatore
Moderatore
avatar

Messaggi : 17249
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mer Gen 02, 2019 9:49 am

Ok, mi sembra più che giusto:)
Torna in alto Andare in basso
Veronica.P



Messaggi : 631
Data d'iscrizione : 23.08.16

MessaggioTitolo: Re: Vincolo triennale   Mer Gen 02, 2019 10:01 am

Per farsi un'idea attualmente ci sono i bollettini ufficiali per gli ATA e personale educativo:
http://www.istruzione.it/mobilita_personale_scuola/elenchi_ufficiali.shtml
L'ultimo per docenti è questo (sono indicate come non esprimibili per docenti le succursali):
http://archivio.pubblica.istruzione.it/mobilita/bollettino/2015/index.html
Torna in alto Andare in basso
Online
 
Vincolo triennale
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Mobilità, utilizzazioni, assegnazioni provvisorie, graduatoria interna istituto-
Vai verso: