Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Contatti
Ultimi argomenti
» Aumenti stipendiali, riflessioni
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyOggi alle 1:21 am Da mordekayn

» Problema con il contratto... avrei bisogno di un consiglio!
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyOggi alle 12:55 am Da mordekayn

» ferie docenti a TD
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyOggi alle 12:25 am Da mordekayn

» assenza del docente di sostegno
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyIeri alle 11:59 pm Da mordekayn

» Quota 100 e posti disponibili
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyIeri alle 11:43 pm Da Violaxxx

» Organici A.S. 2019/2020
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyIeri alle 11:38 pm Da Violaxxx

» ultima data utile quota 100
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyIeri alle 11:36 pm Da Violaxxx

» Certificazione 24Cfu
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyIeri alle 11:24 pm Da Sabry87

» A027-Lazio
Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyIeri alle 11:23 pm Da Sabry87

Link sponsorizzati

Condividi
 

 Dichiarazioni ministro

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5
AutoreMessaggio
franco71



Messaggi : 3086
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyDom Feb 10, 2019 12:01 am

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/piu-fondi-al-sud-per-superare-gap-con-scuole-del-nord-bussetti-no-vi-dovete-impegnare-forte-il-video/

Le dichiarazioni del ministro sono state riprese anche dai tg nazionali. Sicuramente qualcosa è stato frainteso.
Chiedevo conferma, nell'altro topic chiuso, ai docenti di primaria e primo grado se effettivamente:
"A Palermo uno studente in terza media ha accumulato in differenza ore di lezione circa un anno e mezzo di scuola in meno del suo coetaneo di Torino."
Esiste una disparità di investimenti nel tempo scuola?

Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
patty20



Messaggi : 3464
Data d'iscrizione : 26.01.12

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyMer Feb 13, 2019 9:48 pm

La regionalizzazione serve per non avere meridionali tra i piedi. Ovviamente io sono meridionale
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3086
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyMer Feb 13, 2019 9:57 pm

patty20 ha scritto:
La regionalizzazione serve per non avere meridionali tra i piedi. Ovviamente io sono meridionale
E' dura da dire, ma per quell'obiettivo servirebbero delle nuove leggi razziali. Proprio ora che la lega non se la prende più con i meridionali?
Verrà un giorno che si estenderà la partecipazione ai bandi per la scuola anche agli extracomunitari(cit. denoantriadamus).
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5189
Data d'iscrizione : 26.10.10

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 9:40 am

patty20 ha scritto:
La regionalizzazione serve per non avere meridionali tra i piedi. Ovviamente io sono meridionale
e voi pensate che gli enti regionali del sud sarebbero dispiaciuti? Ma ci mettono subito la firma, altro che razzismo
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3086
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 1:54 pm



https://www.orizzontescuola.it/regionalizzazione-bozza-veneto-domani-al-cdm-la-scuola-si-mobilita/
https://www.roars.it/online/wp-content/uploads/2019/02/2019-Bozza-Veneto.pdf
https://www.orizzontescuola.it/autonomia-differenziata-aumento-200-euro-solo-a-docenti-del-nord/
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4363
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 2:11 pm

patty20 ha scritto:
La regionalizzazione serve per non avere meridionali tra i piedi. Ovviamente io sono meridionale

I meridionali non sono un problema. Il problema è la mobilità incessante sud-> nord  (ruolo) e nord-> sud (trasferimento)  e tutto il corollario accessorio (assegnazioni provvisorie etc). Il miur prima fa la voce grossa (incarichi triennali, chiamata diretta, vincoli di permanenza etc,etc) poi inevitabilmente cala le brache dopo poco tempo concedendo deroghe a destra e manca...e se non le cala ci pensano i giudici a dare trasferimenti (anche in sovrannumerarietà) specie se ci sono le 104 di mezzo.
Regionalizzando una buona parte di questi problemi si risolverebbe in automatico, ma chiaramente non essendoci più la lotteria e il premio del rientro gli stipendi dovrebbero aumentare o avremo ancora più carenza di personale disposto a lavorare nelle scuole (sui sostegni ad esempio la situazione è critica a causa della carenza di personale specializzato).
Le scuole del nord italia devono essere usate come terra di passaggio per avere i ruoli, in barba alle esigenze delle scuole e dell'utenza?
A me non sembra un sistema molto razionale, francamente.
E' chiaro che ha fatto comodo a tutti (al miur, ai sindacati al mef..) ma a mio avviso è un sistema da rivedere profondamente con ogni mezzo perchè il servizio scolastico viene inevitabilmente danneggiato dalla mancanza di stabilità del personale scolastico.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4363
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 2:22 pm

carla75 ha scritto:
Ma la regionalizzazione è girerebbe la situazione scolastica perché arriverebbero meno fondi al sud? Pensate veramente che sia solo una questione di soldi?

Il sud ha bisogno urgente di tempo pieno, quindi si..ci vorrebbero più fondi per incrementare gli organici. Con i fondi statali (trasferimenti per sussidarietà) perchè il mezzogiorno non ha i fondi necessari per pagarsi da solo scuola, sanità e servizi pubblici sia per l'alto livello di evasione fiscale, sia perchè gli imponibili sono molto più bassi rispetto alle altre aree del paese. I trasferimenti fiscali in uno stato unitario non possono essere eliminati tra regioni "ricche" e regioni "povere", per principio.
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5189
Data d'iscrizione : 26.10.10

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 2:39 pm

mordekayn ha scritto:
carla75 ha scritto:
Ma la regionalizzazione è girerebbe la situazione scolastica perché arriverebbero meno fondi al sud? Pensate veramente che sia solo una questione di soldi?

Il sud ha bisogno urgente di tempo pieno, quindi si..ci vorrebbero più fondi per incrementare gli organici. Con i fondi statali (trasferimenti per sussidarietà) perchè il mezzogiorno non ha i fondi necessari per pagarsi da solo scuola, sanità e servizi pubblici sia per l'alto livello di evasione fiscale, sia perchè gli imponibili sono molto più bassi rispetto alle altre aree del paese. I trasferimenti fiscali in uno stato unitario non possono essere eliminati tra regioni "ricche" e regioni "povere", per principio.
Questo lo so. Il problema è un altro. La regionalizzazione non provocherebbe danni solo per una mera questione di flussi di denaro. È quello che mi preoccupa meno. Il problema grosso è la modalità di gestione dei fondi da parte dei nostri enti locali. Per non parlare della gestione del personale. Però ci sta bene e lo vogliamo. La Lega è il primo partito in Abruzzo del resto...
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4363
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 4:03 pm

Ma all'estero come fanno, in paesi analoghi come Francia/Germania/ Gb?

Hanno il nostro sistema o il reclutamento e la mobilità personale segue logiche diverse?

Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4363
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 5:04 pm

https://www.tecnicadellascuola.it/regionalizzazione-aumenti-consistenti-di-stipendio-ma-solo-con-contratto-integrativo


https://www.tecnicadellascuola.it/zaia-scrive-a-bussetti-mancano-docenti-anno-scolastico-a-rischio-in-veneto

Dipendenti regionali con stipendi più alti ma niente diritto alla mobilità nazionale e statali con lo stipendio attuale e con mobilità nazionale.
Io passerei immediatamente a dipendente lombardo, ma senza manco pensarci un secondo. ah,ah,ah.
E non credo che sarei l'unico a pensarla così, visto che il mezzogiorno mi interessa solo per qualche settimana di vacanze.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6774
Data d'iscrizione : 17.01.12

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 5:11 pm

https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2019/02/13/news/scuola-219066269/
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4363
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 5:13 pm

Sarebbe anche giusto. I supplenti  (e i titolari che son qui) che chiamano le scuole devono pagare a Milano non meno di 600 euro per uno stanzino. Chiaro che con stipendi del genere non invogli le persone a lavorare nelle scuole.
Il costo della vita rispetto al sud è molto più elevato.

Quando poi introdurranno il RDC, come fai a competere con un salario di 1100 euro per un CS quando di base te ne danno 780euro per dei lavoretti di pubblica utilità?
Chi invece vuole mantenere il diritto alla mobilità nazionale resti dipendente statale soggetto ai privilegi statali compreso il riavvicinamento a casa con i trasferimenti e le assegnazioni provvisorie ..mi sembra un buono "scambio".
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 5:41 pm

patty20 ha scritto:
La regionalizzazione serve per non avere meridionali tra i piedi. Ovviamente io sono meridionale

parecchi anni che quelli del nord non fanno figli o ne fanno uno solo + parecchi anni che quelli del sud si spostano al nord per lavorare e molti poi ci si stanziano mettendo su famiglia o scendendo al nord la famiglia che già hanno

dunque chi è che vive al nord ? = una percentuale altissima di italiani del sud

la vera distinzione della regionalizzazione è tutto il resto, non l'origine degli italiani che ci lavorano punto e basta
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3086
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 EmptyGio Feb 14, 2019 6:25 pm

lucetta10 ha scritto:
https://rep.repubblica.it/pwa/generale/2019/02/13/news/scuola-219066269/
:"Il consenso che si vuole creare attorno alla futura scuola regionale — la scuola lombarda e la scuola veneta — è tutto nell’ipotesi di stipendi migliori per maestri e professori che vorranno abbracciare l’opportunità. Oggi la busta paga iniziale di un docente di scuola media e superiore è di 1.350 euro il mese (per tredici mensilità). Le cifre che i rispettivi governatori del Nord fanno immaginare di fronte a un’autonomia differenziata realizzata indicano un aumento del 10-15 per cento. Sono 150-200 euro in più, ogni mese, dall’infanzia al quinto liceo. A queste cifre i presidenti leghisti arrivano ispirandosi alle due Province autonome di Trento e Bolzano (ancora più ricche delle due regioni che oggi chiedono la revisione dell’articolo 116). Là i nove decimi delle tasse pagate sul territorio restano a casa e in quel modo gli stipendi degli insegnanti di Bolzano riescono a pesare un 30 per cento in più di quelli pagati nel resto d’Italia (a Bolzano, però, i docenti garantiscono 220 ore l’anno in più rispetto all’orario standard). Per arrivare a questo obiettivo — docenti meglio retribuiti in Lombardia e Veneto e più stanziali, risorse dell’Ufficio scolastico regionale e degli Uffici d’ambito territoriale, oggi di Stato, trasferite alla Regione — si dovrà passare attraverso la creazione di altri quattro binari (quattro per regione) sui cui correranno i concorsi, le assunzioni, i precari ancora senza cattedra: la novità riguarderà sia i docenti di ruolo che quelli a tempo determinato. Ecco, l’autonomia differenziata creerà un percorso per gli assunti in ruolo a livello regionale, un altro per la prima fascia regionale, un altro ancora per la seconda regionale, uno infine per la terza regionale. Affiancheranno e raddoppieranno i quattro binari già esistenti sul piano nazionale. Il sistema italiano, però, da trent’anni non funziona: continua a produrre precariato e buchi nell’orario. La sua duplicazione su base regionale fa temere per la tenuta del sistema. Anche i concorsi, in queste due regioni che patiscono la scarsità di docenti nelle materie scientifiche, saranno banditi su base territoriale: la mobilità resta però garantita in tutto il Paese. Non è un caso che il ministro Bussetti stia insistendo, al di fuori della partita “autonomia differenziata”, per imporre a tutti i neoassunti l’obbligo della stessa cattedra per cinque anni. Per ottenere i fondi, nonostante le assicurazioni della ministra leghista Erika Stefani, non si potrà che attingere alle risorse generali togliendo disponibilità e servizi alle altre diciotto regioni, a partire dalle scuole del Sud. Nelle tre regioni del Nord che chiedono l’autonomia differenziata — ma l’Emilia vuole più poteri solo sull’istruzione tecnico-professionale — lavora il 23 per cento dei docenti: sono 176 mila. Solo Lombardia e Veneto hanno chiesto le graduatorie parallele su base volontaria: significa che entro un anno dall’approvazione della legge un docente, un preside, un amministrativo potranno chiedere di essere trasferiti alla nuova scuola regionale. L’aumento di stipendio per chi sceglierà l’opzione “autonomia differenziata” sarà possibile solo sul contratto integrativo: gli accordi nazionali resteranno intoccati. Sotto la potestà delle due regioni, nelle bozze di accordo che domani sera saranno portate in Consiglio dei ministri, entrano: l’offerta formativa (anche in funzione del territorio), la valutazione (con il varo di nuovi indicatori regionali), l’Alternanza scuola lavoro, le scuole paritarie. Lombardia e Veneto sono interessate agli sbocchi lavorativi dell’istruzione italiana e ora vogliono l’intera programmazione professionale, il rapporto con le imprese, l’organizzazione dell’istruzione per gli adulti e degli Istituti tecnici superiori (Its) che già garantiscono occupazione. Ancora, nel testo si chiedono più risorse interne per l’edilizia scolastica. La bozza presentata dalle due Regioni — identica — sull’istruzione, interviene anche sull’università e la ricerca tecno-scientifica. Lombardia e Veneto vogliono partecipare alla programmazione per istituire corsi negli atenei «che favoriscano sviluppo economico». Lombardia e Veneto assicurano, in proprio, la nascita di fondi pluriennali per il diritto allo studio (borse) e le residenze università"
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty
MessaggioTitolo: Re: Dichiarazioni ministro   Dichiarazioni ministro - Pagina 5 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Dichiarazioni ministro
Torna in alto 
Pagina 5 di 5Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: