IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  IscrivitiIscriviti  AccediAccedi  


Link sponsorizzati
Ultimi argomenti
» Cercasi interprete per affermazioni Giannini
Oggi a 7:20 pm Da katers81

» Punteggio servizio
Oggi a 7:19 pm Da gugu

» Ma quando verrà riattivato l'inoltro?
Oggi a 7:09 pm Da gugu

» sezione E0 della domanda
Oggi a 7:07 pm Da goli

» sezione L gae
Oggi a 7:04 pm Da tatambu

» Ingegneria Meccanica (L.S.)
Oggi a 7:04 pm Da gugu

» 29mila posti per il TFA2. Il ministro manterrà la promessa ?
Oggi a 7:03 pm Da EtaBeta

» I 6 giorni di ferie e giustificazione,help
Oggi a 7:01 pm Da nanetta

» Problemi riscontrati nell'aggiornamento GAE
Oggi a 6:59 pm Da goli

Link sponsorizzati
I postatori più attivi del mese
Dec
 
gugu
 
giovanna onnis
 
fradacla
 
avidodinformazioni
 
Maryangel
 
Ire
 
giobbe
 
flo
 
katers81
 
Condividere | 
 

 ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
B612



Messaggi: 310
Data d'iscrizione: 03.08.11

MessaggioOggetto: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 11:51 am

Partendo da questo commento:

assistente amministrativo ha scritto:

SE VUOI CAMBIARE PROVINCIA DEVI CANCELLARTI DALLA PRIMA FASCIA ED INSERIRTI IN 3 IN NUOVA PROVINCIA E QUANDO USCIRA IL BANDO DI 1 FASCIA TI REINSERIRAI NELLA NUOVA PROVINCIA....

ripropongo la mia domanda:
per inserirsi in prima fascia in una nuova provincia si deve prestare nuovamente servizio per 24 mesi nella provincia prescelta o è possibile inserirsi al primo bando (anche nell'anno in corso), senza aver prestato servizio, per il semplice fatto di essere inclusi nella 3a fascia?

da quella che era una curiosità sto valutando la possibilità di cambiare provincia, in alcune sarei decimo ... mentre dove mi trovo adesso sono nel mezzo... magari entro almeno in ruolo in un profilo...

voi cosa dite, ho scoperto l'acqua calda vero?

grazie per l'attenzione
Tornare in alto Andare in basso
assistente amministrativo



Messaggi: 1370
Data d'iscrizione: 18.02.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 12:12 pm

B612 ha scritto:
Partendo da questo commento:

assistente amministrativo ha scritto:

SE VUOI CAMBIARE PROVINCIA DEVI CANCELLARTI DALLA PRIMA FASCIA ED INSERIRTI IN 3 IN NUOVA PROVINCIA E QUANDO USCIRA IL BANDO DI 1 FASCIA TI REINSERIRAI NELLA NUOVA PROVINCIA....

ripropongo la mia domanda:
per inserirsi in prima fascia in una nuova provincia si deve prestare nuovamente servizio per 24 mesi nella provincia prescelta o è possibile inserirsi al primo bando (anche nell'anno in corso), senza aver prestato servizio, per il semplice fatto di essere inclusi nella 3a fascia? scherzi?! no il servizio che hai prestato è valido

da quella che era una curiosità sto valutando la possibilità di cambiare provincia, in alcune sarei decimo ... mentre dove mi trovo adesso sono nel mezzo... magari entro almeno in ruolo in un profilo...

voi cosa dite, ho scoperto l'acqua calda vero? guarda siamo tutti nelle tue condizioni, ti chiedo se trovi 1 prov favorevole me lo dici??!!:-))

grazie per l'attenzione
Tornare in alto Andare in basso
Loryannn



Messaggi: 300
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 12:17 pm

B612 ha scritto:
Partendo da questo commento:

assistente amministrativo ha scritto:

SE VUOI CAMBIARE PROVINCIA DEVI CANCELLARTI DALLA PRIMA FASCIA ED INSERIRTI IN 3 IN NUOVA PROVINCIA E QUANDO USCIRA IL BANDO DI 1 FASCIA TI REINSERIRAI NELLA NUOVA PROVINCIA....

ripropongo la mia domanda:
per inserirsi in prima fascia in una nuova provincia si deve prestare nuovamente servizio per 24 mesi nella provincia prescelta o è possibile inserirsi al primo bando (anche nell'anno in corso), senza aver prestato servizio, per il semplice fatto di essere inclusi nella 3a fascia?

da quella che era una curiosità sto valutando la possibilità di cambiare provincia, in alcune sarei decimo ... mentre dove mi trovo adesso sono nel mezzo... magari entro almeno in ruolo in un profilo...

voi cosa dite, ho scoperto l'acqua calda vero?

grazie per l'attenzione


Considerata la tua gentilezza nel rispondermi "di là", io colgo l'occasione per sdebitami e risponderti "di qua"

Dunque: io sono entrata quest'anno in prima fascia come AA in una provincia in cui, bene o male, lavoro da 6 anni; ho deciso, per alcuni motivi, di tarsferirmi in un'altra provincia e, prima di combinare guai, ho chiesto la procedura ad una collega che lavora nel sindacato scuola della cgil.Lei è una persona affidabilissima e, poichè siamo anche amiche, oltre che colleghe, so per certo che si è ben documentata prima di darmi informazioni aleatorie (almeno lo spero
Mi ha spiegato che , per cambiare provincia, devo aspettare il bando di terza fascia, compilarlo, rinunciare quindi chiedere il depennamentto dalla prima della provincia in cui sono iscritta e poi seguire la procedura di chi si iscrive in terza fascia, ossia portare a mano o inviare la mia domandaa alla scuola "capofila".
Mi ha spiegato che porto con me tutto il punteggio accumulato fino ad ora, che i 24 mesi restano validi e che, appena esce il rinnovo della prima fascia l'anno prossimo, posso inserirmi in prima della nuova provincia SENZA dover attendere ulteriori 24 mesi di servizio.

Tutto questo però, lei mi ha specificato, solo a livello teorico poichè, fino a quando non esce il decreto del ministero con il bando di terza fascia, non possiamo sapere se ciò che era valido nel precedente documento legislativo sarà riconfermato, senza modifiche, nel prossimo.

L'unica domanda che mi pongo è: volendo io cambiare provincia, ed uscendo il bando di terza fascia a settembre, se a fine agosto vengo convocata per una supplenza come utente di prima fascia, io devo accettarla e poi, quando viene pubblicato il bando di terza, rinunciare alla supplenza o devo rifiutare la chiaata fin dall'inzio?

Ai posteri....

(Spero di essere stata chiara
Tornare in alto Andare in basso
assistente amministrativo



Messaggi: 1370
Data d'iscrizione: 18.02.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 12:29 pm

Loryannn ha scritto:
B612 ha scritto:
Partendo da questo commento:

assistente amministrativo ha scritto:

SE VUOI CAMBIARE PROVINCIA DEVI CANCELLARTI DALLA PRIMA FASCIA ED INSERIRTI IN 3 IN NUOVA PROVINCIA E QUANDO USCIRA IL BANDO DI 1 FASCIA TI REINSERIRAI NELLA NUOVA PROVINCIA....

ripropongo la mia domanda:
per inserirsi in prima fascia in una nuova provincia si deve prestare nuovamente servizio per 24 mesi nella provincia prescelta o è possibile inserirsi al primo bando (anche nell'anno in corso), senza aver prestato servizio, per il semplice fatto di essere inclusi nella 3a fascia?

da quella che era una curiosità sto valutando la possibilità di cambiare provincia, in alcune sarei decimo ... mentre dove mi trovo adesso sono nel mezzo... magari entro almeno in ruolo in un profilo...

voi cosa dite, ho scoperto l'acqua calda vero?

grazie per l'attenzione


Considerata la tua gentilezza nel rispondermi "di là", io colgo l'occasione per sdebitami e risponderti "di qua"

Dunque: io sono entrata quest'anno in prima fascia come AA in una provincia in cui, bene o male, lavoro da 6 anni; ho deciso, per alcuni motivi, di tarsferirmi in un'altra provincia e, prima di combinare guai, ho chiesto la procedura ad una collega che lavora nel sindacato scuola della cgil.Lei è una persona affidabilissima e, poichè siamo anche amiche, oltre che colleghe, so per certo che si è ben documentata prima di darmi informazioni aleatorie (almeno lo spero
Mi ha spiegato che , per cambiare provincia, devo aspettare il bando di terza fascia, compilarlo, rinunciare quindi chiedere il depennamentto dalla prima della provincia in cui sono iscritta e poi seguire la procedura di chi si iscrive in terza fascia, ossia portare a mano o inviare la mia domandaa alla scuola "capofila".
Mi ha spiegato che porto con me tutto il punteggio accumulato fino ad ora, che i 24 mesi restano validi e che, appena esce il rinnovo della prima fascia l'anno prossimo, posso inserirmi in prima della nuova provincia SENZA dover attendere ulteriori 24 mesi di servizio.

Tutto questo però, lei mi ha specificato, solo a livello teorico poichè, fino a quando non esce il decreto del ministero con il bando di terza fascia, non possiamo sapere se ciò che era valido nel precedente documento legislativo sarà riconfermato, senza modifiche, nel prossimo.

L'unica domanda che mi pongo è: volendo io cambiare provincia, ed uscendo il bando di terza fascia a settembre, se a fine agosto vengo convocata per una supplenza come utente di prima fascia, io devo accettarla e poi, quando viene pubblicato il bando di terza, rinunciare alla supplenza o devo rifiutare la chiaata fin dall'inzio? ti dico quel che è capitato ad un amico in 1 fascia a modena 3 anni fa - ha fatto la 3 fascia x salerno ed era sicuro di non prendere l'incarico a modena, invece ale convocazioni è rientrato accettando su modena e venendo cosi automaticamente dall'usp di mo con comunicazione alle 30 scuole cancellato per le grad di 3 fascia a salerno, spero di essermi fatta capire!!

Ai posteri....

(Spero di essere stata chiara
Tornare in alto Andare in basso
Loryannn



Messaggi: 300
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 12:49 pm

Per Assistente Amministrativo:

ti rispondo qui senza quotarti perchè i post sono troppo lunghi.

Per quanto mi riguarda il cambio di provincia so già che, probabilmente, non sarà migliorativo per me dal punto di vista lavorativo come AA e so anche che forse, per iscrivermi in terza fascia, dovrò rinunciare ad una "quasi certa" supplenza nella provincia in cui sono in prima ma è una decisione del tutto personale che spero di realizzare.

Grazie per la tua testimonianza comunque, ogni racconto è indispensabile per avere un'idea globale delle situazioni possibili.
Tornare in alto Andare in basso
assistente amministrativo



Messaggi: 1370
Data d'iscrizione: 18.02.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 2:25 pm

Loryannn ha scritto:
Per Assistente Amministrativo:

ti rispondo qui senza quotarti perchè i post sono troppo lunghi.

Per quanto mi riguarda il cambio di provincia so già che, probabilmente, non sarà migliorativo per me dal punto di vista lavorativo come AA e so anche che forse, per iscrivermi in terza fascia, dovrò rinunciare ad una "quasi certa" supplenza nella provincia in cui sono in prima ma è una decisione del tutto personale che spero di realizzare.

Grazie per la tua testimonianza comunque, ogni racconto è indispensabile per avere un'idea globale delle situazioni possibili.

Bè io posso solo consigliarti questo, quando farai la 3 fascia falla anche come Cs perchè avendo i 24 mesi AA puoi inserirti in 1 fascia anche come CS
ciao
Tornare in alto Andare in basso
B612



Messaggi: 310
Data d'iscrizione: 03.08.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 3:23 pm

assistente amministrativo, quando hai tempo puoi chiarire questa cosa:

Citazione :

assistente amministrativo ha scritto:


Bè io posso solo consigliarti questo, quando farai la 3 fascia falla anche come Cs perchè avendo i 24 mesi AA puoi inserirti in 1 fascia anche come CS
ciao

... mi risulta che il concorso dei 24 mesi prevede l'obbligo del servizio specifico...

questa non l'ho mai sentito, da quando e in basa a quale normativa sostieni questo... a me non risulta affatto
io quest'anno ero inserito anche come in terza, mica potevo inserirmi anche con questo profilo in 1a ...



Ultima modifica di B612 il Ven Ago 05, 2011 7:20 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Loryannn



Messaggi: 300
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 3:42 pm

Per B612


Le tue domande sono legittime ma non so come risponderti. O meglio, che la valutazione dei titoli e dei servizi non segua le regole del decreto che ha valenza nazionale ma vari da provincia a provincia è qualcosa che imparo adesso e che mi lascia esterefatta!

Quanto al passaggio da terza a prima fascia nella nuova provincia, la collega mi spiegava che dovrò fare domanda di inserimento (proprio come ho fatto nella provincia precedente quando sono passata da terza a prima) raccogliendo tutto il punteggio che ho portato nella terza quando ho fatto il cambio di provincia + ( eventualmente ) tutti i punti aggiornati che mi saranno riconosciuti in terza dalla nuova provincia una volta portata tutta la documentazione + tutti quelli che avrò maturato con le (improbabili) supplenze che avrò fatto in terza fascia durante l'anno di iscrizione nella nuova provincia.

In pratica, da quello che ho capito, se io sono in prima fascia a 25 punti nella provincia X, quando passerò in terza della provincia Y, mi porterò dietro il mio punteggio perchè dovrò dichiarare, nella domanda di inserimento in terza, tutti i servizi prestati nell'ex provincia quindi non parto da zero ma con il pregresso lavorato.

Nel momento in cui esce il bando di prima, farò domanda di inserimento dichiarando i punteggi procedenti aggiornati al momento di consegna della domanda.
Tornare in alto Andare in basso
B612



Messaggi: 310
Data d'iscrizione: 03.08.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 4:02 pm

grazie Loryannn , ho capito... quindi la tua amica quando diceva che riconquistavi tutto il punteggio precedente intendeva che la nuova provincia lo rivaluta tutto....


attenzione, riguardo la tua affermazione
Citazione :
che la valutazione dei titoli e dei servizi non segua le regole del decreto che ha valenza nazionale ma vari da provincia a provincia è qualcosa che imparo adesso e che mi lascia esterefatta!
voglio precisarti che normativamente i decreti regionali seguono le tabelle della disositivo di bozza nazionale, quello di cui parlavo attiene alla prassi discrezionale delle province.... ad esempio, anche i corsi di informatica non ECDL rilasciati da enti pubblici sono oggetto di valutazione, ma alcune province se sono rilasciate da enti provati sotto l'egida di un ente pubbliche li valutano, altri no... altre addirittura valutano i corsi non ecdl sono in seguito a ricorso...
spero di essermi spigato

ovviamente non credo che alla fine avrò il coraggio di fare questo passo, una volta ero molto più flessibile... adesso ho paura di fare salti nella solitudine...
Tornare in alto Andare in basso
Loryannn



Messaggi: 300
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 4:13 pm

B612 ha scritto:
grazie Loryannn , ho capito... quindi la tua amica quando diceva che riconquistavi tutto il punteggio precedente intendeva che la nuova provincia lo rivaluta tutto.... Sì, questo è quello che ho capito.Sono in contatto con la collega per cui, non appena uscirà il bando, ci sentiremo per farmi spiegare bene la procedura di passaggio e,se necessario, la posterò qui sul forum per tutti coloro che si trovano nella stessa situazione così possiamo confrontare le nostre rispettive informazioni.

attenzione, riguardo la tua affermazione
Citazione :
che la valutazione dei titoli e dei servizi non segua le regole del decreto che ha valenza nazionale ma vari da provincia a provincia è qualcosa che imparo adesso e che mi lascia esterefatta!
voglio precisarti che normativamente i decreti regionali seguono le tabelle della disositivo di bozza nazionale, quello di cui parlavo attiene alla prassi discrezionale delle province.... ad esempio, anche i corsi di informatica non ECDL rilasciati da enti pubblici sono oggetto di valutazione, ma alcune province se sono rilasciate da enti provati sotto l'egida di un ente pubbliche li valutano, altri no... altre addirittura valutano i corsi non ecdl sono in seguito a ricorso...
spero di essermi spigato: Sì anche qui.Ti sei spiegato benissimo, malgrado io trovi la cosa alquanto opinabile.Bisogna essere bravi nello scegliersi la provincia con "maggiore capacità di discrezionalità" allora? mmmmh...

ovviamente non credo che alla fine avrò il coraggio di fare questo passo, una volta ero molto più flessibile... adesso ho paura di fare salti nella solitudine...
Se ti riferisci alla situazone lavorativa sono pienamente d'accordo anche se credo che nessuna città oggi possa darci certezze assolute, in un senso (lavoro sicuro) o nell'altro (non lavoro sicuro).
Quanto alla solitudine io voglio cambiare proprio per cercare di alleviare la mia e comunque ricorda sempre che lei è solo uno stato - mentale e di anima - scelto, mai subito
In bocca al lupo per il tuo percorso
.
Tornare in alto Andare in basso
B612



Messaggi: 310
Data d'iscrizione: 03.08.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 5:19 pm

Loryannn ha scritto:

Se ti riferisci alla situazone lavorativa sono pienamente d'accordo anche se credo che nessuna città oggi possa darci certezze assolute, in un senso (lavoro sicuro) o nell'altro (non lavoro sicuro).
Quanto alla solitudine io voglio cambiare proprio per cercare di alleviare la mia e comunque ricorda sempre che lei è solo uno stato - mentale e di anima - scelto, mai subito
In bocca al lupo per il tuo percorso
.[/b]

Loryannn, più che altro ormai qui ho costruita una rete di rapporti in ambito lavorativo, che mi consente di lavorare come AA-AT per poi licenziarmi con facilità per accettare supplenze da docente, inoltre i presidi mi conoscono e mi chiamano per esami, corsi ecc.

nelle altre province sarebbe il deserto.... sono diventato pessimista ;_(


Loryannn ha scritto:


Quanto alla solitudine io voglio cambiare proprio per cercare di alleviare la mia e comunque ricorda sempre che lei è solo uno stato - mentale e di anima - scelto, mai subito
In bocca al lupo per il tuo percorso[/b]

mi piacerebbe invece essere libero di scegliere di essere solo, magari in un paese di campagna in toscana... la città è diventata iperaffollata per me

in bocca a lupo anche a te cara Loryannn
Tornare in alto Andare in basso
Loryannn



Messaggi: 300
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 6:08 pm

Per B612

Se non c'è una motivazione davvero forte, personale o professionale, che ti spinge a cambiare provincia allora, da quello che hai scritto, ti suggerirei anche io di rimanere dove sei, non sempre il cambiamento porta ad un miglioramento nella nostra vita.
Infatti, ripeto, per me non è una scelta dovuta alla speranza di poter lavorare meglio e di più anzi, credo accadrà l'opposto purtroppo, ma a questioni prettamente personali.

Quanto al vivere in tranquillità, con me discorri di un argomento noto.

Quando non devo trasferirmi a quasi 900 km da casa per lavorare in una città che comunque adoro e che per me rappresenterà sempre la gratitudine di una "seconda possibilità", io vivo in una meravigliosa villetta di campagna, lontano dal caos di qualsiasi provincia, in una sorta di "eremitaggio" voluto in cui parlo solo a me stessa.
Tornare in alto Andare in basso
B612



Messaggi: 310
Data d'iscrizione: 03.08.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 6:14 pm

Loryannn ha scritto:
Per B612
.... lontano dal caos di qualsiasi provincia, in una sorta di "eremitaggio" voluto in cui parlo solo a me stessa.

che meraviglia Loryannn, stai vivendo quello che più desidero... però forse non faccio molto per averlo.... grazie mille per la tua esperienza, mi è di aiuto più di quanto tuo possa immaginare
Tornare in alto Andare in basso
Pirandello



Messaggi: 314
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 6:27 pm

!!!


Ultima modifica di Pirandello il Ven Ago 05, 2011 7:56 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Loryannn



Messaggi: 300
Data d'iscrizione: 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE   Ven Ago 05, 2011 6:28 pm

B612 ha scritto:
Loryannn ha scritto:
Per B612
.... lontano dal caos di qualsiasi provincia, in una sorta di "eremitaggio" voluto in cui parlo solo a me stessa.

che meraviglia Loryannn, stai vivendo quello che più desidero... però forse non faccio molto per averlo.... grazie mille per la tua esperienza, mi è di aiuto più di quanto tuo possa immaginare


Mai dire mai B612, la vita è una continua sorpresa IN-immaginabile e a volte accade ciò che crediamo essere solo immaginabile...
Tornare in alto Andare in basso
 

ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

 Argomenti simili

-
» ATA: cambiare provincia GRADUATORIA PERMANENTE
» Cosa comporta far parte degli elenchi prioritari per chi è in graduatoria permanente?
» E se alla riapertura delle GAE tra due anni non fosse più possibile cambiare provincia?
» S può ancora cambiare provincia?
» Abilitati sostegno scomparsi da graduatoria permanente!

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: ATA-