Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
herman il lattoniere



Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 15.11.17

qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17   qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 EmptyDom Mar 24, 2019 8:51 pm

Promemoria primo messaggio :

1) il voto di consiglio esiste ancora e, ora come prima, serve a tutelare il singolo insegnante condividendo la responsabilità delle valutazioni da lui proposte conl'intero consiglio di classe
2) Anche se il voto di consiglio non ha la stessa necessità drammatica di prima del dlgs 62, quando anche una sola insufficienza formalizzata poteva portare alla non ammissione, anche oggi il consiglio di classe può decidere di modificare il voto proposto dal singolo insegnante, per vari motivi
3) nessun docente può pensare che i propri voti proposti siano sacri e intoccabili, anzi in un auspicabile spirito di collaborazione possono essere modificati, ove necessario
4) la caduta del requisito della sufficienza in tutte le materie per l'ammissione alla classe successiva permette al consiglio di classe di esprimere meglio di prima i reali risultati dell'alunno nelle varie discipline
5) il consiglio di classe continua a poter decidere motivatamente ammissione o non ammissione, anche in presenza di tutti i criteri stabiliti dal collegio e anche in contrasto con essi. Quindi il consiglio di classe, unico organo sovrano in merito, può decidere di ammettere un alunno alla classe successiva malgrado non raggiunga i requisiti minimi fissati dal collegio, anche modificando i voti di alcune discipline, oppure al contrario di non ammetterlo, adottando all'uopo anche delle valutazioni più rigorose (ad esempio i 5,5 possono diventare a seconda delle necessità 5 o 6)
In definitiva la nuova normativa, almeno nell'interpretazione letterale, non scalfisce la centralità degli organi collegiali nella valutazione e nella didattica.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
franco71



Messaggi : 3927
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17   qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 EmptyLun Mar 25, 2019 4:15 pm

Tornando al discorso valutazione/bocciatura, non mi pare che si stia parlando di abolizione della bocciatura.
Se un collegio decide che uno studente con tre insufficienze (gravi o meno gravi) è bocciato per direttissima, la nuova normativa del primo grado (fosse estesa al secondo) non lo vieta, o mi sono perso qualcosa io?
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 17.01.12

qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17   qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 EmptyLun Mar 25, 2019 5:09 pm

[quote:812f="franco71"]Tornando al discorso valutazione/bocciatura, non mi pare che si stia parlando di abolizione della bocciatura.
Se un collegio decide che uno studente con tre insufficienze (gravi o meno gravi) è bocciato per direttissima, la nuova normativa del primo grado (fosse estesa al secondo) non lo vieta, o mi sono perso qualcosa io?[/quote]

e certo che no! Solo permetterebbe di mettere in chiaro le insufficienze quando NON si boccia, quelle che ora diventano 6.
Ma sai, c'è chi ha visto cose che noi umani...
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17   qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 EmptyLun Mar 25, 2019 5:33 pm

Eticamente non riesco a notare differenze sostanziali e qualitative tra il promuovere pierino alzando con il ditino 3-4 voti insufficienti, oppure promuovere pierino lasciando in chiaro i suoi 3-4 voti insufficienti.
È la stessa cosa, è altamente diseducativo e dal punto di vista dell alunno, geneticamente opportunista , è la stessa cosa . Egli impara che a scuola ti promuovono senza fare nulla, e dei sottili cavilli e lane caprina frega nulla:"ho fatto poco quest anno, mi promuovono lo stesso, il prossimo anno farò ancora meno".
Questo è quanto
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7187
Data d'iscrizione : 17.01.12

qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17   qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 EmptyLun Mar 25, 2019 5:46 pm

... e si! è uguale!

che belli i prof che vogliono fare gli educatori e dare la lezioncina di vita, mi fanno una tenerezza!
Se il docente coccoloso vuole fare la mamma, il docente che impartisce lezioni di vita "altrimenti non impara a rigare dritto" alla gioventù nostrana a quale ruolo aspira? Sono indecisa tra papà e nonno...maschia sicuramente
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty
MessaggioTitolo: Re: qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17   qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17 - Pagina 2 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
qualche precisazione sulla valutazione dopo il dlgs 62/17
Torna in alto 
Pagina 2 di 2Vai alla pagina : Precedente  1, 2

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: