Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

didattica e ruolo neuropsichiatria Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 didattica e ruolo neuropsichiatria

Andare in basso 
AutoreMessaggio
LetiziaF



Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 28.05.14

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyLun Apr 08, 2019 8:11 pm

ho l'obbligo di tornare nuovamente (ci sono stata varie volte ma lo specialista non è mai stato reperibile) in neuropsichiatria, durante il mio giorno libero? (a scuola quasi terminata = fine maggio; scopo? discussione sulla situazione didattica dell'alunno...il mio referente sostegno ha detto che la npi non ha potere sulla didattica ne può dettare indicazioni; per la ragazza verrà richiesto ufficialmente una differenziata dal consiglio di classe, ma questo ovviamente non ha nulla a che fare con la npi) grazie
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4968
Data d'iscrizione : 01.07.16

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyLun Apr 08, 2019 8:46 pm

E' normale che a fine anno si tenga un incontro per fare il punto della situazione.
Che la cosa cada in coincidenza con il tuo giorno libero è ininfluente, come lo è per i consigli di classe, i collegi docenti o i ricevimenti annuali dei genitori.
Il neuropsichiatra è tenuto a controllare e firmare il PEI: è evidente che se proponete un approccio didattico incompatibile con la patologia del bambino/ragazzo il neuropsichiara ha voce in capitolo, eccome. Altrimenti a cosa servirebbe la sua figura?
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 9813
Data d'iscrizione : 08.11.10

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyLun Apr 08, 2019 9:02 pm

io sottolinerei la frase "ci sono stata varie volte ma lo specialista non è mai stato reperibile"
in che senso? sei andata a vuoto? non avevi preso appuntamento?
se invece hai preso appuntamento, più volte.... e ti han dato buca...............chettelodicoaffà...ehm.
Torna in alto Andare in basso
LetiziaF



Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 28.05.14

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 1:32 pm

Preso appuntamento, andata e mai presente... C era l assistente sociale che però non sapeva niente... Ora è dallo scorso anno che si parla di provvedere a una differenziata (il npi si era espresso così all inizio della anno quando ha firmato il pei, visto giusto tre minuti) ma i genitori anche se non ufficialmente hanno sempre rifiutato, adesso con tre materie insufficienti lo metteremo per iscritto.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4968
Data d'iscrizione : 01.07.16

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 1:42 pm

Allora la situazione è seria. Parliamo di un professionista della sanità pubblica che tra l'altro si occupa di un settore particolarmente delicato (sostegno a minori certificati!). Non è un tuo compito, ma i genitori dovrebbero segnalare ai responsabili del servizio di neuropsichiatria infantile il comportamento scorretto di questo medico.
Torna in alto Andare in basso
LetiziaF



Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 28.05.14

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 2:00 pm

Potresti spiegarmi meglio?
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4968
Data d'iscrizione : 01.07.16

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 2:10 pm

Ti parlo da genitore. Io quando ho avuto bisogno di contattare il neuropsichiatra responsabile del caso di mio figlio ho sempre avuto risposta.
Ai gruppi operativi era sempre presente un operatore dell'ausl: o il neuropsichiatra stesso o un educatore. Il PEI era controllato e firmato da tutti i partecipanti.
Mi sembra di parlare di un altro pianeta. Qui avete un problema: se il ragazzo ha bisogno di un PEI differenziato (o eventualmente anche di una bocciatura, non c'è nulla di male se si pensa che possa aiutare), dovrete discutere assieme per trovare la soluzione migliore, no?
Quindi, se il medico è assente - e credimi, il parere attento di un medico ha una funzione importante - bisognerà che qualcuno segnali ai suoi superiori il fatto che i casi non siano seguiti. Secondo me dovrebbero farlo i genitori..
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 787
Data d'iscrizione : 23.08.10

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 3:05 pm

E' la scuola che convoca il GLHO ed il GLI, detto meglio, quando in sede di GLHO stilate (a volte si fa una bozza prima), discutete e poi firmate (docenti, genitori e NPI) il PEI è la scuola che convoca queste figure.
Ora, in presenza di rapporti cordiali e rispettosi non si puntualizza molto se viene il NPI da te o voi andate da lui (anche se formalmente non ha senso e non è scritto da nessuna parte che l'insegnante di sostegno va dal NPI), ma visto che ti ha dato buca alcune volte, io fossi in te chiamerei e gli fisserei l'appuntamento a scuola, o meglio ancora, chiamerei e direi che a breve si riunirà il GLHO per discutere dell'allievo disabile X e gli pregherei di farti avere una data in cui LUI VIENE DA VOI visto che il GLHO si tiene a scuola ed è la scuola che gestisce questi incontri (leggiti la 104).
Se lui non fornisce una data o dice che nn verrà a scuola, mandate una convocazione alla Neuropsichiatria dove lo "invitate" a partecipare al GLHO dell'alunno XXXXXX, che si terrà il giorno X alle ore Y nella scuola Z. Se poi non viene, verbalizzate che nonostante l'avviso inviato con raccomandata n. xxxxxxxx, il giorno xxxxxxx, con Vs Prot. Interno n.xxxxxxx, il NPI non è presente e andate avanti tranquillamente senza di lui.
Risolto.
Torna in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.09.15
Località : Toscana

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 4:21 pm

L'alunno disabile non è solo del docente di sostegno, ma di tutto il Consiglio di classe. La famiglia, il neuropsichiatra, la psicologa ecc vengono a scuola ed incontrano l'intero Cdc. E' una questione di rispetto. Rispetto per le persone e rispetto della normativa. Il GLH, il GLHO, il GLI o come altro si chiama è sempre e comunque un Consiglio di classe allargato ad altre componenti.
Il neuropsichiatra può invitare gli insegnanti a riunioni di altro tipo, presso l'ambulatorio, spesso su richiesta dei genitori. Si tratta di incontri non obbligatori per i docenti, che non hanno niente a che vedere con la strutturazione del PEI. Sono incontri con specialisti di varia natura spesso utilissimi, altre volte importanti solo per mostrare interesse/partecipazione ai genitori riguardo ai problemi del figlio.
Per concludere: il dottore deve venire a scuola per firmare il PEI davanti a tutto il Cdc. Senza storie.
Torna in alto Andare in basso
Stefania Biancani



Messaggi : 4968
Data d'iscrizione : 01.07.16

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 6:32 pm

E, se posso permettermi, anche se si potesse "risolvere" la cosa andando avanti "tranquillamente" senza il neuropsichiatra dopo averne formalizzato l'assenza, non diminuirebbe la gravità del fatto che il bambino/ragazzo non è supportato da uno specialista. Gli manca un pezzo importante, come manca alla scuola. Ma a lui di più.
Torna in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.09.15
Località : Toscana

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 7:30 pm

Concordo con Stefania e aggiungo che lo specialista, oltre ad essere più presente, dovrebbe ascoltare. Gli insegnanti trascorrono molte ore con gli alunni, mentre lo specialista fa una visita breve e in un ambiente piuttosto artificiale (l'ambulatorio). Fare "lo splendido" è davvero scorretto. Le parti devono essere presenti e dialogare. Realmente. Il PEI non è un pezzo di carta e via. Nasconde un progetto, da mettere in essere.
Torna in alto Andare in basso
LetiziaF



Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 28.05.14

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyMar Apr 09, 2019 7:31 pm

Grazie ragazzi, mi è chiaro, grazie infinite
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 787
Data d'iscrizione : 23.08.10

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyGio Apr 11, 2019 11:18 pm

PrimulaVera ha scritto:
L'alunno disabile non è solo del docente di sostegno, ma di tutto il Consiglio di classe. La famiglia, il neuropsichiatra, la psicologa ecc vengono a scuola ed incontrano l'intero Cdc. E' una questione di rispetto. Rispetto per le persone e rispetto della normativa. Il GLH, il GLHO, il GLI o come altro si chiama è sempre e comunque un Consiglio di classe allargato ad altre componenti.
Il neuropsichiatra può invitare gli insegnanti a riunioni di altro tipo, presso l'ambulatorio, spesso su richiesta dei genitori. Si tratta di incontri non obbligatori per i docenti, che non hanno niente a che vedere con la strutturazione del PEI. Sono incontri con specialisti di varia natura spesso utilissimi, altre volte importanti solo per mostrare interesse/partecipazione ai genitori riguardo ai problemi del figlio.
Per concludere: il dottore deve venire a scuola per firmare il PEI davanti a tutto il Cdc. Senza storie.
Il Consiglio di classe allargato alla componente genitori e specialisti Asp si chiama GLHO.
Torna in alto Andare in basso
PrimulaVera



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 02.09.15
Località : Toscana

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptyVen Apr 12, 2019 3:42 pm

Grazie mille! Noi da sempre lo chiamiamo GLH, ma sbagliando. Dirigente e segreteria in testa.
Torna in alto Andare in basso
zorbin



Messaggi : 33
Data d'iscrizione : 10.07.15

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptySab Mag 11, 2019 11:01 am

Sono un insegnante che ha il seguente problema: ho una figlia che andava bene e si impegnava con profitto nel 1°quadrimestre ora è crollata e non vuole più andare a scuola. Mia figlia frequenta la secondaria superiore di 2° e siamo oramai alla fine dell'anno scolastico. Come possiamo fare per aiutarla? Elaborare un BES? Cosa serve? Forse non è questo il forum adatto ma Vi prego di darmi una mano. Grazie.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 19545
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptySab Mag 11, 2019 11:26 am

zorbin ha scritto:
Sono un insegnante che ha il seguente problema: ho una figlia che andava bene e si impegnava con profitto nel 1°quadrimestre  ora è  crollata  e non vuole più  andare a scuola. Mia figlia frequenta la secondaria superiore  di  2°  e siamo oramai alla fine dell'anno scolastico.  Come possiamo  fare per aiutarla? Elaborare un BES? Cosa  serve? Forse non è questo il forum adatto ma Vi prego di darmi  una mano. Grazie.
Un BES non si elabora, i BES sono alunni/alunne con bisogni educativi speciali.
E chiedere misure dispensative/compensative ad anno finito.. non so.
È tua figlia, cercherei di capire cosa non va, dando per buono che non abbia certificazioni di alcun tipo.
Torna in alto Andare in basso
LetiziaF



Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 28.05.14

didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria EmptySab Mag 11, 2019 11:26 am

prima di tutto bisognerebbe capire perchè c'è stato questo cambiamento...
elaborare "un bes" non significa niente... forse intendevi un piano personalizzato... ora il PDP viene concesso ai ragazzi con disturbi specifici dell'apprendimento (documentati con diagnosi) o in casi del tutto eccezionali (grave situazione socio-economica-linguistica, documentata), mentre il PEI viene redatto per gli alunni con disabilità... (certificata) se tua figlia non rientra in queste due categorie, non penso proprio che possa usufruire di tali piani, tra l'altro sarebbe anche tardi per elaborarlo (esistono delle scadenze e degli iter specifici)
secondo me deve solo mettersi sotto a studiare e recuperare (se non ha problematiche di cui sopra scritto), questi piani individualizzati e personalizzati sono sono e non possono essere uno escamotage per "salvare" l'anno
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




didattica e ruolo neuropsichiatria Empty
MessaggioTitolo: Re: didattica e ruolo neuropsichiatria   didattica e ruolo neuropsichiatria Empty

Torna in alto Andare in basso
 
didattica e ruolo neuropsichiatria
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: