Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Docente somministratore Invalsi Contatti
Ultimi argomenti
» Miglioramento cattedra
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:36 pm Da williest77

» Sostituto d'imposta 730
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:34 pm Da fradacla

» Mobilità /pensionamento
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:33 pm Da monuska76

» Blocco triennale
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:31 pm Da Fania

» Organico di diritto
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:29 pm Da Ced28

» Fasi operative mobilità
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:25 pm Da rimi

» Pubblicazione bollettini da parte degli USP
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:21 pm Da Perplessa

» Graduatoria di istituto 1 fascia
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:13 pm Da cicciobello2

» percorso 24 cfu Pegaso
Docente somministratore Invalsi EmptyOggi alle 2:07 pm Da Longwinded

Link sponsorizzati

Condividi
 

 Docente somministratore Invalsi

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
carla75

carla75

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 26.10.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyGio Apr 11, 2019 2:42 pm

Salve ragazzi, mi è stato chiesto di somministrare le prove Invalsi per le classi quinte. Ho accettato, e ho svolto le prove come da calendario prestando 3 ore in più di servizio. Ho chiesto di poter recuperare queste ore ma mi è stato detto che non è possibile fare recupero per le ore aggiuntive Durante l'invalsi. Non importa. Per me l'esperienza Invalsi finisce qui. Però mi chiedo: visto che non possono essere utilizzati docenti curriculari che sono in servizio e che ovviamente non possono lasciare la classe, visto che le ore in più non possono essere pagate né recuperate, Chi e come è tenuto a somministrare queste prove? Il Ministero parte del presupposto che ci debbano essere volontari all'interno della scuola?
Torna in alto Andare in basso
paranoid



Messaggi : 248
Data d'iscrizione : 14.04.16

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyGio Apr 11, 2019 7:46 pm

Da noi c’è una commissione che viene pagata col fis, credo si faccia così dappertutto...
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyGio Apr 11, 2019 8:00 pm

Anch'io ho fatto da somministratore interno e mi pagano con il fis.
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 26.10.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyGio Apr 11, 2019 9:13 pm

Però....
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 26.10.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyGio Apr 11, 2019 9:14 pm

paranoid ha scritto:
Da noi c’è una commissione che viene pagata col fis, credo si faccia così dappertutto...
Probabilmente la commissione si, ma i somministratori?
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 9811
Data d'iscrizione : 08.11.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyGio Apr 11, 2019 10:00 pm

Da noi non esiste commissione invalsi e i somministratori lo han fatto durante le normali ore di servizio. I pochi che hanno fatto ore in più le potranno chiedere come permesso.
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 26.10.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyVen Apr 12, 2019 8:34 am

Grazie a tutti. Da noi si fa gratis quindi adieu...
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

giovanna onnis

Messaggi : 20898
Data d'iscrizione : 15.04.12

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyVen Apr 12, 2019 4:49 pm

Io sono stata somministratrice con incarico, ma nelle mie ore curricolari
Per la giornata l'orario è stato modificato in funzione della prova
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2535
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyVen Apr 12, 2019 7:27 pm

Noi abbiamo dovuto nominare dei somministratori extra perché alcune classi molto numerose dovevano lavorare su due distinti laboratori, in uno c'era il docente della classe e nell'altro un'altra figura.
Torna in alto Andare in basso
carla75

carla75

Messaggi : 5208
Data d'iscrizione : 26.10.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyVen Apr 12, 2019 7:55 pm

giovanna onnis ha scritto:
Io sono stata somministratrice con incarico, ma nelle mie ore curricolari
Per la giornata l'orario è stato modificato in funzione della prova
Io l'ho chiesto. Ma mi è stato detto di svolgere oltre alle prove Invalsi anche il mio normale orario giornaliero . ovviamente Quando esse non combaciavano.
Torna in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyVen Apr 12, 2019 8:20 pm

colgo l' occasione per porre anche io un quesito : è regolare far fare ore in più di pomeriggio ad un docente per l' invalsi, senza chiedergli prima se può fermarsi?
Torna in alto Andare in basso
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 11:13 am

Leggendo i vari commenti e il caos esistente su somministrazione e valutazione delle prove INVLASI, condivido un utile documento della Gilda https://www.gilda-unams.it/Federazione/attachments/1406_vademecum_invalsi_gilda.pdf

Oltre a questo è necessaria una presa di conscienza e di posizione degli stessi insegnanti, che svolgendo lavoro gratuito ed extrascolastico non fanno bene a nessuno, anzi creano incresciosi precedenti per una figura professionalizzante sottopagata perchè troppo spesso non informata sui propri diritti e altrui doveri.

Lo stesso accade con l'INVALSI, basato su lavoro gratuito di docenti che ignorano i propri diritti perchè "vessati" da colleghi più anziani, che dicendo "ma si è sempre fatto così", creano preoccupanti situazioni di discriminazione fra le parti, e in alcuni casi compromettono i contesti di lavoro.

Ora basta, è il momento di recuperare la dignità della docenza, essere consapevoli che esistono dei diritti, come l'essere pagati per valutare le prove INVALSI, o l'obbligatorietà di svolgere esclusivamente le attività previste da contratto o in alternativa essere corrisposti economicamente per l'extrascuola, e così via.

Non esiste nessun vincolo con "ma si è sempre fatto così", la scuola è cambiata, i docenti sanno cosa non devono fare e devono comnciare a dire no, dalle loro classi, dai collegi docenti, obbligando le istituzioni a corrispondere il dovuto, ad essere trasparenti (vedasi l'opacità dei bonus per il merito) a una classe professionale altamente specializzata e preparata.

Non abbiamo più scuse! Chi accetta il lavoro gratuito crea un danno a se stesso e agli altri.

Spero nella vostra presa d'atto care colleghe e colleghi.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6807
Data d'iscrizione : 17.01.12

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 12:11 pm

lucas.bo ha scritto:
Leggendo i vari commenti e il caos esistente su somministrazione e valutazione delle prove INVLASI, condivido un utile documento della Gilda https://www.gilda-unams.it/Federazione/attachments/1406_vademecum_invalsi_gilda.pdf

Oltre a questo è necessaria una presa di conscienza e di posizione degli stessi insegnanti, che svolgendo lavoro gratuito ed extrascolastico non fanno bene a nessuno, anzi creano incresciosi precedenti per una figura professionalizzante sottopagata perchè troppo spesso non informata sui propri diritti e altrui doveri.

Lo stesso accade con l'INVALSI, basato su lavoro gratuito di docenti che ignorano i propri diritti perchè "vessati" da colleghi più anziani, che dicendo "ma si è sempre fatto così", creano preoccupanti situazioni di discriminazione fra le parti, e in alcuni casi compromettono i contesti di lavoro.

Ora basta, è il momento di recuperare la dignità della docenza, essere consapevoli che esistono dei diritti, come l'essere pagati per valutare le prove INVALSI, o l'obbligatorietà di svolgere esclusivamente le attività previste da contratto o in alternativa essere corrisposti economicamente per l'extrascuola, e così via.

Non esiste nessun vincolo con "ma si è sempre fatto così", la scuola è cambiata, i docenti sanno cosa non devono fare e devono comnciare a dire no, dalle loro classi, dai collegi docenti, obbligando le istituzioni a corrispondere il dovuto, ad essere trasparenti (vedasi l'opacità dei bonus per il merito) a una classe professionale altamente specializzata e preparata.

Non abbiamo più scuse! Chi accetta il lavoro gratuito crea un danno a se stesso e agli altri.

Spero nella vostra presa d'atto care colleghe e colleghi.

Direi che sei rimasto un po' indietro, a qualche annetto fa:
1. L'Invalsi NON si valuta più né si tabula più (immagino documento sia un po' vecchiotto), nessun insegnante è più chiamato a farlo e la somministrazione si riduce a un lavoro (semmai poco adatto alla professione docenti) di compilazione di scartoffie e sorveglianza.
2. Le prove Invalsi sono nel PTOF e quindi non ci si sottrae, il vincolo esiste eccome.
3. Non si tratta di lavoro gratis, dal momento che si svolge durante il proprio orario e quando si va oltre si viene pagati col FIS (come testimoniano i commenti sopra)

I temi sono dunque altri:
1. Chi somministra le prove Invalsi sottrae ore frontali alla classe in cui dovrebbe fare lezione, con danno per la didattica.
2. Le scuole subiscono un lungo periodo di "scombussolamento" di orari, di impossibilità di accesso ai laboratori, di difficoltà a svolgere una regolare didattica con le classi impegnate e con quelle non interessate dalle prove.
In buona sostanza, la rilevazione nazionale interferisce pesantemente con la didattica e la blocca in un periodo dell'anno cruciale, durante il quale i ragazzi dovrebbero pensare al recupero e alla preparazione dell'esame: dove sono le famiglie? Perché non protestano per le ore di lezione perse, visto che sono invece spesso zelanti nel segnalare l'ora buca causa assenza dell'insegnante?
Torna in alto Andare in basso
Online
Paddington



Messaggi : 302
Data d'iscrizione : 10.01.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 12:16 pm

Ah beh...Quindi l invalsi "danneggia la didattica" in un periodo delicato come quello di fine anno.
Pensavo che l invalsi FOSSE didattica, in quanto unica valutazione oggettiva ed uguale per tutti delle poche cose che ancora i ragazzi dovrebbero apprendere.
...e invece le gite scolastiche che infestano la programmazione didattica in questo periodo, didatticamente valide in quanto condite con canne, vodka, ragazzine che si buttano dalla finestra e conducenti ubriachi invece no, quelle non di toccano, quelle vanno bene...
Torna in alto Andare in basso
Online
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 12:23 pm

lucetta10 ha scritto:
lucas.bo ha scritto:
Leggendo i vari commenti e il caos esistente su somministrazione e valutazione delle prove INVLASI, condivido un utile documento della Gilda https://www.gilda-unams.it/Federazione/attachments/1406_vademecum_invalsi_gilda.pdf

Oltre a questo è necessaria una presa di conscienza e di posizione degli stessi insegnanti, che svolgendo lavoro gratuito ed extrascolastico non fanno bene a nessuno, anzi creano incresciosi precedenti per una figura professionalizzante sottopagata perchè troppo spesso non informata sui propri diritti e altrui doveri.

Lo stesso accade con l'INVALSI, basato su lavoro gratuito di docenti che ignorano i propri diritti perchè "vessati" da colleghi più anziani, che dicendo "ma si è sempre fatto così", creano preoccupanti situazioni di discriminazione fra le parti, e in alcuni casi compromettono i contesti di lavoro.

Ora basta, è il momento di recuperare la dignità della docenza, essere consapevoli che esistono dei diritti, come l'essere pagati per valutare le prove INVALSI, o l'obbligatorietà di svolgere esclusivamente le attività previste da contratto o in alternativa essere corrisposti economicamente per l'extrascuola, e così via.

Non esiste nessun vincolo con "ma si è sempre fatto così", la scuola è cambiata, i docenti sanno cosa non devono fare e devono comnciare a dire no, dalle loro classi, dai collegi docenti, obbligando le istituzioni a corrispondere il dovuto, ad essere trasparenti (vedasi l'opacità dei bonus per il merito) a una classe professionale altamente specializzata e preparata.

Non abbiamo più scuse! Chi accetta il lavoro gratuito crea un danno a se stesso e agli altri.

Spero nella vostra presa d'atto care colleghe e colleghi.

Direi che sei rimasto un po' indietro, a qualche annetto fa:
1. L'Invalsi NON si valuta più né si tabula più (immagino documento sia un po' vecchiotto), nessun insegnante è più chiamato a farlo e la somministrazione si riduce a un lavoro (semmai poco adatto alla professione docenti) di compilazione di scartoffie e sorveglianza.
2. Le prove Invalsi sono nel PTOF e quindi non ci si sottrae, il vincolo esiste eccome.
3. Non si tratta di lavoro gratis, dal momento che si svolge durante il proprio orario e quando si va oltre si viene pagati col FIS (come testimoniano i commenti sopra)

I temi sono dunque altri:
1. Chi somministra le prove Invalsi sottrae ore frontali alla classe in cui dovrebbe fare lezione, con danno per la didattica.
2. Le scuole subiscono un lungo periodo di "scombussolamento" di orari, di impossibilità di accesso ai laboratori, di difficoltà a svolgere una regolare didattica con le classi impegnate e con quelle non interessate dalle prove.
In buona sostanza, la rilevazione nazionale interferisce pesantemente con la didattica e la blocca in un periodo dell'anno cruciale, durante il quale i ragazzi dovrebbero pensare al recupero e alla preparazione dell'esame: dove sono le famiglie? Perché non protestano per le ore di lezione perse, visto che sono invece spesso zelanti nel segnalare l'ora buca causa assenza dell'insegnante?

Come ho scritto, c'è molta confusione.

Nelle scuole primarie, in molti casi, i docenti svolgono anche la valutazione. Parlo del 2018 e mi riferisco alle date imminenti del 2019.

Il documento Gilda è del 2018, dato che molte scuole non hanno incluso l'Invalsi nel PTOF, in quanto doveva essere previsto come progetto e non sempre lo è, né lo si considera tale.

Come nei commenti sopra, basta leggere, una persona parla del FIS, ma altri confermano la gratuità.

In rispondenza a quanto appena scritto, molti docenti di scuola primaria, non ricevono alcun compenso dai FIS perchè i soldi sono già stati spesi per altri progetti e richiedono lavoro gratuito.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6807
Data d'iscrizione : 17.01.12

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 12:35 pm

lucas.bo ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
lucas.bo ha scritto:
Leggendo i vari commenti e il caos esistente su somministrazione e valutazione delle prove INVLASI, condivido un utile documento della Gilda https://www.gilda-unams.it/Federazione/attachments/1406_vademecum_invalsi_gilda.pdf

Oltre a questo è necessaria una presa di conscienza e di posizione degli stessi insegnanti, che svolgendo lavoro gratuito ed extrascolastico non fanno bene a nessuno, anzi creano incresciosi precedenti per una figura professionalizzante sottopagata perchè troppo spesso non informata sui propri diritti e altrui doveri.

Lo stesso accade con l'INVALSI, basato su lavoro gratuito di docenti che ignorano i propri diritti perchè "vessati" da colleghi più anziani, che dicendo "ma si è sempre fatto così", creano preoccupanti situazioni di discriminazione fra le parti, e in alcuni casi compromettono i contesti di lavoro.

Ora basta, è il momento di recuperare la dignità della docenza, essere consapevoli che esistono dei diritti, come l'essere pagati per valutare le prove INVALSI, o l'obbligatorietà di svolgere esclusivamente le attività previste da contratto o in alternativa essere corrisposti economicamente per l'extrascuola, e così via.

Non esiste nessun vincolo con "ma si è sempre fatto così", la scuola è cambiata, i docenti sanno cosa non devono fare e devono comnciare a dire no, dalle loro classi, dai collegi docenti, obbligando le istituzioni a corrispondere il dovuto, ad essere trasparenti (vedasi l'opacità dei bonus per il merito) a una classe professionale altamente specializzata e preparata.

Non abbiamo più scuse! Chi accetta il lavoro gratuito crea un danno a se stesso e agli altri.

Spero nella vostra presa d'atto care colleghe e colleghi.

Direi che sei rimasto un po' indietro, a qualche annetto fa:
1. L'Invalsi NON si valuta più né si tabula più (immagino documento sia un po' vecchiotto), nessun insegnante è più chiamato a farlo e la somministrazione si riduce a un lavoro (semmai poco adatto alla professione docenti) di compilazione di scartoffie e sorveglianza.
2. Le prove Invalsi sono nel PTOF e quindi non ci si sottrae, il vincolo esiste eccome.
3. Non si tratta di lavoro gratis, dal momento che si svolge durante il proprio orario e quando si va oltre si viene pagati col FIS (come testimoniano i commenti sopra)

I temi sono dunque altri:
1. Chi somministra le prove Invalsi sottrae ore frontali alla classe in cui dovrebbe fare lezione, con danno per la didattica.
2. Le scuole subiscono un lungo periodo di "scombussolamento" di orari, di impossibilità di accesso ai laboratori, di difficoltà a svolgere una regolare didattica con le classi impegnate e con quelle non interessate dalle prove.
In buona sostanza, la rilevazione nazionale interferisce pesantemente con la didattica e la blocca in un periodo dell'anno cruciale, durante il quale i ragazzi dovrebbero pensare al recupero e alla preparazione dell'esame: dove sono le famiglie? Perché non protestano per le ore di lezione perse, visto che sono invece spesso zelanti nel segnalare l'ora buca causa assenza dell'insegnante?

Come ho scritto, c'è molta confusione.

Nelle scuole primarie, in molti casi, i docenti svolgono anche la valutazione. Parlo del 2018 e mi riferisco alle date imminenti del 2019.

Il documento Gilda è del 2018, dato che molte scuole non hanno incluso l'Invalsi nel PTOF, in quanto doveva essere previsto come progetto e non sempre lo è, né lo si considera tale.

Come nei commenti sopra, basta leggere, una persona parla del FIS, ma altri confermano la gratuità.

In rispondenza a quanto appena scritto, molti docenti di scuola primaria, non ricevono alcun compenso dai FIS perchè i soldi sono già stati spesi per altri progetti e richiedono lavoro gratuito.

Sai di scuole che non abbiano nel PTOF l'Invalsi? Mi pare difficile (se i docenti non riescono a sottrarsi evidentemente il vincolo ci sarà) e saranno casi ultraresiduali di cui personalmente non ho notizia: tu si?. L'Invalsi non evidentemente un progetto...
La valutazione della primaria da cosa deriverebbe? Puoi dare qualche dato? Cosa valutano? Perchè?
Le tue mi paiono affermazioni molto generiche, la confusione, dopo anni di Invalsi, è di chi non si informa
Torna in alto Andare in basso
Online
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 12:43 pm

lucetta10 ha scritto:
lucas.bo ha scritto:
lucetta10 ha scritto:
lucas.bo ha scritto:
Leggendo i vari commenti e il caos esistente su somministrazione e valutazione delle prove INVLASI, condivido un utile documento della Gilda https://www.gilda-unams.it/Federazione/attachments/1406_vademecum_invalsi_gilda.pdf

Oltre a questo è necessaria una presa di conscienza e di posizione degli stessi insegnanti, che svolgendo lavoro gratuito ed extrascolastico non fanno bene a nessuno, anzi creano incresciosi precedenti per una figura professionalizzante sottopagata perchè troppo spesso non informata sui propri diritti e altrui doveri.

Lo stesso accade con l'INVALSI, basato su lavoro gratuito di docenti che ignorano i propri diritti perchè "vessati" da colleghi più anziani, che dicendo "ma si è sempre fatto così", creano preoccupanti situazioni di discriminazione fra le parti, e in alcuni casi compromettono i contesti di lavoro.

Ora basta, è il momento di recuperare la dignità della docenza, essere consapevoli che esistono dei diritti, come l'essere pagati per valutare le prove INVALSI, o l'obbligatorietà di svolgere esclusivamente le attività previste da contratto o in alternativa essere corrisposti economicamente per l'extrascuola, e così via.

Non esiste nessun vincolo con "ma si è sempre fatto così", la scuola è cambiata, i docenti sanno cosa non devono fare e devono comnciare a dire no, dalle loro classi, dai collegi docenti, obbligando le istituzioni a corrispondere il dovuto, ad essere trasparenti (vedasi l'opacità dei bonus per il merito) a una classe professionale altamente specializzata e preparata.

Non abbiamo più scuse! Chi accetta il lavoro gratuito crea un danno a se stesso e agli altri.

Spero nella vostra presa d'atto care colleghe e colleghi.

Direi che sei rimasto un po' indietro, a qualche annetto fa:
1. L'Invalsi NON si valuta più né si tabula più (immagino documento sia un po' vecchiotto), nessun insegnante è più chiamato a farlo e la somministrazione si riduce a un lavoro (semmai poco adatto alla professione docenti) di compilazione di scartoffie e sorveglianza.
2. Le prove Invalsi sono nel PTOF e quindi non ci si sottrae, il vincolo esiste eccome.
3. Non si tratta di lavoro gratis, dal momento che si svolge durante il proprio orario e quando si va oltre si viene pagati col FIS (come testimoniano i commenti sopra)

I temi sono dunque altri:
1. Chi somministra le prove Invalsi sottrae ore frontali alla classe in cui dovrebbe fare lezione, con danno per la didattica.
2. Le scuole subiscono un lungo periodo di "scombussolamento" di orari, di impossibilità di accesso ai laboratori, di difficoltà a svolgere una regolare didattica con le classi impegnate e con quelle non interessate dalle prove.
In buona sostanza, la rilevazione nazionale interferisce pesantemente con la didattica e la blocca in un periodo dell'anno cruciale, durante il quale i ragazzi dovrebbero pensare al recupero e alla preparazione dell'esame: dove sono le famiglie? Perché non protestano per le ore di lezione perse, visto che sono invece spesso zelanti nel segnalare l'ora buca causa assenza dell'insegnante?

Come ho scritto, c'è molta confusione.

Nelle scuole primarie, in molti casi, i docenti svolgono anche la valutazione. Parlo del 2018 e mi riferisco alle date imminenti del 2019.

Il documento Gilda è del 2018, dato che molte scuole non hanno incluso l'Invalsi nel PTOF, in quanto doveva essere previsto come progetto e non sempre lo è, né lo si considera tale.

Come nei commenti sopra, basta leggere, una persona parla del FIS, ma altri confermano la gratuità.

In rispondenza a quanto appena scritto, molti docenti di scuola primaria, non ricevono alcun compenso dai FIS perchè i soldi sono già stati spesi per altri progetti e richiedono lavoro gratuito.

Sai di scuole che non abbiano nel PTOF l'Invalsi? Mi pare difficile (se i docenti non riescono a sottrarsi evidentemente il vincolo ci sarà) e saranno casi ultraresiduali di cui personalmente non ho notizia: tu si?. L'Invalsi non evidentemente un progetto...
La valutazione della primaria da cosa deriverebbe? Puoi dare qualche dato? Cosa valutano? Perchè?
Le tue mi paiono affermazioni molto generiche, la confusione, dopo anni di Invalsi, è di chi non si informa

Conosco numerose scuole che non lo hanno incluso nel PTOF, parliamo dell'Italia se non erro, sarebbe come dire che non ci sono scuole senza LIM, ma è così. La realtà non è quella dei forum, ogni regione ha priorità differenti. Parlare di valutazine delle prove cartacee dell'INVALSI vuol dire usare le griglie con le risposte per inviare all'INVALSI le prove già corrette.

Eh sì, esistono prove cartacee per la primaria.

Probabilmente ci troviamo in due contesti paralleli, ah no, basta leggere e informarsi, magari inizi pure dal file che ho allegato, poi si rilegga gli altri commenti nel forum, nei social media, magari parli con altri suoi colleghi e frequenti qualche sindacato per sapere qual è la realtà.

Dopodichè tragga le sue somme, ma non cerchi mai di imporsi su nessuno con la sua verità, siamo qui per confrontarci e manifestare delle evidenti disuguaglianze.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6807
Data d'iscrizione : 17.01.12

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 1:19 pm

Chi opera in scuole dove le prove Invalsi non sono nel Ptof (quelle che conosci tu non fanno statistica evidentemente) deve sapere che può sottrarsi, e che se accetta di farle lo fa volontaria, non esiste alternativa. Le prove si fanno ormai da un decennio, non se ne può più di insegnanti che ogni anno chiedono se sono obbligati, se devono rimanere oltre l'orario, se devono essere pagati!
Le prove cartacee non vi valutano ma tabulano, un lavoro molto diverso
Torna in alto Andare in basso
Online
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 1:29 pm

lucetta10 ha scritto:
Chi opera in scuole dove le prove Invalsi non sono nel Ptof (quelle che conosci tu non fanno statistica evidentemente) deve sapere che può sottrarsi, e che se accetta di farle lo fa volontaria, non esiste alternativa. Le prove si fanno ormai da un decennio, non se ne può più di insegnanti che ogni anno chiedono se sono obbligati, se devono rimanere oltre l'orario, se devono essere pagati!
Le prove cartacee non vi valutano ma tabulano, un lavoro molto diverso

Alzo le mani dinnanzi a un muro di gomma. Capisco che la sua è l'unica verità, per lei, ma perché ostinarsi a chiamare tabulazione quella che è una vera e propria valutazione poi basta leggere i documenti ufficiali.

In merito alle scuole campione può consultare la pagina dell'INVALSI, sono poche migliaia rispetto al totale. Le nomine avvengono per commissioni, sottrarsi non è facile come lei scrive. Non si accetta, si è nominati ed è differente come spero sappia.

Esistono varie alternative, a molti non note, una è quella inclusa nel pdf. A lei sembra un decennio di esistenza delle prove INVALSI? Forse le confonde con altri questionari, ma tant'è.

Invece di lamentarsi delle domande dei suoi colleghi, documenti le sue risposte e fornisca contributi proattivi a coloro che stanno cercando consigli e alternative o si trovano in scuole dove non hanno possibilità di scelta. Ah, parliamo dell'Italia, ma lo saprà. Spero. Altrimenti si dedichi ad altro, saluti.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 6807
Data d'iscrizione : 17.01.12

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 1:57 pm

personalmente, quando valuto, non metto le crocette su un modello per il lettore ottico, cosa abbia questa operazione della valutazione proprio non capisco. Sembra una osservazione da chi non abbia mai avuto a che fare con una prova Invalsi.
Sull'obbligo di nomina è tutto apodittico (la questione della commissione incomprensibile... le scuole campione non c'entrano in questo momento) e ci può essere solo se l'Invalsi è nel ptof... e torniamo all'inizio. Diversamente, se no  si vuole svolgere l'incarico, basta chiedere ordine di servizio al DS e con quello andare da un sindacato.
L'alternativa è iniziare a informarsi sui propri obblighi professionali: le norme sono chiarissime
Torna in alto Andare in basso
Online
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 2:28 pm

Se lei è abituata a svolgere mansioni amministrativo-esecutive, proprie di una segreteria e non di un corpo docente, le svolga, ma non faccia credere ad altri, ancora senza documentare, cose non vere. Le riporto un altro documento, invariato dal 2010, "nota ministeriale 3813 del 30/12/2010 sottolinea la necessità della collaborazione dei docenti “in tutte le diverse fasi della procedura” e il Presidente dell’INVALSI, Cipollone, in una lettera inviata ai dirigenti lo scorso 10 gennaio, specifica che nelle classi prive di osservatore esterno saranno i docenti a “provvedere direttamente alla correzione delle prove, riportando gli esiti su un foglio risposta”; nella lettera aggiunge, inoltre, che “non vanno tra l’altro trascurati i connessi risparmi finanziari”. Poi possiamo disquisire sull'aspetto linguistico della tabulazione, ma legga e comprenda che è associata alla valutazione e a lavori di tipo amministrativo.
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

giovanna onnis

Messaggi : 20898
Data d'iscrizione : 15.04.12

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 3:45 pm

lucetta10 ha scritto:
personalmente, quando valuto, non metto le crocette su un modello per il lettore ottico, cosa abbia questa operazione della valutazione proprio non capisco. Sembra una osservazione da chi non abbia mai avuto a che fare con una prova Invalsi.
Sull'obbligo di nomina è tutto apodittico (la questione della commissione incomprensibile... le scuole campione non c'entrano in questo momento) e ci può essere solo se l'Invalsi è nel ptof... e torniamo all'inizio. Diversamente, se no  si vuole svolgere l'incarico, basta chiedere ordine di servizio al DS e con quello andare da un sindacato.
L'alternativa è iniziare a informarsi sui propri obblighi professionali: le norme sono chiarissime
Infatti Lucetta, le norme sono chiarissime ....purtroppo!
Dal D.lgs n.62/2017
art.4 comma 3:
3. Le azioni relative allo svolgimento delle rilevazioni nazionali costituiscono per le istituzioni scolastiche attivita' ordinarie
d'istituto
.


PS) te lo dice una che non crede nella validità delle prove Invalsi e che, fosse per lei, le abolirebbe definitivamente
Torna in alto Andare in basso
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 4:28 pm

Esatto "3. Le azioni relative allo svolgimento delle rilevazioni nazionali costituiscono
per le istituzioni scolastiche attività ordinarie d’istituto.", svolgimento è somministrazione in orario scolastico, per questo si svolge come e in attività ordinaria, che nessuno ha messo in dubbio. Mentre è altra cosa la tabulazione o valutazione degli stessi.
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 9811
Data d'iscrizione : 08.11.10

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 4:57 pm

io son tarda e continuo a non capire...
ho passato anni a correggere e a tabulare, verificare, crocettare ecc...maledette prove invalsi.
lucas...io non capisco cosa facciate ora di queste prove invalsi.
alle medie ci siamo limitati ad accompagnare i ragazzini davanti ai pc, rimanendo lì con loro mentre svolgevano da soli le varie prove. sorridendo, passando fazzoletti di carta e qualche foglio bianco...ma proprio come azione massima eh.
ques'tanno nella mia scuola abbiamo avuto grossissimi probelmi con i pc e quindi mi è capitato di dare una mano a resettarli, accendi/spegni, riconnetti, rifai il login ecc
ma finiti gli invalsi nessuno deve tabular nulla.
Torna in alto Andare in basso
lucas.bo



Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 03.04.19

Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi EmptyDom Apr 14, 2019 6:06 pm

Cozza ha scritto:
io son tarda e continuo a non capire...
ho passato anni a correggere e a tabulare, verificare, crocettare ecc...maledette prove invalsi.
lucas...io non capisco cosa facciate ora di queste prove invalsi.
alle medie ci siamo limitati ad accompagnare i ragazzini davanti ai pc, rimanendo lì con loro mentre svolgevano da soli le varie prove. sorridendo, passando fazzoletti di carta e qualche foglio bianco...ma proprio come azione massima eh.
ques'tanno nella mia scuola abbiamo avuto grossissimi probelmi con i pc e quindi mi è capitato di dare una mano a resettarli, accendi/spegni, riconnetti, rifai il login ecc
ma finiti gli invalsi nessuno deve tabular nulla.

Questo, fortunatamente, accade con le prove computer based. La realtà, con le prove cartacee è un'altra.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Docente somministratore Invalsi Empty
MessaggioTitolo: Re: Docente somministratore Invalsi   Docente somministratore Invalsi Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Docente somministratore Invalsi
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: