Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Regionalizzazione della scuola.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 22 ... 41, 42, 43  Seguente
AutoreMessaggio
giobbe



Messaggi : 5728
Data d'iscrizione : 25.08.11

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyDom Lug 07, 2019 4:51 pm

Promemoria primo messaggio :

Da OS: "Bussetti assicura che la regionalizzazione della scuola si farà e riuscirà a convincere i sindacati “la scuola regionale si farà”. Lo dice al Corriere del veneto in un articolo di oggi.
Il Ministro nega che ci sia stata una bocciatura su tutta la linea da parte del Movimento 5 Stelle e che il modello al quale guarda è quello del Trentino e della Valle d’Aosta.”
Un altro ministro che ama e capisce il mondo della scuola...Questi ministri i governi li vanno cercando con il lanternino.
Torna in alto Andare in basso
Online

AutoreMessaggio
Kuru-nee



Messaggi : 545
Data d'iscrizione : 27.07.17

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyDom Ago 18, 2019 9:58 pm

Paddington ha scritto:
Perche comprare casa quando si può affittare?
La "carta del docente " c è già ed è il bonus docenti cancelleria non si può sentire dai..bonus gomme e penne?

Perché a 70 anni, se riuscirai ad andare in pensione, con quali soldi riuscirai ancora a pagarti l'affitto e a mantenere te e chi ti assiste? Il genitore che contribuisce non ci sarà più, e anzi, per come ragioni, saresti tu a dover contribuire alle spese di tuo figlio per mantenere sé stesso e la futura prole che tu tanto pretendi.
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4185
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyDom Ago 18, 2019 10:31 pm

Kuru-nee ha scritto:
pensione, con quali soldi

in effetti molti italiani sono destinati a pensioni da fame anche con la casa di proprieta', basta pensare a problemi come dover rifare il riscaldamento o i tetti ...
Torna in alto Andare in basso
Online
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyDom Ago 18, 2019 10:50 pm

Si infatti..tutte beghe e spese che in affitto non hai nella la casa in proprietà. Poi se devi rifare l impianto idraulico o le imposte in legno di affitti ne paghi per un anno.
È cosa tipica italiana quella del considerare prioritari nella vita casa di proprietà, lavoro fisso, donna fissa. Tutti e tre si possono invece facilmente cambiare, è solo questione di elasticità mentale.
X balanzone :nell anno domini 2011 il problema sbarchi praticamente non esisteva ancora. C era ancora gheddafi, i ribelli ma soprattutto quel criminale bombarolo di Obama e il suo segretario di Stato, peggio di lui, la vecchia clinton, che bombardavano la Libia. Per altri 5 anni il guerrafondaio bombarolo avrebbe continuato con una carneficina in mezzo medio oriente che ha gradualmente destabilizzato la zona ed aperto le porte al traffico di esseri umani.
Dal 2011 ne sono arrivati centinaia di migliaia, e nulla li ferma e fermerà. Ora bisogna iniziare a sentire i cigolii della vecchia carretta del mare a forma di stivale e valutare il dafarsi.
Certo, nel frattempo gli americani si sono liberati di quel criminale ed hanno scelto la pace ,con Trump, ma per noi è troppo tardi
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 68515
Data d'iscrizione : 23.08.10

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 1:26 am

Pensa che io mi ricordavo che la guerra contro Gheddafi era stata voluta dalla Francia e dalla Gran Bretagna più che dagli Stati Uniti e che le guerre in Medio Oriente le aveva fatte (prima) soprattutto G.W. Bush. Ma sicuramente ricordo male e il problema del mondo era l'età di Hilary Clinton.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 10:06 am

Sconcertato_2 ha scritto:


Parli proprio come un leghista, pieno di stereotipi: meridionale, rompi palle e fancazzista, ruba il posto e scappa via senza lavorare un giorno, magari non parla neanche italiano.

Secessione, ops autonomia subito.

Secondo me quello che è pieno di pregiudizi sei tu.
Io ho descritto semplicemente quanto è avvenuto con il piano straordinario di assunzione della legge 107.
Ne ha parlato persino il Corriere della Sera  https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_novembre_26/milano-scuole-ostaggio-prof-fantasma-malattie-seriali-supplenti-fuga-92e69f2e-d2e8-11e7-913f-5fffae015d00.shtml  **** anche se per capire quanto è avvenuto (cosa che tu probabilmente ignori) è necessario leggere un altro articolo che ha il pregio di essere piu' analitico.
https://www.tuttoscuola.com/mobilita-docenti-continuita-didattica/
Anche questo è da leggere https://www.tuttoscuola.com/sud-nord-quel-piano-inclinato-della-scuola-italiana/
e da cui poi parto per le mie considerazioni personali (ripeto PERSONALI, ma basate su QUANTO è avvenuto in questi anni) su una riforma della scuola.


**** -> peccato che il Corriere della Sera non spieghi PERCHE' proprio nell'anno 2016-2017 Milano ha avuto un anno disastroso in pressochè tutte le scuole della primaria che avevano molti posti a disposizione dopo la mobilità (in quell'anno arrivarono chi aveva differito di un anno il ruolo ed era venuto per lo piu' per surroga dagli ambiti alle scuole)


Ultima modifica di mordekayn il Lun Ago 19, 2019 10:18 am, modificato 3 volte
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 10:10 am

Dec ha scritto:
Pensa che io mi ricordavo che la guerra contro Gheddafi era stata voluta dalla Francia e dalla Gran Bretagna più che dagli Stati Uniti e che le guerre in Medio Oriente le aveva fatte (prima) soprattutto G.W. Bush. Ma sicuramente ricordo male e il problema del mondo era l'età di Hilary Clinton.

Le guerre senza il fondamentale apporto MILITARE statunitense non si fanno.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 10:15 am

mac67 ha scritto:


Infatti. La causa della mancanza di docenti al Nord ha due cause:

1) Lo stipendio basso, soprattutto nei primi 14 anni di servizio (se vi sembra poco). Aumentatelo, vedrete che al Nord ci saranno più aspiranti. E se non possono aumentarlo, si inventino qualcosa: contributi regionali per il mutuo prima casa, agevolazioni di varia natura, interventi tipo carta del docente (per la cancelleria, per esempio).

2) La mancata assunzione di un numero sufficiente di docenti. I posti fisiologicamente liberi sono troppi. Se un docente meridionale al Nord chiede e ottiene trasferimento al Sud, il motivo è che il posto libero esiste.

Lo stipendio è sicuramente una leva su cui occorre agire, mai detto il contrario.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 10:37 am

Sconcertato_2 ha scritto:


Prima arli di sistema immondizia, irrecuperabile ed immodificabile. Poi per elogiare la magnificenza del leghista Bussetti parli di agosto di pacchia e tutto è pronto e funzionante.

La coerenza non sembra il tuo punto forza.

Chi  è a favore del sistema attuale è un pò come mutatis mutandis coloro che difendevano il sistema economico pianificato (da Roma) sovietico invocando riforme su riforme. Auguri, quando per sostituire un lavoratore anche per 20 giorni devi fare una serie di operazioni che rendono ardua un'operazione a prima vista semplicissima.


Se Bussetti ha scelto di anticipare le tempistiche (sulle iscrizioni) oltre a fare, in accordo con il governo, alcune scelte (che ho scritto in precedenza) a prima vista poco influenti (come eliminare  la finestra estiva degli elenchi aggiuntivi in seconda fascia che ha prodotto l'anno scorso il caos sulle nomine art41 comma1)  va detto a prescindere dal partito che lo ha proposto al PDR come ministro (Lega).


Devi LEGGERE quello che uno scrive, poi puoi liberamente non concordare (e ci mancherebbe, mi preoccuperei se concordassi ^_^)
Sicuramente l'anno 2019-2020 sarà più agevole rispetto agli anni precedenti perchè come ho sempre detto in questi anni i danni del piano straordinario si potranno ridurre solo col tempo (oramai la frittata è fatta).
Se da noi (e in altre scuole) gran parte dei deportati assenteisti hanno ottenuto trasferimento (specialmente quest'anno, l'anno scorso quasi tutti in AP, mentre gli anni critici sono stati il 2016-2017 e il 2017-2018) e se come penso dalle GMRE 2018 arriveranno praticamente quasi solo ex-precari (o ex di ruolo con riserva) che stanno in regione anche da un decennio il lavoro (per quanto riguarda le nomine del personale) sarà sicuramente piu' agevole, perchè avremo MOLTE meno assenze rispetto ai deportati (o assenze fisiologiche come avvengono in tutti gli anni "normali").
Ecco perchè sono FORTEMENTE a favore del concorso straordinario che hanno fatto (altra scelta del governo) in primaria  e  che molti chiamano concorso sanatoria.
Piu' assenze hai piu' è complicato nominare e piu' a lungo gli alunni rimangono senza docente o con le classi soggette alla famosa girandola dei supplenti brevi e saltuari.

Ma poi vogliamo parlare del futuro che il passato ci ha stufato?

Preparo i pop-corn per gli anni venturi quando discuteremo dei casini della graduatoria nazionale dei DS?
Terminato il vincolo (immagino bypassabile previa ad esempio certificazione legge 104) assisteremo, come per i docenti, al fuggi fuggi generale... ah,ah,ah.


Non ci facciamo mancare mai niente perchè ci piace così

https://www.repubblica.it/scuola/2018/02/10/news/corte_dei_conti_boccia_trasferimenti_dirigenti_scolastici_rimossi_a_meta_anno-188520466/
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2449
Data d'iscrizione : 21.09.13

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 11:28 am

mordekayn ha scritto:
Dec ha scritto:
Pensa che io mi ricordavo che la guerra contro Gheddafi era stata voluta dalla Francia e dalla Gran Bretagna più che dagli Stati Uniti e che le guerre in Medio Oriente le aveva fatte (prima) soprattutto G.W. Bush. Ma sicuramente ricordo male e il problema del mondo era l'età di Hilary Clinton.

Le guerre senza il fondamentale apporto MILITARE statunitense non si fanno.

Ma e' chiaro ! L' ultima volta che i franco- britannici tentarono di muoversi senza il consenso dei mericani( che si incavolarono moltissimo) fu nel 1956, quando occuparono il canale di Suez.Le forze lealiste vennero martellate dai missili da crociera del premio Nobel della pace.Grazie a quell' intervento " umanitario" adesso la Libia est una florida democrazia nordafricana.Comunque l' anticolonialismo di un nostalgico lascia perplessi.In fondo gli Usa e gli alleati hanno fatto cio' che fecero( con inenarrabile fatica) gli Italiani un secolo fa .Forse il camerata littorino piu' che un' operazione neocoloniale vede nell' intervento della NATO in Libia  il tentativo di agevolare l' invasione dei mori , coerentemente con il piano giudoplutocratico volto ad inquinare la razza europea.


Ultima modifica di balanzoneXXI il Lun Ago 19, 2019 2:02 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 1996
Data d'iscrizione : 31.10.17

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 12:20 pm

balanzoneXXI ha scritto:
coerentemente con il piano giudoplutocratico

si dice massodemogiudoplutopippopaperinoquiquoqua!
Torna in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 2449
Data d'iscrizione : 21.09.13

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 12:26 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
balanzoneXXI ha scritto:
coerentemente con il piano giudoplutocratico

si dice massodemogiudoplutopippopaperinoquiquoqua!

Troppo lungo, volli sincopare, tanto si capisce l' istess.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 1:21 pm

balanzoneXXI ha scritto:
mordekayn ha scritto:
Dec ha scritto:
Pensa che io mi ricordavo che la guerra contro Gheddafi era stata voluta dalla Francia e dalla Gran Bretagna più che dagli Stati Uniti e che le guerre in Medio Oriente le aveva fatte (prima) soprattutto G.W. Bush. Ma sicuramente ricordo male e il problema del mondo era l'età di Hilary Clinton.

Le guerre senza il fondamentale apporto MILITARE statunitense non si fanno.

Ma e' chiaro ! L' ultima volta che i franco- britannici tentarono di muoversi senza il consenso dei mericani( che si incavolarono moltissimo) fu nel 1956, quando occuparono il canale di Suez.Le forze lealiste vennero martellati dai missili da crociera del premio Nobel della pace.Grazie a quell' intervento " umanitario" adesso la Libia est una florida democrazia nordafricana.Comunque l' anticolonialismo di un nostalgico lascia perplessi.In fondo gli Usa e gli alleati hanno fatto cio' che fecero( con inenarrabile fatica) gli Italiani un secolo fa .Forse il camerata littorino piu' che un' operazione neocoloniale vede nell' intervento della NATO in Libia  il tentativo di agevolare l' invasione dei mori , coerentemente con il piano giudoplutocratico volto ad inquinare la razza europea.


Suez è proprio emblematico. Inglesi, francesi e israeliani dovettero smobilitare.
Non tanto per via del seggio in consiglio di sicurezza (non è quello o solo quello a contare) ma perchè se gli Stati Uniti non vogliono che si faccia una guerra (in quel caso gli USa non vedettero di buon occhio un'intervento neo-coloniale di potenze oramai decadute e temevano una reazione sovietica a difesa dell'Egitto) la guerra non la si fa.
Gli stati uniti hanno una soverchiante supremazia sia militare che marittima.

In Libia idem..se Obama e Hillary avessero posto il veto ad un'operazione del genere magari ci si sarebbe limitati a delle blande no-fly zone su Bengasi, invece che bombardare e rovesciare un regime con la scusa della difesa dei civili  ( che poi una volta i civili sono combattenti per la libertà e la democrazia quando fanno comodo o in alternativa pericolosi terroristi islamici quando non fa comodo..oramai il giochetto lo abbiamo capito, almeno per chi vuole capire ).
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 06.02.18

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 2:21 pm

mordekayn ha scritto:
Sconcertato_2 ha scritto:


Parli proprio come un leghista, pieno di stereotipi: meridionale, rompi palle e fancazzista, ruba il posto e scappa via senza lavorare un giorno, magari non parla neanche italiano.

Secessione, ops autonomia subito.

Secondo me quello che è pieno di pregiudizi sei tu.
Io ho descritto semplicemente quanto è avvenuto con il piano straordinario di assunzione della legge 107.
Ne ha parlato persino il Corriere della Sera  https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/17_novembre_26/milano-scuole-ostaggio-prof-fantasma-malattie-seriali-supplenti-fuga-92e69f2e-d2e8-11e7-913f-5fffae015d00.shtml  **** anche se per capire quanto è avvenuto (cosa che tu probabilmente ignori) è necessario leggere un altro articolo che ha il pregio di essere piu' analitico.
https://www.tuttoscuola.com/mobilita-docenti-continuita-didattica/
Anche questo è da leggere https://www.tuttoscuola.com/sud-nord-quel-piano-inclinato-della-scuola-italiana/
e da cui poi parto per le mie considerazioni personali (ripeto PERSONALI, ma basate su QUANTO è avvenuto in questi anni) su una riforma della scuola.


**** -> peccato che il Corriere della Sera non spieghi PERCHE' proprio nell'anno 2016-2017 Milano ha avuto un anno disastroso in pressochè tutte le scuole della primaria che avevano molti posti a disposizione dopo la mobilità (in quell'anno arrivarono chi aveva differito di un anno il ruolo ed era venuto per lo piu' per surroga dagli ambiti alle scuole)

Come tu stesso hai ammesso quello che citi a riferimento è stato un piano STRAORDINARIO di assunzioni che ha avuto regole e procedure diverse dal solito e che non ha avuto poi alcun seguito (per fortuna).

Lo usi a pretesto sempre e solo per criticare il sistema normalizzato e funzionante da anni. Con l'occasione non manchi di screditare sempre gli insegnanti provenienti dal sud.

Hai seccato.
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 9:19 pm

Mordekayn, "non VEDETTERO "???
L invasione comunque è in pieno svolgimento. Da alcuni anni ormai. Io non so chi la manovra, se i massoni, i Missoni, la P2 , gladio, soros o i 7 nani. Sta di fatto che il traffico di esseri umani richiede enormi capitali, ovviamente investiti.
O forse pensate che fare il pieno alla open arms o ad altre navi di trafficanti si faccia con una colletta da 2 euro a testa tra "volontari".
Queste ong muovono capitali enormi tra logistica, telecomunicazioni, navi, carburante, aerei..e dato che i personaggi che ci stanno sopra non sanno cosa sia il lavoro evidentemente qualcuno finanzia di brutto, fossero anche i 3 porcellini o il signore degli anelli.
Comunque stiamo calmi ca tutto bene. Poi un giorno ci alzeremo dal letto e diremo anche noi :"Vancouver Vancouver, this is It!!"
Torna in alto Andare in basso
seasparrow



Messaggi : 4185
Data d'iscrizione : 16.01.16
Età : 60
Località : Venezia

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 9:50 pm

Paddington:>

>il traffico di esseri umani richiede enormi capitali, ovviamente investiti

questo e' vero e il ritorno dell'investimento e' destabilizzare gli stati sociali europei, far diventare il lavoratore di livello medio/basso essere sfruttabile senza tutele sociali

>o forse pensate che il pieno alle navi di trafficanti si faccia con una colletta da 2 euro a testa tra volontari

di fatto i finanziamenti alle ong sono nascosti accuratamente e nessuno ne parla

>poi un giorno ci alzeremo dal letto e diremo anche noi :"Vancouver Vancouver, this is It!!"

questa e' una frase storica

Vulcanologist David Johnston was camping only a few miles north of the volcano, and radioed the USGS base in Vancouver, Washington: "Vancouver, Vancouver, this is it!"

https://www.cbsnews.com/news/may-18-1980-washington-state-mount-st-helens-volcano-erupts/

purtroppo non penso che sara' cosi cioe' il processo di invasione e' molto graduale e questo rende difficile avvertirlo ... di fatto pero' parlo di dove abito io ci sono aree di padova o mestre dove gia' a un italiano sembra di stare all'estero
Torna in alto Andare in basso
Online
franco71



Messaggi : 3700
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 19, 2019 10:30 pm

Paddington ha scritto:
Mordekayn,  "non VEDETTERO "???
L invasione comunque è in pieno svolgimento. Da alcuni anni ormai ...
Poi mi passi i tuoi libri di storia. La mia storia dell'umanità è una storia di esodi e migrazioni.

(ps vedettero si può dire: prima l'italiano)
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 10.01.19

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMar Ago 20, 2019 9:51 am

Vedettero non si puo sentire dai... forma obsoleta e cacofonica
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMar Ago 20, 2019 9:59 am

vedettero se pò usa.

Se è arcaico anche meglio ah,ah,ah.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMar Ago 20, 2019 10:15 am

Sconcertato_2 ha scritto:


Lo usi a pretesto sempre e solo per criticare il sistema normalizzato e funzionante da anni. Con l'occasione non manchi di screditare sempre gli insegnanti provenienti dal sud.

Hai seccato.

Io scrivo cercando di rispettare il regolamento, se ti ho seccato puoi anche non leggere tanto interpreti a modo tuo per dimostrare tue tesi personalissime.


Funzionante è una parolona.  A me interessa analizzare le criticità del reclutamento e della mobilità, frega poco dei casi particolari o se qualcuno sentendosi attaccato dai fatti oggettivi che descrivo interveniene attaccando alla rinfusa.
Per quanto riguarda lo "screditare sempre gli insegnanti provenienti dal sud"  (cosa del tutto senza alcun significato) se fosse vero sarei stato contrario al concorso straordinario 2018 visto che immetterà in ruolo praticamente quasi tutti docenti che provengono dal sud (ma che per lo piu' lavorano da anni nel nord visto che è un concorso non selettivo che valorizza con ben 50 punti il servizio svolto nelle scuole e quindi valorizza i precari che hanno lavorato nel nord italia).

Stesse regioni di provenienza (in primaria e infanzia quasi tutti i docenti che lavorano in Lombardia provengono da fuori regione) rispetto al piano straordinario ex lege 107 ma risultati che saranno molto diversi. Quasi sicuramente sui posti vacanti e disponibili NON ci arriveranno una decina di neoimmessi in ruolo che come avvenuto nel 2016-2017 si assentarono in MASSA.
E non serve essere Cassandra per capirlo.

L'impostazione è cambiata https://www.orizzontescuola.it/puglisi-assumere-ii-fascia-gi-sarebbe-stata-uningiustizia-avremmo-favorito-quelli-del-nord/ .
Ora che ritornano i buoni (il piddì+ il partito dell'anticasta) vedremo che combineranno, probabilmente spargeranno il sale sulle macerie della scuola che hanno contribuito a distruggere con un piano straordinario che ha reso evidente a tutti (tranne a chi non vuole vedere) che il reclutamento DEVE essere regionalizzato.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6354
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMar Ago 20, 2019 4:37 pm

mordekayn ha scritto:
... il reclutamento DEVE essere regionalizzato.

Ancora devo capire che cosa possono fare le Regioni che lo Stato non può fare, per risolvere il problema delle cattedre scoperte.
Torna in alto Andare in basso
Valutativo



Messaggi : 206
Data d'iscrizione : 14.07.15

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMar Ago 20, 2019 11:44 pm

mac67 ha scritto:
mordekayn ha scritto:
... il reclutamento DEVE essere regionalizzato.

Ancora devo capire che cosa possono fare le Regioni che lo Stato non può fare, per risolvere il problema delle cattedre scoperte.

Non è affatto necessaria l'autonomia differenziata per evitare disastri come quelli causati dalla 107.
Basta fare frequenti concorsi nazionali su base regionale ( come quello dei docenti del 2016) ed imporre una permanenza in regione di 5 anni.
I disastri citati sono presi a pretesto dai leghisti per disintegrare la scuola italiana e portare più fondi al nord.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6354
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMer Ago 21, 2019 9:32 am

Valutativo ha scritto:
mac67 ha scritto:
mordekayn ha scritto:
... il reclutamento DEVE essere regionalizzato.

Ancora devo capire che cosa possono fare le Regioni che lo Stato non può fare, per risolvere il problema delle cattedre scoperte.

Non è affatto necessaria l'autonomia differenziata per evitare disastri come quelli causati dalla 107.
Basta fare frequenti concorsi nazionali su base regionale ( come quello dei docenti del 2016) ed imporre una permanenza in regione di 5 anni.
I disastri citati sono presi a pretesto dai leghisti per disintegrare la scuola italiana e portare più fondi al nord.

Sono d'accordo, ma chiedevo a mordekayn che ha opinioni opposte.
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3700
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyMer Ago 21, 2019 10:46 am

mac67 ha scritto:
Valutativo ha scritto:
mac67 ha scritto:
mordekayn ha scritto:
... il reclutamento DEVE essere regionalizzato.

Ancora devo capire che cosa possono fare le Regioni che lo Stato non può fare, per risolvere il problema delle cattedre scoperte.

Non è affatto necessaria l'autonomia differenziata per evitare disastri come quelli causati dalla 107.
Basta fare frequenti concorsi nazionali su base regionale ( come quello dei docenti del 2016) ed imporre una permanenza in regione di 5 anni.
I disastri citati sono presi a pretesto dai leghisti per disintegrare la scuola italiana e portare più fondi al nord.

Sono d'accordo, ma chiedevo a mordekayn che ha opinioni opposte.
E' un'osservazione che gli è stata fatta da molti di noi. Evidentemente ci sono elementi ideologici, consapevoli o meno, sicuramente legittimi, per cui l'autonomia è la panacea di tante malfunzioni scolastiche.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 26, 2019 5:12 pm

Si deve spezzare il meccanismo che rende gli orgnaici degli istituti del nord-italia un contenitore di titolarità fantasma a cui non fa seguito una prestazione lavorativa.

Già  il fatto che in pochi amino i concorsi  nazionali (vedremo l'esito di quello dei ds  che  purtroppo è  nazionale e porterà  ad una serie di rinunce  e a trasferimenti per chi dovrà  prendere servizio in regioni di terza scelta non appena potranno andarsene) è  cosa abbastanza significativa.
Anche se l'autonomia differenziata fa parte dei punti programmatici dei cinque stelle , con il partito democratico e il nuovo governo probabile che la questione venga accantonata perché  l'asse governativo (mi attendo a breve un governo pd-cinque stelle) si sposterà  di nuovo verso il  centro-sud, dove l'autonomia  è  vista come una minaccia anche a saldi di spesa invariati come quella richiesta dell'Emilia Romagna.
Nel frattempo alcuni esponenti delle cinque stelle propongono incredibilmente ancora piani nazionali di assunzione  da gae (volontari) , come se la dura lezione della 107 non fosse servita a nulla. Alle mie obiezioni  nessuna risposta in pubblico  ma sono stato contattato  in privato e ho esposto quello che dico sempre in sezione (almeno fate attenzione perché  di riforme ne abbiamo già  avute parecchie  e tutte peggiorative)
Per quanto riguarda la querelle delle regioni vs stato. Gestire a livello  locale alcune competenze scolastiche renderebbe il sistema più  efficiente e consentirebbe ad esempio alle regioni di gestire organici e concorsi in base al fabbisogno. La gestione centralizzata non funziona, abbiamo regole cosi farraginose  che ci vorrà  più  di un mese per avere l'organico completo e in parte  avremo qualche docente in piu' anche grazie  ad un concorso  "sanatoria" (gmre2018) che se vogliamo è  una forzatura delle procedure ordinarie. In più  latitano le istruzioni (e siamo a pochi giorni dal 2 settembre) su come gestire le prese di servizio con utilizzo  e come stipulare i cti  in caso di pregresso contratto di riserva. Soliti casini della solita  burocrazia ministeriale che non è  e non sarà  mai in grado di gestire tutto a livello centralistico.


Ultima modifica di mordekayn il Lun Ago 26, 2019 5:39 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4931
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 EmptyLun Ago 26, 2019 5:33 pm

Valutativo ha scritto:


Non è affatto necessaria l'autonomia differenziata per evitare disastri come quelli causati dalla 107.
Basta fare frequenti concorsi nazionali su base regionale ( come quello dei docenti del 2016) ed imporre una permanenza in regione di 5 anni.
I disastri citati sono presi a pretesto dai leghisti per disintegrare la scuola italiana e portare più fondi al nord.

I concorsi ordinari sono necessari ma devono essere affiancati da concorsi straordinari che valorizzino il servizio pregresso, troppo precariato per pensare di gestire le cose solo da ordinario.
Ad esempio quest'anno praticamente i sostegni arriveranno solo dallo straordinario (cmq non sufficiente per coprire tutti i posti vacanti di sostegno), se non ci fosse stato sarebbe ancora peggio.

Permanenza in regione 5 anni è troppo poco - va aumentato il blocco nei bandi regionali di concorso su richiesta delle regioni - e cmq è un blocco facilmente aggirabile da alcune certificazioni come la legge 104, certificazione che tra gli statali è comune e attivamente utilizzata. I blocchi poi sono un sistema ROZZO, perchè poi immancabilmente creano una serie di persone che vanno a chiedere alla politica deroghe e controderoghe arrivando  poi ad ottenerle, utilizzando artifici retorici come termini quali esiliati, deportati etc,etc.
Occorrerebbe agire sulle cause che determinano un forte squilibrio nord-sud (al nord carenza di docenti , al sud eccesso di docenti) anche utilizzando la leva economica che poi sarebbe l'unica efficace.
O si ha il coraggio di pagare in termini reali lo stesso in tutta Italia - in base al potere di acquisto reale e non nominale - o è ovvio che con 1450 euro un conto è vivere a Milano, un altro a Palermo e quindi poi lo statale tende a trasferirsi di nuovo lì con tutto il corollario che ne segue. https://www.tuttoscuola.com/trasferimenti-legge-104-quello-squilibrio-insospettisce/
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 42 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Regionalizzazione della scuola.
Torna in alto 
Pagina 42 di 43Vai alla pagina : Precedente  1 ... 22 ... 41, 42, 43  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: