Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Regionalizzazione della scuola.

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40, 41, 42  Seguente
AutoreMessaggio
giobbe



Messaggi : 5604
Data d'iscrizione : 25.08.11

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyDom Lug 07, 2019 4:51 pm

Promemoria primo messaggio :

Da OS: "Bussetti assicura che la regionalizzazione della scuola si farà e riuscirà a convincere i sindacati “la scuola regionale si farà”. Lo dice al Corriere del veneto in un articolo di oggi.
Il Ministro nega che ci sia stata una bocciatura su tutta la linea da parte del Movimento 5 Stelle e che il modello al quale guarda è quello del Trentino e della Valle d’Aosta.”
Un altro ministro che ama e capisce il mondo della scuola...Questi ministri i governi li vanno cercando con il lanternino.
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
franco71



Messaggi : 3555
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 3:30 pm

mac67 ha scritto:
Cozza ha scritto:

Ma vi rendete conto che in caso di elezioni e coalizione tra Salvini/meloni/Berlusconi...mi (ci) toccherà confidare in Berlusconi per arginare le follie dei suoi soci?!?

E secondo te quanto conta? Gli daranno qualche capretta da accarezzare e, quando necessario, una badante in abiti succinti per distrarlo.
Allattava (col biberon) un agnellino per attrarre voti vegani e animalisti.
Comunque non ce lo vedo a fare da spalla a Salvini:
https://www.repubblica.it/politica/2019/08/13/news/crisi_governo_forza_italia_lega_decisione_aula_senato-233532191/?ref=RHPPLF-BH-I233532194-C8-P2-S1.8-T1
Non dimentichiamo che il comandante si è tirato fuori dal governo il giorno dopo l'annuncio della scissione di Toti e l'ulteriore indebolimento di FI.

Per tornare in topic su una cosa (anzi due) sarebbero sicuramente d'accordo in un futuro governo di cdx: la regionalizzazione della scuola nella versione lega (e sulla flat tax). C'è quindi da preoccuparsi.


Ultima modifica di franco71 il Mar Ago 13, 2019 3:41 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 67837
Data d'iscrizione : 23.08.10

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 3:37 pm

Totti o Toti? :-)
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3555
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 47

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 3:39 pm

Toti, correggo. Un comico in più o in meno fa lo stesso, perchè anche Totti fa ridere.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 67837
Data d'iscrizione : 23.08.10

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 3:42 pm

Comunque l'idea che Grillo voglia fare il Presidente della Repubblica mi sembra tanto una chiacchiera per riempire i giornali il 13 agosto: se non ha mai voluto fare neanche il parlamentare, accetterebbe di fare il Presidente della Repubblica? E il Pd di votarlo?
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 20290
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 3:43 pm

Ah mi ero perso questa perla!
Torna in alto Andare in basso
L'ALTRO POLO



Messaggi : 6613
Data d'iscrizione : 24.01.14

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 3:47 pm

Beh dai, per far ridere l'Italia é il personaggio ideale
Torna in alto Andare in basso
Online
@melia

@melia

Messaggi : 2639
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 4:04 pm

Dec ha scritto:
Comunque l'idea che Grillo voglia fare il Presidente della Repubblica mi sembra tanto una chiacchiera per riempire i giornali il 13 agosto: se non ha mai voluto fare neanche il parlamentare, accetterebbe di fare il Presidente della Repubblica? E il Pd di votarlo?
Grillo non può fare il parlamentare nè il Presidente della Repubblica, a meno di una legge "ad personam", perché ha avuto una condanna penale.
Torna in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 67837
Data d'iscrizione : 23.08.10

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 4:16 pm

Non vorrei dire una sciocchezza, ma Berlusconi è tornato eleggibile, tanto è vero che è stato eletto al Parlamento Europeo; e anche Siri mi sembra che sia parlamentare. Poi non so se per fare il Presidente della Repubblica ci sono requisiti più ferrei (sarebbe anche giusto).
Torna in alto Andare in basso
@melia

@melia

Messaggi : 2639
Data d'iscrizione : 12.07.15
Età : 60
Località : Padova

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 4:34 pm

Credo che dipenda dalla condanna. Quella di Grillo è diversa.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4755
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 6:31 pm

mac67 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Mai visto un partito di governo che dopo un anno e mezzo in cui governa arriva a raddoppiare le percentuali di consenso.

Ehm ... il PD di Renzi alle europee, quasi ...

Ma alle europee è cosa diversa. Qui parliamo di un partito che dal 19% delle politiche governando con un altro partito pare sia arrivato ad una percentuale tra il 34% e il 38%. Vero che ha praticamente fagocitato FORZA ITALIA e praticamente tutta la destra (Meloni esclusa che pare sia intorno al 7%) però chapeau considerando che come punto minino arrivarono al 4%.
Poi chiaro come si sale velocemente, si scende altrettando rapidamente.

Magari tra qualche anno leggeremo articoli sulla PARABOLA dei due MATTEI. ah,ah,ah.

Quando poi sento parlare di RIFORME fatte da uno governo monocolore (personalmente sono contro i governi forti, preferisco governi deboli e parlamenti forti)  credo che MATTEO II rischierà di fare la fine di MATTEO I.
Torna in alto Andare in basso
mordekayn



Messaggi : 4755
Data d'iscrizione : 19.07.11
Età : 29

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 6:41 pm

seasparrow ha scritto:
e se ci ritroviamo renzi?

i presidi riprenderanno a cercare di avere sempre piu' potere

https://www.gildavenezia.it/scuola-crisi-di-governo-ultime-notizie-bussetti-avvisa-tutti-renzi-sta-tornando/

Bussetti e la destra sulla scuola possono campare di rendita (possono sostanzialmente non fare una beneamata ceppa, a parte gestire l'ordinario, fare qualche concorsetto-sanatoria e dare quel minimo di aumento stipediale giusto per coprire l'inflazione) visto il DISASTRO  combinato dai predecessori (che manco cito piu, manco se lo meritano) fatto per giunta SPENDENDO di PIU' (per le assunzioni). Un miracolo ma al contrario ah,ah,ah.

I famigerati POTERI del DS sono pura leggenda metropolitana.
Un DS manco può nominare un bidello per una settimana senza passare dalle graduatorie. Deve sottostare a una serie di norme pubblicistiche anche per decidere chi deve andare prima in bagno.

Anche la famosa chiamata diretta era in realtà una individuazione per competenza di vincitori di concorso  dagli ambiti, quelli che non venivano chiamati ce si li è trovati per surroga comunque nelle scuole.  E cosa NON E' arrivato nelle scuole...
Maestre accompagnate dai padri che urlavano "mia figlia non la vedrete piu" (dopo la presa di servizio).
Signore di 50 anni (ma si lavora tutti i giorni da voi?) che a scuola mai avevano messo piede, abituate a vivere nel paesello e che in tutta fretta e furia hanno fatto domanda per assunzione da piano straordinario perchè il RUOLO NON LO SI RIFIUTA, poi tanto la SOLUZIONE la troviamo (per non lavorare).
I cosidetti deportati... ah,ah,ah.
Alla fine il MIUR si è trovato con i DS in rivolta per sta chiamata diretta, perchè oltre ad essere una rottura di scatole burocratica (nell'ultima declinazione dovevi seguire fantomatici criteri del consiglio di istituto..criteri di fuffa perchè alla scuola servono docenti che vogliono lavorare CON CONTINUITA' nel dato istituto e ovviamente questo criterio NON lo si poteva adottare!) con la burocrazia che come al solito viene usata per impedire scelte discrezionali (e alimentare il contenzioso visto che poi diventa impossibile adempiere a tutte le scempiaggini che si inventano), rallentava la già complessa fare di reclutamento (un'estate di lavoro tra organico, chiamata diretta, nomine per poi ritrovarti la classe scoperta a settembre e rinominare da GI). Ci sono state fasi di chiamata diretta in cui i DS hanno avuto la bellezza di 3-4 giorni di tempo, a ridosso dell'avvio delle lezioni ...alla fine l'han fatta fuori per via della estrema impopolarità (e molti DS visto la colossale presa in giro della chiamata diretta  nell'anno 2016-2017 hanno preferito non attivare la procedura anche QUANDO sarebbe stato utile attivarlo, come nell'anno 17-18 quando c'erano da acchiappare i vincitori di concorso 2016..che sono tutt'altra cosa rispetto ai deportati GAE).
Peraltro a livello sindacale i DS puntano NON ad avere poteri (che nel folle sistema burocratico italiano equivale ad avere piu' ROGNE, quest'anno giusto per dirvene una ci siamo dovuti smazzare una CAUSA di una BIDELLA  che manco avevamo nominato noi (veniva dalla fascia dei 30 giorni di vattelaceppa) che si è dimessa sua sponte e che poi pretendeva di rientrare in servizio.. roba da matti! causa che la bidella ha perso, ogni tanto c'è qualche giudice che emette sentenze sensate) ma ad avere piu' SOLDI con equiparazione dei DS a dirigenti di prima fascia. In parte li hanno accontentati con gli ultimi adeguamenti stipendiali.
Torna in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 6335
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 7:30 pm

mordekayn ha scritto:
mac67 ha scritto:
mordekayn ha scritto:

Mai visto un partito di governo che dopo un anno e mezzo in cui governa arriva a raddoppiare le percentuali di consenso.

Ehm ... il PD di Renzi alle europee, quasi ...

Ma alle europee è cosa diversa. Qui parliamo di un partito che dal 19% delle politiche governando con un altro partito pare sia arrivato ad una percentuale tra il 34% e il 38%.

Ah, sei vuoi dare retta ai sondaggi, ne troverai di simili anche per il Renzi del 2014 ... Io guarderei solo i voti veramente espressi.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5604
Data d'iscrizione : 25.08.11

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 8:54 pm

mordekayn ha scritto:
seasparrow ha scritto:
e se ci ritroviamo renzi?

i presidi riprenderanno a cercare di avere sempre piu' potere

https://www.gildavenezia.it/scuola-crisi-di-governo-ultime-notizie-bussetti-avvisa-tutti-renzi-sta-tornando/

Bussetti e la destra sulla scuola possono campare di rendita (possono sostanzialmente non fare una beneamata ceppa, a parte gestire l'ordinario, fare qualche concorsetto-sanatoria e dare quel minimo di aumento stipediale giusto per coprire l'inflazione) visto il DISASTRO  combinato dai predecessori (che manco cito piu, manco se lo meritano) fatto per giunta SPENDENDO di PIU' (per le assunzioni). Un miracolo ma al contrario ah,ah,ah.

I famigerati POTERI del DS sono pura leggenda metropolitana.
Un DS manco può nominare un bidello per una settimana senza passare dalle graduatorie. Deve sottostare a una serie di norme pubblicistiche anche per decidere chi deve andare prima in bagno.

Anche la famosa chiamata diretta era in realtà una individuazione per competenza di vincitori di concorso  dagli ambiti, quelli che non venivano chiamati ce si li è trovati per surroga comunque nelle scuole.  E cosa NON E' arrivato nelle scuole...
Maestre accompagnate dai padri che urlavano "mia figlia non la vedrete piu" (dopo la presa di servizio).
Signore di 50 anni (ma si lavora tutti i giorni da voi?) che a scuola mai avevano messo piede, abituate a vivere nel paesello e che in tutta fretta e furia hanno fatto domanda per assunzione da piano straordinario perchè il RUOLO NON LO SI RIFIUTA, poi tanto la SOLUZIONE la troviamo (per non lavorare).
I cosidetti deportati... ah,ah,ah.
Alla fine il MIUR si è trovato con i DS in rivolta per sta chiamata diretta, perchè oltre ad essere una rottura di scatole burocratica (nell'ultima declinazione dovevi seguire fantomatici criteri del consiglio di istituto..criteri di fuffa perchè alla scuola servono docenti che vogliono lavorare CON CONTINUITA' nel dato istituto e ovviamente questo criterio NON lo si poteva adottare!) con la burocrazia che come al solito viene usata per impedire scelte discrezionali (e alimentare il contenzioso visto che poi diventa impossibile adempiere a tutte le scempiaggini che si inventano), rallentava la già complessa fare di reclutamento (un'estate di lavoro tra organico, chiamata diretta, nomine per poi ritrovarti la classe scoperta a settembre e rinominare da GI). Ci sono state fasi di chiamata diretta in cui i DS hanno avuto la bellezza di 3-4 giorni di tempo, a ridosso dell'avvio delle lezioni ...alla fine l'han fatta fuori per via della estrema impopolarità (e molti DS visto la colossale presa in giro della chiamata diretta  nell'anno 2016-2017 hanno preferito non attivare la procedura anche QUANDO sarebbe stato utile attivarlo, come nell'anno 17-18 quando c'erano da acchiappare i vincitori di concorso 2016..che sono tutt'altra cosa rispetto ai deportati GAE).
Peraltro a livello sindacale i DS puntano NON ad avere poteri (che nel folle sistema burocratico italiano equivale ad avere piu' ROGNE, quest'anno giusto per dirvene una ci siamo dovuti smazzare una CAUSA di una BIDELLA  che manco avevamo nominato noi (veniva dalla fascia dei 30 giorni di vattelaceppa) che si è dimessa sua sponte e che poi pretendeva di rientrare in servizio.. roba da matti! causa che la bidella ha perso, ogni tanto c'è qualche giudice che emette sentenze sensate) ma ad avere piu' SOLDI con equiparazione dei DS a dirigenti di prima fascia. In parte li hanno accontentati con gli ultimi adeguamenti stipendiali.
Mi aspetto che qualcuno ti dica: ma come ti permetti?
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 06.02.18

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 9:54 pm

Oltre la propaganda della lega ci mancava anche quella di mordekayn (ma forse sono la stessa cosa)
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 10.01.19

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 10:33 pm

Non mi pare propaganda.e non vedo perché dubitare di ciò che dice.
Purtroppo anche nella categoria insegnanti esistono gli equivalenti dei timbratori "conto terzi" degli uffici pubblici. Bella bega per i presidi .
Negare il marcio che ci alleviamo in seno macchia la nostra deontologia e ci rende poco credibili.
Da genitore purtroppo ho potuto constatare come tra le maestrine con la penna rossa esistano certe scioperanti seriali fannullone ed assenteiste..incubo di presidi e famiglie. Eppure coccolate e protette dal sistema
Torna in alto Andare in basso
Sconcertato_2



Messaggi : 212
Data d'iscrizione : 06.02.18

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMar Ago 13, 2019 10:42 pm

Paddington ha scritto:
Non mi pare propaganda.e non vedo perché dubitare di ciò che dice.
Purtroppo anche nella categoria insegnanti esistono gli equivalenti dei timbratori "conto terzi" degli uffici pubblici. Bella bega per i presidi .
Negare il marcio che ci alleviamo in seno macchia la nostra deontologia e ci rende poco credibili.
Da genitore purtroppo ho potuto constatare come tra le maestrine con la penna rossa esistano certe scioperanti seriali fannullone ed assenteiste..incubo di presidi e famiglie. Eppure coccolate e protette dal sistema

Se qualcuno ammazza per strada col coltello non abolisci o demonizzi i coltelli, semplicemente punisci chi ne fa un cattivo uso (che per fortuna sono la minoranza delle persone).

Non capire ciò significa solo fare propaganda.

Personalmente di maestre cosiddette fannullone (se davvero vogliamo definirle tali) ne ho conosciuto forse 1. Eppure di maestre ne conosco moltissime.

A proposito, lo sciopero è un diritto, conquistato con tanta fatica e col sangue da chi ci ha preceduto e che costa anche caro a chi aderisce (decurtazione dello stipendio) per un causa che evidentemente vuol perorare.
Torna in alto Andare in basso
arrubiu
Moderatore
Moderatore
arrubiu

Messaggi : 20290
Data d'iscrizione : 24.10.14
Località : Casteddu70

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 12:27 am

Comunque mordekyn in passato ha palesato le sue simpatie per la lega.
Torna in alto Andare in basso
Lola78



Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 08.10.15

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 12:41 pm

Ciao a tutti!
Mi permetto di dire la mia sulla questione "deportati", premettendo che nessuno tra quelli che conosco si riferisce a se stesso con quel termine, abbondano i "fessi", "fregati", ecc. soprattutto tra quelli che sono stati consigliati male dai sindacati di riferimento. Spero e non ho dubbi in merito al fatto che mordekayn sia una persona rispettosa di chiunque indipendentemente dalla regione di provenienza, ciò premesso faccio notare come spesso si dimentichi che gli "spostati" in seguito alla 107 sono persone con famiglie, figli, genitori anziani, Sentimenti, ecc. Molti chiesero consiglio al o ai sindacati (a volte a tutte le sigle presenti sul proprio territorio) perché da un lato temevano di essere "spediti", dall'altro, visto il carattere del contraente (M.R.), non sapevano se fidarsi del: "chi resta nelle GAE non deve preoccuparsi" visto il voltagabbana sugli idonei del concorso. Vi posso testimoniare in prima persona di una collega di mate alla quale fu garantito che mai sarebbe rimasta in regione (rimase in provincia) e a più di una di sos alla quale dissero: "Con tutti gli studenti disabili senza docente a t.i. che ci sono è impossibile che tu finisca fuori provincia" (tutti sono finiti fuori da Roma in su). Molto spesso i problemi maggiori nella scuola di arrivo sono stati con i docenti e con il personale ATA, in particolare vi racconto di una collega, che insegnava da 10 anni, che, finita in una regione che mai avrebbe scelto, con la disperazione nel cuore partì il 29/08 ed ancora il 31/08 sera non sapeva in quale scuola della provincia dovesse recarsi, il ds siccome non era potuta salire per il 26 per fare un colloquio con lui, nonostante mancassero 9 docenti di quella materia, non la scelse (suo diritto, ma poi per un anno intero si lamentò della mancanza di docenti abilitati), la segreteria della scuola le disse il 31 di non sapere se fosse stata assegnata lì o meno e che comunque non avrebbero mai dato certe informazioni per telefono, alla fine fu assegnata a quella scuola, prese servizio il 01/09 e fu accolta…..da schifo. Il ds non volle parlarle, la vice saputo che aveva fatto domanda di ap le fece notare, cito: “allora lei non esiste”, le girò le spalle e la lasciò lì come una deficiente e in segreteria dovette avere a che fare per 1 anno intero con una segretaria leghista la quale continuava imperterrita a chiamarla signora, anche dopo che all’ennesima occasione le fece notare che era laureata, con master e borse di studio per corsi ministeriali all’estero vinti (si dimenticò di dirle che era tra le 10 migliori del suo corso all’Uni), alla sig.ra A. non importava, lei chiamava prof i/le docenti del Nord, massimo Centro Italia, le altre erano signore. La vice continuò a trattarla come se non esistesse ed il ds che incontrava tutte le mattine e che salutava ogni giorno, spesso evitava di risponderle. Cosa aveva fatto di male? Nulla. Andò a scuola anche con la febbre alta, fece il suo dovere senza mai fiatare. Ciliegina sulla torta fu, nelle prime settimane di scuola, una collega di inglese la quale, parlottando con il dsga, disse in modo che si sentisse chiaramente, dopo che la mia amica aveva aperto una finestra perché c’era caldissimo (rimase lì davanti e la chiuse quando dovette entrare in classe): “Chi c… (scusate) ha aperto la finestra?” e dopo avere ottenuto per risposta il nome della collega, “Ma perché c.(scusate di nuovo) non se ne torna da dove è venuta?”. La mia amica per fortuna non è più lì, ma si è ammalata, ha avuto l’alopecia ed altri disturbi, alcuni gravi, che prima non aveva, quindi chiedo cortesemente rispetto, quello dovuto a chiunque, quello che pretendiamo giustamente per noi stessi, quando si ha a che fare con chi si trova lontano da casa, per scelta o forzatura.
Detto ciò smetto di parlare dell'argomento 107, scusate se mi sono dilungata.

Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 10.01.19

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 12:49 pm

DAvvero commoventi queste storie di insegnanti costrette con la violenza a partire, con la disperazione nel cuore..
Pare di leggere "centomila gavette di ghiaccio"o i racconti del Carso.
Nel 2014 passai un anno intero nel Canavese a sostituire un insegnabte della Apulia che aveva chiesto trasferimento al nord e poi era sparito, mandando di tanto in tanto certificati medici di "depressione " e passando l intero anno scolastico a pescare cozze e ricci di mare ..meglio per me, certo, ma la domanda è: il cellulare della gestapo che doveva "deportarlo" al nord non aveva più posti?
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 809
Data d'iscrizione : 23.08.10

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 1:31 pm

Il problema di noi insegnanti è che obiettivamente ci hanno bastonato a destra e sinistra.
Torna in alto Andare in basso
Paddington



Messaggi : 608
Data d'iscrizione : 10.01.19

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 1:49 pm

Evidentemente alla gente piace essere bastonata però, dato che l insegnamento tra alti e bassi continua ad essere un lavoro molto ambito
Torna in alto Andare in basso
sparviero.

sparviero.

Messaggi : 1124
Data d'iscrizione : 27.04.15

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 3:17 pm

mordekayn ha scritto:
seasparrow ha scritto:
e se ci ritroviamo renzi?

i presidi riprenderanno a cercare di avere sempre piu' potere

https://www.gildavenezia.it/scuola-crisi-di-governo-ultime-notizie-bussetti-avvisa-tutti-renzi-sta-tornando/

Bussetti e la destra sulla scuola possono campare di rendita (possono sostanzialmente non fare una beneamata ceppa, a parte gestire l'ordinario, fare qualche concorsetto-sanatoria e dare quel minimo di aumento stipediale giusto per coprire l'inflazione) visto il DISASTRO  combinato dai predecessori (che manco cito piu, manco se lo meritano) fatto per giunta SPENDENDO di PIU' (per le assunzioni). Un miracolo ma al contrario ah,ah,ah.

I famigerati POTERI del DS sono pura leggenda metropolitana.
Un DS manco può nominare un bidello per una settimana senza passare dalle graduatorie. Deve sottostare a una serie di norme pubblicistiche anche per decidere chi deve andare prima in bagno.

Anche la famosa chiamata diretta era in realtà una individuazione per competenza di vincitori di concorso  dagli ambiti, quelli che non venivano chiamati ce si li è trovati per surroga comunque nelle scuole.  E cosa NON E' arrivato nelle scuole...
Maestre accompagnate dai padri che urlavano "mia figlia non la vedrete piu" (dopo la presa di servizio).
Signore di 50 anni (ma si lavora tutti i giorni da voi?) che a scuola mai avevano messo piede, abituate a vivere nel paesello e che in tutta fretta e furia hanno fatto domanda per assunzione da piano straordinario perchè il RUOLO NON LO SI RIFIUTA, poi tanto la SOLUZIONE la troviamo (per non lavorare).
I cosidetti deportati... ah,ah,ah.
Alla fine il MIUR si è trovato con i DS in rivolta per sta chiamata diretta, perchè oltre ad essere una rottura di scatole burocratica (nell'ultima declinazione dovevi seguire fantomatici criteri del consiglio di istituto..criteri di fuffa perchè alla scuola servono docenti che vogliono lavorare CON CONTINUITA' nel dato istituto e ovviamente questo criterio NON lo si poteva adottare!) con la burocrazia che come al solito viene usata per impedire scelte discrezionali (e alimentare il contenzioso visto che poi diventa impossibile adempiere a tutte le scempiaggini che si inventano), rallentava la già complessa fare di reclutamento (un'estate di lavoro tra organico, chiamata diretta, nomine per poi ritrovarti la classe scoperta a settembre e rinominare da GI). Ci sono state fasi di chiamata diretta in cui i DS hanno avuto la bellezza di 3-4 giorni di tempo, a ridosso dell'avvio delle lezioni ...alla fine l'han fatta fuori per via della estrema impopolarità (e molti DS visto la colossale presa in giro della chiamata diretta  nell'anno 2016-2017 hanno preferito non attivare la procedura anche QUANDO sarebbe stato utile attivarlo, come nell'anno 17-18 quando c'erano da acchiappare i vincitori di concorso 2016..che sono tutt'altra cosa rispetto ai deportati GAE).
Peraltro a livello sindacale i DS puntano NON ad avere poteri (che nel folle sistema burocratico italiano equivale ad avere piu' ROGNE, quest'anno giusto per dirvene una ci siamo dovuti smazzare una CAUSA di una BIDELLA  che manco avevamo nominato noi (veniva dalla fascia dei 30 giorni di vattelaceppa) che si è dimessa sua sponte e che poi pretendeva di rientrare in servizio.. roba da matti! causa che la bidella ha perso, ogni tanto c'è qualche giudice che emette sentenze sensate) ma ad avere piu' SOLDI con equiparazione dei DS a dirigenti di prima fascia. In parte li hanno accontentati con gli ultimi adeguamenti stipendiali.

Ma come c...o ti permetti? Bussetti è stato il peggior ministro fantasma dell'istruzione e per fortuna che Salvini se lo è portato appresso fuori dalle scatole. Amici leghisti avete già dato nessuno si ricorderà di voi.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3534
Data d'iscrizione : 26.12.14

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 3:43 pm

Lola78 ha scritto:
Ciao a tutti!
Mi permetto di dire la mia sulla questione "deportati", premettendo che nessuno tra quelli che conosco si riferisce a se stesso con quel termine, abbondano i "fessi", "fregati", ecc. soprattutto tra quelli che sono stati consigliati male dai sindacati di riferimento. Spero e non ho dubbi in merito al fatto che mordekayn sia una persona rispettosa di chiunque indipendentemente dalla regione di provenienza, ciò premesso faccio notare come spesso si dimentichi che gli "spostati" in seguito alla 107 sono persone con famiglie, figli, genitori anziani, Sentimenti, ecc. Molti chiesero consiglio al o ai sindacati (a volte a tutte le sigle presenti sul proprio territorio) perché da un lato temevano di essere "spediti", dall'altro, visto il carattere del contraente (M.R.), non sapevano se fidarsi del: "chi resta nelle GAE non deve preoccuparsi" visto il voltagabbana sugli idonei del concorso. Vi posso testimoniare in prima persona di una collega di mate alla quale fu garantito che mai sarebbe rimasta in regione (rimase in provincia) e a più di una di sos alla quale dissero: "Con tutti gli studenti disabili senza docente a t.i. che ci sono è impossibile che tu finisca fuori provincia" (tutti sono finiti fuori da Roma in su). Molto spesso i problemi maggiori nella scuola di arrivo sono stati con i docenti e con il personale ATA, in particolare vi racconto di una collega, che insegnava da 10 anni, che, finita in una regione che mai avrebbe scelto, con la disperazione nel cuore partì il 29/08 ed ancora il 31/08 sera non sapeva in quale scuola della provincia dovesse recarsi, il ds siccome non era potuta salire per il 26 per fare un colloquio con lui, nonostante mancassero 9 docenti di quella materia, non la scelse (suo diritto, ma poi per un anno intero si lamentò della mancanza di docenti abilitati), la segreteria della scuola le  disse il 31 di non sapere se fosse stata assegnata lì o meno e che comunque non avrebbero mai dato certe informazioni per telefono, alla fine fu assegnata a quella scuola, prese servizio il 01/09 e fu accolta…..da schifo. Il ds non volle parlarle, la vice saputo che aveva fatto domanda di ap le fece notare, cito: “allora lei non esiste”, le girò le spalle e la lasciò lì come una deficiente e in segreteria dovette avere a che fare per 1 anno intero con una segretaria leghista la quale continuava imperterrita a chiamarla signora, anche dopo che all’ennesima occasione le fece notare che era laureata, con master e borse di studio per corsi ministeriali all’estero vinti (si dimenticò di dirle che era tra le 10 migliori del suo corso all’Uni), alla sig.ra A. non importava, lei chiamava prof i/le docenti del Nord, massimo Centro Italia, le altre erano signore. La vice continuò a trattarla come se non esistesse ed il ds che incontrava tutte le mattine e che salutava ogni giorno, spesso evitava di risponderle. Cosa aveva fatto di male? Nulla. Andò a scuola anche con la febbre alta, fece il suo dovere senza mai fiatare. Ciliegina sulla torta fu, nelle prime settimane di scuola, una collega di inglese la quale, parlottando con il dsga, disse in modo che si sentisse chiaramente, dopo che la mia amica aveva aperto una finestra perché c’era caldissimo (rimase lì davanti e la chiuse quando dovette entrare in classe): “Chi c… (scusate) ha aperto la finestra?” e dopo avere ottenuto per risposta il nome della collega, “Ma perché c.(scusate di nuovo) non se ne torna da dove è venuta?”. La mia amica per fortuna non è più lì, ma si è ammalata, ha avuto l’alopecia ed altri disturbi, alcuni gravi, che prima non aveva, quindi chiedo cortesemente rispetto, quello dovuto a chiunque, quello che pretendiamo giustamente per noi stessi, quando si ha a che fare con chi si trova lontano da casa, per scelta o forzatura.
Detto ciò smetto di parlare dell'argomento 107, scusate se mi sono dilungata.


A storie di questo genere credo poco o nulla. Può capitare di trovare una segretaria maleducata o un dirigente maleducato oppure un collega detestabile. Tuttavia, se arrivo a pensare che tutti ce l'abbiano con me, due sono le possibilità: o soffro di mania di persecuzione oppure c'è qualcosa che non va nel mio comportamento, tanto da rendermi invisa a tutti. Tertium non datur.
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6259
Data d'iscrizione : 12.09.11

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 4:08 pm

sparviero. ha scritto:
mordekayn ha scritto:
seasparrow ha scritto:
e se ci ritroviamo renzi?

i presidi riprenderanno a cercare di avere sempre piu' potere

https://www.gildavenezia.it/scuola-crisi-di-governo-ultime-notizie-bussetti-avvisa-tutti-renzi-sta-tornando/

Bussetti e la destra sulla scuola possono campare di rendita (possono sostanzialmente non fare una beneamata ceppa, a parte gestire l'ordinario, fare qualche concorsetto-sanatoria e dare quel minimo di aumento stipediale giusto per coprire l'inflazione) visto il DISASTRO  combinato dai predecessori (che manco cito piu, manco se lo meritano) fatto per giunta SPENDENDO di PIU' (per le assunzioni). Un miracolo ma al contrario ah,ah,ah.

I famigerati POTERI del DS sono pura leggenda metropolitana.
Un DS manco può nominare un bidello per una settimana senza passare dalle graduatorie. Deve sottostare a una serie di norme pubblicistiche anche per decidere chi deve andare prima in bagno.

Anche la famosa chiamata diretta era in realtà una individuazione per competenza di vincitori di concorso  dagli ambiti, quelli che non venivano chiamati ce si li è trovati per surroga comunque nelle scuole.  E cosa NON E' arrivato nelle scuole...
Maestre accompagnate dai padri che urlavano "mia figlia non la vedrete piu" (dopo la presa di servizio).
Signore di 50 anni (ma si lavora tutti i giorni da voi?) che a scuola mai avevano messo piede, abituate a vivere nel paesello e che in tutta fretta e furia hanno fatto domanda per assunzione da piano straordinario perchè il RUOLO NON LO SI RIFIUTA, poi tanto la SOLUZIONE la troviamo (per non lavorare).
I cosidetti deportati... ah,ah,ah.
Alla fine il MIUR si è trovato con i DS in rivolta per sta chiamata diretta, perchè oltre ad essere una rottura di scatole burocratica (nell'ultima declinazione dovevi seguire fantomatici criteri del consiglio di istituto..criteri di fuffa perchè alla scuola servono docenti che vogliono lavorare CON CONTINUITA' nel dato istituto e ovviamente questo criterio NON lo si poteva adottare!) con la burocrazia che come al solito viene usata per impedire scelte discrezionali (e alimentare il contenzioso visto che poi diventa impossibile adempiere a tutte le scempiaggini che si inventano), rallentava la già complessa fare di reclutamento (un'estate di lavoro tra organico, chiamata diretta, nomine per poi ritrovarti la classe scoperta a settembre e rinominare da GI). Ci sono state fasi di chiamata diretta in cui i DS hanno avuto la bellezza di 3-4 giorni di tempo, a ridosso dell'avvio delle lezioni ...alla fine l'han fatta fuori per via della estrema impopolarità (e molti DS visto la colossale presa in giro della chiamata diretta  nell'anno 2016-2017 hanno preferito non attivare la procedura anche QUANDO sarebbe stato utile attivarlo, come nell'anno 17-18 quando c'erano da acchiappare i vincitori di concorso 2016..che sono tutt'altra cosa rispetto ai deportati GAE).
Peraltro a livello sindacale i DS puntano NON ad avere poteri (che nel folle sistema burocratico italiano equivale ad avere piu' ROGNE, quest'anno giusto per dirvene una ci siamo dovuti smazzare una CAUSA di una BIDELLA  che manco avevamo nominato noi (veniva dalla fascia dei 30 giorni di vattelaceppa) che si è dimessa sua sponte e che poi pretendeva di rientrare in servizio.. roba da matti! causa che la bidella ha perso, ogni tanto c'è qualche giudice che emette sentenze sensate) ma ad avere piu' SOLDI con equiparazione dei DS a dirigenti di prima fascia. In parte li hanno accontentati con gli ultimi adeguamenti stipendiali.

Ma come c...o ti permetti? Bussetti è stato il peggior ministro fantasma dell'istruzione e per fortuna che Salvini se lo è portato appresso fuori dalle scatole. Amici leghisti avete già dato nessuno si ricorderà di voi.
Invece io ritengo che, dopo la probabile joint venture tra PD e 5S che non so quanto potrà andare avanti, alle prossime elezioni la Lega te la ritroverai eccome, anche in Sicilia, a Ct.
Ricordo male o tu sei stato tra i "deportati" di Renzi?


Ultima modifica di royalstefano il Mer Ago 14, 2019 5:14 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
royalstefano



Messaggi : 6259
Data d'iscrizione : 12.09.11

Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 EmptyMer Ago 14, 2019 4:11 pm

Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty
MessaggioTitolo: Re: Regionalizzazione della scuola.   Regionalizzazione della scuola. - Pagina 39 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Regionalizzazione della scuola.
Torna in alto 
Pagina 39 di 42Vai alla pagina : Precedente  1 ... 21 ... 38, 39, 40, 41, 42  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: