Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Le madri non hanno diritti Contatti
Ultimi argomenti
» Cercasi insegnante meccanica A042 Milano
Le madri non hanno diritti EmptyOggi alle 12:50 am Da break32

» TFR 17/18
Le madri non hanno diritti EmptyOggi alle 12:40 am Da giusy.dg

» periodo di prova c.s. e art.59
Le madri non hanno diritti EmptyOggi alle 12:05 am Da milla 2

» livorno primaria posto di inglese
Le madri non hanno diritti EmptyIeri alle 11:45 pm Da seasparrow

» chioggia (ve) A012 da adesso al 21/12 / padova
Le madri non hanno diritti EmptyIeri alle 11:41 pm Da seasparrow

» si cercano supplenti primaria/infanzia a Roma
Le madri non hanno diritti EmptyIeri alle 11:39 pm Da verdeacqua

» Obbligo di firma quotidiano
Le madri non hanno diritti EmptyIeri alle 11:38 pm Da seasparrow

» Maternità e congedo.
Le madri non hanno diritti EmptyIeri alle 11:36 pm Da peadp

» mantova e pavia tre posti A042
Le madri non hanno diritti EmptyIeri alle 11:32 pm Da seasparrow

Link sponsorizzati

Condividi
 

 Le madri non hanno diritti

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
memfi



Messaggi : 125
Data d'iscrizione : 14.05.12

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 11:19 am

Buongiorno,
volevo solo denunciare come le neo mamme non siano tutelate come si dovrebbe in Italia.
Lo scorso anno per lieto evento e nascita della mia bambina usufruisco prima della maternità obbligatoria e poi di quella facoltativa, ma non tutta, mi rimangono da parte 52 giorni da utilizzare ancora.
Questa mattina mi reco a scuola per accettare una supplenza su spezzone da 11h, premettendo alla preside che potrei nel corso dell'anno, chiedere qualche giorno di congedo (giornaliero, si parla di 2-3 giorni a mese) per poter suddividere la gestione della bambina con mio marito, non avendo nelle vicinanze parenti a cui affidarla, e non rientrando nelle graduatorie degli asili nido (non ho una residenza di almeno 2 anni nella città in cui vivo).
Apriti cielo. Non sto a dilungarmi sui discorsoni filosofici della preside su quanto io non possa "aver rispetto degli alunni" e sull'assurdità di ciò che chiedevo (a parer suo).
Mi è stato soltanto risposto "si organizzi e cerchi una baby sitter" (peccato che io non abbia uno stipendio da preside).
Morale della favola, non mi è andato più di discutere. Rinuncia. Mi godo la mia bambina per quest'anno.
Come madre però non mi sento tutelata nei miei diritti.
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5844
Data d'iscrizione : 25.08.11

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 12:05 pm

memfi ha scritto:
Come madre però non mi sento tutelata nei miei diritti.
Sei tutelata nei tuoi diritti. Sei tu che hai rinunciato alla supplenza. Al di là dei discorsi moralisti e filosofici dei DS, che amano fare sempre se rivolti ad altri, tu accettavi la supplenza e poi ti prendevi i giorni che ti toccavano per DIRITTO.
Torna in alto Andare in basso
minniemouse



Messaggi : 2230
Data d'iscrizione : 19.03.12

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 4:52 pm

infatti sono d'accordo con giobbe....ti sei fatta incartare dai discorsi del DS, che non ha apprezzato la tua onesta nel comunicarle che avevi ancora giorni di astensione....hai sbagliato mi dispiace dovevi cmq accettare e prendere se necessario ciò che ti spetta di diritto
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 31.10.17

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 6:12 pm

Sempre che la storia sia autentica e che non sia l'ennesima esca da provocazione (purtroppo ne abbiamo avute tante, ma tante, in questo forum, che rischiamo seriamente di vedere la potenziale trollata anche dove non c'è)...

...il punto è che tu, fin dall'inizio, in partenza, sei andata a presentare le tue legittime esigenze familiari come se fossero mancanze di cui doversi rimproverare qualcosa, invece che diritti garantiti per legge.

Di fatto, prima ancora di accettare il contratto, hai subito dato alla preside l'impressione che tu ti sentissi in colpa a prendere il congedo parentale, e che stessi supplicando il permesso di prendertelo, quando invece sarebbe stato comunque un tuo diritto e non dovevi chiedere il permesso a nessuno.

Sarebbe bastato prima firmare, iniziare il lavoro, e poi decidere con calma quando prendertelo o no, respingendo qualsiasi critica con inequivocabili affermazioni LEGALI.

Se hai rinunciato solo perché ti sei sentita offesa nella discussione, comunque, è stata una scelta tua, non un'imposizione della preside, e nemmeno una prova del fatto che "le neomamme non sono tutelate".

In questo contesto (probabilmente in altri contesti le cose sono più difficili, ma in questo no) saresti stata tutelatissima... sei tu che hai deciso di rinunciare anche alla tutela che avresti avuto per legge.
Torna in alto Andare in basso
chicca70



Messaggi : 3572
Data d'iscrizione : 26.12.14

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 6:43 pm

Non è vero che le madri non sono tutelate, lo sono. Purtroppo alcune si mettono in difficoltà da sole, facendo troppo le brave ragazze volenterose ed impaurite. Io avrei firmato senza dire nulla e poi mi sarei presa tutti i giorni di congedo necessari, visto che è un mio diritto. Quando li prendo io, il dirigente non mi dice assolutamente nulla.
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7156
Data d'iscrizione : 17.01.12

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 6:51 pm

Che la collega abbia rinunciato senza che ce ne fosse la necessità non c'è dubbio, che il discorso fosse molto inopportuno e abbia provocato una reazione (sbagliata o giusta che possa apparire e chissà quanto cercata) altrettanto.
Questo DS si è preso la libertà di fare commenti e addirittura maternali che non gli competono e ledono la dignità del lavoratore che aveva davanti, ancora più grave in un contesto educativo, dove di bambini si vive e dove i dirigenti non pagano certo di tasca propria la maternità delle insegnanti. Dirò di più: dubito che di fronte alla richiesta di congedi per 104 ci sarebbe stata la stessa reazione, eppure, se il punto è la tutela dei ragazzi, l'effetto è lo stesso.
Lo trovo veramente vergognoso
Torna in alto Andare in basso
milla 2



Messaggi : 2496
Data d'iscrizione : 27.09.15

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 7:28 pm

Domani mattina vai a scuola, dichiari che ci hai ripensato e firmi il contratto
Torna in alto Andare in basso
79dona



Messaggi : 846
Data d'iscrizione : 01.09.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyLun Set 23, 2019 7:39 pm

Mi spiace davvero sentire storie come la tua ma sono d'accordo con i colleghi. Non dovevi lasciarti "intimidire". Se puoi, riprenditi la supplenza. Altrimenti aspetta la prossima telefonata e firma. Quando e se avrai bisogno, prenderai il congedo che ti spetta. In bocca al lupo
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1864
Data d'iscrizione : 04.09.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyMer Set 25, 2019 7:32 pm

Qualche anno fa il mio primogenito stette molto male, fece quasi metà dell'anno scolastico a casa.
Presi dei congedi parentali per tamponare la situazione, sul momento a scuola storsero il naso ma niente di che.
Al mio rientro non mi diedero le classi che mi spettavano, facendo proseguire illegittimamente la supplenza. Quando andai a segnalarlo al preside mi trattò in malo modo, dandomi dell'assenteista.

Che ci sia poca considerazione per le mamme, che non si rendano conto della fatica di crescere una famiglia, è assodato. Altrimenti la natalità non sarebbe così bassa in Italia, le differenze tra lavoratori maschi e femmine non sarebbe così considerevole.

Io e il mio compagno ci facciamo in 4 per tirare su dei figli, col solo aiuto di assegni familiare risibili, che pure sono un bene per l'intera società. C'è un tale rispetto per le famiglie, che mi è capitato più di una volta, nei negozi, in farmacia, di vedere le persone correre per passarmi avanti a prendere il numerino dell'eliminacode, approfittando dell'impaccio di portare i piccoli in braccio. Mi è successo di una signora che sfilava il numerino sotto al naso del mio bambino di 6 anni appena titubante a strapparlo.
E quel bambino è destinato a pagare le loro pensioni.

Sentire storie simili verificarsi a scuola è molto significativo: ma non si rendono conto che senza scolari noi non avremmo lavoro?

E poi qualcuno ha pure da ridire sui "nostri" privilegi: 3 figli sotto ai 6 anni ti valgono ben 2 anni di anzianità di servizio nelle graduatorie della mobilità. Ridicolo! Ma dove vogiamo andare?
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5844
Data d'iscrizione : 25.08.11

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyMer Set 25, 2019 7:55 pm

dubitoergosum ha scritto:
E poi qualcuno ha pure da ridire sui "nostri" privilegi: 3 figli sotto ai 6 anni ti valgono ben 2 anni di anzianità di servizio nelle graduatorie della mobilità. Ridicolo! Ma dove vogiamo andare?
Come quando qualcun altro, che entrato nella scuola con una sanatoria, tipo 107, che risponde ad un vincitore di un concorso molto selettivo: cosa vuoi, hai 12 punti nella mobilità.
Torna in alto Andare in basso
eragon



Messaggi : 850
Data d'iscrizione : 23.08.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 3:25 pm

dubitoergosum ha scritto:
Qualche anno fa il mio primogenito stette molto male, fece quasi metà dell'anno scolastico a casa.
Presi dei congedi parentali per tamponare la situazione, sul momento a scuola storsero il naso ma niente di che.
Al mio rientro non mi diedero le classi che mi spettavano, facendo proseguire illegittimamente la supplenza. Quando andai a segnalarlo al preside mi trattò in malo modo, dandomi dell'assenteista.

Che ci sia poca considerazione per le mamme, che non si rendano conto della fatica di crescere una famiglia, è assodato. Altrimenti la natalità non sarebbe così bassa in Italia, le differenze tra lavoratori maschi e femmine non sarebbe così considerevole.

Io e il mio compagno ci facciamo in 4 per tirare su dei figli, col solo aiuto di assegni familiare risibili, che pure sono un bene per l'intera società. C'è un tale rispetto per le famiglie, che mi è capitato più di una volta, nei negozi, in farmacia, di vedere le persone correre per passarmi avanti a prendere il numerino dell'eliminacode, approfittando dell'impaccio di portare i piccoli in braccio.  Mi è successo di una signora che sfilava il numerino sotto al naso del mio bambino di 6 anni appena titubante a strapparlo.
E quel bambino è destinato a pagare le loro pensioni.

Sentire storie simili verificarsi a scuola è molto significativo: ma non si rendono conto che senza scolari noi non avremmo lavoro?

E poi qualcuno ha pure da ridire sui "nostri" privilegi: 3 figli sotto ai 6 anni ti valgono ben 2 anni di anzianità di servizio nelle graduatorie della mobilità. Ridicolo! Ma dove vogiamo andare?
Se ti può consolare in 3 mesi di gravidanza visibile, solo 2 persone nelle varie code ci hanno fatto passare. In posta, con mia moglie oramai al nono mese, solo un arzillo vecchietto ha spronato il resto dei caproni a farla passare davanti. Al supermercato, sempre al nono mese, con i conati di vomito, chiedendo di passare prima, un coglione si è pure lamentato che lui era in fila da tanto.
Tolto questo, le paternali dei D.S. sono insopportabili. C'è chi giustamente se ne sbatte, si prende quello che deve e amen ma ci può essere la persona più fragilina che per timore di ritorsioni si fa condizionare: proprio per questo i D.S. dovrebbero avere un atteggiamento diverso.
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.04.19

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 3:37 pm

se non erro, per legge le donne che aspettano un bambino hanno diritto a non fare code, da nessuna parte, e anche le donne con un bimbo piccino in carrozzina...
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5844
Data d'iscrizione : 25.08.11

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 4:57 pm

eragon ha scritto:

Se ti può consolare in 3 mesi di gravidanza visibile, solo 2 persone nelle varie code ci hanno fatto passare. In posta, con mia moglie oramai al nono mese, solo un arzillo vecchietto ha spronato il resto dei caproni a farla passare davanti. Al supermercato, sempre al nono mese, con i conati di vomito, chiedendo di passare prima, un coglione si è pure lamentato che lui era in fila da tanto.
La causa è perché ti sei trovata a fare la coda con gli italiani, se meridionali peggio ancora (non per razzismo ma per cultura). L'unico educato e sensibile che hai incontrato è stato "quell'arzillo vecchietto", caso mai quasi mio coetaneo, che si educava in quella vituperata, perché superata, società degli anni '70.
Torna in alto Andare in basso
79dona



Messaggi : 846
Data d'iscrizione : 01.09.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 5:38 pm

Pensate che al supermercato da me hanno pure tolto la cassa prioritaria per donne incinta. Con la prima gravidanza c'era e non l'ho mai utilizzata perché stavo benissimo. Con la seconda gravidanza ho avuto qualche problema e stare in piedi tanto mi dava fastidio...quando ho chiesto della cassa mi hanno detto che tanto non serviva!
Fatto sta che se io vedo una ragazza col pancione la faccio passare....
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7156
Data d'iscrizione : 17.01.12

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 5:53 pm

Alla mia terza gravidanza mi sono trovata in un laboratorio di analisi al centro di una vibrata protesta degli anziani, a loro dire allo stremo per il digiuno dovuto al prelievo, per la priorità accordata alle donne incinte al grido di “non è mica una malattia”. Un’altra volta un signore sui 70 ha preteso il posto a sedere del mio bambino di 4 anni sull’autobus. Proprio due giorni fa, nel tentativo di arrivare prima di me alle casse, un signore gentile mi ha superata frapponendosi tra me e il bambino, pensava evidentemente non ci fosse nulla di male a essere dopo un duenne non accompagnato.
Ma la più bella fu una signora anziana a un chiosco di ciambelle dove ero in fila con un evidente pancione e l’aria della donna con le voglie che mi ha scalzato di lato chiamando anche da lontano la figlia per infilarsi anche lei!
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1864
Data d'iscrizione : 04.09.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 5:58 pm

E in autobus, o nei treni straripanti, quanti si scomodano per far sedere le donne col pancione?
Io sono sempre stata molto bene e quindi non ho mai chiesto, ma questo non mi impedisce di fare delle tristi considerazioni sull'educazione dei miei connazionali.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1864
Data d'iscrizione : 04.09.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 6:06 pm

quota 100 ha scritto:
se non erro, per legge le donne che aspettano un bambino hanno diritto a non fare code, da nessuna parte, e anche le donne con un bimbo piccino in carrozzina...
Mai successo, nemmeno quando mi muovevo, senza aiuti, con un terzetto di 0/2/6 anni.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 31.10.17

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 6:11 pm

79dona ha scritto:
hanno pure tolto la cassa prioritaria per donne incinta.

...per donne INCINTE.

Il plurale fa "INCINTE"
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.04.19

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 6:12 pm

dubitoergosum ha scritto:
quota 100 ha scritto:
se non erro, per legge le donne che aspettano un bambino hanno diritto a non fare code, da nessuna parte, e anche le donne con un bimbo piccino in carrozzina...
Mai successo, nemmeno quando mi muovevo, senza aiuti, con un terzetto di 0/2/6 anni.
ho cercato nel web, in effetti non esiste una legge vera e propria, ovviamente esiste il buon senso che, in certi casi, va usato!
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 31.10.17

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 6:14 pm

dubitoergosum ha scritto:
E in autobus, o nei treni straripanti, quanti si scomodano per far sedere le donne col pancione?
Io sono sempre stata molto bene e quindi non ho mai chiesto, ma questo non mi impedisce di fare delle tristi considerazioni sull'educazione dei miei connazionali.

Io ho vissuto situazioni in cui, all'uscita da scuola, nemmeno i miei alunni mi lasciavano il posto a sedere sull'autobus, nonostante fossi incinta al settimo mese e fossi ancora in condizione di dare loro i voti...
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.04.19

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 7:01 pm

paniscus_2.1 ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:
E in autobus, o nei treni straripanti, quanti si scomodano per far sedere le donne col pancione?
Io sono sempre stata molto bene e quindi non ho mai chiesto, ma questo non mi impedisce di fare delle tristi considerazioni sull'educazione dei miei connazionali.
vabbè...ma questa è cafonaggine vera e propria..io avrei chiesto il posto eccome...quando mi sono operata, con evidentissima fasciatura alla gamba, sul bus chiedevo il posto! e figuriamoci!

Io ho vissuto situazioni in cui, all'uscita da scuola, nemmeno i miei alunni mi lasciavano il posto a sedere sull'autobus, nonostante fossi incinta al settimo mese e fossi ancora in condizione di dare loro i voti...
Torna in alto Andare in basso
quota 100

quota 100

Messaggi : 226
Data d'iscrizione : 29.04.19

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 7:02 pm

Io ho vissuto situazioni in cui, all'uscita da scuola, nemmeno i miei alunni mi lasciavano il posto a sedere sull'autobus, nonostante fossi incinta al settimo mese e fossi ancora in condizione di dare loro i voti... la vendetta degli alunni....battutaccia...fatemela passare...
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5844
Data d'iscrizione : 25.08.11

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyGio Set 26, 2019 7:09 pm

quota 100 ha scritto:
Io ho vissuto situazioni in cui, all'uscita da scuola, nemmeno i miei alunni mi lasciavano il posto a sedere sull'autobus, nonostante fossi incinta al settimo mese e fossi ancora in condizione di dare loro i voti... la vendetta degli alunni....battutaccia...fatemela passare...
Forse deve essere una scuola dove insegna anche una assidua frequentatrice del forum di OS, a me già nota, che remava contro i tuoi insegnamenti. L'esempio viene dall'alto e nelle scuole gli ind(s) egnanti non sono tutti educati.
Torna in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1864
Data d'iscrizione : 04.09.10

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyMar Ott 01, 2019 9:28 pm

Comunque la maleducazione è trasversale, non dipende dall'età o dal grado di istruzione.
Sabato ero in auto, in una lunga coda. In prossimità di un incrocio ho fatto immettere 2 automobilisti che aspettavano in una laterale. Allora l'automobilista dietro di me, sulla sessantina, , non gradendo il gesto di cortesia, ha iniziato a suonare il clacson e a insultarmi (testa di ***). Avevo i 2 piccoli, dietro, che sentivano.


Lunedì riunione sindacale sull'introduzione dello smart working. 9 persone, 8 ingegneri e una commercialista, età media sotto i 40. Se ne sono usciti, quasi unanimemente (tutti senza figli tranne me e un altro) a dire che dare il lavoro flessibile in precedenza a chi ha figli è  DISCRIMINATORIO verso chi non ce l'ha.

Cioè i pochi deboli aiuti che vengono dati a chi ha figli piccoli sono offensivi per chi vive con la mamma o col compagno/a.
Io davvero non ho parole, non mi ritrovo proprio in questa società.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2076
Data d'iscrizione : 31.10.17

Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti EmptyMer Ott 02, 2019 12:02 am

Posso sapere per quale motivo il brano di un messaggio postato da me è stato rispedito con la firma di qualcun altro?
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Le madri non hanno diritti Empty
MessaggioTitolo: Re: Le madri non hanno diritti   Le madri non hanno diritti Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Le madri non hanno diritti
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Maternità e paternità-
Vai verso: