Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

ben fatto, ministro - Pagina 4 Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 ben fatto, ministro

Andare in basso 
Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente
AutoreMessaggio
feed2003



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 15.08.13

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyLun Set 23, 2019 9:26 pm

Promemoria primo messaggio :

https://www.orizzontescuola.it/on-fratoianni-leu-ben-fatto-ministro-fioramonti-giustificare-gli-studenti-che-partecipano-a-manifestazione/

[quote]“Ben fatto, ministro Fioramonti.
La circolare che invita le scuole a non considerare come assenza la partecipazione degli studenti allo sciopero per il clima del prossimo venerdì 27 settembre è un atto serio e concreto, soprattutto quando a farlo è il ministro dell’Istruzione.”

Lo scrive su Facebook Nicola Fratoianni di Sinistra Italiana-Leu.

“La scuola vive se sta nel mondo, se si occupa del mondo, – prosegue il parlamentare di Leu – dei suoi problemi e delle sue emergenze, se prepara cittadini consapevoli. Il tema del riscaldamento globale ha a che fare con il futuro e anche una giornata di protesta può diventare formativa.”

“Bene così. Ora si prosegua con discussioni e approfondimenti nelle scuole – conclude Fratoianni – per tutelare l’ambiente, per salvare il pianeta.”
[/quote]

Si può commentare che è una stronzata, un'idiozia, un'assurdità, una vergogna, senza venire banditi?
Torna in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
lucetta10



Messaggi : 7218
Data d'iscrizione : 17.01.12

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 2:49 pm

La circolare è ovviamente solo di indirizzo (uno spot). La possibilità di giustificare situazioni specifiche, la scuola ce l’ha sempre avuta, non capisco lo scandalo e la discussione in merito alla legalità dell’atto, proprio come non capisco la necessità formale del ministro di diramare la circolare.
Nella mia scuola una parte di utenza è servita da un pulmino che incontra diversi problemi di traffico per raggiungere la scuola e capita spesso che faccia tardi. Per decisione collegiale, gli alunni che usufruiscono del trasporto sono giustificati nel ritardo. Spesso si giustificano classi che rientrano dal campo scuola la sera prima e il giorno sono autorizzate a mancare a scuola, classi che partecipano a eventi eccezionali come funerali (anche lì chi dice che tutti vadano?), la casistica è infinita. Ora non si capisce perché la manifestazione destabilizzi e sollevi dubbi di legittimità, addirittura timori di creare un precedente quando ce ne sono infiniti e non si vede come sia possibile diversamente. se non si prevedesse la possibilità per le scuole di giustificare situazioni eccezionali, in astratto, al di là della personale valutazione di degnita’ dell’evento, non si potrebbero prevedere nemmeno giustificazioni per calamità naturali laddove la scuola rimanesse in piedi e operativa. Il punto non è la manifestazione, ma la possibilità che la scuola ha, ha sempre avuto e non le ha dato la circolare del ministro, di giustificare o meno a seconda del proprio orientamento.
Il tema non può essere la validità della manifestazione o i presunti dubbi sulla reale partecipazione, perché altrimenti fosse per me non giustificherei, come si fa in molti paesi, per la partecipazione alla processione del santo o alla messa in suffragio o alla sagra della polenta e il campionato di freccette, per cui nessuno solleva obiezioni.
Chi ritiene che le manifestazioni per il clima non debbano essere giustificate voterà contro in collegio, ma non su base astratta o sulla presunzione che i ragazzi poi non vadano (queste manifestazioni tra l’altro sono molto partecipate quindi di cosa parliamo?) prendendo posizione sulla validità della partecipazione a questo specifico evento, che la cosa sia legittima non vedo cosa ci sia da discutere
Torna in alto Andare in basso
sempreconfusa1



Messaggi : 3722
Data d'iscrizione : 05.08.11

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 3:46 pm

Beh, però non tutte le cose che hai elencato mi sembrano sullo stesso piano.

Il ritardo del pulmino non è riconducibile alla volontà degli studenti o rispettivi loro genitori di far tardi; Il riposo dopo la gita mi parrebbe solo dettato dal buonsenso e, per come la vedo io, bisognerebbe renderlo obbligatorio per tutti, in caso di rientro notturno, sia per studenti che per docenti. Se invece si tratta di semplice uscita diurna è altra cosa.
La giustificazione per "sciopero" o per "manifestazione" è invece molto forzata.
Quando a scuola mancano gran parte delle classi, anziché i docenti (che dovrebbero scioperare) spesso, per fare una battuta, viene coniata la definizione "oggi c'è lo sciopero degli alunni"...i docenti in servizio, seppure con classi dimezzate, a occuparsi degli studenti che non scioperano,e gli studenti in protesta a casa loro, o al parco giochi.
Io ci vedo una forzatura nel caso di manifestazioni come queste, solo sull'onda dell'esempio dato dalla ormai conosciuta greta. Lei "è scesa in campo", sottraendo tempo alla scuola e alle attività che riguardano la sua vita; di conseguenza, la scuola italiana deve uniformarsi con questa linea guida dell'ultim'ora. Appunto, solo per non restare indietro, o dare l'impressione di non adeguarsi.

Posso invece darti ragione per certe giustificazioni relative a feste patronali o carnevale, visto che di solito le attività ricreative si svolgono in orari tardo pomeridiani o serali, e non in quelli in cui si farebbe lezione...dunque quelle assenze le trovo al limite dell'accettabile. Ma oramai sono diventate consuetudine, e dunque non ci si fa più neanche caso.
(a latere: nemmeno posso sputare nel piatto in cui mangio: ricordo che in occasione di due giorni di chiusura per festa patronale coincidenti con altra festività nazionale, mi sono fatta un trasloco da sola, che altrimenti mi sarei sognata ;-))
Torna in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 7218
Data d'iscrizione : 17.01.12

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 4:00 pm

Certo che non lo sono, ma non sempre per un dato oggettivo, ma anche per una valutazione personale.
Il punto non è per cosa si giustifichi, e anche alle singole cose che ho elencato diamo tutti valore diverso come lo diamo alla partecipazione a questa specifica manifestazione, voteremo secondo coscienza in collegio.
Il punto è che le scuole possono giustificare le assenze in base al proprio orientamento da prima di Greta thunberg. L'effetto è sempre lo stesso e la prerogativa non cambia.
Detto questo rimane allora da sottolineare come questo caso susciti dibattito e in taluni scandalo mentre presenziare alla banda paesana no
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5845
Data d'iscrizione : 25.08.11

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 4:41 pm

«Dovrei essere a scuola e non qui». Giusto. «Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia con le vostre parole vuote». Altrettanto giusto.

È vero: dovrebbe essere in classe e, invece, ha deciso di concedersi un anno sabbatico lontana dai banchi di scuola ma molto vicino ai banchi dove siedono i potenti: per essere lì, dove si prendono le decisioni che contano, di tempo gliene serve parecchio. Impiegando settimane invece di ore, al vertice in corso a New York è arrivata via mare – perché viaggiare in aereo è altamente inquinante – su una barca a vela pagata dal principe di Monaco.

Greta non è più sola, e i venerdì per il futuro convogliano per le strade [b]folle oceaniche di ragazzi che saltano la scuola[/b]. Siamo stati pure noi ragazzi e studenti e anche allora tutte le battaglie più o meno condivisibili, che portavano ad assentarsi a scuola senza giustificazione, erano le benvenute.
Assenti giustificati. D’ufficio: la scorsa settimana, in previsione della grande adunata del venerdì, è stata l’amministrazione di New York ad annunciare che i manifestanti godevano dell’immunità: niente scuola, niente giustificazione. Sappiamo tutti qual é la grande sensibilità degli americani sul clima: meno che niente.
Non vorrai che un  genitore possa dire la sua, che magari si intestardisca a pretendere la presenza in classe e lo studio...

Anche i ragazzi italiani non devono preoccuparsi: la firma alla giustifica ce la mette il ministro. Un altro ministro, Sergio Costa, titolare dell’Ambiente, plaude all'iniziativa e, anzi, si attribuisce il merito – con un tweet – di aver invitato gli insegnanti «a favorire la partecipazione a queste manifestazioni». Intanto la [i]Terra dei Fuochi[/i] ancora brucia.
Ma di grazia, da quanti tempo e quanti sono i vari progetti di educazione ambientale e sullo sviluppo sostenibile che già si fanno a scuola? Perché la scuola italiana, come le scuole degli altri Paesi, non hanno mai organizzato una manifestazione nazionale stile Greta? Semplice, perché non si è mai interiorizzato fortemente e scientemente il problema climatico. E non è che lo si faccia adesso: si cavalca l'onda mediatica del [i]politically correct[/i].

Che te ne fai del consenso di papà? Lui che, giurassico, ed io lo sono ancor di più, pretende di insegnarti che ci sono meno probabilità che qualcuno rubi i tuoi sogni se quei sogni li persegui con tutte le tue forze. Se il futuro te lo costruisci. [b]E che una delle strade per il progresso e il cambiamento è lo studio[/b]. Chi è maggiorenne non ha bisogno di permessi, ma di una giustificazione – comunque – sì: la cerchi, la trovi, la scriva. Per spiegare intenti, finalità, speranze. Per convincere se stessi e il professore che l’assenza vale la pena.

Il messaggio di Greta, una volta metabolizzato, può essere concretizzato con creatività: [b]oltre i cortei e gli slogan. Senza saltare la scuola[/b]. Ma se oggi sono convinti della correttezza della scelta, i ragazzi sappiano argomentarla, scendano in piazza con consapevolezza. Assenti, non latitanti. Si giustifichino. È più un diritto che un dovere, e nessuna circolare ministeriale può usurparlo. Certe idee riescono a cambiare il mondo ed è entusiasmante essere al centro dell’azione. Poter dire: io c’ero. E sapevo perché.

https://www.repubblica.it/cronaca/2019/09/24/news/_giustificazione_dei_genitori_e_assenza_non_conteggiata_i_presidi_italiani_vicini_allo_sciopero_del_clima-236845186/
Torna in alto Andare in basso
giovanna onnis

giovanna onnis

Messaggi : 21148
Data d'iscrizione : 15.04.12

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 7:18 pm

[quote:0b6f="gugu"][quote:0b6f="Titti76"]Privacy dello studente? Ma stai scherzando? Non esiste privacy su queste cose... l'unica cosa coperta da privacy è lo stato di salute e se uno studente non vuol dirmi quale tipo di malattia abbia avuto, è legittimato a farlo, per il resto non ci sono vincoli.
Gli studenti iscritti ad una scuola sono tenuti a partecipare, se non vengono devono rendere conto del perché ai dirigenti o ai docenti.[/quote]

Ma il fatto che uno studente sia assente perché ha avuto il raffreddore o è andato a trovare la nonna a te che differenza fa?
Tra l'altro in caso di problemi seri di salute la famiglia si metterebbe in contatto con il DS; non sarebbe certo il docente della prima ora a dover indagare davanti a tutta la classe il perché dell'assenza.
Più che un problema di privacy mi sembra una mancanza di rispetto verso la sfera personale ed emotiva dello studente. [/quote]
Concordo......sfera personale ed emotiva che non abbiamo il diritto di violare anche se siamo i loro insegnanti
Torna in alto Andare in basso
feed2003



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 15.08.13

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 8:33 pm

[quote:a711="giobbe"]Le domanda da farsi sono due:
1. E' legale che le scuole possano ritenere giusticati tutti gli alunni che si assentano in virtù di una loro ipotetica partecipazione ad una manifestazione, solo perché l'ha detto il ministro? Di certo ci saranno moltissimi che faranno semplicemente festa senza andare ad alcuna manifestazione.
2. E' opportuno un intervento del ministro di queto tipo, che crea un precedente dalle conseguenze prevedibili?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa paniscus e fed2003.[/quote]

1. Assolutamente no (secondo me). Ma, come ha scritto Cozza, la cosa è leggermente diversa. Il ministro in sostanza chiede di non conteggiare le assenze di chi giustificherà, tramite i genitori, la partecipazione ai genitori. Si tratta comunque di una disposizione inconsueta.
2. Assolutamente no (secondo me). Ciò che mi indigna però non è tanto il precedente, ma l'adesione a un movimento modaiolo basato sulla più gret(t)a ipocrisia, vacuità, manovrato dalle stesse entità che si afferma di combattere e che cinicamente sfruttano la dabbenaggine popolare.

Più sopra scrivevi:
«Dovrei essere a scuola e non qui». Giusto. «Avete rubato i miei sogni e la mia infanzia con le vostre parole vuote». Altrettanto giusto.

Aggiungo l'altra sentita denuncia di Greta: «Come osate! Come osate!»

Ecco, al collega che di fronte all'"emergenza" climatica ha dichiarato di voler apportare il suo personale contributo, chiedo domani di commentare con i suoi studenti questo articolo:

https://www.thesun.co.uk/news/9739595/greta-thunbergs-carbon-free-yacht-trip-flights/

Greta, stai rubando l'adolescenza dei nostri giovani per una causa di cui non sai nulla con le tue parole vuote! Come osi, Greta? Come osi?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2179
Data d'iscrizione : 31.10.17

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 8:57 pm

[quote:3a6e="giobbe"]Le domanda da farsi sono due:
1. E' legale che le scuole possano ritenere giusticati tutti gli alunni che si assentano in virtù di una loro ipotetica partecipazione ad una manifestazione, solo perché l'ha detto il ministro? Di certo ci saranno moltissimi che faranno semplicemente festa senza andare ad alcuna manifestazione.
2. E' opportuno un intervento del ministro di queto tipo, che crea un precedente dalle conseguenze prevedibili?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensa paniscus e fed2003.[/quote]

Io credo di aver già detto cosa ne penso, ossia che è stata una boutade sul nulla, che non aggiunge e non toglie niente alle abituali normative che c'erano già in materia di giustificazioni, e che [b]ha consentito al ministro di fare un "bel gesto" completamente privo di conseguenze concrete, compiendo un'operazione di popolarità che non gli costava nulla, e che non cambiava nulla per nessuno[/b].

Le scuole erano GIA' tenute ad accettare le giustificazioni, qualunque cosa ci fosse scritta.

Sostenere che si tratti di un'innovazione rivoluzionaria il poter scrivere direttamente "[i]partecipazione alla manifestazione[/i]" invece che inventarsi l'ipocrita formula-tappabuchi dei "[i]motivi di famiglia[/i]" è semplicemente una bugia.

Personalmente, preferisco che scrivano la verità, piuttosto che formulare una frase fatta che si sapeva benissimo che non fosse vera. Ma il punto è che non è cambiato niente, potevano farlo anche prima, e la scuola avrebbe dovuto accettargliela lo stesso, sia che ci fosse scritto "[i]motivi di famiglia[/i]", sia che ci fosse scritto "[i]partecipazione alla manifestazione[/i]".

Quindi che cosa è cambiato? Assolutamente niente.

E' stato creato un caso mediatico sul nulla assoluto.

E' solo questo che mi fa innervosire, non il fatto che "si possa creare un precedente", perché questo non è vero. Il precedente esisteva già da un bel pezzo, non è colpa delle manifestazioni sul clima.

Se poi [b]qualche genitore, a titolo personale, sceglierà di dichiarare il falso[/b] scrivendo sulla giustificazione che il figlio è andato alla manifestazione quando invece se n'è stato a casa a dormire, o è stato a fare shopping, questo non può essere un problema della scuola, visto che le giustificazioni con motivazione falsa, avallate tranquillamente dai genitori, esistevano già, e noi già non avevamo alcun modo di contestarle.

Ci capita praticamente tutti i giorni, di trovarci lo studente che salta la giornata per evitare la verifica, o perché ha fatto troppo tardi la sera prima ed è rimbambito, con il genitore che lo giustifica e che accetta di scrivere "[i]motivi di famiglia[/i]" e noi non possiamo contestarlo... quindi non capisco cosa cambi in questo contesto.
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:06 pm

[quote:3587="feed2003"]
2. Assolutamente no (secondo me). Ciò che mi indigna però non è tanto il precedente, ma l'adesione a un movimento modaiolo basato sulla più gret(t)a ipocrisia, vacuità, manovrato dalle stesse entità che si afferma di combattere e che cinicamente sfruttano la dabbenaggine popolare.

[/quote]

A breve l'aria frizzantina del "minimo di Maunder" in arrivo rinfrescherà le idee un po' a tutti :-)
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2179
Data d'iscrizione : 31.10.17

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:21 pm

[quote:b3cb="fischietto"]A breve l'aria frizzantina del "minimo di Maunder" in arrivo rinfrescherà le idee un po' a tutti :-)[/quote]

Ma fino a pochi mesi fa non andava di moda dire che l'aumento delle temperature dipendesse dal fatto che "[i][b]stavamo uscendo dalla piccola era glaciale[/b][/i]"? Ne inizia SUBITO un'altra?
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:25 pm

[quote:f748="paniscus_2.1"][quote:f748="fischietto"]A breve l'aria frizzantina del "minimo di Maunder" in arrivo rinfrescherà le idee un po' a tutti :-)[/quote]

Ma fino a pochi mesi fa non andava di moda dire che l'aumento delle temperature dipendesse dal fatto che "[i][b]stavamo uscendo dalla piccola era glaciale[/b][/i]"? Ne inizia SUBITO un'altra?[/quote]


Purtroppo l'attività solare non segue le mode ma i suoi cicli, più o meno intensi.
Torna in alto Andare in basso
feed2003



Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 15.08.13

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:27 pm

[quote:23bc="paniscus_2.1"]
Le scuole erano GIA' tenute ad accettare le giustificazioni, qualunque cosa ci fosse scritta.
[/quote]

Io l'avevo intesa diversamente. La novità non starebbe tanto nella possibiltà di giustificare, quanto nel mancato conteggio delle ore di assenza, che quindi non verrebbero conteggiate anche ai fini del monte ore annuale. Ma posso avere capito male eh!
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:35 pm

Ma il problema è la giustificazione?
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2179
Data d'iscrizione : 31.10.17

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:36 pm

[quote:2356="fischietto"]Purtroppo l'attività solare non segue le mode ma i suoi cicli, più o meno intensi.[/quote]

Appunto, quindi decidiamoci: l'attività solare è in aumento o in calo? Questo credo che sia determinabile dalle osservazioni, e che infatti non segua le mode.

A me risulta che l'attività solare (a parte il normale ciclo di base di circa 11 anni, che c'è sempre) stia attraversando un periodo di qualche decennio di bassa intensità, in cui anche i picchi massimi del ciclo undecennale sono più deboli rispetto a quelli precedenti.

Quindi, se c'è un'oggettiva registrazione degli aumenti delle temperature medie NONOSTANTE l'attività solare sia in calo, vuol dire che a maggior ragione il sospetto dell'influenza antropica è ben fondato... e che l'argomentazione del "[i]riscaldamento dovuto all'uscita dalla piccola era glaciale[/i]" non regge proprio.
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2179
Data d'iscrizione : 31.10.17

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:44 pm

[quote:2c94="feed2003"][quote:2c94="paniscus_2.1"]
Le scuole erano GIA' tenute ad accettare le giustificazioni, qualunque cosa ci fosse scritta.
[/quote]

Io l'avevo intesa diversamente. La novità non starebbe tanto nella possibiltà di giustificare, quanto nel mancato conteggio delle ore di assenza, che quindi non verrebbero conteggiate anche ai fini del monte ore annuale. Ma posso avere capito male eh![/quote]

il cosiddetto "mancato conteggio delle ore di assenza" non esiste.

Esiste solo se si dimostra di essere stati presenti a un'attività didattica fuori scuola (gita di istruzione, alternanza scuola-lavoro, tornei sportivi organizzati dalla scuola, o roba del genere).

Se ipoteticamente la scuola organizzasse una partecipazione formale alla manifestazione, considerata come uscita didattica, e con l'accompagnamento degli insegnanti, sarebbe così (e comunque il docente accompagnatore sarebbe tenuto a registrare chi c'è e chi non c'è, e segnare assenti quelli che non ci sono). (*)

Ma se questo non avviene, l'assenza è un'assenza e basta.
Tanto, per un solo giorno, non cambia niente per nessuno.

(*) ah, aggiungo, mi è venuto in mente soltanto adesso un altro bel loop logico: nel caso che la scuola stessa organizzasse un'uscita didattica ufficiale, ovviamente, l'insegnante dovrebbe risultare in servizio, e quindi non potrebbe aderire allo sciopero : - )


Ultima modifica di paniscus_2.1 il Ven Set 27, 2019 8:31 am, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 9:51 pm

[quote:5899="paniscus_2.1"]


Quindi, se c'è un'oggettiva registrazione degli aumenti delle temperature medie NONOSTANTE l'attività solare sia in calo, vuol dire che a maggior ragione il sospetto dell'influenza antropica è ben fondato... e che l'argomentazione del "[i]riscaldamento dovuto all'uscita dalla piccola era glaciale[/i]" non regge proprio. [/quote]

Premesso che dal 2000 non mi risulta ci sia stato aumento ...avrai sicuramente notato che i media stanno sostituendo la definizione "riscaldamento globale" con "mutamenti climatici".

La "sostituzione" è progressiva...tanto per ricordare alla gente di cosa si parla.
Quanto al fattore umano la maggior parte dei ricercatori indipendenti non la colloca oltre 1 o 2 punti percentuali.

Questo non significa proseguire con l'inquinamento...ma di questo frega nulla a nessuno
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2179
Data d'iscrizione : 31.10.17

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 10:40 pm

[quote:cb06="fischietto"]
Quanto al fattore umano la maggior parte dei ricercatori indipendenti non la colloca oltre 1 o 2 punti percentuali.[/quote]

Per favore, definire cosa si intende per "ricercatori indipendenti".
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3977
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 10:57 pm

[quote:f06a="paniscus_2.1"][quote:f06a="fischietto"]
Quanto al fattore umano la maggior parte dei ricercatori indipendenti non la colloca oltre 1 o 2 punti percentuali.[/quote]

Per favore, definire cosa si intende per "ricercatori indipendenti".[/quote]
Mi hai preceduto nella domanda.
I ricercatori dipendenti sono appunto tali, il loro cervello dipende da altri quindi non attendibili, quelli indipendenti si autofinanziano ed i loro lavori sono per questo motivo più veri.
Questo è il nuovo metodo scientifico.
(ps così risponderebbe qualcuno)
Torna in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 5845
Data d'iscrizione : 25.08.11

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 10:59 pm

Ora che leggo la circolare capisco che il ministro ha voluto fare solo il piacione, sensibile alle tematiche ambientali.
Nella sostanza gli alunni devono comunque portare la giustifica. Cosa che era nella normale prassi anche senza la circolare. Se c’è la giustificazione dei genitori, se minori, la scuola è tenuta sempre a giustificare l’assenza, qualunque fosse la motivazione.
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:09 pm

[quote:89d2="paniscus_2.1"][quote:89d2="fischietto"]
Quanto al fattore umano la maggior parte dei ricercatori indipendenti non la colloca oltre 1 o 2 punti percentuali.[/quote]

Per favore, definire cosa si intende per "ricercatori indipendenti".[/quote]

Tu sei in un certo senso una "ricercatrice indipendente" perchè  prendi lo stipendio dallo stato e non devi procacciarti di continuo fondi, finanziamenti e riconoscimenti da multinazionali o politici per campare, quindi puoi esprimere liberamente le tue idee senza subire forti pressioni o ricatti. Ovvio entro certi limiti ...

Certo anche chi è in una posizione "tranquilla" paga lo scotto per non essersi adeguato al pensiero scientifico unico.

Rubbia e Zichichi sono praticamente scomparsi dalla TV, e parliamo di due scienziati di livello assoluto, non semplici ricercatori "a vita", gente che le scoperte le ha fatte davvero!


Ultima modifica di fischietto il Gio Set 26, 2019 11:15 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3977
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:12 pm

[quote:d14d="giobbe"]Ora che leggo la circolare capisco che il ministro ha voluto fare solo il piacione, sensibile alle tematiche ambientali.
Nella sostanza gli alunni devono comunque portare la giustifica. Cosa che era nella normale prassi anche senza la circolare. Se c’è la giustificazione dei genitori, se minori, la scuola è tenuta sempre a giustificare l’assenza, qualunque fosse la motivazione.[/quote]
Finalmente ci siamo arrivati. Non concordo sulla questione del piacione, è stato inopportuno nel metodo e politicamente sincero, ma appunto le due cose in ruoli istituzionali non vanno a braccetto.


Ultima modifica di franco71 il Gio Set 26, 2019 11:33 pm, modificato 1 volta
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3977
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:20 pm

[quote:b835="fischietto"][quote:b835="paniscus_2.1"][quote:b835="fischietto"]
Quanto al fattore umano la maggior parte dei ricercatori indipendenti non la colloca oltre 1 o 2 punti percentuali.[/quote]

Per favore, definire cosa si intende per "ricercatori indipendenti".[/quote]

Tu sei in un certo senso una "ricercatrice indipendente" perchè  prendi lo stipendio dallo stato e non devi procacciarti di continuo fondi, finanziamenti e riconoscimenti da multinazionali o politici per campare, quindi puoi esprimere liberamente le tue idee senza subire forti presssioni o ricatti. Ovvio entro certi limiti ...

Certo anche chi è in una posizione "tranquilla" paga lo scotto per non essersi adeguato al pensiero scientifico unico.

Rubbia e Zichichi sono praticamente scomparsi dalla TV, e parliamo di due scienziati di livello assoluto, non semplici ricercatori "a vita", gente che le scoperte le ha fatte davvero![/quote]
Ma perchè, un ricercatore pubblico non viene pagato dallo stato?
Un'istituto di ricerca privato deve essere giudicato dalla qualità della sua ricerca o dall'origine dei finanziamenti (naturalmente legali)
Anche nella ricerca le bugie hanno le gambe corte, se tarocchi i risultati alla fine tutto viene fuori, pubblico o privato che sia, e ne perodi di credibilità per il resto della vita.
La Germania punta ad eliminare le fonti fossili nel 2038, è uno Stato o una multinazionale?


Ultima modifica di franco71 il Gio Set 26, 2019 11:31 pm, modificato 2 volte
Torna in alto Andare in basso
paniscus_2.1



Messaggi : 2179
Data d'iscrizione : 31.10.17

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:25 pm

[quote:b266="fischietto"]
Certo anche chi è in una posizione "tranquilla" paga lo scotto per non essersi adeguato al pensiero scientifico unico.

Rubbia e Zichichi sono praticamente scomparsi dalla TV, e parliamo di due scienziati di livello assoluto, non semplici ricercatori "a vita", gente che le scoperte le ha fatte davvero![/quote]

Cosa c'entra l'autorevolezza scientifica con le apparizioni in TV?
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:31 pm

[quote:2a48="franco71"]


La Germania punta ad eliminare le fonti fossili nel 2038, è uno stato o una multinazionale. [/quote]

Guarda che stiamo parlando della presunta influenza dell'uomo sul clima, non della necessità di ridurre l'inquinamento o di fare scelte sostenibili: su questo, se hai letto dall'inizio, sono perfettamente d'accordo.

Su cosa sia la Germania evito di scrivere...,
Torna in alto Andare in basso
fischietto



Messaggi : 199
Data d'iscrizione : 10.06.18

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:35 pm

[quote:afed="paniscus_2.1"]]

Cosa c'entra l'autorevolezza scientifica con le apparizioni in TV?[/quote]


Un po' ingenua come domanda...
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3977
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 EmptyGio Set 26, 2019 11:38 pm

[quote:8c17="fischietto"][quote:8c17="franco71"]


La Germania punta ad eliminare le fonti fossili nel 2038, è uno stato o una multinazionale. [/quote]

[b]Guarda che stiamo parlando della presunta influenza  dell'uomo sul clima, non della necessità di ridurre l'inquinamento o di fare scelte sostenibili[/b]: su questo, se hai letto dall'inizio, sono perfettamente d'accordo.

Su cosa sia la Germania evito di scrivere...,[/quote]
Il punto del contendere è proprio questo: le emissioni da combustibili fossili inquinano [b]e[/b] contribuiscono al surriscaldamento ed a ciò che ne consegue.
Ridurre le emissioni da combustibili fossili è un obiettivo ma lo è altrettanto quello di azzerarle.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty
MessaggioTitolo: Re: ben fatto, ministro   ben fatto, ministro - Pagina 4 Empty

Torna in alto Andare in basso
 
ben fatto, ministro
Torna in alto 
Pagina 4 di 9Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: