Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Linee guida nuovi professionali Contatti
Ultimi argomenti
Link sponsorizzati

Condividi
 

 Linee guida nuovi professionali

Andare in basso 
AutoreMessaggio
fsbuccio



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.07.15

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyGio Ott 03, 2019 11:59 pm

Salve a tutti,
   ho letto un paio di giorni fa delle nuove linee guida dei professionali
http://www.orizzontescuolaforum.net/

Premettendo che lavoro in un professionale (Manutenzione e assistenza) da 15 anni e che riforma dopo riforma ho visto bistrattato questo tipo di scuola, sono rimasto basito da leggere le L.G.

O non so più leggere io o, confrontando le nuove con le vecchie, sembra che non ci sia più nemmeno un riferimento alle diverse materie ma si parli solo di "assi disciplinari". E a parte questo dettaglio che reputo agghiacciante, nel senso che se al professionale la cosa passerá senza opposizione, tecnici e licei seguiranno nei prossimi anni, le linee guida sono vuote di contenuti effettivi e non dicono nulla di conclusivo.

Qualcuno che le ha lette mi sa dire che ne pensa? Sto sbroccando io o quel che ho scritto è (purtroppo) esatto?

Grazie
Torna in alto Andare in basso
franco71



Messaggi : 3833
Data d'iscrizione : 14.11.14
Età : 48

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyVen Ott 04, 2019 12:44 am

fsbuccio ha scritto:
Salve a tutti,
   ho letto un paio di giorni fa delle nuove linee guida dei professionali
http://www.orizzontescuolaforum.net/

...
Forse ti riferisci a questo link:
https://www.orizzontescuola.it/nuovi-percorsi-istruzione-professionale-pubblicate-linee-guida-scaricale/
Torna in alto Andare in basso
fsbuccio



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.07.15

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyVen Ott 04, 2019 8:14 am

Sì grazie, questo è il link corretto.

franco71 ha scritto:
fsbuccio ha scritto:
Salve a tutti,
   ho letto un paio di giorni fa delle nuove linee guida dei professionali
http://www.orizzontescuolaforum.net/

...
Forse ti riferisci a questo link:
https://www.orizzontescuola.it/nuovi-percorsi-istruzione-professionale-pubblicate-linee-guida-scaricale/
Torna in alto Andare in basso
stefanoragazzi



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 27.12.14

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyVen Ott 04, 2019 3:53 pm

fsbuccio ha scritto:
Salve a tutti,
   ho letto un paio di giorni fa delle nuove linee guida dei professionali
http://www.orizzontescuolaforum.net/

Premettendo che lavoro in un professionale (Manutenzione e assistenza) da 15 anni e che riforma dopo riforma ho visto bistrattato questo tipo di scuola, sono rimasto basito da leggere le L.G.

O non so più leggere io o, confrontando le nuove con le vecchie, sembra che non ci sia più nemmeno un riferimento alle diverse materie ma si parli solo di "assi disciplinari". E a parte questo dettaglio che reputo agghiacciante, nel senso che se al professionale la cosa passerá senza opposizione, tecnici e licei seguiranno nei prossimi anni, le linee guida sono vuote di contenuti effettivi e non dicono nulla di conclusivo.

Qualcuno che le ha lette mi sa dire che ne pensa? Sto sbroccando io o quel che ho scritto è (purtroppo) esatto?

Grazie

Credo che quello che hai interpretato tu, sia quello che stanno pensando tantissimi docenti,almeno quelli che conosco io. Non solo le discipline vengono annacquate fino a sparire,inghiottite dentro ai sempre più misteriosi insegnamenti, non solo le così dette competenze in uscita sono vacue e al tempo stesso sempre più elevate. L'introduzione del PFI, della personalizzazione e del tutor sono un aggravio di lavoro senza precedenti, buttati sulle spalle dei docenti senza risorse economiche aggiuntive . Se passa da noi lo estenderanno a ogni ordine scolastico
Stefano Ragazzi
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 27.05.14

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyVen Ott 04, 2019 5:31 pm

Lo scorso anno nell ipsia dove ero si è fatto poco o niente. Nell'alberghiero dove so adesso invece hanno fatto molto, riguardo alla personalizzazione sia come recupero o potenziamento, la formazione per i docenti di ruolo
e molto altro di cui noi supplenti verremo informati in un bel full immersion lunedì pomeriggio. Il giudizio per come è stato fatto l'anno passato è negativo. Per come affrontano la cosa nella nuova scuola vedremo le linee guida mi sono sembrate fumose.
Torna in alto Andare in basso
Geko

Geko

Messaggi : 329
Data d'iscrizione : 14.06.11

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyVen Ott 04, 2019 9:06 pm

Ogni UDA dovrà prevedere un prodotto da realizzare.
Ogni alunno avrà un tutor che fra l'altro gli aggiornerà passo per passo le competenze acquisite....
.....????!!!
Torna in alto Andare in basso
fsbuccio



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.07.15

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyVen Ott 04, 2019 11:49 pm

Vedo che purtroppo avevo interpretato bene. Siamo spalle al muro e non c'è altro da fare che non sia opporre una forte resistenza, anche passiva attraverso la non collaborazione. Al contempo non mancherò di sostenere a voce alta, in collegio e nei dipartimenti, il mio giudizio negativo su queste nuove linee guida.
Qui oltre alla questione che riguarda l'impoverimento dei profili culturali in uscita, già preoccupante di per sé, c'è una partita ben più critica che riguarda la nostra libertà di insegnamento.

A proposito dell'aggravio di burocrazia con i P.F.I. chiedo se qualcuno, magari avendo esperienza sindacale o di legislazione, sa dirmi se da contratto siamo davvero obbligati ad occuparcene a fronte di un riconoscimento economico nullo. Se cosí fosse, per quanto mi risulti difficile perchè normalmente sono attento alla serietà professionale (o forse proprio a causa di questa) dovrò passare alla modalitá "alla cavolo": dopotutto su un lavoro richiesto a gratis non si può avanzare alcuna pretesa circa la qualità con cui viene fornito.
Torna in alto Andare in basso
stefanoragazzi



Messaggi : 47
Data d'iscrizione : 27.12.14

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyDom Ott 06, 2019 2:36 pm

fsbuccio ha scritto:
Vedo che purtroppo avevo interpretato bene. Siamo spalle al muro e non c'è altro da fare che non sia opporre una forte resistenza, anche passiva attraverso la non collaborazione. Al contempo non mancherò di sostenere a voce alta, in collegio e nei dipartimenti, il mio giudizio negativo su queste nuove linee guida.
Qui oltre alla questione che riguarda l'impoverimento dei profili culturali in uscita, già preoccupante di per sé, c'è una partita ben più critica che riguarda la nostra libertà di insegnamento.

A proposito dell'aggravio di burocrazia con i P.F.I. chiedo se qualcuno, magari avendo esperienza sindacale o di legislazione, sa dirmi se da contratto siamo davvero obbligati ad occuparcene a fronte di un riconoscimento economico nullo. Se cosí fosse, per quanto mi risulti difficile perchè normalmente sono attento alla serietà professionale (o forse proprio a causa di questa) dovrò passare alla modalitá "alla cavolo": dopotutto su un lavoro richiesto a gratis non si può avanzare alcuna pretesa circa la qualità con cui viene fornito.

L'attività di tutor, come ogni attività aggiuntiva, non è obbligatoria quindi ci si può rifiutare di assumerla. Lo scorso anno nella mia scuola nessuno ha accettato di fare il tutor e tutto è stato rimandato a questo anno. Secondo fonti sindacali nell'ultima contrattazione, che si è conclusa con la sottoscrizione del contratto ad aprile 2018, il MIUR aveva tentato di inserire la funzione di tutor nei compiti facenti capo alla funzione docente,quindi obbligatori. Sembra che i rappresentanti sindacali abbiano rifiutato di sottoscrivere una scelta del genere che infatti non si è realizzata. Tuttavia sarebbe opportuno che venissero reperite risorse, analogamente a quelle che si usano per i PCTO (ex alternanza scuola lavoro), per retribuire chi fosse disponibile.
Torna in alto Andare in basso
pasqui74



Messaggi : 482
Data d'iscrizione : 27.05.14

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyDom Ott 06, 2019 10:01 pm

La scuola dell'anno passato retributiva il tutor 25(lorde)€ ad alunno.
Torna in alto Andare in basso
fsbuccio



Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.07.15

Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali EmptyDom Ott 06, 2019 11:22 pm

Ringrazio Stefano per la preziosa precisazione. A proposito di risorse per attività aggiuntive, giá quelle per i coordinamenti sono ridicole e poco più che simboliche; tuttavia la funzione è importante e l'ho sempre accettata, perché qualcuno deve ricoprirla per assicurare il buon funzionamento della scuola.
Per la funzione tutor il discorso è diverso, non accetterei mai e neppure capisco chi lo farebbe, men che meno in assenza di compenso (che qualora ci fosse, credo sarebbe comunque poca cosa).



Citazione :
L'attività di tutor, come ogni attività aggiuntiva, non è obbligatoria quindi ci si può rifiutare di assumerla. Lo scorso anno nella mia scuola nessuno ha accettato di fare il tutor e tutto è stato rimandato a questo anno. Secondo fonti sindacali nell'ultima contrattazione, che si è conclusa con la sottoscrizione del contratto ad aprile 2018, il MIUR aveva tentato di inserire la funzione di tutor nei compiti facenti capo alla funzione docente,quindi obbligatori. Sembra che i rappresentanti sindacali abbiano rifiutato di sottoscrivere una scelta del genere che infatti non si è realizzata.  Tuttavia sarebbe opportuno che venissero reperite risorse, analogamente a quelle che si usano per i PCTO (ex alternanza scuola lavoro), per retribuire chi fosse disponibile.
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Linee guida nuovi professionali Empty
MessaggioTitolo: Re: Linee guida nuovi professionali   Linee guida nuovi professionali Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Linee guida nuovi professionali
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Vai verso: