Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Alunno autistico violento Contatti
Ultimi argomenti
» Urgente richiesta d'aiuto per mobbing
Alunno autistico violento EmptyOggi alle 4:03 am Da Primiana

» Riscatto laurea
Alunno autistico violento EmptyOggi alle 12:50 am Da angyrm

» riapertura graduatorie ata
Alunno autistico violento EmptyOggi alle 12:31 am Da Emilia78_

» Verbale contestato
Alunno autistico violento EmptyOggi alle 12:26 am Da Ariel.

» Ancora in dubbio i tre anni di sostegno?
Alunno autistico violento EmptyIeri alle 11:36 pm Da stefanino68it

» permesso per attivita artistiche
Alunno autistico violento EmptyIeri alle 10:34 pm Da Gianfranco

» Chi paga i danni?
Alunno autistico violento EmptyIeri alle 10:16 pm Da Kuru-nee

» Dubbi su assenze alunno h con programmazione differenziata
Alunno autistico violento EmptyIeri alle 9:54 pm Da Magilla76

» Mobilità 2020
Alunno autistico violento EmptyIeri alle 9:46 pm Da sapi14

Link sponsorizzati

Condividi
 

 Alunno autistico violento

Andare in basso 
AutoreMessaggio
irene76



Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 03.10.09

Alunno autistico violento Empty
MessaggioTitolo: Alunno autistico violento   Alunno autistico violento EmptyLun Nov 11, 2019 1:33 pm

Salve, quest'anno mi è stato assegnato un alunno autistico per 9 ore . Lui è affetto da sindrome da autismo con grave compromissione cognitiva ed assenza di linguaggio verbale. Il problema grave è che lui è auto ed etero aggressivo. Non sta in classe ma in un'aula sostegno attrezzata x lui . Dall'inizio dell'anno già vi sono stati numerosi episodi di violenza , ultima in ordine cronologico, mercoledì scorso quando ha avuto una profonda crisi si è dato con la testa nella porta , mi ha aggredita tirandomi i capelli con violenza e si è buttato a terra. Ma l' episodio peggiore è accaduto venerdì scorso con la terapista . Lui è arrivato già nervoso ed aggressivo a scuola, ha rifiutato di svolgere le attività , ed all'improvviso ha avuto una crisi acuta durante la quale si è denudato ( ha abbassato i pantaloni) . Il problema è che avevo pensato di portarlo in classe nei 2 giorni in cui veniva la terapista, ma visto ciò che è accaduto venerdì io non me la sento, vi immaginate se fosse accaduto in classe? Il coordinatore di sostegno, con cui stamattina ho parlato ha minimizzato l' accaduto , ora aspetto di parlare con la preside ( oggi era assente e d io domani non sono in servizio) ... Voi cosa mi consigliate di fare ? Dovrei fare una relazione scritta sull'accaduto e protocollarla ,oppure aspetto di parlare con la Dirigente? Grazie
Torna in alto Andare in basso
Cozza

Cozza

Messaggi : 10024
Data d'iscrizione : 08.11.10

Alunno autistico violento Empty
MessaggioTitolo: Re: Alunno autistico violento   Alunno autistico violento EmptyLun Nov 11, 2019 2:28 pm

Ma domani se tu non sei in servizio...con lui chi c'è?
Se siete in due di sostegno meglio scrivere relazione a due mani, firmandola entrambe.
Scrivilo sul registro... è l'unico documento ufficiale che hai sottomano ed è quello che va immediatamente compilato per informare, per lasciare traccia e per tutelarti.
Parla con il Ds, parla con la terapista e con i genitori. Magari va intrapresa una terapia farmacologica oppure, se già in atto, vanno modificate le dosi.
Che venga a scuola per stare sempre e solo isolato, percarità che sia chiaro: capisco e approvo, ma se a livello di socializzazione la scuola non riesce a fare nulla, forse la scuola non è l'ambiente migliore per lui...
Sfatiamo il mito dell'inclusione a tutti costi. Non sempre è possibile, non sempre è realizzabile e, quasi sempre, non lo è dall'oggi al domani.
Torna in alto Andare in basso
irene76



Messaggi : 933
Data d'iscrizione : 03.10.09

Alunno autistico violento Empty
MessaggioTitolo: Re: Alunno autistico violento   Alunno autistico violento EmptyMer Nov 13, 2019 11:54 am

Infatti la scuola non è l' ambiente migliore perché lui è cresciuto,ha 15 anni ed è diventato più aggressivo. Ho parlato con la terapista mi ha detto che prende uno sciroppo che agisce a livello neurologico, ma solo la sera. Quindi.... Quando non ci sono io c' è un altro collega con contratto annuale arrivato da 2 settimane, quindi la relazione la faccio soltanto io, anche perché l' episodio è accaduto nelle mie ore. Questa relazione è solo per tutelarmi e giustificare la ragione per cui non lo porto in classe ( dato l'episodio...)
Torna in alto Andare in basso
tsuki



Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 09.12.13

Alunno autistico violento Empty
MessaggioTitolo: Re: Alunno autistico violento   Alunno autistico violento EmptyMar Nov 26, 2019 1:27 pm

Sono passati alcuni giorni, ma ti riporto la mia esperienza, visto che ho un alunno simile.
Ho un ragazzo di 1 media, con autismo grave, ritardo mentale e crisi violente sia auto che eterodirette. Dato il passaggio tra primaria e secondaria, la situazione è stata critica per almeno il primo mese di scuola: dato l'ambiente nuovo, il ragazzo entrava in crisi quasi giornalmente ed è stato necessario per me imparare a prevenire le crisi e ridurre le cause scatenanti. La mia difficoltà maggiore è stata insegnare ai colleghi alcune "buone pratiche" (ad esempio allontanarsi se il ragazzo è in crisi, perché potrebbe colpirli).
Il mio consiglio è: non devi giustificare le tue scelte didattiche: se ritieni che non è il caso di portare il ragazzo in classe, perché non è sereno in quel momento, allora resti nella sua aula finché non si calma o per tutta la giornata. La tua decisione l'hai valutata e non è necessario che ti tuteli facendo protocollare le variazioni della tua routine. Parlane con la DS ma soprattutto fai squadra con i colleghi, con i servizi e con i genitori
Torna in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




Alunno autistico violento Empty
MessaggioTitolo: Re: Alunno autistico violento   Alunno autistico violento Empty

Torna in alto Andare in basso
 
Alunno autistico violento
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Vai verso: