Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 francese scuole medie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
lizzybennet



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: francese scuole medie   Ven Set 02, 2011 5:09 pm

Promemoria primo messaggio :

ciao colleghe!
bentornate dalle luuunghe vacanze estive!
A me pare di avere dimenticato tutto in questi 2 mesi (proprio come quando ero studentessa;-)
Da che parte si ricomincia?
Per i primi giorni vorrei non tartassare i ragazzi, ma magari fargli fare qualche attività divertente, che risvegli in loro l'interesse per la materia... non so: film? Cartelloni? web quest?
voi che farete?
Avete suggerimenti?
Baci e Buon anno scolastico!!!!
Lizzy-eowin
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Sab Set 17, 2011 5:58 pm

@lizzy
secondo me avrà solo qualche esercizio del cahier in più: non mi aspetto grandi cose. Certo che se avesse la funzione karaoke per la ripetizione dei dialoghi in classe non mi dispiacerebbe... comunque anche io l'ho chiesto, ma i tempi sono un po' lunghi a quanto pare!
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 18, 2011 1:28 pm

forza ha scritto:
io sono ancora alla copertina del quaderno con le prime!
sceonde e terze ho iniziato a corregegre il libretto delle vacanze
e delle classi ancora devo conoscerle!

idem!!! se poi ci metti che tanti ragazzi di prima non hanno ancora il libro.. dobbiamo fare di necessità virtù!! questa settimana farò una verifica sul lessico francese usato in italiano, poi si parte con la prima unità..

domani incontrerò le terze per la seconda volta.. ho deciso di iniziare subito con il programma e di rivedere le strutture già fatte di volta in volta, mentre le si incontra...
Tornare in alto Andare in basso
Simone



Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Ven Set 23, 2011 6:24 pm

Wow, ragazze, che brave! Si ricomincia bene
Io ho iniziato oggi una supplenza. Nelle prime, anche io il lessico francese in italiano, i saluti, una filastrocca.
In seconda e in terza più che altro una presentazione di sè in francese, ripassato qualche aggettivo, qualche funzione comunicativa (erano arrugginiti).
Il vero problema è che nell'elenco dei libri non figurava nessun testo di francese. I ragazzi dicono di aver usato "Et voila" della De Agostini, che non conosco, mi trovavo bene con i testi della Lang.
Quindi, x semplificare farei prendere lo stesso, però... ancora senza libro chissà per quanto.
Quindi c'è da arraggiarsi in qualche modo...

PS: anche io son curiosa: dove sarebbe il "solito posto"?
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Ven Set 23, 2011 7:19 pm

Simone ha scritto:
Wow, ragazze, che brave! Si ricomincia bene
Io ho iniziato oggi una supplenza. Nelle prime, anche io il lessico francese in italiano, i saluti, una filastrocca.
In seconda e in terza più che altro una presentazione di sè in francese, ripassato qualche aggettivo, qualche funzione comunicativa (erano arrugginiti).
Il vero problema è che nell'elenco dei libri non figurava nessun testo di francese. I ragazzi dicono di aver usato "Et voila" della De Agostini, che non conosco, mi trovavo bene con i testi della Lang.
Quindi, x semplificare farei prendere lo stesso, però... ancora senza libro chissà per quanto.
Quindi c'è da arraggiarsi in qualche modo...

PS: anche io son curiosa: dove sarebbe il "solito posto"?

come non figurava nessun libro di francese?? mi sembra strano!!! se avevano ET VOILA dovrebbero averlo pure quest'anno..
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Ven Set 23, 2011 10:18 pm

infatti....
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Sab Set 24, 2011 2:06 pm

@Simone
Per il libro di testo guarda la lista dei libri in adozione degli anni precedenti, chiedi in segreteria se c'è stato un errore o se l'insegnante precedente aveva scelto così. In questo caso fatti dire il perché, in segreteria o dal preside, non dagli alunni ;-)
A me è capitato di trovare le terze senza libro perché l'insegnante che mi ha preceduta ha visto che non si riusciva a finire i tre volumi in tre anni e quindi ha consigliato giustamente ai ragazzi di non comperare il volume 3. Praticamente abbiamo usato il volume 1 in prima, la fine del volume 1 e l'inizio del volume 2 in seconda e in terza abbiamo finito il volume 2.
In una seconda avevo chiesto io di non comperare il testo in adozione poiché era un testo assurdo e decisamente sovradimensionato per le capacità della classe. Così ho preparato io del materiale semplificato che ho poi fornito in fotocopia. Era una caso particolare, 20 alunni, 5 disabili, vari stranieri, diversi alunni in difficoltà, unica seconda della scuola (piccola).
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Sab Set 24, 2011 2:07 pm

@plo973 e @simone
mandatemi una mail
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Sab Set 24, 2011 8:48 pm

Valerie ha scritto:

In una seconda avevo chiesto io di non comperare il testo in adozione poiché era un testo assurdo e decisamente sovradimensionato per le capacità della classe. Così ho preparato io del materiale semplificato che ho poi fornito in fotocopia. Era una caso particolare, 20 alunni, 5 disabili, vari stranieri, diversi alunni in difficoltà, unica seconda della scuola (piccola).

lo hai potuto fare perché di ruolo e certa di essere ancora lì l'anno successivo. un precario non lo può fare
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Sab Set 24, 2011 10:24 pm

io sono precaria e l'anno scorso ho deciso di non far adottare il testo di terza x qs anno e qs anno ho cambiato scuola!
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 12:36 pm

mad ha scritto:
Valerie ha scritto:

In una seconda avevo chiesto io di non comperare il testo in adozione poiché era un testo assurdo e decisamente sovradimensionato per le capacità della classe. Così ho preparato io del materiale semplificato che ho poi fornito in fotocopia. Era una caso particolare, 20 alunni, 5 disabili, vari stranieri, diversi alunni in difficoltà, unica seconda della scuola (piccola).
lo hai potuto fare perché di ruolo e certa di essere ancora lì l'anno successivo. un precario non lo può fare

Mi è successa la stessa cosa in due scuole diverse e le colleghe che mi hanno preceduto hanno preso la decisione di non far acquistare il testo pur sapendo di non esserci l'anno successivo (una andava in pensione, l'altra era precaria e quindi non poteva esser certa di tornare lì)! E ti dirò che io subentrando a loro sono stata contenta di questa decisione: sono stata felice di non essere obbligata ad usare un testo inadeguato. :-))
Credo che il buon senso possano usarlo tutti: se il testo è sovradimensionato (e ce ne sono tanti così, purtroppo) si può già prevedere che il tuo successore non riuscirà a completarlo, quindi perché far spendere soldi inutilmente alle famiglie? Tanto più che non è una decisione irrevocabile: il tuo successore può sempre farlo acquistare quando arriva se pensa di riuscire a completarlo! ;-)
Per quanto riguarda la seconda di cui ho parlato, erano sprovvisti di testo perché era stato detto loro dalla mia predecessora (quella che andava in pensione) di aspettare a settembre: visto il testo inadeguato, la collega ha ritenuto opportuno far prendere la decisione definitiva all'insegnante che l'avrebbe sostituita. Quando sono arrivata a settembre ho confermato la decisione della collega e ho fornito io il materiale. Per l'anno successivo ho presentato una relazione al preside in cui chiedevo una nuova adozione, più adatta. Scusate, non mi ero spiegata bene.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 1:42 pm

Cosa fate di particolare domani per celebrare la giornata europea delle lingue? cartelloni? canzoni? giochi? Si accettano suggerimenti!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 2:09 pm

Nella scuola in cui insegno per la verità è già tanto che si riesce a fare l'ordinario.... classi numerose e indisciplinate, con conseguente clima generale di tensione dell'intera scuola, che ostacolano anche il regolare svolgimento delle lezioni.....
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 2:48 pm

Valerie ha scritto:
mad ha scritto:
Valerie ha scritto:

In una seconda avevo chiesto io di non comperare il testo in adozione poiché era un testo assurdo e decisamente sovradimensionato per le capacità della classe. Così ho preparato io del materiale semplificato che ho poi fornito in fotocopia. Era una caso particolare, 20 alunni, 5 disabili, vari stranieri, diversi alunni in difficoltà, unica seconda della scuola (piccola).
lo hai potuto fare perché di ruolo e certa di essere ancora lì l'anno successivo. un precario non lo può fare

Mi è successa la stessa cosa in due scuole diverse e le colleghe che mi hanno preceduto hanno preso la decisione di non far acquistare il testo pur sapendo di non esserci l'anno successivo (una andava in pensione, l'altra era precaria e quindi non poteva esser certa di tornare lì)! E ti dirò che io subentrando a loro sono stata contenta di questa decisione: sono stata felice di non essere obbligata ad usare un testo inadeguato. :-))
Credo che il buon senso possano usarlo tutti: se il testo è sovradimensionato (e ce ne sono tanti così, purtroppo) si può già prevedere che il tuo successore non riuscirà a completarlo, quindi perché far spendere soldi inutilmente alle famiglie? Tanto più che non è una decisione irrevocabile: il tuo successore può sempre farlo acquistare quando arriva se pensa di riuscire a completarlo! ;-)
Per quanto riguarda la seconda di cui ho parlato, erano sprovvisti di testo perché era stato detto loro dalla mia predecessora (quella che andava in pensione) di aspettare a settembre: visto il testo inadeguato, la collega ha ritenuto opportuno far prendere la decisione definitiva all'insegnante che l'avrebbe sostituita. Quando sono arrivata a settembre ho confermato la decisione della collega e ho fornito io il materiale. Per l'anno successivo ho presentato una relazione al preside in cui chiedevo una nuova adozione, più adatta. Scusate, non mi ero spiegata bene.

1)la lista dei libri è approvata dal collegio docenti a fine anno scolastico, ed è una decisione irrevocabile per l'anno scolastico successivo: se non inserisci il testo di francese nella lista dei libri da comprare non puoi obbligare le famiglie ad acquistarlo in corso d'anno. magari lo faranno, ma non sono tenute. a mio avviso aspettare il docente che arriva a settembre è irregolare, con buonsenso, ma contro la normativa.

2) per me un testo sovradimensionato non esiste. non appartengo alla categoria di docenti "devo fare tutte le pagine del libro per forza di cose!!" con un libro ricco si può personalizzare di più, scegliere quali argomenti trattare e quali no, saltare un'unità... con i libri striminziti non lo poi fare... è vero invece che non tutti i libri sono adatti allo stile d'insegnamento di tutti i docenti: quello che tu trovi bello per me può essere scadente, e viceversa.

3) tu stessa scrivi di aver fornito materiale in fotocopia senza usare il testo in adozione, che però mi pare di capire tutti avevano comprato. libera di farlo. quello che non puoi fare, da precario, è decidere di non adottare nessun libro di testo e prevedere l'uso di fotocopie, dispense e quant'altro, per il semplice fatto che se tu non tornassi in quella scuola l'insegnante che tu sostituisce potrebbe volere un libro di testo e non aver voglia di preparare del materiale da zero.

Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 2:49 pm

domani lezione normale. se si guardano tutte le ricorrenze o celebrazioni non se ne esce più...
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 9:57 pm

mad ha scritto:

3) tu stessa scrivi di aver fornito materiale in fotocopia senza usare il testo in adozione, che però mi pare di capire tutti avevano comprato. libera di farlo. quello che non puoi fare, da precario, è decidere di non adottare nessun libro di testo e prevedere l'uso di fotocopie, dispense e quant'altro, per il semplice fatto che se tu non tornassi in quella scuola l'insegnante che tu sostituisce potrebbe volere un libro di testo e non aver voglia di preparare del materiale da zero.
xkè dici che un precario non lo può fare? Io l'ho fatto ancora. L'anno acsorsoa vevo LE MAG versione vecchial, con le seconde alla fine dell'anno non ero amncoa lla metà, per qs anno l'ho adottato, ed io qs anno non ci sono più
Tornare in alto Andare in basso
lizzybennet



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Dom Set 25, 2011 10:27 pm

x forza:
volevo mandarti una mail con la canzone di mika, ma sul tuo profilo non c'è mail...
ti avevo mandato a mia volta una mail (via forum) col mio indirizzo... l'hai ricevuta?
ciao ciao
Tornare in alto Andare in basso
Simone



Messaggi : 98
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 12:38 pm

mad ha scritto:
Simone ha scritto:
Wow, ragazze, che brave! Si ricomincia bene
Io ho iniziato oggi una supplenza. Nelle prime, anche io il lessico francese in italiano, i saluti, una filastrocca.
In seconda e in terza più che altro una presentazione di sè in francese, ripassato qualche aggettivo, qualche funzione comunicativa (erano arrugginiti).
Il vero problema è che nell'elenco dei libri non figurava nessun testo di francese. I ragazzi dicono di aver usato "Et voila" della De Agostini, che non conosco, mi trovavo bene con i testi della Lang.
Quindi, x semplificare farei prendere lo stesso, però... ancora senza libro chissà per quanto.
Quindi c'è da arraggiarsi in qualche modo...

PS: anche io son curiosa: dove sarebbe il "solito posto"?

come non figurava nessun libro di francese?? mi sembra strano!!! se avevano ET VOILA dovrebbero averlo pure quest'anno..

Sembra strano ma è così. Loro hanno usato un testo, ma la collega non l'ha messo nel nuovo elenco libri (non so se x il tetto spesa, o altro) e quindi i ragazzi non l'hanno comprato. Ho chiesto e mi è stato risposto che se x me c'è la necessità dell'acquisto, lo posso consigliare. Mah
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 3:38 pm

mad ha scritto:
1)la lista dei libri è approvata dal collegio docenti a fine anno scolastico, ed è una decisione irrevocabile per l'anno scolastico successivo: se non inserisci il testo di francese nella lista dei libri da comprare non puoi obbligare le famiglie ad acquistarlo in corso d'anno. magari lo faranno, ma non sono tenute. a mio avviso aspettare il docente che arriva a settembre è irregolare, con buonsenso, ma contro la normativa.
No, la questione non era in questi termini nel mio caso. Il libro era regolarmente inserito in elenco, come da normativa, ma poiché la mia predecessora non era sicura che lo si sarebbe utilizzato, ha chiesto alle famiglie di aspettare, diciamo che l'ha messo in "stand by". La normativa quindi è stata rispettata, ma senza gravare sulle famiglie a livello economico, quindi con buonsenso: normativa e buonsenso possono anche andare d'accordo!
E' vero che io spesso mi lamento delle normative, molte mi sembrano non chiare, molte mi stanno strette, ma se non trovo un'altra legge a cui far riferimento, mi adeguo!
Poi mad posso dirti una cosa? Ogni volta che ti vedo così accanita con queste normative mi vien da sorridere visto che tu stessa non sempre le rispetti, stando a quello che ci racconti... ;-)

mad ha scritto:
2) per me un testo sovradimensionato non esiste. non appartengo alla categoria di docenti "devo fare tutte le pagine del libro per forza di cose!!" con un libro ricco si può personalizzare di più, scegliere quali argomenti trattare e quali no, saltare un'unità... con i libri striminziti non lo poi fare... è vero invece che non tutti i libri sono adatti allo stile d'insegnamento di tutti i docenti: quello che tu trovi bello per me può essere scadente, e viceversa.
Credo che nessuno di noi, da quel che ci raccontiamo nel forum, sia quel tipo di docente. :-))) Ed è vero che la scelta del libro è soggettiva. Però il testo in questione era davvero difficile. Non si poteva saltare nè personalizzare perché ogni esercizio, ogni capitolo, conteneva ciò che c'era nell'unità precedente e aggiungeva dell'altro. Insomma non era modulare, ma in continua progressione. Se saltavi certe cose non potevi nemmeno più sfruttare gli esercizi successivi perché te le ritrovavi dentro. E' difficile da spiegare... non ho mai visto un testo così... Ne ho parlato con vari insegnanti e NESSUNO l'ha trovato didatticamente valido, indipendentemente dai gusti personali. Quindi si era obbligati a seguirlo così come era, ci si metteva tanto tempo e in tre anni si riuscivano a fare solo i primi due volumi. Anche questo è un modo di personalizzare: tu stessa parli di "saltare" delle unità. Ebbene, io e le mie colleghe abbiamo "saltato" tutto il volume 3!!! ;-)

mad ha scritto:
3) tu stessa scrivi di aver fornito materiale in fotocopia senza usare il testo in adozione, che però mi pare di capire tutti avevano comprato. libera di farlo.
No, mad: NESSUNO lo aveva comprato, su saggio suggerimento della mia predecessora. E al mio arrivo ho confermato la sua decisione. Poi ho fatto le fotocopie, con il permesso del dirigente scolastico e del cdc, a cui avevo illustrato la questione. E solo per quella classe. Per le altre ho usato il testo, saltando però il terzo volume, visto che si procedeva lentamente data la complessità del libro. Anzi nella mia pur breve carriera non ho MAI fatto nessuna fotocopia se non quelle delle verifiche, ho sempre usato, che mi piacesse o meno, il testo in adozione. Certo mi sono lamentata, ma l'ho usato. Ritengo infatti che non sia giusto gravare economicamente sulla scuola visto che le famiglie hanno già speso soldi per il testo. Piuttosto mi è capitato di dettare appunti o far copiare esercizi dalla lavagna. Dai nostri scambi mi sembra invece di capire che tu, pur trovandoti bene col testo che hai, di fotocopie ne fai...

mad ha scritto:
quello che non puoi fare, da precario, è decidere di non adottare nessun libro di testo e prevedere l'uso di fotocopie, dispense e quant'altro, per il semplice fatto che se tu non tornassi in quella scuola l'insegnante che tu sostituisce potrebbe volere un libro di testo e non aver voglia di preparare del materiale da zero.
Le mie predecessore l'hanno fatto, una andava in pensione e una era precaria, quindi una era sicura di non tornare e l'altra non aveva certezze. Però bada bene che non mi hanno lasciata senza testo. C'era infatti ancora da finire il volume precedente. Ora, mi rendo conto che i miei casi sono diversi da quello raccontato da Simone dove la sua predecessora non ha neanche inserito il testo in elenco. Mi scuso quindi se ho creato confusione: ormai è andata, metteteci una pietra sopra e amen! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 3:45 pm

plo973 ha scritto:
Nella scuola in cui insegno per la verità è già tanto che si riesce a fare l'ordinario.... classi numerose e indisciplinate, con conseguente clima generale di tensione dell'intera scuola, che ostacolano anche il regolare svolgimento delle lezioni.....
Non me ne parlare! Le mie tre prime quest'anno sono di 28 alunni ciascuna, con i vari casi, più o meno patologici... :-(((
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 5:19 pm

Valerie ha scritto:

Poi mad posso dirti una cosa? Ogni volta che ti vedo così accanita con queste normative mi vien da sorridere visto che tu stessa non sempre le rispetti, stando a quello che ci racconti... ;-)

Mi prendi alla sprovvista... ci scriviamo molte cose, sul forum e anche privatamente, ma non ricordo di aver mai detto di non rispettare una qualsivoglia regola!!!
anzi, sono molto fiscale, intransigente e, come dici tu, accanita nel rispettarle tutte. magari non le condivido, ma le rispetto sempre!! se non fosse così troverei ipocrita pretendere lo stesso dai miei alunni.

comunque sia, se ti ho dato l'impressione de contrario me ne scuso, non era voluto!

eh sì, sono molto bacchettona, la signorina Rottenmeier mi fa un baffo!! :):):)

off topic chiuso.


Ultima modifica di mad il Lun Set 26, 2011 6:03 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 5:24 pm

forza ha scritto:
mad ha scritto:

3) tu stessa scrivi di aver fornito materiale in fotocopia senza usare il testo in adozione, che però mi pare di capire tutti avevano comprato. libera di farlo. quello che non puoi fare, da precario, è decidere di non adottare nessun libro di testo e prevedere l'uso di fotocopie, dispense e quant'altro, per il semplice fatto che se tu non tornassi in quella scuola l'insegnante che tu sostituisce potrebbe volere un libro di testo e non aver voglia di preparare del materiale da zero.
xkè dici che un precario non lo può fare? Io l'ho fatto ancora. L'anno acsorsoa vevo LE MAG versione vecchial, con le seconde alla fine dell'anno non ero amncoa lla metà, per qs anno l'ho adottato, ed io qs anno non ci sono più

dico solo che se, da precaria, arrivassi in una scuola e scoprissi che chi mi ha preceduto ha terminato il libro di testo senza fare acquistare il volume successivo in previsione dell'utilizzo di materiale preparato dal docente, fotocopie o altro, mi incavolerei non poco in quanto mi troverei gravata di un'incombenza che non ho scelto e che non mi competerebbe abitualmente.

è logico che se il volume precedente non è stato svolto per metà è un altro paio di maniche!!

detto questo passo e chiudo: non vorrei finire off topic!!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 6:06 pm

ops.... rileggo quanto hai quotato.... mi scuso x gli errori ma ho problemi di tastiera
cmq volevo dire che x qs anno non ho adottato il volume 3
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Lun Set 26, 2011 6:33 pm

don't worry Forza! anche io, rileggendo i vari interventi, ho l'impressione di voler dire una cosa e di scriverne un'altra.

@Valerie: ho riletto con attenzione il tuo ultimo intervento (sono giorni di fuoco, sto facendo le cose a rate!!!). hai notato che stiamo dicendo la stessa cosa? i tuoi "casi" rientrano perfettamente nella normativa a me tanto cara!!! un conto è non comprare il volume tre perchè il due non è teminato, un altro è non prendere nessun libro e fare TUTTO con fotocopie o materiale preparato dal docente... cosa più che ammissibile, però a mio avviso scorretta se il docente dell'anno successivo rischia di cambiare (come ho risposto a Forza prima...)

sai che ti dico? non appena sarò in ruolo e avrò la certezza che da quella scuola non mi smuoverò più (da qui al 2045!!!) probabilmente sarò io stessa a non adottare nessun manuale e a preparare una dispensa di materiali, perché il libro perfetto non esiste..

hai ragione, io integro con fotocopie il manuale in adozione perché è il solo modo a disposizione per personalizzare in fase di recupero o potenziamento. inoltre detto maree di appunti e faccio copiare dalla lavagna molti esercizi, ma quando devo differenziarli per livelli, se possibile, ottimizzo i tempi scrivendo con il GESSO (LIM questa sconosciuta: ma incontrata sul mio cammino..) per gli uni e utilizzando materiale stampato per gli altri!!! pochi tra i miei alunni dispongono di connessione adsl, a volte neppure la scuola , quindi non posso invitarli su siti o blog (per di più non saprei da che parte iniziare per crearne uno, ammetto il mio limite) per approfondire...

di necessità virtù :):):)
Tornare in alto Andare in basso
lizzybennet



Messaggi : 63
Data d'iscrizione : 25.02.11

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Mar Mar 06, 2012 3:02 pm

visto che il topic sugli esercizi di traduzione si era trasformato in un topic sulla didattica del francese, incollo qui i 2 ultimi interventi, così continuiamo... l'avevamo abbandonato;-))

Questo l'aveva postato Valerie
Citazione :


Io ho appena fatto vedere Un monstre à Paris, con una colonna sonora molto bella. Molto utile anche per studiare un po' di civiltà.
Per imparare il futuro provate Demain di Dutronc.
Queste sono belle per l'unità sugli acquisti:
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=VjjHNiF8OKc
http://www.youtube.com/watch?v=Sj8inmOKSUg
Questa va bene a Halloween: http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=0CKMaRwicSg
Forma negativa: http://www.youtube.com/watch?v=_XsP4lAKAls&feature=fvwrel
Questa per descrivere le persone: http://www.youtube.com/watch?v=fZSOJgvZqyU disponibile anche in questa versione: http://www.youtube.com/watch?v=RYh3DK0n1ts
Elle me dit è stata la colonna sonora di questo anno scolastico: ti ringrazio Lizzy perché sei stata proprio tu a segnalarmela. L'ho proposta a tutte le classi in tutte le salse (con attività diverse, dal TPR al completamento, dalla comprensione orale al canto), perfino ai bambini di 5a elementare per il progetto continuità, sempre con grande successo.
Comunque io mi aggiorno qui: http://www.francodiff.org/fr/5-les-palmares/17-le-palmares-international-des-musiques-de-l-espace-francophone/

e questo io
Citazione :
Ciao Valerie!
Curiosità: come hai fatto vedere "un monstre à Paris" ? in francese con SUB francesi?
In Italia non è ancora uscito! Io non l'ho ancora visto.

Sono contenta che "elle me dit" sia piaciuto... anche per noi è il must della stagione!
Toglimi una curiosità: come l'hai usata col TPR?
Noi l'abbiamo cantata tantissimo, come "premio" a fine lezione...
Anche jet lag ha avuto parecchio successo.

Ah, ho poi trovato dei cortometraggi (forse li conosci già) promossi dal governo francese, si chiamano "courts de récré"
ad esempio c'è questo
http://www.youtube.com/watch?v=dDYRaSjRy9E
oppure questo
http://www.youtube.com/watch?v=oRDOC0HefYQ
o questo
http://www.youtube.com/watch?v=_K8gWi-1BB4
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: francese scuole medie   Mar Mar 06, 2012 5:22 pm

merci beaucoup!!!! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
 
francese scuole medie
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» Vigilanza alunni uscita scuole medie
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE
» scrutinio finale con 5
» Scelta scuole: grandi e centrali o medio/piccole e periferiche???
» codici meccanografici scuole per AP

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: