Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Petizione Israel & altri per TFA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
infoscuola



Messaggi : 1865
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioOggetto: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 12:06 pm

Si sta diffondendo in rete questa petizione, tra i cui firmatari c'è anche Israel (che lavorò alla bozza della nuova formazione). Si chiede, tra l'altro, di allargare i numeri in ingresso delle nuove LM e dei TFA.
Segno che i numeri aggregati usciti in agosto non hanno arrestato le polemiche.

http://www.appellogiovani.it/index.php
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 12:13 pm

questo però dovrebbe lasciare perplessi molti:

Citazione :
Sganciare l'abilitazione dal reclutamento, come già avviene per le altre professioni: abilitarsi non significa, infatti, ottenere di diritto il posto d'insegnante in ruolo, ma conseguire un titolo spendibile sul mercato del lavoro, sul modello delle idoneità (è quanto già avviene in tutto il resto d'Europa)

è quanto sostiene una certa corrente, anche politica (come CL, che a Rimini fischiava la Gelmini, ad esempio nella persona e negli interventi di Maurizio Lupi)
quale senso abbia sganciare abilitazione e reclutamento non lo so: cosa va a fare un abilitato insegnante se non l'insegnante?
inoltre NON è quanto succede in tutto il resto d'Europa.
Tornare in alto Andare in basso
infoscuola



Messaggi : 1865
Data d'iscrizione : 10.09.10

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 12:19 pm

Max Bruschi - Ripudio il tafazzismo di Bertelli. I profeti di sventure "pro domo loro" sono destinati ad essere smentiti, come al solito, dai fatti. I fatti sono che, chiuso il bando per le università, si procederà all'attivazione di tutto l'ambaradan come previsto. Le osservazioni di Israel riguardano i numeri. Sul resto, ho opinioni in parte diverse, che avrò modo di articolare dopo le ferie e a connessione riconquistata.
Tornare in alto Andare in basso
nukkumatti



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 28.09.10
Località : Verona

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 12:42 pm


Avevo gia' letto qualche giorno fa le dichiarazioni di Israel a proposito dei numeri troppo bassi di TFA e LM. Bhe, non sono affatto d'accordo con quanto dice: secondo me, abilitazione e reclutamento DEVONO essere strettamente collegate. Mi spiegate, altrimenti, come altro puo' spendere il suo titolo di studio uno che ottiene la LM ad esempio per insegnare matematica e scienze alle medie? Pensate che possa essere competitivo con gli altri laureati in materie scientifiche con una LM non pedagogica sul restante mercato del lavoro? O un ingegnere con la LM pedagogica per insegnare "tecnologia meccanica" puo' essere competitivo con gli altri avendo nella lista degli esami corsi di pedagogia e quindi un CV "depotenziato" per lavorare in una azienda? Suvvia...
E lo dico da non abilitato che spera di entrare al TFA! Ma se ci entro, e per far questo lascio il mio lavoro, voglio avere un'alta probabilita' di riuscire ad insegnare a breve.
Quindi, viva i numeri stretti!

Tornare in alto Andare in basso
mb76



Messaggi : 20
Data d'iscrizione : 23.08.11

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 1:57 pm

però non è giusto che in italia devono essere sempre i giovani a pagare i privilegi di chi li ha preceduti. le graduatorie sono piene di gente spesso mediocre a cui bisogna trovare per forza un posto e ai giovani migliori sarà preclusa la possibilità di insegnare.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 2:00 pm

Certe affremazioni mi lasciano perplessa........
Il problema non sono i numeri del tfa, il problema è la politica dei tagli! Si devono fare petizioni per abolire le classi-pollaio! Per dare alla scuola il giusto funzionamento e le giuste risorse! fino a qualche anno fa si lavorarava tranquillamente! Allora la strada è questa: chiedere che vengano ripristinate tutti i posti tagliati e questo insime al turn-over nel giro di qualche anno avrebbe sfoltito le GE e quindi si avrebbe avuto bisogno di nuovi docenti e quindi numero di posti del TFA più alti! ma così non ha senso.......
In Italia quello che danno sbocco sono le professioni medico-sanitarie e perchè? perchè ad esempio ogni anno la specializzazione di oncologia prende 5 persone tenendo conto delle esigeneze del territorio presenti o future, tutti quelli che non entrano riprovano, non vanno in giro a dire sono giovane e voglio fare l'oncologo fatemi entrare! E in realtà il numero chiuso a medicina fa sì che tutti quelli che is laureano trovano posto fra tutte le specializzazioni disponibili! In sintesi è un sistema sostenibile, la scuola no ma perchè ha subito troppi tagli! se questi non ci fossero stati non ci saremmo accorti che le GE avevano 230.000 persone oerchè si sarebbero sfoltite! Ora io ho 29 anni e sono in GE da 3 anni e sono giovane ma non ho mai messo piede in una scuola pubblica, io appartengo a quella generazione che l'articolo dice che è lasciata fuori dal monod della scuola, beh io dico questo ATTENZIONE in GE ci sono come me molti giovani che aspettano e ATTENZIONE io dico che è giusto che chi non si è abilitato lo possa fare MA LA PRIMA COSA è ottenere le cattedre tagliate altrimenti ci stiamo solo prendendo in giro e ci sarà sempre guerra tra poveri perchè se io fossi una tra quelle che si abilita con il TFA beh farei sacchi e fuoco per entrare in GE o avere un posto di ruolo.
NON prendiamoci in giro e non tuffiamoci sempre nel ricorso di turno o nella petizione di turno ma prima cerchiamo di ottenere le cattedre tagliate, i posti che ci sono stati promessi perhè il TFA ( che in linea teorica è giusto) è solo un modo per dare un contentino, dividerci e continuare ad affossare la csuola italiana!
Tornare in alto Andare in basso
nukkumatti



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 28.09.10
Località : Verona

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 3:12 pm


Sono d'accordo con quanto dici, Tecnica81. Penso che il 100% di quelli che scrivono su questo forum sono contrari ai tagli selvaggi alla scuola, alle classi pollaio, alla riduzione delle ore di insegnamento.
Quello che io sto contestando a Israel e' l'idea: la mia critica non e' sui valori assoluti dei posti disponibili ma sulle proporzioni in base ai posti realmente necessari. Non si puo' pensare che se i futuri ruoli disponibili saranno X allora si aprano le porte del TFA per 20 volte X! E X puo' essere mille, diecimila o centomila.
La selezione, per qualsiasi settore dove sia richiesta, va fatta il piu' presto possibile nella vita di una persona; non si puo' arrivare a fare laurea, laurea specialistica pedagogica, corso abilitante e poi fare la selezione per vedere chi davvero come lavoro fara' l'insegnante. E cosa fanno quelli esclusi dalla selezione, dopo aver investito anni per niente? Meglio farla subito dopo la triennale, cosi' chi non entra in quel canale e' ancora giovane e ha il tempo di orientare i suoi studi e la sua carriera verso altri lidi.
Ma quelli che riescono a entrare alla LM pedagogica(o il TFA) vanno portati fino in fondo, ovvero fino al ruolo(ovvio che l'operazione non e' gratis ma si devono impegnare).
Ripeto, questo a prescindere dai numeri assoluti che pero', essendo in questo caso esigui, non fanno altro che accentuare il fenomeno.
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 3:20 pm

nukkumatti ha scritto:

Sono d'accordo con quanto dici, Tecnica81. Penso che il 100% di quelli che scrivono su questo forum sono contrari ai tagli selvaggi alla scuola, alle classi pollaio, alla riduzione delle ore di insegnamento.
Quello che io sto contestando a Israel e' l'idea: la mia critica non e' sui valori assoluti dei posti disponibili ma sulle proporzioni in base ai posti realmente necessari. Non si puo' pensare che se i futuri ruoli disponibili saranno X allora si aprano le porte del TFA per 20 volte X! E X puo' essere mille, diecimila o centomila.
La selezione, per qualsiasi settore dove sia richiesta, va fatta il piu' presto possibile nella vita di una persona; non si puo' arrivare a fare laurea, laurea specialistica pedagogica, corso abilitante e poi fare la selezione per vedere chi davvero come lavoro fara' l'insegnante. E cosa fanno quelli esclusi dalla selezione, dopo aver investito anni per niente? Meglio farla subito dopo la triennale, cosi' chi non entra in quel canale e' ancora giovane e ha il tempo di orientare i suoi studi e la sua carriera verso altri lidi.
Ma quelli che riescono a entrare alla LM pedagogica(o il TFA) vanno portati fino in fondo, ovvero fino al ruolo(ovvio che l'operazione non e' gratis ma si devono impegnare).
Ripeto, questo a prescindere dai numeri assoluti che pero', essendo in questo caso esigui, non fanno altro che accentuare il fenomeno.

appunto. e invece già si parla di nuovi concorsi per far entrare in ruolo i nuovi abilitati
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 3:43 pm

@nukkumatti
Mi sono espressa male, anche io sono CONTRARIA all'aumento del numero dei posti del TFA visto come vanno le cose perchè dato che non c'è posto non ha senso illudere le persone. Molti che hanno conseguito una laurea che ha come sbocco il solo insegnamento si chiedono senza abilitazione che facciamo? Io li capisco ma penso anche che è una domanda che si dovevano porre quando si sono scritti in lettere, facoltà che secondo me andrebbe messa a numero chiuso. Penso a 20 anni fa quando in un solo ateneo si scrivevano 6000 persone a Medicina che era una laurea che garantiva allora solo una lunga strada per chissà dove, poi hanno deciso che il taglio andava fatto prima ed ecco il perchè del numero chiuso. Molti vogliono fare i medici ma il sistema può reggerne solo un certo numero ( e loro possono pure fare la libera professione). Ora purtroppo è così per gli insegnanti, molti lo vogliono fare ma il sistema regge oramai solo pochi numeri quindi una selezione ci deve essere.
io sono nelle GE ma non mi sento una privilegiata, anzi ho perso 2 anni nel fare la Sissis, 2 anni persi, in cui non ho potuto fare altro che provabilmente mi avrebbe invece permesso di lavorare.
Ripeto capisco chi si laurea in lettere ma voglio dire anche un'altra cosa, io sono figlia di un' insegnante di lettere, mia madre si laureò a 22 anni, ha aspettato 10-12 anni per fare il concorso spiegandomi che non c'era un concorso ogni 2-3 anni perchè il lasso di tempo di 10 anni serviva per smaltire il vecchio concorso, ed efefttivamente se ci pensiamo c'è stato il concorso del 90 e poi quello del 99-00.
Dico questo per dire che il sistema scolastico non è la prima volta che s'ingolfa e credo abbia bisogno di non essere più ingolfato ma che ci sia un tempo affinchè si ripristi un 'equilibrio e noi ripeto possiamo fare una sola cosa per accelerare questop tempo di ripristino ed è chiedere le cattedre tagliate, non continuare a chioedere di abilitare all'infinito senza sistemare nessuno perchè ripeto io ho fatto l'ultimo ciclo sissis e non lavoro esattamente come i non abilitati!
Poi vorrei anche una maggiore concretezza da noi stessi insegnanti, uso il termine concretezza perchè molti fanno solo discorsi idealisti del tipo abilitiamo in numero più largo, si ma per fare cosa? oppure molti accampono privilegi che non stanno in cielo nè in terra, altri fanno ricorso persino per l'aria che respiriamo e dimostriamo così di non capire che tutto questo farà solo il gioco di qualunque governo che c'è, c'è stato o ci sarà e cioè che la scuola italiana è ingestibile dunque privatizziamola! Si punta a questo: ci sono ricorsi per tutti? tutti volgliono essere abilitati? tutti vogliono fare solo questo mestiere? Beh allora smaltiamo tutto e facciamo la chiamata diretta! privatizziamo e togliamoci un pensiero!
Ribadisco, sia per chi è in GE che per chi si vuole abilitare l'unica cosa da chiedere è di ripristinare le cattedre tagliate e il sistema ripartirà!
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 4:07 pm

parli bene di ingolfi.

è la logica dell'emergenza: non si fa niente e si abbandona tutto al sistema dei più furbi per anni... poi, d'improvviso, ci si accorge che si è in una situazione "d'emergenza", e si fanno misure straordinarie e fatte male per rimediare (tipo immissioni in massa con criteri discutibili); e poi siamo tutti e daccapo.

se vorranno fare queste LM, che il numero in accesso sia ogni anno quello che serve per dare CERTEZZA DI ASSUNZIONE a chi supera la prova d'accesso (che è un concorso a tutti gli effetti, come prevede la costituzione) e gli esami di profitto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 4:36 pm

Non solo ma aggiungo questo: l'abilitazione deve essere SEMPRE a numero chiuso e sapete perchè? perchè tu devi volere fortemente fare l'insegnante, lo devi volere e ti devi impegnare per farlo. Dico questo perchè io mi sono abilitata in una classe di concorso dove molti fanno un secondo lavoro o la libera professione e quando decidono poi di fare l'insegnate talvolta portano con sè entusiasmo ed energia ma talvolta davvero no. Un collega abilitato come, che insegna nella mia stessa provincia, fa la libera professione, se parli con lui a mala pena sa che c'è la riforma delle superiori, gli chiedo della nuova materia X che si può insegnare con la nostra abilitazione e lui mi risponde che lo ha scoperto per caso perchè gli hanno dato l'incarico quest'anno ma che cmq lui continua a fare quello che ha fatto sempre anche se non c'entra nulla. Sapete come si è abilitato costui il cui unico motivo per cui fa l'insegnante è per avere uno stipendio fisso conciliabile con il suo studio di libera professione? Grazie ai corsi speciali di abilitazione a cui potevano accedere tutti quelli che avevano fatto solo 180 giorni di insegnamento e che poi sono stati immessi in GE. Con questo non volglio dire che tutti quelli che si sono abilitati con la legge speciale sono persone di questo calibro, ci mancherebbe altro anzi ne conosco alcuni che sono insegnanti con la I maiuscola. Però senza una selezione come nel caso della legge speciale le GE si sono ingolfate e si è preso gente che fa l'insegnate tanto per! Quando a costui ho detto che aveva fatto 2 anni di Sissis e che avevo superato il numero chiuso a fronte di centinaia di aspiranti, lui si è messo a ridere mi ha detto che lui aveva fatto la domanda ai presidi 5 anni prima, che lo avevano chiamato, che aveva cumulato 180 giorni e che con un mini corso si era abiltato ed inserito in GE e che se avesse dovuto fare la Sissis non ci avrebbe pensato lontanamente a fare l'insegnante!
E voglio dire un'ultima cosa quando sono entrata alla sissis in GE nella mia provincia non c'era nessuno, finito il primo anno di Sissis ricontrollo la GE e c'erano 15 persone tutti abilitati con la legge speciale che ora insegnano mentre io no, alcuni dei quali non sanno che voglia dire studiare per un concorso perchè per loro si diventava insegnati compilando la domandina ai presidi!!!!!
Io ho sempre studiato, ho raggiunto tanti traguardi studiando, ho superato la SIssis studiando tra centinaia di partecipanti alcuni allo sbaraglio.
Studiare non mi spaventa, per me rappresenta ancora nonostante tutto la strada che ti porta dove vuoi arrivare e proprio perchè lo studio premia ben vengano i numeri chiusi, le selezioni e i posti limitati perchè solo così lasci fuori gente che come in questo caso si improvvisa ed è ancora convinta che in Italia si debba diventare insegnati con zero fatica e zero spese e che si permette di ridere se gli dici che deve fare un esame di selezione!
Tornare in alto Andare in basso
nukkumatti



Messaggi : 46
Data d'iscrizione : 28.09.10
Località : Verona

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 5:05 pm


@Tecnica81: purtroppo quello che descrivi fa parte delle scorciatoie all'italiana che hanno contribuito alla rovina del sistema. Se ti(o meglio, "ci") puo' consolare, Bruschi ha sempre ripetuto che per il futuro non vi saranno piu' facilitazioni o trucchetti del tipo che hai descritto, ma solo merito. Speriamo sia cosi'.
Ti posso chiedere, per curiosita', su quale cdc sei abilitata?

@carletto: esatto! La stessa cosa la si puo' applicare anche per le recenti manovre per limare il debito pubblico: abbiamo avuto anni favorevoli in cui si poteva abbassarlo gradualmente con misure contenitive eque e non troppo dolorose, e adesso, in piena emergenza e in fretta e furia, si partoriscono manovre "lacrime e sangue" e con la scusa dell'emergenza ci spremono come limoni!
Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 5:16 pm

mb76 ha scritto:
però non è giusto che in italia devono essere sempre i giovani a pagare i privilegi di chi li ha preceduti. le graduatorie sono piene di gente spesso mediocre a cui bisogna trovare per forza un posto e ai giovani migliori sarà preclusa la possibilità di insegnare.

Io sono una precaria storica, dovrei insegnare musica: ho tre abilitazioni di cui una SSIS conseguita con il massimo dei voti. Un tempo ero anche giovane, ora non più: che si fa, mi si ricicla in qualche modo o finisco al secco?
Tornare in alto Andare in basso
Telecaster



Messaggi : 235
Data d'iscrizione : 06.07.11

MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 5:26 pm

mb76 ha scritto:
però non è giusto che in italia devono essere sempre i giovani a pagare i privilegi di chi li ha preceduti. le graduatorie sono piene di gente spesso mediocre a cui bisogna trovare per forza un posto e ai giovani migliori sarà preclusa la possibilità di insegnare.

A si? E chi giudica la mediocrità di un docente? Tu oppure la commissione che l'ha abilitato?
Inoltre sono tutte storie i posti ci saranno, pochi , proprio come per le SSIS.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Gio Set 08, 2011 5:34 pm

@mb76
@raganella
Raganella concordo in pieno! quando sono entrata alla Sissis avevo 25 anni e una laurea in ingegneria, praticamente l'orgoglio di chi dice largo ai giovani e come è finita? in GE da 3 anni e mai vista la scuola pubblica!
Ci si scorda che in GE ci sono ancora tanti giovani, e sopratutto che spesso in GE ci si è entrati "giovani"!
@nukkumatti
Sono abilitata A034 elettronica e vorrei fidarmi di Bruschi ma credimi non ci riesco ma non per lui come persona ma perchè la legge speciale ha racimolato non solo chi lavorava nella scuola pubblica (sai almeno una volta allo stato eri stato utile) ma anche chi si è laureato in economia e commercio con 66/110 (quasi da guiness dei primati in senso negativo) e che ha fatto i suoi 180 giorni in una scuola privata grazie a dele conoscenze! Il sistema pubblico non aveva neanche avuto bisogno di questa persona a cui è stato cmq concesso di fare il corso speciale e di stare in GE come tanta gente che ha invece dimostrato di avere tanto da dare come docente!
La legge speciale è stata voluta anche per sistemare le persone che lavoravano nei privati e l'allargamento dei posti del tfa addirittura del 40% è stato fatto per tenere conto sempre delle scuole private!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Petizione Israel & altri per TFA   Sab Set 24, 2011 1:42 pm

mb76 ha scritto:però non è giusto che in italia devono essere sempre i giovani a pagare i privilegi di chi li ha preceduti. le graduatorie sono piene di gente spesso mediocre a cui bisogna trovare per forza un posto e ai giovani migliori sarà preclusa la possibilità di insegnare.


Eh sì. Tutti i poveri giovanissimi neolaureati così bravi e promettenti che rimangono fuori dal mondo del lavoro nella scuola, che invece deve mantenere gente che fa questo lavoro da dieci e passa anni... perché non abbattiamo tutti al compimento del 40esimo anno di età? Largo ai giovani! Finché non diventano vecchi anche loro....

Presumere di essere migliori, insinuare che chi si è abilitato in altri modi è mediocre, mi sembra veramente che contribuisca a rendere ancora più avvilente lo spettacolo che tutta la classe docente, abilitata e non, sta dando di sé.
Tornare in alto Andare in basso
 
Petizione Israel & altri per TFA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» petizione disostruzione pediatrica
» fare del bene e amare gli altri
» non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te
» abilitazione estetista e altri!!!
» cosa posso regalare ho bisogno di consigli

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: