Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il fondo classe è illegale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 8:39 am

Altro topic...non uccidetemi !

Nel Collegio Docenti, la DS ha esplicitamente vietato che nelle classi (parlo sia per le primarie che per le medie) si creino dei fondi classe, gestiti dai genitori. Ha paragonato questi fondi ai 'fondi neri di azienda'...
Alcune colleghe hanno, giustamente, fatto notare come nelle scuole manchino materiali necessari (cartaigienica, sapone, fogli per fotocopie etc) e che la creazione di un fondo classe sia sempre nata spontaneamente da parte delle famiglie per garantire un minimo di funzionamento all'interno di una determinata classe.
La DS ha ribattuto che la creazione di tali fondi è illegale e che lei stessa passerebbe un guaio (ma non ho capito il perchè).
La soluzione che ha proposto è che le famiglie, liberamente, versino alla scuola dei soldi e poi sarà la scuola a provvedere all'acquisto dei materiali necessari ( per tutte le classi ).
Domanda: va realmente ostacolata la creazione di un fondo classe, creato e gestito dai rappresentanti di classe, perchè illegale?

Grazie ancora!
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16410
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 12:19 pm

Se i genitori raccolgono autonomamente le somme, se provvedono in proprio all'acquisto di materiali che poi recapitano in classe, non vedo che cosa c'entri il Dirigente scolastico; mi sembra ridicolo il riferimento a fondi illegali.
Sarò maligna, ma mi sembra che in questo caso la DS voglia ovviare alle oggettive ristrettezze economiche spalmando su tutte le classi il contributo di una parte delle famiglie.
Immagino infatti che ci sia sempre una certa percentuale che si rifiuta di versare alcunché, a torto o a ragione.
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 12:34 pm

fradacla ha scritto:
Se i genitori raccolgono autonomamente le somme, se provvedono in proprio all'acquisto di materiali che poi recapitano in classe, non vedo che cosa c'entri il Dirigente scolastico; mi sembra ridicolo il riferimento a fondi illegali.
Sarò maligna, ma mi sembra che in questo caso la DS voglia ovviare alle oggettive ristrettezze economiche spalmando su tutte le classi il contributo di una parte delle famiglie.
Immagino infatti che ci sia sempre una certa percentuale che si rifiuta di versare alcunché, a torto o a ragione.


Era, infatti, una delle giuste obiezioni mosse dalle colleghe (soprattutto della scuola primaria): se solamente i genitori di 4 classi su 10 effettuano un versamento, magari di 5 euro a testa (mettiamo una media di 20 bambini a classe), 400 euro non sembrerebbero sufficienti per soddisfare le necessità di 200 alunni. Poi la stessa DS ha detto che dobbiamo, nei primi giorni, far scrivere sui diari che l'importo assicurativo ad alunno è di 7,5 euro. Tuttavia , dobbiamo chiarire che non è un versamento obbligatorio. Sapevo che la scuola deve NECESSARIAMENTE avere una copertura assicurativa ..ma allora gli alunni che non hanno versato la quota sono scoperti? O è una strategia per avere soldi da utilizzare come 'fondo'?
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16410
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 3:31 pm

Mi risulta che le scuole possono chiedere ai genitori solo un rimborso pari alle spese sostenute per l'alunno: pagelle, assicurazione individuale per RC e infortuni, libretto scolastico....; dovrebbero distinguere questa cifra dal "contributo" generico richiesto all'atto dell'iscrizione.
I genitori sono tenuti a pagare solo la prima somma; il resto, se vogliono versarlo, è assimilato a "erogazione liberale" e può essere detratto al 19%.

L'assicurazione non può essere facoltativa.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 7:28 pm

fradacla ha scritto:
Mi risulta che le scuole possono chiedere ai genitori solo un rimborso pari alle spese sostenute per l'alunno: pagelle, assicurazione individuale per RC e infortuni, libretto scolastico....; dovrebbero distinguere questa cifra dal "contributo" generico richiesto all'atto dell'iscrizione.
I genitori sono tenuti a pagare solo la prima somma; il resto, se vogliono versarlo, è assimilato a "erogazione liberale" e può essere detratto al 19%.

L'assicurazione non può essere facoltativa.

Circolare INAIL – Direzione generale –n. 19 del 4 aprile 2006:

”gli alunni della scuola primaria pubblica e privata, oltre che per gli infortuni che si verificano nel corso delle lezioni di alfabetizzazione informatica e di lingua straniera , sono assicurati anche per gli infortuni che si verificano durante lo svolgimento delle esercitazioni di scienze motorie e sportive”.

Nulla è indicato per la scuola secondaria di I grado, i cui allievi non sono coperti da assicurazione.
E' vero che l'assicurazione non può essere facoltativa, ma nessuna norma impone alle famiglie il versamento della quota.
Chi è però quel genitore che non versa la quota? nessuno. Però diciamo che non sarebbe "obbligato". Stessa cosa riguarda il pagamento del libretto delle assenze e della pagella.

Diciamo che il ds deve curare molto l'aspetto persuasivo e comunicativo, e utilzzare con molta destrezza il cosiddeto "patto formativo". Per questo come per altre cose.

Quello che voglo dire è che non c'è una norma che ne determini l’obbligatorietà.
Tornare in alto Andare in basso
ori79



Messaggi : 1284
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 7:52 pm

Se i soldi li raccolgono i genitori e li tiene il rappresentante non vedo dove sia l'illegalità. Se li tenete voi maestre è illegale , ha ragione il D.S.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16410
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Sab Set 10, 2011 11:19 pm

Paolo1974 ha scritto:

E' vero che l'assicurazione non può essere facoltativa, ma nessuna norma impone alle famiglie il versamento della quota.
Chi è però quel genitore che non versa la quota? nessuno. Però diciamo che non sarebbe "obbligato". Stessa cosa riguarda il pagamento del libretto delle assenze e della pagella.

Diciamo che il ds deve curare molto l'aspetto persuasivo e comunicativo, e utilzzare con molta destrezza il cosiddeto "patto formativo". Per questo come per altre cose.
Quello che voglo dire è che non c'è una norma che ne determini l’obbligatorietà.

Certo, non si può mandare un esattore a casa :-)).
Scherzi a parte, tre o quattro anni fa in Consiglio d'istituto, al momento di definire l'importo del contributo da chiedere alle famiglie, abbiamo discusso a lungo sulla questione; fino a quel momento non si era posta, perché le famiglie versavano senza discutere la cifra stabilita dalla Scuola (40/50 euro, comprensivi di tutto).
Si decise allora, di fronte alle polemiche, di evidenziare l'importo del rimborso in senso stretto, comunicando alle famiglie che quello era il "minimo sindacale", in quanto la scuola non aveva assolutamente le risorse per pagare anche assicurazione e documenti dell'alunno.
D'altra parte, sul sito del MIUR, si legge

Contributo scolastico
In ragione dei principi di obbligatorietà e di gratuità, non è consentito richiedere alle famiglie contributi obbligatori di qualsiasi genere o natura per l’espletamento delle attività curriculari e di quelle connesse all’assolvimento dell’obbligo scolastico (fotocopie, materiale didattico o altro), fatti salvi i rimborsi delle spese sostenute per conto delle famiglie medesime (quali ad es: assicurazione individuale degli studenti per RC e infortuni, libretto delle assenze, gite scolastiche, etc). Eventuali contributi per l’arricchimento dell’offerta culturale e formativa degli alunni possono dunque essere versati dalle famiglie solo ed esclusivamente su base volontaria. I contributi scolastici sono deliberati dai Consigli di Istituto. Il comma 622 della legge 27 Dicembre 2006, n. 296 (finanziaria 2007), intervenendo nuovamente sul tema dell’innalzamento dell’obbligo di istruzione, della durata di dieci anni, ha tra l’altro stabilito che “resta fermo il regime di gratuità ai sensi degli articoli 28, comma 1, e 30, comma 2, secondo periodo, del Decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226”.


Adesso non ho tempo per cercare in rete, ma mi sembra di ricordare che qualche scuola aveva adottato il principio di non consegnare la pagella agli alunni che non avessero pagato il relativo costo..
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Dom Set 11, 2011 10:07 am

fradacla ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:

E' vero che l'assicurazione non può essere facoltativa, ma nessuna norma impone alle famiglie il versamento della quota.
Chi è però quel genitore che non versa la quota? nessuno. Però diciamo che non sarebbe "obbligato". Stessa cosa riguarda il pagamento del libretto delle assenze e della pagella.

Diciamo che il ds deve curare molto l'aspetto persuasivo e comunicativo, e utilzzare con molta destrezza il cosiddeto "patto formativo". Per questo come per altre cose.
Quello che voglo dire è che non c'è una norma che ne determini l’obbligatorietà.

Certo, non si può mandare un esattore a casa :-)).
Scherzi a parte, tre o quattro anni fa in Consiglio d'istituto, al momento di definire l'importo del contributo da chiedere alle famiglie, abbiamo discusso a lungo sulla questione; fino a quel momento non si era posta, perché le famiglie versavano senza discutere la cifra stabilita dalla Scuola (40/50 euro, comprensivi di tutto).
Si decise allora, di fronte alle polemiche, di evidenziare l'importo del rimborso in senso stretto, comunicando alle famiglie che quello era il "minimo sindacale", in quanto la scuola non aveva assolutamente le risorse per pagare anche assicurazione e documenti dell'alunno.
D'altra parte, sul sito del MIUR, si legge

Contributo scolastico
In ragione dei principi di obbligatorietà e di gratuità, non è consentito richiedere alle famiglie contributi obbligatori di qualsiasi genere o natura per l’espletamento delle attività curriculari e di quelle connesse all’assolvimento dell’obbligo scolastico (fotocopie, materiale didattico o altro), fatti salvi i rimborsi delle spese sostenute per conto delle famiglie medesime (quali ad es: assicurazione individuale degli studenti per RC e infortuni, libretto delle assenze, gite scolastiche, etc). Eventuali contributi per l’arricchimento dell’offerta culturale e formativa degli alunni possono dunque essere versati dalle famiglie solo ed esclusivamente su base volontaria. I contributi scolastici sono deliberati dai Consigli di Istituto. Il comma 622 della legge 27 Dicembre 2006, n. 296 (finanziaria 2007), intervenendo nuovamente sul tema dell’innalzamento dell’obbligo di istruzione, della durata di dieci anni, ha tra l’altro stabilito che “resta fermo il regime di gratuità ai sensi degli articoli 28, comma 1, e 30, comma 2, secondo periodo, del Decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226”.


Adesso non ho tempo per cercare in rete, ma mi sembra di ricordare che qualche scuola aveva adottato il principio di non consegnare la pagella agli alunni che non avessero pagato il relativo costo..

Sì, ne sono a conoscenza.

Ogni tanto tra il "consentito chiedere" e il consentito "non dare" da parte delle famiglie, ogni tanto la scuola ci rimette...
Tornare in alto Andare in basso
miranda



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 30.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Dom Set 11, 2011 11:24 am

Il fondo cassa è illegale. Ogni anno il Ds e il DSGA firmano una dichiarazione che attesta la mancanza di fondi diversi da quelli sul bilancio della scuola. E' ridicolo, e dimostra male informazione, l'insinuazione che alcune maestre fanno che il Ds avrebbe vantaggio a far versare tutto sul conto dell'istituto, infatti con il nuovo budget, si possono tranquillamente creare aggregati dove risulta che il plesso X ha questi fondi finalizzati donati dai genitori e che saranno utilizzati solo da quel plesso. L'alternativa è che i genitori, regolarmente costituiti in comitato registrato, conservino alcuni fondi, che useranno per acquistare del materiale, ma personalmente sono contraria anche a questa iniziativa, se pur accettabile.
Ribadisco anche che la scuola non può chiedere fondi ai genitori per materiale di facile consumo (fotocopie, cartaigienica, ecc), come ribadito da una recente sentenza. Si può chiedere un contributo VOLONTARIO, ma caldeggiato, epr i progetti.
Se il DS ha messo per iscritto il giusto divieto di fondi tenuti dalle maestre, nel caso di controllo e denuncia per danno erariale, può fare rivalsa sulle maestre stesse.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16410
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Dom Set 11, 2011 11:40 am

miranda ha scritto:


Se il DS ha messo per iscritto il giusto divieto di fondi tenuti dalle maestre, nel caso di controllo e denuncia per danno erariale, può fare rivalsa sulle maestre stesse.
Scusa, Miranda, ma a me è sembrato si parlasse di fondi raccolti per autonoma decisione, gestiti e spesi dai genitori degli alunni di una specifica classe.
Non è altra cosa?
Tornare in alto Andare in basso
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Dom Set 11, 2011 11:46 am

fradacla ha scritto:
miranda ha scritto:


Se il DS ha messo per iscritto il giusto divieto di fondi tenuti dalle maestre, nel caso di controllo e denuncia per danno erariale, può fare rivalsa sulle maestre stesse.
Scusa, Miranda, ma a me è sembrato si parlasse di fondi raccolti per autonoma decisione, gestiti e spesi dai genitori degli alunni di una specifica classe.
Non è altra cosa?

Esattamente fradacla. I fondi in questione sono gestiti dai rappresentanti dei genitori di ogni singola classe (laddove si sia creato il fondo, ovvio), sia per quanto riguarda la primaria che per le medie. Le maestre e le professoresse non gestiscono minimamente i soldi . Quando in classe mancano fazzoletti, cartaigienica etc, i rappresentanti di quella classe provvedono a far pervenire il materiale necessario.
Tornare in alto Andare in basso
ori79



Messaggi : 1284
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Dom Set 11, 2011 11:49 am

Si risolve quindi il tutto dicendo che è volontaria e se la vedessero loro (cifra e tutto il resto....)
Purtroppo senza soldi neanche i colori abbiamo, per non parlare di fogli... Su base volontaria e gestiti dai genitori senza coinvolgere noi insegnanti non dovrebbe dar problemi (noi potremmo anche non saperne nulla...)
Tornare in alto Andare in basso
ori79



Messaggi : 1284
Data d'iscrizione : 14.06.11

MessaggioOggetto: Re: Il fondo classe è illegale?   Dom Set 11, 2011 11:50 am

http://www.soldiblog.it/post/4073/scuola-e-illegittimo-chiedere-un-contributo-alle-famiglie?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Soldiblog%2Fit+%28Soldiblog%29&utm_content=FaceBook
Questo è l'articolo che ho trovato oggi. Ma volontariamente si può fare. (Io nn sono mai capitata in scuole dove ci fosse l'obbligo...)
Tornare in alto Andare in basso
 
Il fondo classe è illegale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» battesimo illegale
» Fondo assicurativo per dipendenti studi professionali
» fondo est..
» Questo è un abisso senza fondo
» Embrioni classe b

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: