Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
AutoreMessaggio
marco varzi



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Sab Set 17, 2011 2:25 pm

Promemoria primo messaggio :

Mi chiamo Marco, sono un insegnante di Religione. Credo che tutti gli insegnanti debbano essere trattati alla pari. E' sbagliato tagliare posti di inglese ed molto grave tagliare i posti di sostegno. Noi insegnanti di Religione abbiamo privilegi economici che andrebbero tolti, oppure dovrebbero essere estesi agli altri insegnanti. Verremmo rispettati di più.
Credo anche che sia importante un'altra cosa: le maestre di classe non dovrebbero fare religione nella loro classe perché tolgono lavoro ad altri insegnanti di Religione specialisti. Preferirei prendere come gli altri insegnanti, ma preferirei anche che la Religione fosse attribuita solo a specialisti, nominati solo dallo stato e non dalla Curia. Dovremmo avere anche noi avere un punteggio come gli altri insegnanti per poter scegliere in quale scuola andare. Basta con gli insegnanti di classe che ci ridono in faccia e ci dicono: "io non rinuncio alle mie ore di Religione, io faccio matematica nelle ore di Religione". E' una vergogna! Basta ai nostri privilegi e basta alle maestre di scuola comune che fanno Religione!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 12:36 am

Dec ha scritto:
stefania risotti ha scritto:
Queste insegnanti che fanno religione nelle loro classi si definiscono cattoliche, invece sono ladre di lavoro, un lavoro altri.
Andrebbero scomunicate! Bisognerebbe indagare su quello che fanno nella vita privata. Per ogni piccolezza andrebbero denunciate alla Curia. Io, per esempio, ho detto in Curia che una maestra di classe comprava profilattici in un supermercato. Questa insegnante è stata contattata dalla Curia. Adesso le sue ore sono state assegnate ad una IDR neoassunta che ha bisogno di lavorare per aiutare la sua famiglia. Ho fatto una buona azione e ne sono fiera!
Qui siamo al paradosso: io spero che ci stiate prendendo in giro. Questa non è la Chiesa cattolica, mi rifiuto di credere che ci siano persone che ragionano così. Forse dovresti ripassarti le ragioni per cui si può essere scomunicati.

Se la tua intenzione è far cambiare idea alla collega, mi sa che il consiglio non è dei più adatti. Le ragioni previste per una scomunica potrebbero anche portare acqua al suo mulino e non al tuo...
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 12:44 am

Non credo proprio, Albith. Non ho mai sentito di qualcuno che sia stato scomunicato perchè ha chiesto di insegnare religione a scuola.
Qui io leggo solo delle posizioni egoistiche, che saranno magari anche comprensibili dal punto di vista umano (come ci sono gli insegnanti pro-pettine, pro-coda e così via), ma che non hanno nulla a che vedere con l'insegnamento della Chiesa e con un atteggiamento cristiano. Perciò evitiamo almeno di mescolare i due piani.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 12:59 am

Dec ha scritto:
Non credo proprio, Albith. Non ho mai sentito di qualcuno che sia stato scomunicato perchè ha chiesto di insegnare religione a scuola.
Qui io leggo solo delle posizioni egoistiche, che saranno magari anche comprensibili dal punto di vista umano (come ci sono gli insegnanti pro-pettine, pro-coda e così via), ma che non hanno nulla a che vedere con l'insegnamento della Chiesa e con un atteggiamento cristiano.

Ovviamente la mia era una voluta esagerazione (ma mica tanto: l'uso del profilattico, che io sappia, è al limite proprio di un rischio di scomunica, e più volte era stato proposto che il suo uso fosse considerato eticamente assimilabile all'aborto, quindi la collega non c'è andata proprio lontanissima).

L'insegnamento della Chiesa e l'atteggiamento cristiano, come ogni altra esperienza umana, sono cambiati più e più volte nei secoli: mica è sempre stato solo amore e perdono, anzi! Evidentemente stiamo vivendo tempi un po' più bui, ma passerà, non temere ;-)
Tornare in alto Andare in basso
cristopher



Messaggi : 36
Data d'iscrizione : 06.10.09

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 1:04 am

premettendo che x me a scuola non ci dovrebbe essere religione, ma solo italiano matematica e via dicendo..
rabbrividisco che voi di religione parliate così. mamma mia i brividi addosso. e poi siete quelli che la domenica andate alla messa e che magari poi non date neanche un euro a chi ha bisogno? la collega denuncia una insegnante che compra profilattici (buonx lei, ha una intensa vita sessuale) e la denuncia e ne va fiera.. forse quella collega die profilattici er apiù cristiana di lei perchè scommetto che era buona, generosa e sicuramente non le avrebbe fatto sto torto..
vedo già qualcuno lassù nell'alto dei cieli che si copre gli occhie e le orecchie per non sentire certi idr
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47757
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 1:08 am

Albith ha scritto:
Dec ha scritto:
Non credo proprio, Albith. Non ho mai sentito di qualcuno che sia stato scomunicato perchè ha chiesto di insegnare religione a scuola.
Qui io leggo solo delle posizioni egoistiche, che saranno magari anche comprensibili dal punto di vista umano (come ci sono gli insegnanti pro-pettine, pro-coda e così via), ma che non hanno nulla a che vedere con l'insegnamento della Chiesa e con un atteggiamento cristiano.

Ovviamente la mia era una voluta esagerazione (ma mica tanto: l'uso del profilattico, che io sappia, è al limite proprio di un rischio di scomunica, e più volte era stato proposto che il suo uso fosse considerato eticamente assimilabile all'aborto, quindi la collega non c'è andata proprio lontanissima).
Se rileggi il post, la proposta di scomunica non era per l'uso del profilattico, ma per il presunto furto di lavoro.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 1:12 am

Dec ha scritto:
Albith ha scritto:
Dec ha scritto:
Non credo proprio, Albith. Non ho mai sentito di qualcuno che sia stato scomunicato perchè ha chiesto di insegnare religione a scuola.
Qui io leggo solo delle posizioni egoistiche, che saranno magari anche comprensibili dal punto di vista umano (come ci sono gli insegnanti pro-pettine, pro-coda e così via), ma che non hanno nulla a che vedere con l'insegnamento della Chiesa e con un atteggiamento cristiano.

Ovviamente la mia era una voluta esagerazione (ma mica tanto: l'uso del profilattico, che io sappia, è al limite proprio di un rischio di scomunica, e più volte era stato proposto che il suo uso fosse considerato eticamente assimilabile all'aborto, quindi la collega non c'è andata proprio lontanissima).
Se rileggi il post, la proposta di scomunica non era per l'uso del profilattico, ma per il presunto furto di lavoro.

Sì, chiaramente, ho fatto una silloge un po' rapida. Lo so che si riferiva al "furto" di ore di lezione, ma dato che ha fatto "licenziare" dalla Curia la collega per un acquisto di Hatù o Settebello, mi sa che tutto sommato sarà capace di trovare le ragioni "giuste" per farle espellere dalla Chiesa: dalle solo un po' di tempo ;-)

Per questo ti dicevo che il tuo consiglio poteva addirittura corroborare le sue idee giustizialiste...
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 1:33 am

scusate se mi intrometto: ma non credete che fosse una semplice storia paradossale (del tutto inventata) in risposta ai commenti citati?
provate a rileggerli (in particolare gli ultimi due): sono vere e proprie incitazione al mobbing (al limite, anche all'estorsione)
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 1:38 am

carletto ha scritto:
scusate se mi intrometto: ma non credete che fosse una semplice storia paradossale (del tutto inventata) in risposta ai commenti citati?
provate a rileggerli: sono vere e proprie incitazione al mobbing (al limite, anche all'estorsione)

Ma sì, condivido la tua osservazione. Era comunque un interessante spunto di riflessione, quantomeno sull'immarcescibile meschinità umana.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1365
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 10:14 am

OooooooH! ma come "parli" Albith! Leggo i tuoi post solo per dilettarmi! Immarcescibile non l'avevo mai sentito!

Detto questo, tralasciando ogni commento su quanto è uscito sopra, ma come è possibile che nel ventunesimo secolo ci sia ancora la religione nelle scuole? E perché non filosofia, o musica, o anche arte culinaria... Qualnque disciplina volta a migliorare e arricchire l'animo umano, non a mortificarlo ed irretirlo.
Ci tengono tanto a esere IDR e non IRC, ma è la curia che li nomina, mica il presidente dell'Associazione Buddisti o la capa della comunità Valdese!
Nelle nazioni evolute la religione è un fatto individuale, non la si insegna certo a scuola usando il pubblico denaro!

Tornare in alto Andare in basso
raganella



Messaggi : 2039
Data d'iscrizione : 24.08.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 10:25 am

Mi reinserisco in questo discorso dopo pochi giorni di assenza. Che dire della piega che ha preso? Se certe asserzioni sono lo specchio del malanimo che serpeggia nel nostro settore " semo fritti!".
Qualcuno più su ha affermato: "Io, per esempio, ho detto in Curia che una maestra di classe comprava profilattici in un supermercato".
Immagino tu lo abbia fatto tenendo bene a mente le parole del Vangelo :" Chi tra di voi è senza peccato, scagli la prima pietra."
Ma tant'è. C'è sempre qualcuno, tra i cossiddetti Cristiani, che pensa di saperla più lunga perfino di Gesù Cristo.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 5:00 pm

dubitoergosum ha scritto:
OooooooH! ma come "parli" Albith! Leggo i tuoi post solo per dilettarmi! Immarcescibile non l'avevo mai sentito!

Detto questo, tralasciando ogni commento su quanto è uscito sopra, ma come è possibile che nel ventunesimo secolo ci sia ancora la religione nelle scuole? E perché non filosofia, o musica, o anche arte culinaria... Qualnque disciplina volta a migliorare e arricchire l'animo umano, non a mortificarlo ed irretirlo.
Ci tengono tanto a essere IDR e non IRC, ma è la curia che li nomina, mica il presidente dell'Associazione Buddisti o la capa della comunità Valdese!
Nelle nazioni evolute la religione è un fatto individuale, non la si insegna certo a scuola usando il pubblico denaro!


Interessante osservazione, ma forse non cogli il fatto che, come avviene in ogni altra religione universale, i cattolici DEVONO credere di essere nel giusto e di adorare la Verità unica e sola. Necessariamente gli altri sono nell'errore, e non è ammissibile che altre religioni siano considerate alternative valide a quella cattolica. Di qui la richiesta di eliminare l'aggettivo che potrebbe indurre a questo pericoloso errore di valutazione comparativa.
Tornare in alto Andare in basso
dubitoergosum



Messaggi : 1365
Data d'iscrizione : 04.09.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 5:14 pm

eheh, sante parole, Albith!
Tornare in alto Andare in basso
roschietto



Messaggi : 284
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 5:22 pm

ma sarà il caso di chiuderlo questo argomento in cui sono state dette cose allucinanti????
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:03 pm

Devo dire che questa discussione mi ha inquietato.
Per prima cosa noto che si svolge su diversi livelli.
Tanto per cominciare, la discussione è iniziata tra insegnanti di Religione su una questione ben precisa: il fatto che le maestre di classe insegnano Religione. Se rinunciano alle ore di Religione si possono creare nuovi posti di lavoro. Questo è ovvio. Si può essere d'accordo oppure no, ma è evidente che se gli insegnanti di classe lasciano le ore di Religione, queste ore vengono attribuite ad insegnanti. Poi c'è stata un'escalation. D'altra parte ho notato che prima dell'escalation degli insegnanti di Religione non erano intervenuti insegnanti, come dire, laici. Forse gli insegnanti di Religione hanno volutamente esagerato le loro affermazioni (vere o false che siano) proprio per attirare l'attenzione. Su che cosa volevano attirare l'attenzione? Sul fatto che le maestre di classe "tolgono" loro delle opportunità di lavoro.
Certo, si può essere d'accordo o meno sul fatto che ci sia la Religione nella scuola. Però adesso c'è. Questo significa che, volente o nolente, la scuola deve fare i conti con questa situazione.
Si può anche discutere sull'utilità o meno della Religione in sé. A che cosa serve credere in Dio? Secondo me è una questione di coscienza personale. Non credo comunque che eliminando la Religione dalla scuola e dalla società la vita migliori. Quello che va eliminato è l'estremismo.
Vorrei parlare del punto essenziale espresso dai insegnanti di Religione: la possibilità di rinuncia da parte delle maestre di classe delle ore di Religione. Se teniamo presente che la rinuncia porterebbe ad un fatto positivo, l'aumento dei posti di lavoro, mi trovo favorevole. Se gli insegnanti potessero dare più lavoro ad altri insegnanti rinunciando ad alcune ore di servizio senza rimetterci nulla economicamente penso che molti lo farebbero.
Io comunque penso che i cattolici non siano tutti come quelli delineati in questo forum. Molti cattolici non sono negli angoli dei supermercati a guardare storto chi compera i profilattici. Ci sono molti cattolici, sacerdoti e laici, che sono missionari nel mondo e che spendono la loro vita per il prossimo.
Spero che sia a questi cattolici che si pensi quando si guarda alla Chiesa.
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:09 pm

Dec ha scritto:
simona vercelli ha scritto:
Io sono cattolica. Non mi sembrava giusto non dare la possibilità ad altri insegnanti di Religione di lavorare.
Vorrei capire il legame tra le due cose. Solidarietà umana o solidarietà di appartenenza? Io sono cattolico, ma se posso apprezzare la prima sono disgustato dalla seconda.
Scusa la mia ignoranza, non ho capito. Apprezzi un cattolico e sei disgustato dal fatto che un insegnante rinunci alle due ore di Religione per dare lavoro ad un altro insegnante di Religione? Non ho capito qual è il problema. A parte il fatto che ogni insegnante di classe è libero di insegnare Religione o meno, perché non può rinunciare per aiutare un altro insegnante?
Il termine disgustato mi sembra un po' forte.
Ti ringrazio se puoi spiegarmi cosa volevi dire, magari ho capito in un modo sbagliato.
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:19 pm

marco varzi ha scritto:
Effettivamente, i casi riportati sono molto gravi. Non si dovrebbe fumare nelle scuole.
Bisognerebbe punire questi insegnanti.
Nel sito di cultura cattolica, alla pagina IRC, vengono riportati molti casi gravi.
Eppure non riesco a capire e ad accettare l'indifferenza dei non insegnanti di Religione nei nostri confronti.
Anche se molti insegnanti di Religione partecipano alle attività sindacali, scioperano e manifestano in nome di tutta la scuola.
Ho l'impressione che questo forum rappresenti la realtà della scuola: indifferenza verso gli insegnanti di Religione.
Sei un IDR e hai problemi con una classe? Tanto sei un provilegiato, chi se ne frega. Nella scuola sta sparendo il senso di umanità. A volte si arriva al mobbing verso gli insegnanti di Religione. A volte si arriva ad una vera e propria discriminazione religiosa.
In questo forum solo un non insegnante di Religione è intervenuto. Tra l'altro, il problema dell'IRC fatto dalle insegnanti di classe riguarda le materne e le elementari. Il non IDR che è gentilmente intervenuto è delle superiori.
A criticare gli IDR sono capaci tutti, anzi, sta diventando un nuovo sport. A collaborare e a costruire sono capaci in pochi.
E pensare che gli insegnanti sono educatori. Che generazioni verranno fuori se pure gli insegnanti sono indifferenti?
Ormai sta crollando la famiglia, ma anche la scuola non se la passa bene. Non lamentiamo poi che la Gelmini sta rovinando la scuola, se quando vediamo un'ingiustizia come quella delle maestre di classe che fanno IRC non diciamo nulla.
A volte quando vedo che le cose vanno male penso che gli insegnanti se lo meritano. Se a noi danno uno stipendio più alto è anche perché al ministero della pubblica istruzione sanno ghe gli insegnanti sono dei pecoroni, che al limite criticano il collega di Religione nei corridoi o sui forum.
Secondo me,quanto riportato è indice di un malessere nel lavoro. Il problema è che si arriva all'insofferenza e all'eccesso.
Purtroppo l'indifferenza fa parte della società. Come insegnanti abbiamo un compito molto importante: preparare le nuove generazione a diventare la società del domani. Questo non può essere fatto con l'estremismo.
Le maestre che fanno IRC non fanno un'ingiustizia, tuttavia avrebbero la possibilità di lasciare ad altri l'IRC favorendo la creazione di nuovi posti di lavoro. Il problema è che se molti insegnanti di Religione non vengono accettati adesso, allora è impossibile che venga accolto un appello per avere nuovi insegnanti di Religione. E' una questione pratica.
Non si può fare mobbing per convincere le maestre di classe a rinunciare all'IRC. Di sicuro le varie Curie sparse sul territorio nazionale si trovano un po' a disagio a non riuscire ad occupare tutti gli insegnanti di Religione che vorrebbero.
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:22 pm

giulia franchi 2010 ha scritto:
enrico draghi ha scritto:
giulia franchi 2010 ha scritto:
simona vercelli ha scritto:
Io sono cattolica. Non mi sembrava giusto non dare la possibilità ad altri insegnanti di Religione di lavorare.
Inoltre ho potuto guadagnare due ore in più. Non si può dire di non voler rinunciare alle ore di Religione per puro egoismo. In fondo, non capisco quelle colleghe che continuano a seguire i corsi di aggiornamento per fare Religione e continuano anche a pagare, a dare esami e a fare tesi. Secondo me, è una questione di coerenza. Le ore di Religione, nella scuola dell'infanzia e nella scuola primaria, vanno lasciate agli insegnanti di Religione specialisti nominati dalla Curia.
Brava! Non dobbiamo dimenticare che molte insegnanti di classe non sanno che non ci perdono nulla a lasciare le ore di Religione. Anzi, non devono più seguire i corsi di aggiornamento, pagare le tasse, fare gli esami, fare le tesine.
Dobbiamo parlarne di più, di modo che tutti gli insegnanti sappiano come stanno le cose.
Si, è vero. Molti non sanno che rinunciando all'IRC non ci perdono nulla. Ho provato a parlarne con molti insegnati. Non lo sanno. Il problema è che molti non ci credono, ma c'è una soluzione: devono parlare con le insegnanti che hanno rinunciato.
Inoltre è molto importante che la Curia faccia dei corsi ancora più difficili: non solo il sabato mattina, ma anche il sabato pomeriggio. Non solo per due anni, almeno per quattro. Inoltre, le maestre di classe che fanno l'aggiornamento per l'IRC dovrebbero pagare non 50 euro per fare il corso, ma almeno 500 euro. Dato che sono persone inutili e che rubano il lavoro, almeno dovrebbero pagare di più.
E' vero, forse pagare di più potrebbe essere un ottimo deterrente per convincerle a rinuciare a fare religione.
Dovremmo parlarne con la Curia. Poi dovrebbero essere controllare di più. Bisognerebbe controllare che facciano davvero Religione nelle loro classi e comunque bisognerebbe cercare di stufarle. Con tasse alte, libri da studiare, esami severi da dare.
Dobbiamo invogliarle a lasciare le ore di Religione.
Qui siamo un po' all'eccesso. Se però pensiamo ai costi della SISS....Quanto a costi non ha molto da invidiare.
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:24 pm

Avete tutti perfettamente ragione!
Queste insegnanti che fanno religione nelle loro classi si definiscono cattoliche, invece sono ladre di lavoro, un lavoro altri.
Andrebbero scomunicate! Bisognerebbe indagare su quello che fanno nella vita privata. Per ogni piccolezza andrebbero denunciate alla Curia. Io, per esempio, ho detto in Curia che una maestra di classe comprava profilattici in un supermercato. Questa insegnante è stata contattata dalla Curia. Adesso le sue ore sono state assegnate ad una IDR neoassunta che ha bisogno di lavorare per aiutare la sua famiglia. Ho fatto una buona azione e ne sono fiera!
Qui il fanatismo è al suo massimo livello. C'è da aver paura.
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:28 pm

Albith ha scritto:
dubitoergosum ha scritto:
OooooooH! ma come "parli" Albith! Leggo i tuoi post solo per dilettarmi! Immarcescibile non l'avevo mai sentito!

Detto questo, tralasciando ogni commento su quanto è uscito sopra, ma come è possibile che nel ventunesimo secolo ci sia ancora la religione nelle scuole? E perché non filosofia, o musica, o anche arte culinaria... Qualnque disciplina volta a migliorare e arricchire l'animo umano, non a mortificarlo ed irretirlo.
Ci tengono tanto a essere IDR e non IRC, ma è la curia che li nomina, mica il presidente dell'Associazione Buddisti o la capa della comunità Valdese!
Nelle nazioni evolute la religione è un fatto individuale, non la si insegna certo a scuola usando il pubblico denaro!


Interessante osservazione, ma forse non cogli il fatto che, come avviene in ogni altra religione universale, i cattolici DEVONO credere di essere nel giusto e di adorare la Verità unica e sola. Necessariamente gli altri sono nell'errore, e non è ammissibile che altre religioni siano considerate alternative valide a quella cattolica. Di qui la richiesta di eliminare l'aggettivo che potrebbe indurre a questo pericoloso errore di valutazione comparativa.
Qualnque disciplina volta a migliorare e arricchire l'animo umano, non a mortificarlo ed irretirlo.
A parte che si scrive QUALUNQUE. Gli insegnanti di prima sono stati fanatici. Ma dire che la religione mortifica e irretisce mi sembra un termine molto forte. Non è una gara a chi è più fanatico.
Tornare in alto Andare in basso
marco varzi



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: IDR   Lun Set 19, 2011 8:32 pm

Io però non ho capito ancora una cosa: per voi, è giusto che le maestre di classe facciano religione?
Tornare in alto Andare in basso
simona vercelli



Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 18.09.11

MessaggioOggetto: Risposta   Lun Set 19, 2011 8:35 pm

marco varzi ha scritto:
Io però non ho capito ancora una cosa: per voi, è giusto che le maestre di classe facciano religione?
Io sono una maestre di classe e ho rinunciato a fare Religione.
Secondo me non è giusto che le maestre di classe facciano religione.
Tornare in alto Andare in basso
andrea lampi



Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 19.09.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:38 pm

marco varzi ha scritto:
Io però non ho capito ancora una cosa: per voi, è giusto che le maestre di classe facciano religione?
Secondo me le maestre di classe dovrebbero fare come vogliono. Forse è meglio dire che sarebbe preferibile, da parte loro, che rinuncino a fare Religione nelle loro classi, per poter dare lavoro ad altri insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
laylac



Messaggi : 718
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 8:53 pm

Secondo me le maestre di classe non dovrebbero fare religione perché la religione non si dovrebbe insegnare nelle scuole, come avviene in tutti i paesi laici. I miei figli sono esonerati dall'Irc alla primaria e sono tenuti in giro per la scuola, o divisi nelle altre classi, per 2 ore a settimana (mentre ne hanno UNA SOLA DI INGLESE !!! della serie puntiamo alla modernità) sono disgustata dall'esistenza dell'insegnamento della religione cattolica e sarei altrettanto preoccupata se la maestra curricolare insegnasse anche l'IRC discriminando ulteriormente i miei figli e tutti i bambini come loro costretti ad uscire dall'aula !!! (e non prendiamoci in giro con la storia delle religioni, che fa parte dei programmi di storia, e non serve essere nominati dalla Curia per insegnarla ma laurearsi all'università e abilitarsi !!)
Scusate lo sfogo, gli insegnanti di religione sono lavoratori ? vero, però se quel lavoro non esistesse sarebbe meglio e loro potrebbero, come noi poveri precari, abilitarsi per ciò che hannos studiato e lavorare come noi comuni mortali
Tornare in alto Andare in basso
marco varzi



Messaggi : 56
Data d'iscrizione : 04.07.11

MessaggioOggetto: IDR   Lun Set 19, 2011 9:05 pm

laylac ha scritto:
Secondo me le maestre di classe non dovrebbero fare religione perché la religione non si dovrebbe insegnare nelle scuole, come avviene in tutti i paesi laici. I miei figli sono esonerati dall'Irc alla primaria e sono tenuti in giro per la scuola, o divisi nelle altre classi, per 2 ore a settimana (mentre ne hanno UNA SOLA DI INGLESE !!! della serie puntiamo alla modernità) sono disgustata dall'esistenza dell'insegnamento della religione cattolica e sarei altrettanto preoccupata se la maestra curricolare insegnasse anche l'IRC discriminando ulteriormente i miei figli e tutti i bambini come loro costretti ad uscire dall'aula !!! (e non prendiamoci in giro con la storia delle religioni, che fa parte dei programmi di storia, e non serve essere nominati dalla Curia per insegnarla ma laurearsi all'università e abilitarsi !!)
Scusate lo sfogo, gli insegnanti di religione sono lavoratori ? vero, però se quel lavoro non esistesse sarebbe meglio e loro potrebbero, come noi poveri precari, abilitarsi per ciò che hannos studiato e lavorare come noi comuni mortali
Allora sei d'accordo con noi nel dire che la maestra di classe non deve fare religione? In fondo è anche una garanzia per i tuoi figli, perché la maestra è "più neutrale" se non fa anche religione. Pensa che in molte scuole le maestre di classe fanno religione. Come ti sentiresti se le maestre di classe dei tuoi figli facessero anche religione?
Tornare in alto Andare in basso
roschietto



Messaggi : 284
Data d'iscrizione : 14.01.11

MessaggioOggetto: Re: Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione   Lun Set 19, 2011 9:23 pm

In uno stato laico non dovrebbe esistere l'idea che un'insegnante di scuola primaria vada ad insegnare religione, visto che la si considera un'opportunità di indottrinamento ed è inutile paragonarla alla filosofia o simili.
Io non la insegnerei non per lasciare liberi posti di lavoro (visto che poi questi insegnanti hanno privilegi che noi altri non abbiamo e non rientrano nelle normali graduatorie) ma perchè lo considero un'invasione di campo nei MIEI confronti.
Tornare in alto Andare in basso
 
Perché è giusto nella scuola primaria che le insegnanti di classe non facciano religione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente
 Argomenti simili
-
» utilizzazione pratica musicale scuola primaria
» Religione nella scuola materna
» ESEMPI di power point scuola primaria
» Domande pervenute a Taranto SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO
» Scuola, perché è giusto non fare il presepe

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: