Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 2:20 pm

in una mia terza media in cui la seconda lingua comunitaria è francese è arrivato un alunno che in prima e seconda ha studiato tedesco.

so per certo che in casi come questi l'alunno ha diritto a continuare lo studio della lingua comunitaria della scuola di provenienza, soprattutto se nella scuola d'arrivo è presente un docente che la può insegnare.

nelle vecchie versioni del forum ne abbiamo discusso a lungo, però non trovo la normativa specifica: qualcuno me la sa indicare?

è urgente, mi serve per domani sera, massimo mercoledì..

grazie a chi mi aiuterà!!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 3:12 pm

R.D. 1925/653 http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/rd653_25.html


Art. 18
L'alunno che, al principio o durante il corso dell'anno scolastico, passi da un istituto ad un altro, nel quale si insegni una lingua straniera diversa da quella di cui egli abbia iniziato lo studio nell'istituto di provenienza, o il giovane proveniente da scuola privata o paterna, che domandi la inscrizione in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera diversa da quella che si insegna nell'istituto, può, per deliberazione motivata e inappellabile del Consiglio di classe, essere dispensato dal frequentare le lezioni della nuova lingua con l'obbligo, però, di sottoporsi, alla fine dell'anno, nell'istituto stesso, all'esame sulla lingua di cui aveva iniziato lo studio.




Quindi l'allievo ha diritto a fare tedesco o spagnolo.

In questi casi la scuola deve deliberare un progetto apposito, e se nella scuola non c'è un docente di tedesco o spagnolo si può ricorrere a un docente esterno (come qualsiasi progetto Pof)
Quindi anche l'esame deve essere tedesco o spagnolo e non francese.

Tornare in alto Andare in basso
Valeria2



Messaggi : 838
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 6:19 pm

Questa si che è una notizia interessante.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 6:21 pm

forza ha scritto:
R.D. 1925/653 http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/rd653_25.html


Art. 18
L'alunno che, al principio o durante il corso dell'anno scolastico, passi da un istituto ad un altro, nel quale si insegni una lingua straniera diversa da quella di cui egli abbia iniziato lo studio nell'istituto di provenienza, o il giovane proveniente da scuola privata o paterna, che domandi la inscrizione in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera diversa da quella che si insegna nell'istituto, può, per deliberazione motivata e inappellabile del Consiglio di classe, essere dispensato dal frequentare le lezioni della nuova lingua con l'obbligo, però, di sottoporsi, alla fine dell'anno, nell'istituto stesso, all'esame sulla lingua di cui aveva iniziato lo studio.




Quindi l'allievo ha diritto a fare tedesco o spagnolo.

In questi casi la scuola deve deliberare un progetto apposito, e se nella scuola non c'è un docente di tedesco o spagnolo si può ricorrere a un docente esterno (come qualsiasi progetto Pof)
Quindi anche l'esame deve essere tedesco o spagnolo e non francese.


Brava, hai studiato! eh eh...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 7:12 pm

Vi sottopongo un altro caso.
Nella nostra scuola c'è una ragazza in prima che è di madrelingua spagnola. Ha quindi difficoltà in italiano che è per lei lingua straniera e deve anche studiare l'inglese, la nostra prima lingua straniera. In più dovrebbe studiare anche il francese, visto che solo questa è la seconda lingua comunitaria del nostro istituto. E' possibile attivare un progetto per lei in modo da farle studiare lo spagnolo al posto del francese e alleggerire il suo curricolo, sempre che lei e la famiglia siano d'accordo, ovviamente. Il preside è disponibile, se la normativa lo consente. Grazie a chi mi saprà dare notizie. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 7:23 pm

se la scuola ha soldi, non credo ci siano difficoltà normative ad attivare un corso di spagnolo di due ore (o anche più) a settimana e dichiararlo valido come seconda lingua comunitaria...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 7:58 pm

carletto ha scritto:
se la scuola ha soldi, non credo ci siano difficoltà normative ad attivare un corso di spagnolo di due ore (o anche più) a settimana e dichiararlo valido come seconda lingua comunitaria...

Carletto, anch'io non credo ci siano problemi, ma con i tempi che corrono... Siamo sicuri che non c'è niente a livello normativo? Per l'esame di terza media per es. che si fa? E poi, può essere la stessa insegnante di francese a far fare spagnolo?
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 8:08 pm

può essere benissimo nominato un esperto esterno; anche la docente interna, se è capace nella lingua (ma per insegnare ad un madrelingua, bisogna essere veramente capaci).
per l'esame non ci dovrebbero essere problemi, visto che la prova è interna... la prepara il docente stesso.

forse però è meglio controllare con l'AT e vedere se non ci sono abilitati per spagnolo che abbiano chiesto quella scuola come GI


Ultima modifica di carletto il Lun Set 19, 2011 8:11 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 8:10 pm

forza ha scritto:
R.D. 1925/653 http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/rd653_25.html


Art. 18
L'alunno che, al principio o durante il corso dell'anno scolastico, passi da un istituto ad un altro, nel quale si insegni una lingua straniera diversa da quella di cui egli abbia iniziato lo studio nell'istituto di provenienza, o il giovane proveniente da scuola privata o paterna, che domandi la inscrizione in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera diversa da quella che si insegna nell'istituto, può, per deliberazione motivata e inappellabile del Consiglio di classe, essere dispensato dal frequentare le lezioni della nuova lingua con l'obbligo, però, di sottoporsi, alla fine dell'anno, nell'istituto stesso, all'esame sulla lingua di cui aveva iniziato lo studio.




Quindi l'allievo ha diritto a fare tedesco o spagnolo.

In questi casi la scuola deve deliberare un progetto apposito, e se nella scuola non c'è un docente di tedesco o spagnolo si può ricorrere a un docente esterno (come qualsiasi progetto Pof)
Quindi anche l'esame deve essere tedesco o spagnolo e non francese.


regio decreto del 1925??? pensavo qualcosa di più recente!!! però se mi assicurate che è ancora in vigore...

Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 8:11 pm

mad ha scritto:
forza ha scritto:
R.D. 1925/653 http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/rd653_25.html


Art. 18
L'alunno che, al principio o durante il corso dell'anno scolastico, passi da un istituto ad un altro, nel quale si insegni una lingua straniera diversa da quella di cui egli abbia iniziato lo studio nell'istituto di provenienza, o il giovane proveniente da scuola privata o paterna, che domandi la inscrizione in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera diversa da quella che si insegna nell'istituto, può, per deliberazione motivata e inappellabile del Consiglio di classe, essere dispensato dal frequentare le lezioni della nuova lingua con l'obbligo, però, di sottoporsi, alla fine dell'anno, nell'istituto stesso, all'esame sulla lingua di cui aveva iniziato lo studio.




Quindi l'allievo ha diritto a fare tedesco o spagnolo.

In questi casi la scuola deve deliberare un progetto apposito, e se nella scuola non c'è un docente di tedesco o spagnolo si può ricorrere a un docente esterno (come qualsiasi progetto Pof)
Quindi anche l'esame deve essere tedesco o spagnolo e non francese.


regio decreto del 1925??? pensavo qualcosa di più recente!!! però se mi assicurate che è ancora in vigore...


Sì.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 8:16 pm

carletto ha scritto:
può essere benissimo nominato un esperto esterno; anche la docente interna, se è capace nella lingua (ma per insegnare ad un madrelingua, bisogna essere veramente capaci).
per l'esame non ci dovrebbero essere problemi, visto che la prova è interna... la prepara il docente stesso.

forse però è meglio controllare con l'AT e vedere se non ci sono abilitati per spagnolo che abbiano chiesto quella scuola come GI

Nella nostra scuola lo spagnolo non esiste proprio! Ci sono tre corsi, cioè una cattedra intera di francese, basta. Bisogna controllare lo stesso?
L'insegnante che farà il corso dovrà anche essere presente all'esame, ovviamente?
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 8:34 pm

non mi prendere come esperto, però. sto solo suggerendo.
anche se spagnolo non c'è, potrebbe (molto in astratto) esistere qualcuno che ha più titoli validi (tipo inglese e spagnolo) e ha scelto quella scuola, oppure uno che ha sbagliato a scegliere le scuole. oppure potrebbe esserci qualcuno nelle scuole vicine... sempre meglio chiedere all'AT.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 10:30 pm

Paolo1974 ha scritto:
forza ha scritto:
R.D. 1925/653 http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/rd653_25.html


Art. 18
L'alunno che, al principio o durante il corso dell'anno scolastico, passi da un istituto ad un altro, nel quale si insegni una lingua straniera diversa da quella di cui egli abbia iniziato lo studio nell'istituto di provenienza, o il giovane proveniente da scuola privata o paterna, che domandi la inscrizione in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera diversa da quella che si insegna nell'istituto, può, per deliberazione motivata e inappellabile del Consiglio di classe, essere dispensato dal frequentare le lezioni della nuova lingua con l'obbligo, però, di sottoporsi, alla fine dell'anno, nell'istituto stesso, all'esame sulla lingua di cui aveva iniziato lo studio.




Quindi l'allievo ha diritto a fare tedesco o spagnolo.

In questi casi la scuola deve deliberare un progetto apposito, e se nella scuola non c'è un docente di tedesco o spagnolo si può ricorrere a un docente esterno (come qualsiasi progetto Pof)
Quindi anche l'esame deve essere tedesco o spagnolo e non francese.


Brava, hai studiato! eh eh...

già ;-) sei il mio maestro!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Lun Set 19, 2011 10:31 pm

Valerie ha scritto:

Per l'esame di terza media per es. che si fa? E poi, può essere la stessa insegnante di francese a far fare spagnolo?
io un anno ho fatto tedesco a due ragazze inserite nella mia classe di francese, però erano in sceonda media
l'orario era fatto ad hoc, francese era piazzato la prima el'ultima ora di modo che le ragazze entrassero dopo/uscissero prima, e io facevo 2 h a settimana in un pomeriggio
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Mar Set 20, 2011 2:33 pm

forza ha scritto:
R.D. 1925/653 http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/rd653_25.html
Art. 18
L'alunno che, al principio o durante il corso dell'anno scolastico, passi da un istituto ad un altro, nel quale si insegni una lingua straniera diversa da quella di cui egli abbia iniziato lo studio nell'istituto di provenienza, o il giovane proveniente da scuola privata o paterna, che domandi la inscrizione in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera diversa da quella che si insegna nell'istituto, può, per deliberazione motivata e inappellabile del Consiglio di classe, essere dispensato dal frequentare le lezioni della nuova lingua con l'obbligo, però, di sottoporsi, alla fine dell'anno, nell'istituto stesso, all'esame sulla lingua di cui aveva iniziato lo studio.

Scusate, voglio verificare se ho ben capito. Applichiamo questa normativa al caso della mia alunna. La mia alunna madrelingua spagnola potrebbe essere dispensata dalle lezioni di francese e sostenere a fine anno un esame di spagnolo senza che sia attivato un progetto su misura per lei visto che non ne ha bisogno? Mi spiego: la normativa prevede in uscita dalla scuola media il livello A1/A2 in una seconda lingua comunitaria oltre all'inglese. L'alunna in questione invece essendo madrelingua, è già oltre questo livello al momento del suo ingresso alla scuola media. Può bastare quindi un esame finale di spagnolo? Va fatto ogni anno, o solo alla fine del terzo anno o solo nell'anno in cui entra nella scuola in questione? Cosa vuol dire "in base a un titolo conseguito con approvazione in una lingua straniera"?
Grazie a tutti.
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!   Mar Set 20, 2011 3:21 pm

ma siamo proprio sicuri che questo coso antiquatissimo (scommetto che il 99% è stato superato da disposizioni successive) non sia stato abrogato semi-implicitamente dal distruggi-leggi di Calderoli?
Tornare in alto Andare in basso
 
URGENTE: normativa per alunno che cambiando scuola arriva in un istituto con 2 lingua comunitaria diversa!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Sospensione e obbligo di frequenza
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)
» ordine di servizio in una sede lontana dalla scuola
» Nuovo disegno di legge e corsi per onicotecnici
» sto cambiando

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: