IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  IscrivitiIscriviti  AccediAccedi  

Link sponsorizzati
>
Ultimi argomenti
» GRADUATORIA provvisoria A033 TOSCANA
Oggi a 10:03 pm Da chiaretta40

» Le università chiedono ulteriori contributi per le prove scritte TFA
Oggi a 10:01 pm Da EtaBeta

» Immissione primaria Puglia
Oggi a 10:01 pm Da giu11

» aiuto Domandona per ricostruzione!!!!!
Oggi a 9:58 pm Da Eos66

» AP e utilizzazioni provincia di Milano
Oggi a 9:58 pm Da ivanhoe

» Storia al triennio dello scientifico alla 51 anzichè alla 37: è lecito?
Oggi a 9:57 pm Da paniscus_2.0

» TRASFERIMENTO NELLE SCUOLE ITALIANE ALL'ESTERO DEI DOCENTI DI RUOLO
Oggi a 9:57 pm Da anto69

» Graduatorie esaurimento. Ai Dirigenti non piacciono, meglio assumere per curriculum
Oggi a 9:56 pm Da gattolibero

» La ministra Giannini: "le supplenze non fanno bene né a chi le fa (docenti precari) né a chi le riceve (studenti).
Oggi a 9:55 pm Da EtaBeta

Link sponsorizzati
I postatori più attivi del mese
Dec
 
L'ALTRO POLO
 
Albith
 
gugu
 
avidodinformazioni
 
mara88
 
giovanna onnis
 
royalstefano
 
luce25
 
melanie
 
Condividere | 
 

 ins sos che ne sostituisce un altro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
alessia giulia



Messaggi: 175
Punti: 233
Reputazione: 0
Data d'iscrizione: 28.08.11

MessaggioOggetto: ins sos che ne sostituisce un altro   Gio Set 22, 2011 3:55 pm

sono ins. sos nelle classi A e B. Mi è stato chiesto di sostituire, in un'ora nella quale sarei stata impegnata nella classe A, una collega di sos della classe C IN PRESENZA DELLA DOCENTE CURRICOLARE.
io credo che questa richiesta sia fuori dal mondo...
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi: 44
Punti: 10
Reputazione: 0
Data d'iscrizione: 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: ins sos che ne sostituisce un altro   Sab Set 24, 2011 3:15 pm

è fuori dal mondo..scusa, ma mentre tu vai nella classe C, chi sta con l'alunno della classe A?
Tornare in alto Andare in basso
alessia giulia



Messaggi: 175
Punti: 233
Reputazione: 0
Data d'iscrizione: 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: ins sos che ne sostituisce un altro   Sab Set 24, 2011 3:48 pm

all'ultimo momento nella classe C non sono andata io ma un collega curricolare a disposizione. ho comunque chiesto chiarimenti alla collega che si occupa di cercare le sostituzioni e lei si è appellata alla norma consuetudinaria del "qui si è sempre fatto così"! mi sono però scordata di chiedere se l'alunno A mi avrebbe seguita o meno, io penso che sarebbe rimasto nella propria classe (almeno lui!). quando la situazione si verificherà di nuovo, che cosa devo fare? a me non va proprio di fare il jolly della scuola!
Tornare in alto Andare in basso
Danessia



Messaggi: 44
Punti: 10
Reputazione: 0
Data d'iscrizione: 03.09.10

MessaggioOggetto: Re: ins sos che ne sostituisce un altro   Dom Set 25, 2011 3:38 pm

Prima cosa, chiedi sempre un ordine scritto.
Seconda cosa, informa i genitori del ragazzino che segu
Abbiamo già discusso di supplenze in un altro post, ti riporto una parte che avevo già postato
Il Ministero dell'Istruzione si è finalmente pronunciato ufficialmente sul divieto dell'utilizzo improprio dell'insegnante per l'attività di sostegno in supplenze, quando l'alunno assegnato sia presente a scuola.
Si riporta di seguito il testo della Nota Ministeriale prot. 9839 dell'8 novembre 2010, con la quale pure si riafferma l'obbligo di nomina di supplenti anche per periodi inferiori ai 5 giorni nella scuola primaria e ai 15 in quella secondaria.


--------------------------------------------------------------------------------


Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca
Dipartimento per l’istruzione
Direzione Generale per il personale scolastico

Prot. n. AOODGPER 9839 Roma, 08 novembre 2010
Uff. III

Ai Direttori Generali
degli Uffici scolastici regionali
LORO SEDI

Oggetto: Supplenze temporanee del personale docente.


Si fa riferimento alle continue segnalazioni riguardanti la difficoltà delle istituzioni scolastiche nell'assicurare la piena funzionalità delle attività didattiche in caso di assenza temporanea del personale docente.
Al riguardo, nel confermare le indicazioni già fornite con la nota n. 14991 del 6 ottobre 2009, si ribadisce l'obbligo di provvedere alla sostituzione di detto personale assente temporaneamente, prioritariamente con personale della scuola in soprannumero o con ore a disposizione o di contemporaneità non programmata in applicazione di quanto previsto dall'art. 28, commi 5 e 6, del CCNL/07 ed, in subordine, mediante l'attribuzione di ore eccedenti a personale in servizio e disponibile nella scuola fino ad un massimo di 6 ore settimanali oltre l'orario d'obbligo.
Ciò premesso, si ricorda che l’istituto delle ore eccedenti, considerato l'ammontare limitato delle risorse disponibili, annualmente definito e di celere esaurimento, ha natura emergenziale ed ha come finalità lo specifico obiettivo di consentire la sostituzione immediata e limitata nel tempo del docente assente, in attesa della nomina del supplente temporaneo avente diritto.
Pertanto, nel rispetto della normativa e delle procedure richiamate nella stessa nota, nel caso in cui le soluzioni indicate (sostituzione con personale in esubero, con ore a disposizione, con attribuzione di ore eccedenti nel limite delle risorse assegnate) non risultino praticabili o sufficienti, i dirigenti scolastici, al fine di garantire ed assicurare il prioritario obiettivo del diritto allo studio e della piena funzionalità delle attività didattiche, possono provvedere alla nomina di personale supplente in ogni ordine e grado di scuola anche nel caso di assenza del titolare per periodi inferiori a 5 giorni nella scuola primaria, come previsto dall’art. 28, c. 5 del CCNL e a 15 giorni nella scuola secondaria, fermo restando quanto previsto in merito alla procedura semplificata per la nomina del supplente nella scuola dell’infanzia e primaria per assenze fino a 10 giorni dall’art. 5, c. 6 e art. 7, c. 7 del vigente Regolamento delle supplenze (D.M. 131/07).

Appare opportuno richiamare l'attenzione sull'opportunità di non ricorrere alla sostituzione dei docenti assenti con personale in servizio su posti di sostegno, salvo casi eccezionali non altrimenti risolvibili.

Tornare in alto Andare in basso
alessia giulia



Messaggi: 175
Punti: 233
Reputazione: 0
Data d'iscrizione: 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: ins sos che ne sostituisce un altro   Ven Set 30, 2011 2:05 pm

ti ringrazio danessia. il probelema risiede nel fatto che quando si ricorre all'ins di sos per una sostituzione, il caso non è eccezionale (perchè, nella migliore delle ipotesi mi tocca una sostituzione a settimana!) ma è non altrimenti risolvibile (non ci sono ins a disposizione nè ins che hanno compresenze)! in 10 anni di insegnamento solo 3 volte ho visto un dirigente nominare un supplente per meno di 15 giorni, anche per 4 o 5, e si tratta dello stesso dirigente per tutte e 3 le volte!
Tornare in alto Andare in basso
 

ins sos che ne sostituisce un altro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su1

 Argomenti simili

-
» Consigli su come inserire una jackina in una famiglia con già un altro cane
» Cosa fare se il mio Jack si attacca con un altro cane?
» malattia presso altro domicilio diverso da residenza
» Corso di aggiornamenti sicurezza chi sostituisce...........?
» salvaprecari e contratto per altro lavoro

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: -