Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
andrea_ding



Messaggi : 283
Data d'iscrizione : 26.07.11

MessaggioOggetto: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Gio Nov 03, 2011 4:12 pm

Ho avuto una suoolenza temporanea in un ITI dove ho delle classi (3 ; 4 ; 5) che non riesco a gestire in quanto gli alunni ignorano ogni richiamo (anche fatto ad alta voce con tono severo) all'ordine e impediscono il regolare svolgimento della lezione con versi di ogni genere e lanciandomi delle carte ogni volta che volto loro le spalle per poter scrivere sulla lavagna.
Ho provveduto da subito a sanzionare alcune classi con delle note disciplinari ed un alunno che sono riuscito a cogliere sul fatto mentre lanciava oggetti.
Quasi tutti gli alunni non ignorano i miei richiami e non stanno al posto, ma vagano per la classe. Con molta fatica riesco ad evitare che escano dalla classe più persone contemporaneamente per andare in bagno.
Dal momento che io cerco di spiegare comunque e quindi andare avanti con il programma (sono costretto a gridare per farmi sentire), alcuni alunni (gli stessi che disturbano) lamentano l'impossibilità di seguire la lezione dato il rumore di fondo che impedisce loro di concentrarsi.

Considerati questi comportamenti subdoli messi in atto dagli alunni al fine di rendere impossibile svolgere la lezione e difficile sanzionare un singolo individuo dato che quasi tutta la classe è responsabile di questi atti vandalici, non avendo altri strumenti per insegnare in modo regolare, sto provvedendo alla valutazione didattica degli alunni (che ovviamente dimostrano di non aver appreso molto di quanto da me spiegato).

Ho fatto presente la situazione al docente coordinatore di classe (che, ad oggi, non ha adottato provvedimenti finalizzati a risolvere il problema educativo coordinando gli sforzi educativi degli altri docenti).
Alcuni docenti dicono di non aver difficoltà a gestire le classi e i collaboratori scolastici mi danno conferma che i comportamenti di cui sopra vengono messi in atto con i supplenti e con alcuni docenti di ruolo.
Stando ad alcune indiscrezioni (voci di corridoio) il Dirigente Scolastico non è un interlocutore ideale cui far presenti questi problemi (e la cosa trova riscontro nel fatto che alcuni alunni, quelli che disturbano di più, mi chiedono di chiamare il Dirigente per ristabilire l'ordine).
Vani sono stati i miei tentativi, numerosi ed energici, di motivare gli allievi, semplificare al massimo le discipline che insegno e cercare di instaurare un dialogo.

Considerando che si tratta di un problema molto serio, CHIEDO SUGGERIMENTI PER GESTIRE QUESTA INCRESCIOSA SITUAZIONE NEL MIGLIORE DEI MODI E PER POTER LAVORARE IN CONDIZIONI PIU' UMANE.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Gio Nov 03, 2011 7:13 pm

Vai a leggere al volo questo intervento della prof Milani, e poi dai un'occhiata anche al resto del suo blog:
http://laprofessoressavirisponde.blogspot.com/2011_10_01_archive.html
Tornare in alto Andare in basso
IMHO



Messaggi : 987
Data d'iscrizione : 25.08.10
Località : Lombardia

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Ven Nov 04, 2011 12:18 pm

Devi impostare delle regole da subito.
Nel tuo racconto ci vedo un collega.. che dal primo giorno ha dato troppa confidenza alla classe...
..per puro caso entrai in casse e trovai il caos...
Proprio ieri ho cercato di far capire loro che comportamento tenere con i vari insegnanti, cercando di responsabilizzarli.. ma era una classe prima..
Il collega è venuto a ringraziarmi, ma il problema è che LUI deve dare delle regole alla classe e non farsi mettere i piedi in testa.. Innanzitutto far rispettare il regolamento scolastico e le regole di comportamento dettate in consiglio di classe..
Domani mettiti d'accordo con il docente che esce prima di te dalla classe, che non esca finchè non arrivi tu, se puoi arriva due minuti prima che inizi la lezione e aspetta dietro la porta finchè non suona l'inizio della tua ora.. Entra in classe solo quando sono tutti seduti e chiedi che ti guardino negli okki...non aver paura.. a quel punto dire che hai cercato di metterli a loro agio e non hanno capito che questo non significa comportarsi maleducatamente...se sono grandi, capiranno.
E' inutile che alzi il tono di voce.. stai facendo il loro gioco. ..anzi abbassalo.. vedrai che chi vuole seguire le lezioni si lamenterà con chi crea il caos..
Dai pure le insufficienze gravi a chi lo merita e vedrai che alla prima pagella , ci penseranno su...
La cosa che mi lascia sconcertata è che dal terzo anno in su , se ancora si comportano in tal modo, significa che nessuno ha mai preso provvedimenti. Chiedi al vice preside o al Preside di venire a farsi un giro in classe.. vedrai che impareranno.. tu FAI LEZIONE sempre, non lasciare che interrompano il tuo MESTIERE..qualcuno potrebbe accusarti che stai facendo altro che non ti compete.
Se puoi cerca di parlare con i rappresentanti di classe, che puoi chiamare anche in altro orario , avvisa prima il vice preside di questo e chiamali sempre però con la presenza di un collega che ti faccia da testimone.. altrimenti potrebbero dire che li hai chiamati per altro...
Ai rappresentanti di classe puoi parlare chiaro e diretto , responsabilizzandoli.. anche nei confronti della classe.. e dì che conti su di loro.. devi cmq avere fiducia..
Coraggio..
Posso chiederti che materia insegni? Io insegno al professionale.

Tornare in alto Andare in basso
enlo



Messaggi : 67
Data d'iscrizione : 12.07.11

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Ven Nov 04, 2011 12:45 pm

Mi spiace per la situazione che stai vivendo in queste classi,immagino la delusione e la stanchezza che provi a fine giornata, per non parlare del senso di frustrazione perchè ho vissuto anch'io la stessa esperienza due anni fa. La cosa più sgradevole è non esser creduti dagli altri colleghi e anche essere smentiti. Come fosse colpa tua se gli alunni sono villani e non scolarizzati. Il fatto è che anche con altri insegnanti fanno così, se con gli altri fossere tranquilli ed educati non lo sarebbero certo con te. Pensa che io uun giorno andando a scuola molto prima dell'orario in cui sarei dovuta entrare, ho beccato gli alunni alle prese a scimmiottare sul cornicione della finestra, con le gambe appese all'esterno e il prof dell'ora disperato che urlava come un matto.

Non ho consigli da darti purtroppo, posso solo dirti che da allora nelle classi che impediscono la lezione, quest'anno solo una per fortuna, ne ho 3 in tutto,faccio così:inizio a spiegare con calma, poi alzo un pò il tono di voce, poi spesso ci scappa una nota, poi ancora riprovo a spiegare, questo almeno per buona mezzora, poi sottolineo che mi impediscono di spiegare e dico di prendere il libro, il libro non lo portano ed inizio a dettare la lezione.
Prima di andare da appunti che mi sono preparata a casa. Certo non è un metodo buono, anzi ma è l'unico modo di tenerli buoni. In questo modo si va a rilento,ma quando finisco l'argomento e mentre gli detto la lezione, qualcosa alla lavagna la spiego. Quando e se porteranno il libro mi attiverò ma nel frattempo spero saranno più calmi e mi faranno spiegare.Quest'idea me l'hanno dato due anni fa proprio gli alunni terribili che avevo, che pensa mi hanno detto che ero stata io a non volerli fare lavorare che se io avessi dettato loro avrebbero scritto e sarebbero stati buoni.
Che scema sono stata, io in attesa che avessero il libro gli avevo fatto di tasca mia delle fotocopie di appunti elaborati da me delle lezioni-

Non so se ti sono stata utile, in bocca al lupo. Hai tutta la mia comprensione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Sab Nov 05, 2011 9:02 pm

Almeno voi siete alle superiori...
Io sono alla primaria, lavoro in un piccolo plesso di campagna con pluriclassi. Ho sempre avuto classi numerose (27/28) e quest'anno sto facendo fatica a gestirne una di 11 (quando siamo in pluriclasse 16). Ho 3/4 alunni maleducati che dicono parolacce, frugano nella mia borsa di nascosto, mancano di rispetto alle compagne e a me, si picchiano... più che fare lezione devo fare "la guardia" affinchè non succeda niente di grave.
Questo non succede solo con me ma anche con le altre maestre e, addirittura, anche con l'unico maestro uomo che c'è nella scuola.
L'unica che non ha problemi, guarda caso, è la fiduciaria ... maestra del posto che conosce bene le famiglie (alcune anche molto facoltose) e non sto a dire altro....
I primi giorni le colleghe mi chiedevano come andava in quella classe e io, ovviamente, raccontavo la verità. Poi hanno cominciato a dirmi: "Secondo me dovresti fare una relazione al DS perchè questa situazione è insostenibile..." Ho capito subito che speravano che io, l'ultima arrivata (precaria), mi esponessi per risolvere il problema... cosa che loro (insegnanti di ruolo da anni nella stessa scuola) non avevano mai avuto il coraggio di fare per non andare contro alla fiduciaria e per non esporsi in prima persona. Quando mi sono resa conto delle loro manovre ho risposto che io riuscivo comunque a sostenere la situazione, visto che, essendo precaria, ci sarei dovuta rimanere solo per un anno e che la relazione al DS l'avrei sottoscritta molto volentieri purchè fosse fatta da tutti i docenti.
A tutt'oggi non è stata fatta alcuna relazione ma so che stanno lavorando ai fianchi l'insegnante di religione (ovviamente nel giorno in cui non c'è la fiduciaria) affinchè metta per iscritto i problemi che incontra in classe.

Scusate se mi inserisco in questo post...forse Andrea sperava in qualche consiglio... purtroppo ne ho bisogno io
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Dom Nov 06, 2011 9:02 am

maemonica ha scritto:
Almeno voi siete alle superiori...
Io sono alla primaria, lavoro in un piccolo plesso di campagna con pluriclassi. Ho sempre avuto classi numerose (27/28) e quest'anno sto facendo fatica a gestirne una di 11 (quando siamo in pluriclasse 16). Ho 3/4 alunni maleducati che dicono parolacce, frugano nella mia borsa di nascosto, mancano di rispetto alle compagne e a me, si picchiano... più che fare lezione devo fare "la guardia" affinchè non succeda niente di grave.
Questo non succede solo con me ma anche con le altre maestre e, addirittura, anche con l'unico maestro uomo che c'è nella scuola.
L'unica che non ha problemi, guarda caso, è la fiduciaria ... maestra del posto che conosce bene le famiglie (alcune anche molto facoltose) e non sto a dire altro....
I primi giorni le colleghe mi chiedevano come andava in quella classe e io, ovviamente, raccontavo la verità. Poi hanno cominciato a dirmi: "Secondo me dovresti fare una relazione al DS perchè questa situazione è insostenibile..." Ho capito subito che speravano che io, l'ultima arrivata (precaria), mi esponessi per risolvere il problema... cosa che loro (insegnanti di ruolo da anni nella stessa scuola) non avevano mai avuto il coraggio di fare per non andare contro alla fiduciaria e per non esporsi in prima persona. Quando mi sono resa conto delle loro manovre ho risposto che io riuscivo comunque a sostenere la situazione, visto che, essendo precaria, ci sarei dovuta rimanere solo per un anno e che la relazione al DS l'avrei sottoscritta molto volentieri purchè fosse fatta da tutti i docenti.
A tutt'oggi non è stata fatta alcuna relazione ma so che stanno lavorando ai fianchi l'insegnante di religione (ovviamente nel giorno in cui non c'è la fiduciaria) affinchè metta per iscritto i problemi che incontra in classe.

Scusate se mi inserisco in questo post...forse Andrea sperava in qualche consiglio... purtroppo ne ho bisogno io

io purtroppo non ho un consiglio da darti, ma la tua storia mi ha fatto sorridere, hai esposto in maniera molto semplice una verità alla quale forse tutti abbiamo assistito
Tornare in alto Andare in basso
Candy



Messaggi : 173
Data d'iscrizione : 29.09.10

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Dom Nov 06, 2011 9:28 am

Ti capisco benissimo, sono dei gran vigliacchi e degli svogliati a comportarsi così... Provo a darti dei consigli.... Non dare confidenza agli alunni, non parlare della tua vita privata, non alzare la voce con loro, se c'è caos di' loro che finchè non cambieranno comportamento, nessuno avrà il permesso di andare al bagno, di uscire. Non ci saranno uscite extrascolastiche, gite ecc. Non potranno chiederti più nessun favore. Fai fioccare dei tre, interrogali dal posto mentre spieghi su quello che stai dicendo e metti i voti, telefona ai genitori dei più rompiscatole. Assegna compiti di punizione, ad esempio ricopiare un capitolo del libro di testo, sulle cose che stai spiegando A MANO e se non te lo portano, metti giù un bel tre o quattro... Non puoi andare avanti così, rischi di inscemirti e finire al manicomio quanto prima... Che tragedia!!!
Tornare in alto Andare in basso
prof.ssina



Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 26.08.11

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Dom Nov 06, 2011 11:49 am

non so com'è il DS e i tuoi colleghi, ma mi è capitato che lamentarsi con loro della classe spesso genera un effetto indesiderato: si sparge la voce che "quel prof. non riesce a tenere la classe" perché nessun altro vuole ammettere il problema. a volte colleghi che in corridoio mi riferiscono di problemi disciplinari gravi, poi al consiglio di classe dicono che va tutto bene. purtroppo devi risolvere la faccenda da solo...a me non è mai servito parlare con genitori, rappresentanti, ecc...ma solo mostrare un atteggiamento deciso e far fioccare verifiche a sorpresa ogni volta che escono fuori dalle righe. è inutile cercare di coinvolgerli e interessarli, non hai davanti una classe vivace ma una classe di vigliacchi!
Tornare in alto Andare in basso
bimbumbam



Messaggi : 273
Data d'iscrizione : 28.12.10

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Lun Nov 07, 2011 6:37 pm

Io lavoro alle medie, ma anche qui è difficile gestire alcune classi, soprattutto le terze. Posso consigliarti un metodo che ho sperimentato; per prima cosa se non portano il materiale (il libro per esempio, ma per la mia materia anche il quaderno, le matite e i fogli da disegno), portali tu, fai delle fotocopie, anche una per banco, poi mettili seduti vicini es.uno terribile e uno accettabile, chiedigli di fare un lavoro in coppia (per esempio una sintesi del brano, una mappa concettuale o uno schema, da finire entro un quarto d'ora) e comunica che valuterai la prestazione, che se sarà insufficiente farai comunicazione scritta sul diario ai genitori. se rifiutano di darti il diario, oppure dicono di non averlo portato, chiedi al coordinatore se puoi contattare la famiglia telefonicamente per metterli al corrente di tutto. Poi, un sistema che funziona, il TUO silenzio per alcuni minuti... spesso si sentono in imbarazzo perchè sono abituati alla confusione e alla voce alta.
Poi prova a motivarli con ricerche, se c'è un'aula computer puoi portarli lì per fare un lavoro (sempre breve e immediatamente valutabile) e parti dai loro interessi...o ancora, preparati delle schede che devono compilare mentre spieghi, costringendoli a seguirti durante la lezione se vogliono avere un buon voto... insomma inventati un metodo che li costringa ad applicarsi praticamente (devono produrre qualcosa sempre) e che faccia stancare loro sul piano intellettivo e non te stessa e le tue corde vocali.
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE   Lun Nov 07, 2011 7:49 pm

Provo a inserirmi nella discussione e a dare qualche suggerimento in base alla mia esperienza di cosa ho visto (durante tirocini vari o per esperienza personale) che in alcuni casi funziona.
Se nessuno segue è inutile andare avanti col programma o far finta di fare lezione. Quindi: sulla questione delle conoscenze non darsi alcun obbiettivo, inizialmente. Il piano che propongo è quello soft, poiché su quello della severità non credo che saresti ancora credibile, visto che la situazione è al limite...
Devi fermarti e dire ai ragazzi che così non possono andare avanti e che proponi di ricominciare da capo per il loro bene... Fai a questo punto un sondaggio su chi è disposto a imparare qualcosa. Chiarisci che consideri che chi si fa avanti sta facendo una promessa a te e a se stesso e che i patti presi andranno rispettati.
Prendere inizialmente il gruppetto interessato e proporgli un lavoro di gruppo (max 5 a gruppo, lavoro con l'argomento più interessante del programma che si intende svolgere).
Proporre dei lavori di gruppo sulla materia (cose semplici) anche agli altri gruppi fatti a caso.
Assistere il gruppetto degli interessati nel lavoro. Quando il gruppetto "interessato" produce qualcosa di interessante valorizzare al cento per cento qualsiasi cosa sia stata fatta, anche fossero cose elementari (esagerare pure coi voti alti e le lodi... indipendentemente dalle vere conoscenze: qui conta di più l'entusiasmo e la buona volontà).
In seguito riproporre un altro lavoro di gruppo spezzando il gruppetto originario degli interessati in due sottogruppi a cui aggiungere gli elementi degli altri gruppi che hanno provato a combinare qualcosa. Continuare così fino ad allargare la platea degli interessati...
Il metodo può funzionare perchè sono gli interessati alla materia che fanno stare più calmi gli altri.
Il problema di questo metodo è che potrebbe non funzionare troppo bene proprio con i più sbandati, però... capita talora che nel gruppo dei più balordi ci sia qualcuno che in realtà sarebbe "capace" e potrebbe produrre qualcosa di buono. Va assolutamente individuato mentre i ragazzi lavorano nel piccolo gruppo... E qualsiasi cosa faccia di buono va valorizzata, in quanto potrebbe fare da traino per gli incerti e i gregari.
Riguardo le minacce di provvedimenti disciplinari, io lascerei perdere per il momento, però direi ai ragazzi che li stai osservando e che stai prendendo nota di tutte le condotte corrette. Tieniti proprio un diario e segna a fine lezione chi ha lavorato discretamente, non disturbando.
Secondo me, vale la pena tentare...
Tornare in alto Andare in basso
 
GESTIONE DI CLASSI MOLTO IRREQUIETE
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» sono molto turbata....
» Questo articolo fotografico mi è piaciuto molto
» Uno studio molto interessante dell'Istituto Marques: il riposo nel post transfer non serve...fa tutto l'endometrio!!
» FSH MOLTO ALTO
» un compleanno molto speciale....Vita amore...auguri

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: