Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Alunno con deficit di attenzione: come fare?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
megumi



Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Alunno con deficit di attenzione: come fare?   Mar Nov 22, 2011 11:43 am

Ciao colleghi, chiedo di nuovo i vostri consigli :-)
Seguo per 9 h un alunno di primo superiore con deficit attentivo e conseguente labilità di memoria. Cerco di farlo lavorare in modo da fissare concetti chiave e conoscenze tramite schemi, esercizi mirati, ripetizione continua. Avete consigli ulteriori su come impostare e migliorare la didattica?
Inoltre, e questo è il vero problema, quando l'alunno non riesce o non vuole più lavorare, non c'è verso di zittirlo, convincerlo a studiare almeno per intervalli, senza disturbare la lezione. Mette a posto lo zaino, anche se non è l'ultima ora, e chi s'è visto s'è visto! Quando manco io non fa assolutamente niente; e quando ci sono sta diventando una battaglia continua, peggiorata poi dal fatto che la classe è vivace, e i miei rimproveri all'alunno rendono la confusione maggiore.
Il ragazzo studia solo quando vuole lui e solo se seguito: a casa difatti non fa nulla, lavora solo al doposcuola. Non studia per i compiti in classe, e mi ha spiegato che non è un problema perché tanto anche se prende 2 e tante note sul registro, poi viene comunque promosso!
Eppure, vi sono stati casi in cui ha lavorato seriamente ed è riuscito, con difficoltà ma ce l'ha fatta. Ma non è valso come rinforzo positivo per continuare sulla stessa strada.
Ora, io capisco le sue difficoltà oggettive, il fatto che studiare senza ricordare poi nulla al momento della prestazione è terribilmente frustrante, ma vorrei fargli capire che il suo atteggiamento indisponente è sbagliato, scorretto e non può continuare. E visto che con le parole non riesco a trasmettere il messaggio, avete consigli su cosa fare???

Grazie dell'attenzione!!
Tornare in alto Andare in basso
LaVale



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno con deficit di attenzione: come fare?   Mar Nov 22, 2011 5:28 pm

Prova a trovare un rinforzo positivo che lo interessi, del tipo: lavoriamo BENE per 30 minuti, poi ti porto in palestra, o altre cose del genere che possano attrarlo.
Al momento io sto facendo così con un ragazzino di terza media, ho trovato una cosa che gli piace e gliela propongo come premio ogni volta che riusciamo a lavorare seriamente. Non sempre funziona, perchè si tratta di un ragazzino molto passivo, ma a volte ottengo buoni risultati.
Prova anche a fargli capire che la promozione non è garantita, perchè è necessario il raggiungimento di alcuni obiettivi, per quanto bassi questi siano.
Fate un patto scritto, in cui lui si impegna a lavorare seriamente per un determinato tempo ogni giorno e tu lo gratificherai con un'attività piacevole per lui.
Buon lavoro!
Tornare in alto Andare in basso
megumi



Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Re: Alunno con deficit di attenzione: come fare?   Mer Nov 23, 2011 10:48 am

Ciao LaVale, grazie innanzitutto dei suggerimenti :-)

Citazione :
Prova a trovare un rinforzo positivo che lo interessi, del tipo: lavoriamo BENE per 30 minuti, poi ti porto in palestra, o altre cose del genere che possano attrarlo.

Sì, ci avevo pensato, ed è estremamente difficile, essendo la nostra scuola una piccola ala di un'altra scuola che non ci offre altri ambienti se non quello stretto corridoio e quelle poche aule. Ovviamente non posso farlo stare nel corridoio. niente palestra, niente laboratorio di informatica, niente aula di sostegno. L'unica cosa che lo calma è uscire, e non può.
Devo trovare qualche attività che gli piaccia e che possa fare in classe senza però poi subìre le ironie dei compagni di classe.

Citazione :
Prova anche a fargli capire che la promozione non è garantita, perchè è necessario il raggiungimento di alcuni obiettivi, per quanto bassi questi siano.

Sì. glielo ripeto continuamente, così come dico ai colleghi di non ipervalutarlo nelle verifiche, soprattutto quando mostra chiaramente di non sapere nemmeno di cosa si stia parlando. Dovrò insistere :-(

È tutto poi reso più difficile dalla classe turbolenta, per cui i dibattiti e le discussioni tra me e lui aumentano la confusione nella classe-pollaio. Che triste destino fare l'insegnante ;-)
Tornare in alto Andare in basso
megumi



Messaggi : 332
Data d'iscrizione : 12.05.11

MessaggioOggetto: Re: Alunno con deficit di attenzione: come fare?   Mer Nov 30, 2011 8:27 am

Riscrivo a distanza di qualche giorno...la situazione direi che è anche peggiorata. Si rifiuta di sottoscrivere alcun patto, vuole solo stare senza far niente a chiacchierare o a mandare messaggi al cellulare di nascosto (altra lotta per fargli spegnere e consegnare il telefono).
In più sta avendo un atteggiamento, consentitemi la parola, "strafottente" che aumenta ogni giorno di più. Lo rimprovero non solo io, ma anche la compagnetta di banco, a cui è molto legato; coinvolgo i colleghi curriculari per far capire che deve lavorare e questo atteggiamento non va bene, ma pretende di fare quello che vuole lui, nei modi che vuole lui.
Ciò che mi rende perplessa è che questi atteggiamenti non si erano manifestati nelle prime settimane in cui l'ho conosciuto.
Credo urga un colloquio con i genitori.
Ad ogni modo, sapreste consigliarmi qualche testo valido sul deficit di attenzione?
Tornare in alto Andare in basso
LaVale



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Alunno con deficit di attenzione: come fare?   Mer Nov 30, 2011 3:49 pm

Ciao,
ti rispondo ancora io! Per quanto riguarda i testi, ho visto che la Erickson ne ha diversi in catalogo, se vai sul sito li trovi. Non ti posso consigliare perchè non ho mai acquistato libri sull'argomento, ma ho usato moltissimi testi Erickson e li ho sempre trovati interessanti e utili.

Per quanto riguarda il lavoro a scuola TIENI DURO!!!!! Sono d'accordo sul fatto che sia necessario convocare i genitori, stabilite una strategia condivisa e chiedi il loro appoggio: che si facciano sentire anche loro. Potresti chiedere di incontrare anche gli specialisti se non l'hai già fatto.
A proposito del cellulare, perchè non ritirarglielo? In fondo a scuola non si può usare, sarebbe più che lecito farlo. Potrebbe essere un segnale per lui, per fargli capire che non gli è concesso tutto.
Hai provato a fargli usare il pc per farlo lavorare?
Potresti provare anche a sentire chi si occupa del doposcuola, chiedendo di illustrarti il metodo di lavoro che utilizzano, visto che sembra l'unico valido al momento.
Se mi verranno in mente altre idee te le manderò =)

Ciao e buon lavoro!
Tornare in alto Andare in basso
 
Alunno con deficit di attenzione: come fare?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» cosa fare e non fare durante il pt?
» Per tutte le mamme in attesa: video su come fare il bagnetto, cambiare il pannolino...
» sono andata a fare shopping
» vediamo di fare il punto della situazione
» per farvi fare una risata....

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: