Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
AutoreMessaggio
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Nov 24, 2011 3:00 pm

Promemoria primo messaggio :

.... Che succede se tutti i docenti si rifiutano di fare il coordinatore di classe??
Ho letto che il dirigente non può obbligare nessuno, ma la classe può restare senza coordinatore??
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
ekiv



Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Mer Mag 14, 2014 8:28 pm

Grazie. A me non costa nulla, ma mi pare inopportuno chiamare da non più-supplente dell'ultima ora...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Mer Mag 14, 2014 10:02 pm

ekiv ha scritto:
Grazie. A me non costa nulla, ma mi pare inopportuno chiamare da non più-supplente dell'ultima ora...

Il rispetto della dignità consiglia anche l'inopportunità di non svolgere alcun servizio, scaduti i termini contrattuali, a beneficio di un sistema che ti mette cortesemente alla porta quando decreta che i tuoi compiti sono terminati.

Aggiungo un altro aspetto di natura etica e legale. Quando il tuo contratto termina, cessa anche, a tutti gli effetti, il tuo incarico al trattamento di dati personali e/o sensibili. Da un punto di vista formale, se telefoni ad una famiglia stai manipolando un dato personale (il numero di telefono) di cui è depositario l'ente che offre il servizio all'utenza. Se telefoni per comunicare la non promozione dello studente stai manipolando un dato sensibile (la non promozione) che è un'informazione riservata di cui è depositario l'ente che offre il servizio all'utenza. Nel momento in cui, a contratto scaduto, usi il numero di telefono e comunichi un'informazione riservata, sei una terza persona che sta usando senza autorizzazione dati personali e sensibili.
L'etica professionale impone che tutte le informazioni riguardanti terze persone in tuo possesso siano cancellate dalla tua memoria e dai tuoi archivi personali quando cessa il tuo rapporto professionale con quelle persone.
Gli obblighi di legge sul trattamento dei dati personali e/o sensibili impongono all'ente, pubblico o privato, di non comunicare a terze persone informazioni riservate riguardanti la loro utenza.

Se il tuo contratto cessa, non sei più coordinatore di quella classe, pertanto non hai né il dovere di eseguire azioni amministrative relative a quella classe e tantomeno hai la facoltà di gestire informazioni riservate relative a quella classe. Il compito spetta pertanto a qualsiasi altro docente della classe ancora in servizio, alla segreteria o, direttamente, al dirigente scolastico. Se il dirigente scolastico vuole commettere un abuso affidando informazioni riservate ad un estraneo, si assuma la responsabilità di farlo almeno in forma scritta (in modo che tu possa impugnare l'ordine per via legale). Altrimenti ritieniti dispensato da qualsiasi "obbligo".


per comunicare la non promozione dello studente stai commettendo due violazioni:
1) stai manipolando un dato personale: il numero di telefono della famiglia dello studente
2) stai manipolando un dato sensibile: comunichi per via telefonica, senza alcun titolo, un'informazio.

Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Mag 15, 2014 12:52 am

E se un genitore s'incazza viene a scuola e ti picchia, non sei coperta da assicurazione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Mag 15, 2014 1:03 am

Questo è impossibile che succeda: per ragioni di sicurezza non può stazionare nell'edificio scolastico in attesa di genitori maneschi.
Tornare in alto Andare in basso
ekiv



Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Mag 15, 2014 6:44 am

:-)
Tornare in alto Andare in basso
ekiv



Messaggi : 412
Data d'iscrizione : 03.03.12

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Mag 15, 2014 1:28 pm

Ecco uno dei motivi per cui mi pareva altamente inopportuno fare il coordinatore di classe. Vi ricordo che la preside mi ha obbligato, con minacce e aggressività verbale.
Ora la mamma di uno studente a cui è stata mandata la lettera vuole parlarmi. Io conosco suo figlio da 10 giorni! Posso solo riportare ciò che è stato detto in consiglio di classe, giusto?
Perché lo studente e la famiglia hanno accolto con sorpresa questa lettera. Preciso che abbiamo il registro elettronico e loro vedono le stesse insufficienze che vedo io.
Sono in difficoltà. Non so cosa dire a questa madre. Vado a leggermi i verbali dei consigli di classe precedenti? Ma se non ero in quella scuola ha poco senso.
Consiglio alla madre di rivolgersi ai colleghi nelle cui materie lo studente è insufficiente?
Tornare in alto Andare in basso
serpina



Messaggi : 501
Data d'iscrizione : 21.02.13

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Mag 15, 2014 2:43 pm

ekiv ha scritto:
Ecco uno dei motivi per cui mi pareva altamente inopportuno fare il coordinatore di classe. Vi ricordo che la preside mi ha obbligato, con minacce e aggressività verbale.
Ora la mamma di uno studente a cui è stata mandata la lettera vuole parlarmi. Io conosco suo figlio da 10 giorni! Posso solo riportare ciò che è stato detto in consiglio di classe, giusto?
Perché lo studente e la famiglia hanno accolto con sorpresa questa lettera. Preciso che abbiamo il registro elettronico e loro vedono le stesse insufficienze che vedo io.
Sono in difficoltà. Non so cosa dire a questa madre. Vado a leggermi i verbali dei consigli di classe precedenti? Ma se non ero in quella scuola ha poco senso.
Consiglio alla madre di rivolgersi ai colleghi nelle cui materie lo studente è insufficiente?

prova a vedere se c'è un collega di quella classe disposto a venire al colloquio con te o al posto tuo.
se non ne trovi stampati i voti del ragazzo dall'inizio dell'anno e portali con te.
se la famiglia non è soddisfatta del colloquio mandali dal ds e che se li spettoli lui.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Gio Mag 15, 2014 6:03 pm

Quali sono gli adempimenti di fine anno dei quali si deve occupare il coordinatore?
Penso...............relazione finale, stampa dei crediti formativi relativi agli anni precedenti, prospetto assenze, c'è altro?
Tornare in alto Andare in basso
alessia giulia



Messaggi : 255
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Sab Mag 17, 2014 10:23 pm

tornando a bomba, alle medie ci sono insegnanti, generalmente di lettere, fieri di essere nominati coordinatori. alcuni pensano che tale ruolo li ponga un gradino più in alto dei colleghi nella considerazione degli alunni e dei loro genitori. viceversa, il segretario non vuol farlo nessuno.
ho casualmente scoperto un'aberrazione che si verifica nella mia scuola: il coordinatore è retribuito mentre il segretario non è stato nominato e alcuni docenti si prendono la briga di redigere il verbale e non saranno retribuiti!
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 12:04 am

alessia giulia ha scritto:
ho casualmente scoperto un'aberrazione che si verifica nella mia scuola: il coordinatore è retribuito mentre il segretario non è stato nominato e alcuni docenti si prendono la briga di redigere il verbale e non saranno retribuiti!

I miei dieci centesimi: in genere mi offro volontario come segretario, mentre nei limiti del possibile preferisco che siano altri colleghi a svolgere la funzione di coordinatore.
Fare il segretario di un consiglio di classe non richiede particolari impegni. Alla fine si tratta di verbalizzare 4-5 riunioni nel corso dell'anno e nella maggior parte dei casi la redazione richiede meno di una mezz'oretta di lavoro. In passato scrivevo i verbali in contemporanea e direttamente sul registro quando le riunioni non erano caotiche. Da diversi anni a questa parte la mia mente ha evidentemente perso colpi e devo prendere appunti per poi rielaborare il testo in una forma dignitosa. Ma in ogni caso si tratta di un lavoro che mi impegna in modo decisamente marginale. Per questo motivo mi offro a questo compito, dal momento che spesso e volentieri la maggior parte dei colleghi è restìa a verbalizzare.

Fare il coordinatore è, a mio parere, molto più impegnativo, perché il coordinatore si fa carico di adempimenti che richiederebbero un impegno più gravoso per tutto il consiglio di classe: redigere la programmazione, monitorare le assenze, preparare la documentazione, mantenere i rapporti con le famiglie per quanto riguarda contesti ed eventi di carattere generale e chi più ne ha più ne metta. Quanto tempo richiede? Ovviamente dipende dalle classi, ma sicuramente richiede ben più di quelle 3-5 ore, al massimo, che impegnano il segretario.

In molte scuole si destina una parte del FIS sia ai coordinatori sia ai segretari e fin qui nulla di male, ma non mi scandalizzo affatto se si adotta una linea che privilegia il compenso del coordinatore. In fondo non dimentichiamoci che il coordinatore è un incarico volontario (anche se ormai è diventato un'imposizione) che alla fin fine permette al resto dei colleghi di rigirarsi i pollici.

Non mi piace fare il coordinatore di classe e proprio per questo ritengo corretto che spetti un "equo" compenso a chi si prende la briga di farlo.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 8:24 am

Pagato? Non ne vale la pena ...se si considerano gli oneri,non e' sempre "rose e fiori",poi si cerca di farlo fare all'ultimo arrivato come una seccatura da scaricare.In tutte le mie classi i coordinatori sono arrivati quest'anno,si sono ritrovati a ricoprire questo ruolo senza conoscere niente della scuola,delle classi ecc..,magari avranno capito qualc.ora,ma siamo a fine anno.Ah dimenticavo...sono pure segretari.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 8:31 am

Quindi praticamente è una specie di "nonnismo"... alle reclute il compito più sgradevole
Tornare in alto Andare in basso
disorientata71



Messaggi : 253
Data d'iscrizione : 14.01.14

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 9:20 am

Ma pensa come possono essere diverse le scuole... Dove lavoro io ai nuovi arrivati non si dà nè il compito del coordinatore, nè quello del segretario... Con il risultato che i veterani della scuola devono accettare incarichi diversi. Addirittura qua si impongono i coordinamenti di due classi da qualche anno. Adesso però abbiamo sollevato il problema che due coordinamenti sono davvero troppo onerosi a livello di tempo e abbiamo chiesto, per l' anno prossimo di venirci incontro. La dirigente ci ha detto che se lo farà, sarà solo per un atto di cortesia, in quanto lei potrebbe anche fare ordini di servizio se un docente rifiutasse tale incarico. Dl momento che abbiamo chiesto di chiarire questa posizione così rigida, ci ha risposto che visto che nel POF c'è scritto che la scuola si impegna a garantire i rapporti scuola famiglia, lei può di certo obbligarci a quest'incarico, anche doppio, se volesse...
Di sicuro a me il preside di prima mi ha praticamente obbligato, nonostante io abbia cercato di rifiutarne almeno uno, a accettare due coordinamenti.
Ma davvero non trovo giusto che una sola persona debba caricarsi di un lavoro così impegnativo a livello sia burocratico che di gestione di genitori.
io ho perso il conto delle ore che ho fatto, e che non mi verranno pagate, perché ul compenso è forfettario.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 11:17 am

disorientata71 ha scritto:
Ma pensa come possono essere diverse le scuole... Dove lavoro io ai nuovi arrivati non si dà nè il compito del coordinatore, nè quello del segretario... Con il risultato che i veterani della scuola devono accettare incarichi diversi. Addirittura qua si impongono i coordinamenti di due classi da qualche anno. Adesso però abbiamo sollevato il problema che due coordinamenti sono davvero troppo onerosi a livello di tempo e abbiamo chiesto, per l' anno prossimo di venirci incontro. La dirigente ci ha detto che se lo farà, sarà solo per un atto di cortesia, in quanto lei potrebbe anche fare ordini di servizio se un docente rifiutasse tale incarico. Dl momento che abbiamo chiesto di chiarire questa posizione così rigida, ci ha risposto che visto che nel POF c'è scritto che la scuola si impegna a garantire i rapporti scuola famiglia, lei può di certo obbligarci a quest'incarico, anche doppio, se volesse...
Di sicuro a me il preside di prima mi ha praticamente obbligato, nonostante io abbia cercato di rifiutarne almeno uno, a accettare due coordinamenti.
Ma davvero non trovo giusto che una sola persona debba caricarsi di un lavoro così impegnativo a livello sia burocratico che di gestione di genitori.
io ho perso il conto delle ore che ho fatto, e che non mi verranno pagate, perché ul compenso è forfettario.

Se la preside vuole fare la dittatorina è perché lo consentite voi. In sede di collegio dei docenti si dichiara unanimemente che nessuno è disposto a fare il coordinatore, figura non prevista da alcuna norma e da alcun contratto, e che tutti i docenti si fanno carico di svolgere nell'ambito del consiglio di classe tutti gli adempimenti di carattere collegiale.

Per quel che mi riguarda un DS ha la facoltà di farmi un ordine di servizio in cui mi impone di fare lo spaventapasseri nel cortile della scuola per evitare che gli uccelli scagazzino sulle teste dei pargoli, da parte mia ho la facoltà di mandarlo a restituire le braccia all'agricoltura.

Ribadisco: un conto è la collaborazione volontaria nell'ambito del comune buon senso, un altro è scattare sull'attenti alle imposizioni di chi crede di essere piovuto dal cielo.

Dimenticavo: la figura del coordinatore può anche essere prevista autonomamente nel POF della singola istituzione scolastica, ma anche in questo caso c'è una responsabilità masochista del corpo docente, dal momento che il POF viene approvato e deliberato dal collegio dei docenti.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 11:21 am

Paolo Santaniello ha scritto:
Quindi praticamente è una specie di "nonnismo"... alle reclute il compito più sgradevole

beh, è sempre successo per la verbalizzazione:
- ma io non l'ho mai fatto, non so come si scrive un verbale!
- ottima occasione per imparare

1990: primo consiglio di classe, primo verbale
1993: primo esame di stato, primo verbale
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 11:58 am

gian ha scritto:
Dimenticavo: la figura del coordinatore può anche essere prevista autonomamente nel POF della singola istituzione scolastica, ma anche in questo caso c'è una responsabilità masochista del corpo docente, dal momento che il POF viene approvato e deliberato dal collegio dei docenti.
Il collegio docenti ha competenza sulla gestione della didattica.
SE una cosa DEVE essere fatta, il collegio docenti PUO' dire COME va fatta.
Se non c'è un obbligo a fare una cosa il collegio non può istituire quest'obbligo.
Gli obblighi sono individuati in sede contrattuale.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 12:52 pm

avidodinformazioni ha scritto:
gian ha scritto:
Dimenticavo: la figura del coordinatore può anche essere prevista autonomamente nel POF della singola istituzione scolastica, ma anche in questo caso c'è una responsabilità masochista del corpo docente, dal momento che il POF viene approvato e deliberato dal collegio dei docenti.
Il collegio docenti ha competenza sulla gestione della didattica.
SE una cosa DEVE essere fatta, il collegio docenti PUO' dire COME va fatta.
Se non c'è un obbligo a fare una cosa il collegio non può istituire quest'obbligo.
Gli obblighi sono individuati in sede contrattuale.
L'offerta formativa si concretizza anche nella definizione di un organigramma funzionale al suo potenziamento. Potremmo parlare per giorni e giorni sull'utilità o sulla necessità della figura del coordinatore. Diamo per assunto che sia funzionale al potenziamento dell'offerta formativa e che il collegio dei docenti ne ritenga opportuna l'istituzione. A questo punto, se si vota a favore si esprime virtualmente anche la disponibilità a ricoprire l'incarico. Altrimenti si vota contro e si fa mettere a verbale la propria dichiarazione di indisponibilità.
In una seconda fase, in sede contrattuale si stabiliscono i compensi da destinare a questa risorsa.
Tornare in alto Andare in basso
avidodinformazioni



Messaggi : 15789
Data d'iscrizione : 10.06.13
Località : Torino, la città più grande della Calabria

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 12:56 pm

Se la delibera era dell'anno scorso ed io sono arrivato quest'anno ?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 1:15 pm

avidodinformazioni ha scritto:
Se la delibera era dell'anno scorso ed io sono arrivato quest'anno ?
Ti rifiuti di farlo per vedere di nascosto l'effetto che fa.

Oh, se vuoi fare l'avvocato del diavolo caschi male, la scuola è un minestrone di incongruenze giuridiche, non è che [io] abbia tanta voglia di arrampicarmi sugli specchi per avere l'ultima parola, eh...

Io ho espresso un concetto e presumo sia inopinabile nel merito: se un organigramma è funzionale alla didattica e il collegio condivide l'opportunità di una figura specifica aggiuntiva, ritengo che sia eticamente e professionalmente dovuta la disponibilità da chi condivide la scelta. Altrimenti ci si oppone, invece della solita anonima alzata di mano sull'onda dell'armiamoci e partite.

Se poi tiriamo in ballo cavilli del tipo "io non ho potuto votare quella delibera ma ero virtualmente contrario e mi ritengo dispensato dall'obbligo" allora non ne usciamo più. Lasciamo la discussione del caso ai legulei e buona notte al secchio. Sono un insegnante, per definizione faccio miracoli ma ancora non riesco a fare l'impossibile :-)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo Santaniello



Messaggi : 1774
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Dom Mag 18, 2014 1:44 pm

Anche a me quando ero novellino (non molto tempo fa) hanno provato ad appiopparmi questi vari verbali, coordinamenti etc.
In alcuni casi ci sono riusciti, perchè ero ancora ingenuo e non mi sapevo difendere... poi uno impara, semplicemente, a dire di no.
Nella mia esperienza il modo migliore di dire no è quello che non produce tante giustificazioni (tanto si vede che sono scuse inventate), ma semplicemente oppone la propria non disponibilità a svolgere quell'incarico. Non mi è mai capitato che di fronte a questa fermezza mi venisse fatto un ordine di servizio. Se dovesse capitarmi mi sono già informato circa la procedura ufficiale per produrre un rifiuto scritto (dopo il quale, a quanto sembra, il ds può reiterare l'ordine, in forma scritta e ad personam e poi non ci si può rifiutare).
Se uno vuole difendere i propri diritti deve imparare ad avere il coraggio di dire di no. Quando uno ti obbliga a fare una cosa che non può obbligarti a fare, sei tu che glielo stai permettendo.
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...   Lun Mag 19, 2014 4:12 pm

"Dl momento che abbiamo chiesto di chiarire questa posizione così rigida, ci ha risposto che visto che nel POF c'è scritto che la scuola si impegna a garantire i rapporti scuola famiglia, lei può di certo obbligarci a quest'incarico, anche doppio, se volesse..."

Allora siccome nei pof ci sono anche i viaggi "distruzione", il dirigente, in mancanza di volontari, può obbligare alcuni subordinati a portare in gita i pargoli.

Secondo me non funziona (ancora) così. Come ha già scritto l'avido, è il contratto e non i collegi docenti( la cui indipendenza di giudizio nei confronti del Capintesta spesso non sembra superiore a quella delle Cortes rispetto al generalissimo Franco) a stabilire che cosa un insegnante è tenuto o non è tenuto a fare.

Concordo con l'ultimo post di Paolo : di solito i dirigenti non scrivono ordini di servizio illegittimi, preferendo sistemi più subdoli ed efficaci.

Di fronte a quello che considera un sopruso un docente deve decidere se intraprendere una guerra "asimmetrica" contro il superiore prepotente oppure andarsene mogio mogio "a Capodichino".

A mio avviso è meno umiliante ottemperare subito ad una disposizione dei capi piuttosto che farlo dopo averne provocato i minacciosissimi ringhi (in fondo che cosa sono i prepotenti se non cani rabbiosi?).


Tornare in alto Andare in basso
Online
 
Nessuno vuole fare il coordinatore di classe...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 6Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
 Argomenti simili
-
» Info retribuzione vice coordinatore di classe
» clexane punture
» non vuole andare a scuola e non vuole fare i compiti
» mio marito non vuole continuare!!!
» mio marito non accetta l'ovodonazione e io non so più che fare!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: