Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Valutazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 11 ... 17  Seguente
AutoreMessaggio
stellina1228



Messaggi : 89
Data d'iscrizione : 13.10.09

MessaggioOggetto: Valutazione   Dom Ott 03, 2010 6:45 pm

Promemoria primo messaggio :

Qualcuno sa se la normativa più recente prevede per le verifiche orali e scritte solo voti interi o se è possibile utilizzare anche i mezzi voti? Grazie!!!!
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Mer Feb 16, 2011 12:02 pm

Le tue argomentazioni mi sembrano ottime. Spesso anche io faccio così per "tenerli sotto". Ho però incontrato i seguenti inconvenienti, forse dipendenti dalla materia che insegno (francese medie):
- se l'argomento è minimo, faccio fatica ad assegnare un voto e così a volte mi limito a dei +. Il problema è tramutarli in voto alla fine!
- se interrogo in modo separato i vari argomenti non posso verificare se i ragazzi sono in grado di fare collegamenti e "mettere insieme" le conoscenze.
Ultimamente mi regolo così: interrogo sull'argomento del giorno ma segno sul registro solo sì o no. I no devono essere recuperati. I no non recuperati equivalgono ad un impreparato (per il nostro cd = 3). Questo mi serve per tenerli sotto e controllare che usino un corretto metodo di studio (volta per volta e non tutto insieme il giorno prima della prova).
Poi c'è un'interrogazione vera e propria per verificare le competenze linguistiche, con voto vero e proprio.
A parte questo, che però magari a te non succede, a livello formale non ci vedo alcun problema, a patto che i ragazzi lo sappiano. Ma questo l'hai già messo in conto. Però, vediamo se ci dice qualcosa Paolo1974: è lui il nostro esperto!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 5:14 pm

scusate la domanda: in sede di scrutinio finale, quando si vota x una qualsiasi cosa, ke sia un voto o ke sia promozione/bocciatura, ci si può astenere?
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 6:15 pm

forza ha scritto:
scusate la domanda: in sede di scrutinio finale, quando si vota x una qualsiasi cosa, ke sia un voto o ke sia promozione/bocciatura, ci si può astenere?
per la promozione bocciatura non ci si può astenere, per il resto pure, credo.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 6:33 pm

ma se tanto vince la maggioranza, xkè non posso astenermi? il fatto ke non sia con la maggiornaza nn significa necessariamente ke sia con la minoranza
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16441
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 6:49 pm

forza ha scritto:
ma se tanto vince la maggioranza, xkè non posso astenermi? il fatto ke non sia con la maggiornaza nn significa necessariamente ke sia con la minoranza
Scusa, ma non mi torna qualcosa.
Con chi altri puoi essere, se la scelta è fra Promosso e Non promosso? Non esiste il Parzialmente promosso :-))

Se si tratta di attribuire un voto diverso da quello proposto dall'insegnante della materia, o sostieni l'uno o l'altro, al massimo ritieni che sia giusto un terzo voto diverso dai due; anche in quest'ultimo caso faresti bene a dichiararlo a verbale.
Nello scrutinio nessuno può agire da spettatore; se si sostiene con convinzione la propria tesi, anche in minoranza, almeno ne resterà traccia nei verbali.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 7:31 pm

Da un punto di vista procedurale in caso di collegio "perfetto" com'è il consiglio di classe in sede di scrutinio intermedio e finale non può essere assolutamente ammessa l'astensione, in quanto in una probabile votazione non si raggiungerebbe il cosiddetto "plenum".

Altrimenti non avrebbe neanche senso che ci fosse l'obbligo della presenza di tutti i docenti, nessuno escluso.

L'astensione in questi casi è un comportamento omissivo.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 8:09 pm

fradacla ha scritto:
forza ha scritto:
ma se tanto vince la maggioranza, xkè non posso astenermi? il fatto ke non sia con la maggiornaza nn significa necessariamente ke sia con la minoranza
Scusa, ma non mi torna qualcosa.
Con chi altri puoi essere, se la scelta è fra Promosso e Non promosso? Non esiste il Parzialmente promosso :-))
sì lo so bene, ma ci sn dei casi dubbi, in cui non saprei se promozione o bocciatura sia un bene o un male....
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 8:10 pm

Paolo1974 ha scritto:
Da un punto di vista procedurale in caso di collegio "perfetto" com'è il consiglio di classe in sede di scrutinio intermedio e finale non può essere assolutamente ammessa l'astensione, in quanto in una probabile votazione non si raggiungerebbe il cosiddetto "plenum".

Altrimenti non avrebbe neanche senso che ci fosse l'obbligo della presenza di tutti i docenti, nessuno escluso.

L'astensione in questi casi è un comportamento omissivo.

quindi bisognerebbe sempre fare la riprova? xkè di solito ho sempre visto ke s evinc ela maggiornaza poi non si fa la riprova x la minoranza...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 8:43 pm

forza ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Da un punto di vista procedurale in caso di collegio "perfetto" com'è il consiglio di classe in sede di scrutinio intermedio e finale non può essere assolutamente ammessa l'astensione, in quanto in una probabile votazione non si raggiungerebbe il cosiddetto "plenum".

Altrimenti non avrebbe neanche senso che ci fosse l'obbligo della presenza di tutti i docenti, nessuno escluso.

L'astensione in questi casi è un comportamento omissivo.

quindi bisognerebbe sempre fare la riprova? xkè di solito ho sempre visto ke s evinc ela maggiornaza poi non si fa la riprova x la minoranza...

In che senso la riprova?

votazione: consiglio di classe dispari, vince la maggioranza; consiglio di classe pari e parità di voti, prevale (e "vince") ciò che ha espresso il ds. Tutti devono aver espresso la loro posizione: favorevole o contrario.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 9:02 pm

nel senso siamo x ex in 10: 6 votano a favore e si verbalizzano i loro nomi, poi si verbalizzano i restanti nomi come contrari, ma senza farli votare, quindi teoricamente non hanno espresso la loro posizione
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16441
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Ven Feb 18, 2011 10:12 pm

forza ha scritto:
nel senso siamo x ex in 10: 6 votano a favore e si verbalizzano i loro nomi, poi si verbalizzano i restanti nomi come contrari, ma senza farli votare, quindi teoricamente non hanno espresso la loro posizione
Ma come si fa a verbalizzare che uno è contrario senza che abbia espresso palesemente un voto?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Sab Feb 19, 2011 12:48 pm

Io l'ho visto fare abitualmente sia in collegio docenti sia in consiglio di classe: il preside chiama la votazione su una proposta, in collegio chiede anche se ci sono astenuti, chi non alza la mano è automaticamente contrario; secondo me, lo fanno apposta perchè se fanno la controprova spesso i conti non tornano, soprattutto nei collegi, dove anche se è orribile a dirsi c'è gente che non sa su cosa si vota (perchè chiacchera o perchè sta correggendo i compiti), che vota due volte... In consiglio le cose vanno un po' meglio perchè si è in meno e non si può astenersi e si spera che almeno su promozione o bocciatura (ma anche sui voti in condotta) gli insegnanti abbiano le idee chiare. Certo che ad assistere a certe cose a volte mi vergogno per la categoria.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16441
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Sab Feb 19, 2011 2:42 pm

Dec ha scritto:
Io l'ho visto fare abitualmente sia in collegio docenti sia in consiglio di classe: il preside chiama la votazione su una proposta, in collegio chiede anche se ci sono astenuti, chi non alza la mano è automaticamente contrario; secondo me, lo fanno apposta perchè se fanno la controprova spesso i conti non tornano, soprattutto nei collegi, dove anche se è orribile a dirsi c'è gente che non sa su cosa si vota (perchè chiacchera o perchè sta correggendo i compiti), che vota due volte... In consiglio le cose vanno un po' meglio perchè si è in meno e non si può astenersi e si spera che almeno su promozione o bocciatura (ma anche sui voti in condotta) gli insegnanti abbiano le idee chiare. Certo che ad assistere a certe cose a volte mi vergogno per la categoria.

Ho avuto un DS al quale il caos del collegio faceva comodo (anzi lo fomentava) e usava quel tipo di votazione.
Quelli seri (per fortuna nella mia esperienza sono la maggioranza) fanno le votazioni per appello nominale e vanno avanti fino alla fine, anche se si è già raggiunta una maggioranza.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Sab Feb 19, 2011 3:25 pm

Sì, però è triste che i collegi debbano durare ore in più del necessario (con danno per tutti) perchè ci sono insegnanti che non sanno come ci si comporta; molte volte ho sentito ds dire che siamo peggio degli studenti di cui ci lamentiamo. Naturalmente sono d'accordo con te che di fronte al rischio di una votazione irregolare è meglio votare per appello nominale. Non commento neanche l'esistenza di ds che fomentano il caos.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Sab Feb 19, 2011 3:54 pm

cosa intendete x votazione nominale?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Sab Feb 19, 2011 6:42 pm

forza ha scritto:
cosa intendete x votazione nominale?

La votazione può avvenire per alzata di mano, per alzata e seduta (dalla sedia) oppure nominale.

Esclusa ovviamente quella a scrutinio segreto, che nella scuola non trova sicuramente ragione di esistere.

Per nominale si intende che il ds chiama a votare seguendo l'appello.

Se un regolamento interno non indica quale procedura si deve seguire, il ds può deciderlo e lo fa mettere a verbale
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16441
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Sab Feb 19, 2011 7:09 pm

Dec ha scritto:
Sì, però è triste che i collegi debbano durare ore in più del necessario (con danno per tutti) perchè ci sono insegnanti che non sanno come ci si comporta; molte volte ho sentito ds dire che siamo peggio degli studenti di cui ci lamentiamo..
Purtroppo qualche volta è vero. Ci sono colleghi che non sanno mai che cosa viene deliberato in collegio, anche quando l'andamento della seduta è tranquillo.
Dec ha scritto:
Non commento neanche l'esistenza di ds che fomentano il caos.
Un'esperienza kafkiana :-)) con una persona che, se non era affetta da disturbo bipolare, sapeva fingerlo molto bene, passando da sfuriate incontrollate a cordialità non richieste :-(
Per fortuna, un unicum, ma in quegli anni è stato molto faticoso mantenere comportamenti coerenti.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47788
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Feb 20, 2011 8:55 am

Paolo1974 ha scritto:
Esclusa ovviamente quella a scrutinio segreto, che nella scuola non trova sicuramente ragione di esistere.
Sicuro? Quando ci sono da eleggere le funzioni strumentali (cioè quando si vota su delle persone) o quando si devono approvare i progetti da inserire nel POF, noi (e parlo di scuole diverse) abbiamo sempre votato a scrutinio segreto.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Feb 20, 2011 12:47 pm

a volte x evitare discussioni tra colleghi, anke se siamoa dulti e vaccinati, sarebbe meglio il voto segreto... ci sarebbero meno discussioni e non ci lasceremmo influenzare
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Feb 20, 2011 9:39 pm

Dec ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
Esclusa ovviamente quella a scrutinio segreto, che nella scuola non trova sicuramente ragione di esistere.
Sicuro? Quando ci sono da eleggere le funzioni strumentali (cioè quando si vota su delle persone) o quando si devono approvare i progetti da inserire nel POF, noi (e parlo di scuole diverse) abbiamo sempre votato a scrutinio segreto.

Sì c'è, ma utilizzata pochissimo. Comunque esiste. Hai perfettamente ragione. Io non l'ho mai utilizzata e vista utilizzare, neanche per le funzioni strumentali o per i progetti.
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16441
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Feb 20, 2011 10:26 pm

Paolo1974 ha scritto:

Sì c'è, ma utilizzata pochissimo. Comunque esiste. Hai perfettamente ragione. Io non l'ho mai utilizzata e vista utilizzare, neanche per le funzioni strumentali o per i progetti.
Il principio, se non mi sbaglio, è che lo scrutinio segreto si adotta quando si vota sulle persone.
Tipicamente, per eleggere i componenti del comitato di valutazione; quest'anno abbiamo votato così anche per l'attribuzione di una delle funzioni strumentali, per la quale c'erano due candidati in concorrenza spietata, nessuno dei quali intendeva rinunciare.
Fino alla fine degli anni '90 si eleggeva così anche il vicario, quando tale prerogativa era del collegio docenti.
Per i progetti no, mai visto lo scrutinio segreto, che d'altra parte mi sembrerebbe immotivato.
Tornare in alto Andare in basso
MoLu73



Messaggi : 49
Data d'iscrizione : 06.03.11

MessaggioOggetto: Valutaione orale   Dom Mar 20, 2011 2:06 pm

Quando interrogo i miei alunni mi sono sempreposta il problema dell'oggettività. Nello scritto attribuisco punteggi e poi con una proposizione mi viene il voto.
Nell'interrogazione, la griglia di valutazione del nostro istituto è troppo generica e allora la affianco a uno schemino che mi faccio dove segno le domande che faccio e appunti sulle loro risposte o punteggi. E voi?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Mar 20, 2011 7:03 pm

MoLu73 ha scritto:
con una proposizione mi viene il voto.
??? forse con una proporzione?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Mar 20, 2011 7:04 pm

MoLu73 ha scritto:
Nell'interrogazione, la griglia di valutazione del nostro istituto è troppo generica e allora la affianco a uno schemino che mi faccio dove segno le domande che faccio e appunti sulle loro risposte o punteggi. E voi?
all'orale non abbiamo nessuna griglia, inoltre non credo ke l'orale debba essere così oggettivo come lo scritto, ci sono alunni in diffciltà, con l'orale li posso tirare su, con lo scritto no.... x cui un 6 di uno bravo all'orale potrebbe essere un 8 ndi un alunno in difficoltà
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16441
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Valutazione   Dom Mar 20, 2011 7:50 pm

forza ha scritto:

all'orale non abbiamo nessuna griglia, inoltre non credo ke l'orale debba essere così oggettivo come lo scritto, ci sono alunni in diffciltà, con l'orale li posso tirare su, con lo scritto no.... x cui un 6 di uno bravo all'orale potrebbe essere un 8 ndi un alunno in difficoltà
Vuoi dire che il voto che tu assegni nell'orale, a parità di risposta, è diverso se l'alunno ha bisogno del famoso aiutino?
Non ho esperienza di scuola media inferiore, ma questo mi sembra decisamente strano.
E' normale che, in sede di valutazione periodica, si tengano nel debito conto elementi quali la situazione di partenza e la progressione nell'apprendimento, ma attribuire nelle singole verifiche voti che non siano frutto di una misurazione oggettiva, a mio parere, falsa alla radice tutto il discorso.
Tornare in alto Andare in basso
 
Valutazione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 17Andare alla pagina : Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 11 ... 17  Seguente
 Argomenti simili
-
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» Valutazione spermiogramma di mio marito
» La valutazione della riserva ovarica
» Valutazione dell'embrione prima del transfer
» Sulla meritocrazia nel pubblico impiego...

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: