Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Vacche magre per i precari di sostegno

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
paolopaolo



Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 9:54 am

http://www.gildacuneo.it/2011/12/tfa-ultime-notizie-dal-miur/

Mancano indicazioni ancora per il sostegno che sarà probabilmente affidato ad ANSAS e che potrà avere numeri inferiori di disponibilità poiché sembra che l’amministrazione intenda procedere alla riqualificazione dei docenti soprannumerari in insegnanti di sostegno.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 10:02 am

Era prevedibile: i sovrannumerari vanno ricollocati e questo è un fatto.

Ovviamente le province con maggiori problemi di sovrannumerarietà, saranno anche quelle con la maggiore saturazione di cattedre di sostegno.

A questo punto è altamente presumibile che un eventuale TFA sostegno partirà solo per i docenti di ruolo da ricollocare, e non per gli abilitati non di ruolo.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 10:04 am

sì è sempre fatto negli anni scorsi, non è affatto una novità; tantissimi ITP sono insegnanti di sostegno per questo
Tornare in alto Andare in basso
mr



Messaggi : 626
Data d'iscrizione : 13.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 10:10 am

Considerate comunque che la maggior parte dei soprannumerari l'anno prossimo verrà riassorbita grazie ai pensionamenti che pare saranno corposi,inoltre chiedo: la riconversione sarà obbligatoria o facoltativa?
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 10:12 am

non è mai stata obbligatoria, non credo che possa esserlo
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 11:43 am

Tra l'altro non tutti vogliono lavorare sul sostegno: non inizio un'inutile polemica, ma certi colleghi hanno un'opinione sul sostegno da far rizzare i capelli a una palla da biliardo...

Per alcuni di loro la sola idea di dover lavorare sul sostegno, equivale a un'umiliazione senza fine...

Parole testuali di una mia ex collega perdente posto a cui cambiarono sede e diedero incarico su sostegno (non abilitata): "Ma come, mi cambiano sede e mi fanno pure questo?". Il "questo" era appunto il sostegno...

Fate vobis
Tornare in alto Andare in basso
mr



Messaggi : 626
Data d'iscrizione : 13.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 10, 2011 12:00 pm

Sì,Albith,hai ragione,molti docenti,di tutti gli ordini di scuola,sia di ruolo che precari,considerano il sostegno come un incarico molto degradante...opinioni sentite con le mie orecchie....
Tornare in alto Andare in basso
paolopaolo



Messaggi : 3104
Data d'iscrizione : 12.10.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Ven Dic 16, 2011 8:45 pm

ASSURDO!!!!

i precari di sostegno formeranno i docenti di ruolo perdenti posto!

http://www.indire.it/lucabas/lkmw_file/bandiConcorsi///_Decreto%20273_2011_.pdf

Tornare in alto Andare in basso
grazialr



Messaggi : 236
Data d'iscrizione : 10.12.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Ven Dic 16, 2011 10:04 pm

mr ha scritto:
Sì,Albith,hai ragione,molti docenti,di tutti gli ordini di scuola,sia di ruolo che precari,considerano il sostegno come un incarico molto degradante...opinioni sentite con le mie orecchie....
oppure hanno paura di sbagliare visto che non hanno le competenze.
Tornare in alto Andare in basso
Davide



Messaggi : 3367
Data d'iscrizione : 26.03.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Ven Dic 16, 2011 10:24 pm

Ragazzi,
ricordiamo che l'insegnante di sostegno è un insegnante specializzato che oltre all'abilitazione come tutti i colleghi delle discipline si è ulteriormente specializzato. Quindi nulla di degradante, ma qualcosa di ancora più specifico lega il docente di sostegno all'attività di insegnante.
Bisogna sentirselo dentro questo ruolo particolare, e ancor di più se un insegnante ha la fortuna di poter provare l'esperienza della scuola speciale con i suoi drammi e le sue complessità, io sono fiero di svolgerlo perchè credo di essere utile ai bambini che seguo, li istruisco, li aiuto, li conosco a fondo, ci parlo tantissimo, è come avere solo 2 allievi, a cui tieni molto perchè vuoi e speri di poter aiutarli il più possibile. Chi svilisce il ruolo del sostegno è libero di farlo, ma mi trovo fortemente contrario.
DAVIDE
Tornare in alto Andare in basso
Mary M



Messaggi : 1229
Data d'iscrizione : 31.10.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Ven Dic 16, 2011 10:29 pm

Davide ha scritto:
Ragazzi,
ricordiamo che l'insegnante di sostegno è un insegnante specializzato che oltre all'abilitazione come tutti i colleghi delle discipline si è ulteriormente specializzato. Quindi nulla di degradante, ma qualcosa di ancora più specifico lega il docente di sostegno all'attività di insegnante.
Bisogna sentirselo dentro questo ruolo particolare, e ancor di più se un insegnante ha la fortuna di poter provare l'esperienza della scuola speciale con i suoi drammi e le sue complessità, io sono fiero di svolgerlo perchè credo di essere utile ai bambini che seguo, li istruisco, li aiuto, li conosco a fondo, ci parlo tantissimo, è come avere solo 2 allievi, a cui tieni molto perchè vuoi e speri di poter aiutarli il più possibile. Chi svilisce il ruolo del sostegno è libero di farlo, ma mi trovo fortemente contrario.
DAVIDE

Giuro non voglio far polemica... ma a svilire il ruolo del sostegno sono gli stessi insegnanti di sostegno.
Da precaria ho girato tante scuole e conosciuto tanti insegnanti di sos... almeno 50. Di questi 48 mi hanno detto che gli faceva quasi schifo fare sos ma che lo facevano per i punti o per andare di ruolo prima ma appena avuto il tanto desiserato via libera sarebbero passati sulla materia.
Due insegnanti lo facevano con passione e mai avrebbero cambiato.
(lo so perchè io ero l'altra "reietta" dell'organico... l'insegnante di religione)
Tornare in alto Andare in basso
siamesedream



Messaggi : 99
Data d'iscrizione : 10.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 12:42 pm

paolopaolo ha scritto:
ASSURDO!!!!

i precari di sostegno formeranno i docenti di ruolo perdenti posto!

http://www.indire.it/lucabas/lkmw_file/bandiConcorsi///_Decreto%20273_2011_.pdf

E lo potranno fare anche coloro che non hanno la specializzazione sul sostegno, se ho capito bene.....
Tornare in alto Andare in basso
mr



Messaggi : 626
Data d'iscrizione : 13.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 12:50 pm

Il fatto che il sostegno venga considerato come "terreno di riciclo" nel quale riconvertire qualunque perdente posto la dice lunga sul punto di vista del MIUR al riguardo....ma non doveva essere un settore al quale accedere per predisposizione personale e libera scelta ?
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 2:22 pm

insegnare sul sostegno richiede una specializzazione seria, è giusto che se ne occupi solo chi ha studiato allo scopo.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 3:31 pm

Ho stima per i colleghi di sostegno che cercano di svolgere il loro lavoro adeguatamente: è difficilissimo e posso pensare, Alb, che il disprezzare il sostegno da parte di alcuni colleghi di materia sia un meccanismo - non so quanto consapevole - per affermare la propria incapacità a svolgerlo, sia dal punto di vista didattico che dal punto di vista emozionale. Incapacità legittima, peraltro: ecco perchè non dovrebbe essere nè un ripiego nè un riciclo. Tuttavia, di questi tempi, non mi sento di stracciarmi le vesti neppure di fronte ai colleghi che prendono il sostegno per lavorare.

Ecco una parte di insegnanti che, a mio modesto avviso, dovrebbe avere dei benefici (di punteggio o economici), diversamente da altre che ce li hanno, come gli insegnanti di religione.
Tornare in alto Andare in basso
Albith



Messaggi : 10574
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 5:52 pm

Luca, il sostegno, come mansione, è stata anni fa vista come un non lavoro, un'attività che con l'insegnamento da Libro Cuore (il vero grande modello di scuola nel nostro immaginario collettivo) non aveva nulla a che fare.

Il disabile, quando presente, era al più, in quella scuola, un'occasione per i "normali" di esercitare la virtù della pietà e della compassione verso una non persona (pensate per quanto tempo i sordi non hanno avuto, per fare un esempio, diritto di voto).

Un docente dedicato a un alunno siffatto non era quindi nemmeno un docente!

Ecco che ci sono colleghi che proprio non ce la fanno a fare il salto culturale, e a considerare che la scuola DEVE aprirsi a tutti, accoglierli, educarli, anche severamente ma giustamente, e avere rispetto per tutte le attività.

Siamo ancora la scuola dove i docenti di matematica dicono che quelli di motoria non fanno nulla, dove c'è chi dice che il docente di sostegno dovrebbe essere pagato meno degli altri, che i ragazzi stranieri, a parità di compito svolto, devono prendere meno perché diversi, della scuola "vintage" che torna ai ceci sotto le ginocchia, alle cinghiate e al cappello a punta.

Forse prima di iniziare a fare gli insegnanti, una buona parte di noi dovrebbe guardarsi allo specchio e chiedersi: ma almeno al livello evolutivo dell'essere umano, sono arrivato? E sono pienamente inserito nella modernità?

Temo che per molti la risposta sia no ad ambedue i quesiti, ma spero di essere sempre ampiamente smentito.
Tornare in alto Andare in basso
Bobbetta



Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 10.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 7:42 pm

Al di là delle polemiche...io personalmente sono seriamente preoccupata dalla notizia di questi corsi di riconversione...erano molti anni che non venivano fatti e sarà un'ulteriore problema per noi docenti specializzati precari in un periodo già duro. Credo ke sarà un grosso danno anche per i ragazzi...moltissimi colleghi si riconvertiranno (buon per loro) per non perdere il posto nella scuola sotto casa ma in molti casi controvoglia e con la testa di chi vive il lavoro sul sostegno come "una punizione temporanea" in attesa di tempi migliori...io questo lavoro lo faccio da cinque anni con passione e l'ho sempre considerato (a questo punto sbagliando) il lavoro che avrei fatto negli anni avvenire e ho investito tanto tempo e volontà per cercare di essere all'altezza e come me tantissimi colleghi....Pazienza...vorrà dire che mi iscriverò ad un corso di riconversione come cocomeraia!
Tornare in alto Andare in basso
isterix



Messaggi : 303
Data d'iscrizione : 05.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 10:05 pm

Invito i colleghi di sostegno a non fare domanda come tutor...non buttiamoci la zappa sui piedi aiutando a riconvertire chi poi ci prenderà il lavoro......Comunque non credo che saranno in molti quelli contenti di passare al sostegno...molti considerano l'insegnante di sostegno come una sottospecie di docente, dimenticando che ha un titolo pari al loro
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Sab Dic 17, 2011 10:38 pm

isterix ha scritto:
Invito i colleghi di sostegno a non fare domanda come tutor...non buttiamoci la zappa sui piedi aiutando a riconvertire chi poi ci prenderà il lavoro......Comunque non credo che saranno in molti quelli contenti di passare al sostegno...molti considerano l'insegnante di sostegno come una sottospecie di docente, dimenticando che ha un titolo pari al loro
Concordo sulla prima parte mentre non sono daccordo sulla seconda.
L'anno scorso a Torino tantissimi colleghi erano rimasti senza lavoro perchè molti posti erano stati dati a docenti sovrannumerari privi di titolo... poi l'usp rettifico l'errore e rifece le nomine, questo il prossimo anno non avverrà perchè i docenti questa volta il titolo lo avranno... A cuneo sempre l'anno passato nella AD03 i docenti sovrannumerari privi di titolo avrebbero preso quasi il 50% dei posti...
La situazione è molto seria e il prossimo anno riguarderà tantissimi docenti di sostegno, quelli con punteggi stratosferici forse non avranno problemi, quelli con punteggi alti e altissimi con un po di fortuna, saranno costretti a cambiare sede, mentre quelli con punteggi bassi potranno cambiare lavoro...

Cerchiamo di attivarci e di cercare in qualche modo di limitare i danni perchè la situazione è critica...
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi : 1876
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Dom Dic 18, 2011 9:46 am

cerchiamo di mobilitarci x quanto sia possibile a questo scempio
Tornare in alto Andare in basso
mr



Messaggi : 626
Data d'iscrizione : 13.09.11

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Dom Dic 18, 2011 12:48 pm

Quoto tutti. Occorre mobilitarsi ed evitare che questi corsettini (perchè oltretutto saranno una mezza farsa ) abbiano sia tutors che utenti,in altre parole,nessuno dovrà accettare di fare da tutor così come nessuno dovrà accettare di farsi riciclare come un vecchio giornale ! Capisco la disperazione di questi anni,ma l'anno prossimo le cose saranno diverse,i tagli per fortuna sono finiti,mentre i pensionamenti continueranno !
Tornare in alto Andare in basso
bart



Messaggi : 394
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Dom Dic 18, 2011 12:49 pm

Ma questa riconversione sarà obbligatoria per i docenti sovrannumerari? O sarà facoltativa?
Tornare in alto Andare in basso
manux2



Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 20.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Dom Dic 18, 2011 1:11 pm

mr ha scritto:
Quoto tutti. Occorre mobilitarsi ed evitare che questi corsettini (perchè oltretutto saranno una mezza farsa ) abbiano sia tutors che utenti,in altre parole,nessuno dovrà accettare di fare da tutor così come nessuno dovrà accettare di farsi riciclare come un vecchio giornale ! Capisco la disperazione di questi anni,ma l'anno prossimo le cose saranno diverse,i tagli per fortuna sono finiti,mentre i pensionamenti continueranno !
Non credo che i tagli siano finiti, la riforma continuerà ancora a tagliare e i pensionamenti saranno sempre meno....In più nei prossimi anni ci saranno i TFA da sistemare e vedrete che ai precari causeranno notevoli problemi occupazionali.
Tornare in alto Andare in basso
vanilla77



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 15.07.11
Età : 39
Località : reggio calabria

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Mer Dic 28, 2011 11:57 am

manux2 ha scritto:
mr ha scritto:
Quoto tutti. Occorre mobilitarsi ed evitare che questi corsettini (perchè oltretutto saranno una mezza farsa ) abbiano sia tutors che utenti,in altre parole,nessuno dovrà accettare di fare da tutor così come nessuno dovrà accettare di farsi riciclare come un vecchio giornale ! Capisco la disperazione di questi anni,ma l'anno prossimo le cose saranno diverse,i tagli per fortuna sono finiti,mentre i pensionamenti continueranno !
Non credo che i tagli siano finiti, la riforma continuerà ancora a tagliare e i pensionamenti saranno sempre meno....In più nei prossimi anni ci saranno i TFA da sistemare e vedrete che ai precari causeranno notevoli problemi occupazionali.

Quindi? Cambiamo lavoro? Chiediamo l'elemosina? O via giù da un ponte???...Non ce la faccio più.....
Tornare in alto Andare in basso
titifra



Messaggi : 6720
Data d'iscrizione : 22.08.10

MessaggioOggetto: Re: Vacche magre per i precari di sostegno   Mer Dic 28, 2011 12:00 pm

bart ha scritto:
Ma questa riconversione sarà obbligatoria per i docenti sovrannumerari? O sarà facoltativa?
Per il momento è facoltativa...
Tornare in alto Andare in basso
 
Vacche magre per i precari di sostegno
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» insegnante di sostegno: è obbligatorio?
» da materia utilizzo sostegno
» Pagamento ore "progetto sostegno"
» sostegno aggiornamento gm
» Novità Tfa sostegno basilicata infanzia?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: