Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Troppe poche prove

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Troppe poche prove   Mer Dic 14, 2011 8:51 pm

In V ragioneria ho questi stundenti specializzati in assenze strategiche. Ieri avevo previsto la seconda delle due verifiche scritte previste. 3 non c'erano. Non c'erano nemmeno oggi. Se non ci saranno nemmeno martedì prossimo (martedì pomeriggio gli scrutini), come faccio? Ho 2 voti orali e uno scritto. Mi manca il secondo scritto.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Mer Dic 14, 2011 8:53 pm

Non saprei... Chiedi a un tuo collega se te li "presta" in un altro momento, appena rientrano a scuola. Si potrà fare?
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Mer Dic 14, 2011 9:43 pm

Valerie ha scritto:
Non saprei... Chiedi a un tuo collega se te li "presta" in un altro momento, appena rientrano a scuola. Si potrà fare?
No, perchè tutti gli altri giorni sono in un'altra scuola....
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16416
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Mer Dic 14, 2011 10:51 pm

Tabeta ha scritto:
In V ragioneria ho questi stundenti specializzati in assenze strategiche. Ieri avevo previsto la seconda delle due verifiche scritte previste. 3 non c'erano. Non c'erano nemmeno oggi. Se non ci saranno nemmeno martedì prossimo (martedì pomeriggio gli scrutini), come faccio? Ho 2 voti orali e uno scritto. Mi manca il secondo scritto.
In fase di scrutinio illustrerai la situazione e proporrai il voto che ti sembra più adeguato, tenendo conto dell'unica prova scritta esistente e della chiara volontà di sottrarsi alla verifica.
Insomma, se il voto dell'unico scritto fosse sei e, nel corso delle lezioni, fossero emersi elementi che fanno propendere per cinque, proporrei e difenderei in Cdc il cinque.
Ma io sono perfida :-))
Tornare in alto Andare in basso
Online
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Mer Dic 14, 2011 11:01 pm

Sul quadrimestre breve (scrutini prima di Natale) ho molte perplessità; se lo si fa solo per "informare le famiglie" prima di gennaio, forse era utile mantenere "le pagelline" di novembre (che invece col quadrimestre breve sono state - comprensibilmente - tolte).

Fare poi gli strutini addirituttura prima di Natale (perdendo così pure gli ultimi giorni prima delle vacanze) per la valutazione, costringe gli insegnanti a rendere frenetico tutto. Almeno gli scrutini al rientro dalle vacanze!

Peraltro, anche se si fa il quadrimestre breve poi, in genere, i corsi di recupero si tengono non prima dell'ultima settimana di gennaio - quando va bene - o prima di febbraio; cioè, il tempo che si guadagna anticipando lo scrutinio lo si perde a gennaio.

Inoltre dal punto di vista della valutazione, al trimestre breve si rischia di dare un giudizio affrettato e il pentamestre è eccessivamente lungo.

Il trimestre è utile solo se seguito da altri due trimestri (cosa irrealizzabile, ovviamente, perchè si dovrebbero fare tre scrutini annui).

Io ritornerei alla pagellina infraquadrimestrale.

Non ho capito ancora il senso del trimestre: la spiegazione "informare prima le famiglie" non mi è chiara dal punto di vista educativo e didattico.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Gio Dic 15, 2011 8:53 am

il suggerimento di fradacla è a mio parere condivisibile.

un suggerimento: quando si redige il piano di lavoro annuale e si parla della valutazione, bisogna prevedere anche questi casi e avvertire di come ci si comporterà, avvertire cioè che in caso di un numero esiguo di verifiche per cause da imputarsi all'alunno la valutazione terrà conto anche di altri elementi, non solo delle prove scritte in classe (ad es. esercitazioni, verifiche a casa)
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Ven Dic 16, 2011 11:27 am

Grazie degli ottimi consigli!
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16416
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Ven Dic 16, 2011 11:40 pm

LucaPS ha scritto:
Sul quadrimestre breve (scrutini prima di Natale) ho molte perplessità; se lo si fa solo per "informare le famiglie" prima di gennaio, forse era utile mantenere "le pagelline" di novembre (che invece col quadrimestre breve sono state - comprensibilmente - tolte).
Fare poi gli strutini addirituttura prima di Natale (perdendo così pure gli ultimi giorni prima delle vacanze) per la valutazione, costringe gli insegnanti a rendere frenetico tutto. Almeno gli scrutini al rientro dalle vacanze!
Leggo solo adesso questo post e premetto che ritengo il quadrimestre classico (fine gennaio) la soluzione peggiore, perché, dopo l'interruzione di natale, finché gli alunni si riprendono dal languore, si fa fatica a rientrare nel ritmo e ad organizzare le ultime verifiche.
Con la nostra scansione dell'anno scolastico, ha invece senso chiudere un trimestre lungo con le vacanze natalizie, che vengono sentite, anche psicologicamente, come un punto fermo.
Un paio d'anni fa metà del collegio docenti voleva tre trimestri secchi, il primo chiuso intorno al 9 dicembre: questa soluzione comporta scapicollarsi entro novembre a fare le ultime verifiche, scrutinare intorno al 10 e poi, inevitabilmente, rilassarsi fino all'Epifania. L'altra metà del collegio riuscì a convincere i colleghi che era molto meglio concentrare le ultime verifiche nelle ultime due settimane di lezione, in modo da tenere sotto pressione gli studenti fino alla fine, correggere i compiti e preparare i documenti durante la pausa natalizia, scrutinare fra 8 e 10 gennaio, incontrare le famiglie nei giorni successivi.
Tra l'altro, con questa soluzione, il 15 gennaio già sarebbero partiti i corsi di recupero.
La seconda valutazione intermedia fu collocata nell'ultima decade di marzo, con una pagellina piuttosto dettagliata, anche se non con voti decimali.
Alla fine anche gli scettici dovettero ricredersi.

LucaPS ha scritto:

Il trimestre è utile solo se seguito da altri due trimestri (cosa irrealizzabile, ovviamente, perchè si dovrebbero fare tre scrutini annui).
Perché non si possono fare tre scrutini? Se a gennaio cominci regolarmente, a fine marzo ci sono elementi a sufficienza per un'altra valutazione intermedia.

Tornare in alto Andare in basso
Online
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 12:10 am

Mah... a volte penso che cambiare - per forza - il passato, sia una modalità per illuderci (e, nel migliore dei casi, per tentare) di fare meglio. Soprattutto quando a cambiare sono i contenitori (in questo caso, i contenitori temporali). Stiamo cambiando tutto, per non cambiare niente. E in questo ci assiste la psicopedagogia di oggi - pensata fuori dalla Scuola - che ha cambiato la Scuola e, dal mio punto di vista, non in meglio.

Tre trimestri e tre scrutini non ho mai avuto la fortuna di vederli e la maggior parte li ritiene un aggravio di lavoro e una imposizione di un ritmo frenetico dal punto di vista "accertativo" che non sempre va d'accordo col punto di vista "apprenditivo".

Non dimentichiamo che ormai tutti noi - anche coloro che non lo dicono o non possono dirlo - riteniamo inutili i debiti infraquadrimestrali (l'inutile settimana di recuperi a febbraio) e anche quelli di fine anno (l'ulteriore trimestre giugno-settembre, con i corsi di recupero estivi), se gli esami di settembre non ritornano a essere "quelli di una volta". Ma questo non è più possibile, a causa del fatto che la didattica e l'apprendimento sono - nostro malgrado - stati piegati alla logica della salvaguardia degli organici e delle iscrizioni, da una parte; e alla logica di una scuola "intrattenitiva" (dal momento che ha perso il collegamento con l'extra-scuola del mondo del lavoro e il ruolo di ascensore sociale).

Una confusione tra livelli (quello didattico e quello istituzionale-sociale) che non promette bene.

Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 12:21 am

FraDaCla, la Scuola che "insegue gli alunni" è la scuola degli "alunni si riprendono dal languore del dopo-vancanze natalizie", è la Scuola del "si fa fatica a rientrare nel ritmo dopo Natale", è la Scuola delle "vacanze natalizie, che vengono sentite, anche psicologicamente, come un punto fermo" (psicologicamente?), è la Scuola del "rilassarsi fino all'Epifania", del "tenere sotto pressione gli studenti" (un tempo si tenevano sotto pressione senza escogitare le alchimie temporali di oggi), la Scuola della "pagellina piuttosto dettagliata" di marzo.

Siamo convinti che questa Nuova Scuola di oggi che "insegue i ragazzi" o "insegue l'interesse dei ragazzi" (invece che promuovere il movimento opposto) sia la migliore?

Lo so, è la solita disputa tra disciplinaristi e psicologisti: e tra i due litiganti, il Terzo gode. E chissà chi potrà essere mai il Terzo che gode!


Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 2:33 pm

oddio, se avessi i trimestre o il trimestre più pentamestre, con 10 classi, non sarei sopravvissuta!!
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 3:03 pm

http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/cm177_69.htm

per ora ho trovato qs
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 3:28 pm

ma ha la mia età!!! E' ancora in vigore?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 5:06 pm

forza ha scritto:
http://www.edscuola.it/archivio/norme/circolari/cm177_69.htm

per ora ho trovato qs

mi sfugge il collegamento
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Troppe poche prove   Sab Dic 17, 2011 5:49 pm

si vede che ho bisogno di vacanza!!! andava nel topic della valutazione a proposito della valutazione dei compiti a casa, sorry!
Tornare in alto Andare in basso
 
Troppe poche prove
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» le prove
» Prove sul Creazionismo
» Da non crederci! Le "prove" dell'esistenza di Dio!
» Ti poni troppe domande, rilassati!
» Esami di terza media e obbligo di assistenza alle prove scritte (alunno h non ammesso)

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: