Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Dom Gen 08, 2012 5:04 pm

Salve a tutti.
Volevo sottoporvi una situazione alquanto delicata che riguarda un mio alunno. Questo ragazzo frequenta, per la seconda volta, la prima media a causa delle numerose insufficienze e difficoltà di studio. Già lo scorso anno (quando era per la prima volta in prima media), erano emerse queste difficoltà e, dall'analisi degli elaborati di italiano e dei compiti di matematica, ai colleghi era apparso possibile che ci fosse un problema di DSA. Per una serie di vicessitudini (dovute forse anche alla poca 'diplomazia' e delicatezza dei docenti della classe), la famiglia , allora, non ha accettato di far valutare il figlio da un equipe specializzata. Ora, dopo la bocciatura, ripresentandosi una situazione del tutto analoga allo scorso anno (numerose insufficienze, distrazione ecc), la famiglia si è convinta a procedere. Tuttavia, trattandosi di genitori molto 'semplici' e insicuri, hanno chiesto di essere 'aiutati' dalla scuola (non sanno, ad esempio,cosa siano i DSA, a quali centri indirizzarsi, quali procedure seguire etc), per capire meglio in cosa consista questo percorso che dovranno fare ( essendo la coordinatrice, ho notato, nel colloquio, una paura, a mio avviso infondata, dei genitori ,dovuta sicuramente alla 'novità' in cui si son venuti a trovare). Per questo motivo i genitori, prima di procedere, vorrebbero parlare con il dirigente scolastico(probabilmente per avere conferma che, in tutto questo percorso, la scuola sarà presente). Con la collega presente al colloquio, abbiamo preso i contatti con il Ds il quale ha liquidato la questione dicendo che la scuola potrà intervenire solo dopo aver ricevuto la certificazione e perciò il problema di cercare i centri, informarsi e via discorrendo è di competenza esclusiva della famiglia. Di conseguenza, il Ds ha rifiutato l'ipotesi di avere un colloquio con la famiglia.
La preoccupazione, mia e dei colleghi, è che la famiglia, difronte a questa chiusura e poca partecipazione della scuola, possa ripensarci e,nuovamente, non procedere ai dovuti tests. Parlo di preoccupazione perchè, conoscendo il ragazzino ormai da quasi un anno e mezzo, so che da solo non potrà venir fuori da una situazione che lo sta stressando notevolmente.

Domanda: cosa possiamo fare, come team docente?

Perdonate la mia prolissità,ma non so a chi rivolgermi. Grazie a tutte e auguri di un sereno 2012.
Tornare in alto Andare in basso
Puccina



Messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 05.05.11

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Dom Gen 08, 2012 11:42 pm

situazione difficile...

dato che la questione è esclusivamente psicologica, bisogna trovare il modo di far digerire l'assenza del preside nella faccenda.

io convincerei la famiglia a chiedere il colloquio non con il dirigente ma con un vicepreside (se si presta), o con un altro docente, presentandolo come il "referente per i DSA" (nella mia scuola c'è), che dia loro le informazioni più importanti.

Se non c'è nessuno che possa svolgere questo ruolo, si potrebbe dir loro che il preside ha delegato i coordinatori nell'assistenza alla famiglia per i DSA (di fatto è così) e non si occupa della cosa per non interferire e influenzare le famiglie.

in bocca al lupo...
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 12:57 am

Concordo, per il bene del ragazzo, fate in modo di superare prima possibile l'impasse e di aiutare i genitori ad "alleggerire" emotivamente la cosa (del resto, i DSA sono oggi molto diffusi: in una delle mie classi, ce ne sono ben quattro certificati e anche qualcun altro non...!): fateli parlare con qualcuno che sia almeno un po' competente sulla dislessia (anche un docente specializzato di sostegno della scuola), così che l'alunno possa essere messo in grado di affrontare al meglio le scuole medie, molto più complesse come contenuti rispetto alle elementari, con libri molto più complessi. Già con la certificazione, avrebbe diritto ai metodi compensativi e misure dispensative, cambierebbe il punto di vista per la sua valutazione scolastica: nella pratica, "salverebbe" l'anno...!! E voi salvereste la sua autostima, probabilmente già abbastanza provata. Potrebbe inoltre fare un po' di logopedia, lo aiuterebbe molto.
Magari il DS non si sente abbastanza competente su questo argomento... ma poteva esplicitamente delegare qualcuno! Del resto, non sono certa che fosse proprio suo "dovere" occuparsi in prima persona di questo, magari avrebbe potuto farlo per cortesia - ma si sa che i DS non sono tutti uguali.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 2:46 pm

Indirizzate la famiglia presso una sede AID, o una OSD, dove ci siano persone esperte, in grado sia di rispondere a domande tecniche sia di accogliere l'ansia della nuova situazione che si sta delineando.
Presso le sedi poi sono reperibili informazioni sulle modalità e sui centri autorizzati alle diagnosi.

Sono persone semplici, dici, forse non abituati alla rete, quindi forse non è il caso per loro, ma ci sono diversi forum piuttosto seri dove chiedere e ottenere informazioni corrette ed utili. Infine, se posso essere d'aiuto in qualche modo, mi capita spesso di fare due chiacchiere anche telefoniche con chi ha bisogno di informazioni, naturalmente sono a disposizione anche per questa famiglia, eventualmente per una prima "sgrossatura" del problema.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 2:51 pm

cos'è una OSD?
Tornare in alto Andare in basso
LaVale



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 3:51 pm

Concordo con Puccina, anche perchè la nuova legge sui DSA praticamente impone alle scuole di avere un referente o una FS per gli alunni con DSA. Probabilmente i genitori hanno bisogno di essere rassicurati e magari un po' guidati, quindi il vice o un collega esperto in materia riusciranno a tranquillizzarli e a rispondere alle loro domande.
Tornare in alto Andare in basso
Ire



Messaggi : 8313
Data d'iscrizione : 02.10.10

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 5:58 pm

OSD -Organizzazione Sostegno Dislessia gruppi di genitori organizzati in associazioni che supportano famiglie e alunni con DSA in vario modo. Sono distribuite sul territorio nazionale, soprattutto Nord/centro.
Tornare in alto Andare in basso
http://www.dis-tranoi.it/forum
Carmen80



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 03.11.10

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 7:10 pm

Volevo innanzitutto ringraziarvi per le risposte che, per me , sono preziosissime.
La situazione è particolare in quanto la scuola in questione è in reggenza al Ds che, di fatto, si trova nella sua scuola e ,saltuariamente, viene nella nostra (il che giustificherebbe, in parte,anche la difficoltà di coordinare la presenza nella nostra sede).La perplessità nasce dal fatto che, giustamente, il Ds vuole essere messo al corrente di tutto ma difficilmente accetta compromessi:nel caso specifico non vuole delegare vicari o referenti del sostegno perchè sostiene che la scuola, prima di una certificazione, non sia sostenuta a dover intervenire nell'iter. La collega,presente al colloquio con i genitori, mi ha detto che in una scuola dove ha insegnato c'era invece un referente a disposizione delle famiglie per avere maggiori informazioni sui DSA ( dava informazioni su cosa fosse un DSA, quale era l'iter da seguire ecc). Da noi manca addirittura la RSU!Come team docenti siamo tutti d'accordo nel voler aiutare concretamente una famiglia ed un ragazzo che, senza i dovuti aiuti, rischierebbe di rimanere ancor più isolato nelle sue difficoltà. Spiegarlo alla dirigenza è altra cosa...
Tornare in alto Andare in basso
Puccina



Messaggi : 1538
Data d'iscrizione : 05.05.11

MessaggioOggetto: Re: Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico   Lun Gen 09, 2012 7:32 pm

L'unica è dare voi sostegno alle famiglie, lasciando intendere di avere ricevuto l'incarico dal DS. Per dare informazioni e supporto non credo ci voglia nessun incarico ufficiale ; )
Tornare in alto Andare in basso
 
Famiglia di un potenziale alunno con DSA e Dirigente scolastico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Famiglia allargata: e poi?
» Vi racconto del bisnonno, una storia di famiglia
» Scopatori Segreti della Famiglia Pontificia...
» La famiglia è sacra?
» La famiglia naturale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: