Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 assenze degli allievi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Tah-Dah!



Messaggi : 899
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: assenze degli allievi    Ven Gen 20, 2012 8:09 pm

Ciao a tutti! qual è la percentuale delle assenze consentite per ogni allievo per anno scolastico ? Quali invece le deroghe? La normativa è cambiata rispetto all'anno scorso? grazie !
Tornare in alto Andare in basso
Online
Tah-Dah!



Messaggi : 899
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: assenze degli allievi    Ven Gen 20, 2012 8:10 pm

...mi riferisco in particolare alla secondaria di secondo grado.. grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: assenze degli allievi    Ven Gen 20, 2012 8:15 pm

Tah-Dah! ha scritto:
Ciao a tutti! qual è la percentuale delle assenze consentite per ogni allievo per anno scolastico ? Quali invece le deroghe? La normativa è cambiata rispetto all'anno scorso? grazie !

Artt. 2, 4 e 14 del DPR n. 122/2009 e CM n. 20/2011

"A mero titolo indicativo" (vuol dire che poi il collegio in autonomia potrebbe decidere anche altri motivi): le deroghe al monte ore minimo possano estendersi a tutti gli alunni, purché vengano soddisfatte due condizioni: 1. la valutabilità oggettiva di tutte le discipline previste dal quadro orario (aspetto tecnico‐didattico);
2. la conseguente permanenza del rapporto educativo al di là delle interruzioni, dovute a cause non soggettive e ineludibili(aspetto relazionale‐comportamentale).
Al paragrafo “deroghe” la casistica proposta: gravi motivi di salute adeguatamente documentati; terapie e/o cure programmate; donazioni di sangue; partecipazione ad attività sportive e agonistiche organizzate da federazioni riconosciute dal C.O.N.I.; adesione a confessioni religiose per le quali esistono specifiche intese che considerano il sabato come giorno di riposo.

Per quanto riguarda invece il monte ore, stralci della circolare:

all’articolo 14, comma 7, del Regolamento di coordinamento delle norme per la valutazione degli alunni di cui al DPR 22 giugno 2009, n. 122. Tale disposizione prevede che “… ai fini della validità dell'anno scolastico, compreso quello relativo all’ultimo anno di corso, per procedere alla valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell'orario annuale personalizzato”.


In tale prospettiva risulta improprio e fonte di possibili equivoci il riferimento ai giorni complessivi di lezione previsti dai calendari scolastici regionali, anziché alle ore definite dagli ordinamenti della scuola secondaria di primo grado e dai quadri-orario dei singoli percorsi del secondo ciclo. Infatti va precisato che il numero dei giorni di lezione previsto dai calendari scolastici regionali costituisce l’offerta del servizio scolastico che deve essere assicurato alle famiglie, mentre il limite minimo di frequenza richiesto dalle menzionate disposizioni inerisce alla regolarità didattica e alla valutabilità del percorso svolto dal singolo studente
Per le stesse ragioni, considerato il riferimento al monte ore annuale, è ininfluente il fatto che l’orario settimanale delle lezioni sia organizzato su sei o cinque giorni.
Le istituzioni scolastiche, in base all’ordinamento scolastico di appartenenza, vorranno definire preliminarmente il monte ore annuo di riferimento per ogni anno di corso, quale base di calcolo per la determinazione dei tre quarti di presenza richiesti dal Regolamento per la validità dell’anno, assumendo come orario di riferimento quello curricolare e obbligatorio.


Pertanto devono essere considerate,a tutti gli effetti, come rientranti nel monte ore annuale del curricolo di ciascun allievo tutte le attività oggetto di formale valutazione intermedia e finale da parte del consiglio di classe


Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 899
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: assenze degli allievi    Ven Gen 20, 2012 8:29 pm

Grazie della risposta immediata, la questione delle assenze è indubbiamente un tasto spinoso soprattutto alle superiori può diventare veramente faticosa la didattica quando è rallentata dalla discontinuità nella presenza del gruppo classe al completo, ritengo quindi giusto un ritorno ad un maggiore controllo o comunque a riferimenti precisi anche se poi sono applicati in modo elastico ...ma per curiosità la normativa precedente era molto diversa? Intanto grazie!
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: assenze degli allievi    Ven Gen 20, 2012 9:11 pm

Tah-Dah! ha scritto:
Grazie della risposta immediata, la questione delle assenze è indubbiamente un tasto spinoso soprattutto alle superiori può diventare veramente faticosa la didattica quando è rallentata dalla discontinuità nella presenza del gruppo classe al completo, ritengo quindi giusto un ritorno ad un maggiore controllo o comunque a riferimenti precisi anche se poi sono applicati in modo elastico ...ma per curiosità la normativa precedente era molto diversa? Intanto grazie!

Non c'era per la scuola di II grado. Infatti ora è stata "importata" dalla scuola di I grado.
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 899
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: assenze degli allievi    Ven Gen 20, 2012 9:23 pm

Ah ecco! Incredibile! Grazie ancora !!!
Tornare in alto Andare in basso
Online
 
assenze degli allievi
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Richiesta abilitazione - Problematiche degli Onicotecnici
» Il Dio degli Eserciti...
» il simbolo degli atei
» Valutazione e selezione degli ovociti per la fecondazione in vitro
» PORDENONE - OSPEDALE SANTA MARIA DEGLI ANGELI - Scheda

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: