Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
depecho



Messaggi : 31
Data d'iscrizione : 19.10.11

MessaggioOggetto: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Gio Gen 26, 2012 9:04 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti.
Ho appena cominciato una supplenza in una nuova scuola. Prima di arrivare qui i voti li ho sempre calcolati con la solita (e secondo me semplicissima) proporzione:
Voto= Punteggio ottenuto * 10 / punteggio massimo

Ora mi si chiede di portare la soglia della suff in alcune classi al 65% e in altre al 70%. Un collega molto gentile mi ha dato una tabella con i punteggi corrispondenti per la soglia a 65 e per quell a 70 (es: 26=2+ ecc). Premetto che questa tabella viene usata da tutti (come ci siano arrivati, non lo so. La matematica per me è un mistero).
Queste tabelle comportano un punteggio massimo sempre di 100 per poi poter calcolare il voto senza troppi problemi.
Ma se io volessi mettere come punteggio massimo 80, come posso convertirlo in centesimi usando quelle tabelle? Non me la sento di chiederlo ai colleghi anche perchè fino ad ora non mi sono mai posto il problema, mentre per i più esperti tra loro tutto ciò viene dato per scontato. Queste tabelle sono a conoscenza degli studenti. Spero di essere stato abbastanza chiaro.
qualcuno mi può aiutare?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Gio Feb 16, 2012 11:09 pm

Valerie scrive:
> nel nostro cd abbiamo deciso di non scendere sotto il 4.

No, se dai come voto minimo 4 contravvieni alle disposizioni del POF: si dovrebbe scrivere nel POF, altrimenti quella decisione del Cd non è legittima.

Vedi mail precedente.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4610
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Gio Feb 16, 2012 11:42 pm

LucaPS ha scritto:
No, se dai come voto minimo 4 contravvieni alle disposizioni del POF: si dovrebbe scrivere nel POF, altrimenti quella decisione del Cd non è legittima.
Mi spiegate meglio per favore? Che £potere" ha in merito il collegio docenti? Grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Online
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Ven Feb 17, 2012 11:54 am

Io so che il POF viene redatto dal Collegio Docenti e approvato dal D.S. Quindi, se ne Collegio Docenti si è deciso di utilizzare la tabella di valutazione 4-10, il POF non può includere la fascia 1-3, tranne non affermare la teoria della doppia verità non solo di fatto ma anche di diritto cioè sostanzialmente.
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Dom Feb 19, 2012 1:25 am

Per inciso, tutti sappiamo che dopo avere "misurato" per anni gli alunni col criterio della sufficienza collocata a poco più della metà della scala di "misurazione" (6/10, 60% di risposte corrette), improvvisamente agli Esami di Stato si valuta la sufficienza sul 75% di risposte corrette (10/15), che - se la dovessimo usare anche in itinere - dovremmo adottare come "sufficiente" il voto "sette e mezzo". Peraltro, mi sembra più giusto che la sufficienza sia posta sui 2/3 di risposte corrette.

Ma si sa... della valutazione nessuno vuol parlare. E invece si dovrebbe aprire un dibattito sincero.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4610
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Dom Feb 19, 2012 9:24 am

LucaPS ha scritto:
Io so che il POF viene redatto dal Collegio Docenti e approvato dal D.S. Quindi, se ne Collegio Docenti si è deciso di utilizzare la tabella di valutazione 4-10, il POF non può includere la fascia 1-3, tranne non affermare la teoria della doppia verità non solo di fatto ma anche di diritto cioè sostanzialmente.
Grazie, ho capito il messaggio.
Tornare in alto Andare in basso
Online
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Mar Feb 21, 2012 10:26 am

Rispondo alla domanda sull'altro thread. I voti devono andare dall'uno al 10, quindi impedire regolarmente ai ragazzi di prendere 10 non si può. Però io ho espressamente previsto nella programmazione di somministrare alcune prove il cui voto massimo è otto. Ho anche detto, però, in classe, che quell'otto non abbasserebbe la media eventualmente più alta. Io in terza ho uno studente madrelingua che ha sempre 10. Con la verifica a voto massimo otto, non gli abbasso quel 10.
Tornare in alto Andare in basso
pollon



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 15.12.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Gio Ago 23, 2012 4:48 pm

Tabeta ha scritto:
Rispondo alla domanda sull'altro thread. I voti devono andare dall'uno al 10, quindi impedire regolarmente ai ragazzi di prendere 10 non si può. Però io ho espressamente previsto nella programmazione di somministrare alcune prove il cui voto massimo è otto. Ho anche detto, però, in classe, che quell'otto non abbasserebbe la media eventualmente più alta. Io in terza ho uno studente madrelingua che ha sempre 10. Con la verifica a voto massimo otto, non gli abbasso quel 10.

Scusami Tabeta ma quanto hai scritto è possibile solo e soltanto se espressamente previsto nella programmazione? Salvo diverso preavviso non si può procedere alla somministrazione di prove il cui voto massimo non è 10 ma magari 8 oppure 9 nel corso dell'anno?
Io personalmente sono una giovane insegnante che mi accingo da poco nel complicatissimo e intricatissimo mondo della scuola primaria e tante volte ho l'impressione che l'art.33 della costituzione relativo alla libertà d'insegnamento sia deturpato :-(
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Gio Ago 23, 2012 6:49 pm

Dec ha scritto:

Il voto deve essere in relazione alla difficoltà della prova e considerare la risposta complessiva della classe mi sembra legittimo; certo una prova può andar male anche perchè nessuno ha studiato, ma mi sembra giusto che l'insegnante rifletta su come ha spiegato l'argomento, se ha fissato degli obiettivi troppo elevati e aggiusti in qualche modo la valutazione. Il guaio delle prove oggettive, con punteggi stabiliti a priori, secondo me, è proprio questo, almeno per chi non ha tanta esperienza e magari non sa calibrare alla perfezione la verifica. Non credo che attribuire 2 o 3 (come anche 9 o 10) all'intera classe possa essere ritenuto ideale dal punto di vista etico a meno che l'insegnante non sia davvero certo che la classe vada punita (o al contrario premiata).

Ciao Dec, non ero ancora entrata in questo topic e ho letto solo oggi il tuo post che risale a febbraio (...io non ero ancora iscritta nel Forum), intervengo per complimentarmi con te, mi piace molto la tua riflessione che condivido totalmente. Mi è sembrato di capire da altri topic che sei ancora precario...le tue riflessioni fanno pensare ad un docente con tanti anni di esperienza e che da la giusta e doverosa considerazione alla valutazione, nella piena consapevolezza della sua enorme difficoltà.
Io generalmente sono contraria ai cosiddetti "test oggettivi" che, a parer mio, di oggettività hanno ben poco, così come ben poco riescono ad evidenziare la reale preparazione degli studenti. In questi test spesso abbondano le domande a risposta multipla, lo studente che non ha studiato fa "ambarabacicicocò" e azzecca la risposta, ma non sa niente dell'argomento....questa è l'oggettività nella valutazione. Le stesse griglie utilizzate sono molto discutibili perchè, come giustamente hai detto, sono molto difficili da calibrare in modo adeguato e corretto per una "giusta valutazione".
Probabilmente, anzi sicuramente queste prove strutturate o semistrutturate che siano, saranno più semplici e veloci da correggere, ma hanno, a pare mio, una valenza valutativa discutibile.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Gio Ago 23, 2012 7:24 pm

Ti ringrazio per i complimenti. Sì, sono ancora precario e insegno da poco più di cinque anni. In realtà vedo che molti docenti di ruolo utilizzano prove di questo tipo, probabilmente per la velocità nel correggerle. Inoltre è abbastanza vero che, tra invalsi e test di ammissione all'università, escluderle del tutto dall'insegnamento non è forse del tutto corretto, perchè comunque i ragazzi devono essere preparati anche a questo tipo di prova; ma io mantengo le mie perplessità.
Tornare in alto Andare in basso
pollon



Messaggi : 141
Data d'iscrizione : 15.12.10

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Sab Ago 25, 2012 12:14 pm

Tabeta ha scritto:
Rispondo alla domanda sull'altro thread. I voti devono andare dall'uno al 10, quindi impedire regolarmente ai ragazzi di prendere 10 non si può. Però io ho espressamente previsto nella programmazione di somministrare alcune prove il cui voto massimo è otto. Ho anche detto, però, in classe, che quell'otto non abbasserebbe la media eventualmente più alta. Io in terza ho uno studente madrelingua che ha sempre 10. Con la verifica a voto massimo otto, non gli abbasso quel 10.

Scusatemi tutti ma, secondo voi, quanto scritto su da Tabeta è possibile solo e soltanto se espressamente previsto nella programmazione? Salvo diverso preavviso non si può procedere alla somministrazione di prove il cui voto massimo non è 10 ma magari 8 oppure 9 nel corso dell'anno?
Io personalmente sono una giovane insegnante che mi accingo da poco nel complicatissimo e intricatissimo mondo della scuola primaria e tante volte ho l'impressione che l'art.33 della costituzione relativo alla libertà d'insegnamento venga deturpato :-(
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Sab Ago 25, 2012 1:49 pm

Io credo che, consentito o meno, non valga assolutamente la pena di complicarsi la vita con la programmazione esplicita del "compito da 8" differenziato rispetto al "compito da 10". Basta calibrare il compito in modo tale che la sufficienza sia abbordabile per chiunque abbia studiato un po', ma che farlo integralmente perfetto sia piuttosto difficile... e che quindi il 10 sia previsto, ma sia riservato solo ai casi di vera e propria vetta di eccellenza, come è giusto che sia.

Non so che materie tu insegni, ma nel mio caso, ad esempio, con la matematica e la fisica è piuttosto semplice combinare un compito del genere: ad esempio, basta includere un esercizio un po' più complesso degli altri, con l'indicazione esplicita che debba essere considerato come una sorta di "jolly" e che deve essere svolto SOLO da chi ritiene di aver già completato tutti gli altri. In tal modo, chi svolge correttamente tutti gli altri esercizi, ma non quello, prende comunque un voto piuttosto alto, e chi fa anche quello prende 10...

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Sab Ago 25, 2012 4:56 pm

paniscus ha scritto:

Non so che materie tu insegni, ma nel mio caso, ad esempio, con la matematica e la fisica è piuttosto semplice combinare un compito del genere: ad esempio, basta includere un esercizio un po' più complesso degli altri, con l'indicazione esplicita che debba essere considerato come una sorta di "jolly" e che deve essere svolto SOLO da chi ritiene di aver già completato tutti gli altri. In tal modo, chi svolge correttamente tutti gli altri esercizi, ma non quello, prende comunque un voto piuttosto alto, e chi fa anche quello prende 10...

Lisa

Infatti. Si può fare anche un'altra cosa, sopratutto per le verifiche più "semplici" (test a scelta multipla, test su regole grammaticali o tecniche di calcolo, ecc.): prevedere fino a 8 punti per le risposte, con gli ulteriori 2 punti da assegnare (tutti o in parte) in caso di risoluzione completa, corretta, e consegnata in anticipo (20 minuti prima della scadenza, 10 minuti prima, ecc.). In quel tipo di prove, la rapidità di escuzione (corretta) è o
pure un elemento valutabile, perché indica sicurezza delle proprie conoscenze.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Dom Ago 26, 2012 11:10 am

mac67 ha scritto:
paniscus ha scritto:

Non so che materie tu insegni, ma nel mio caso, ad esempio, con la matematica e la fisica è piuttosto semplice combinare un compito del genere: ad esempio, basta includere un esercizio un po' più complesso degli altri, con l'indicazione esplicita che debba essere considerato come una sorta di "jolly" e che deve essere svolto SOLO da chi ritiene di aver già completato tutti gli altri. In tal modo, chi svolge correttamente tutti gli altri esercizi, ma non quello, prende comunque un voto piuttosto alto, e chi fa anche quello prende 10...

Lisa

Infatti. Si può fare anche un'altra cosa, sopratutto per le verifiche più "semplici" (test a scelta multipla, test su regole grammaticali o tecniche di calcolo, ecc.): prevedere fino a 8 punti per le risposte, con gli ulteriori 2 punti da assegnare (tutti o in parte) in caso di risoluzione completa, corretta, e consegnata in anticipo (20 minuti prima della scadenza, 10 minuti prima, ecc.). In quel tipo di prove, la rapidità di escuzione (corretta) è o
pure un elemento valutabile, perché indica sicurezza delle proprie conoscenze.

Non sono d'accordo che la "velocità" con la quale viene consegnata una prova, possa essere un elemento che incide sulla valutazione...gli studenti non gareggiano in una corsa di Formula 1...hanno un tempo per lo svolgimento della prova e in quei tempi devono rimanere. Ci sono studenti più riflessivi di altri, ma ugualmente preparati, perchè "penalizzarli" rispetto ai compagni che sono stati più veloci?
La ricerca della velocità, tra l'altro, a parer mio, potrebbe compromettere il risultati di studenti che, anche se preparati, non si soffermano sulle domande...perchè devono fare "il più in fretta possibile"
Utilizzare la velocità di consegna come elemento che incide sulla valutazione, rischia, sempre a parer mio, di penalizzare proprio gli alunni più bravi, solitamente più riflessivi e che dedicano più tempo all'analisi del quesito, mentre i meno preparati "tentano" le risposte...tanto non hanno niente su cui ragionare non avendo studiato...e alcuni di loro, in un test a risposta multipla, possono essere fortunati azzeccando le risposte in meno tempo
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4699
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc   Dom Ago 26, 2012 11:34 am

giovanna onnis ha scritto:

Non sono d'accordo che la "velocità" con la quale viene consegnata una prova, possa essere un elemento che incide sulla valutazione...gli studenti non gareggiano in una corsa di Formula 1...hanno un tempo per lo svolgimento della prova e in quei tempi devono rimanere. Ci sono studenti più riflessivi di altri, ma ugualmente preparati, perchè "penalizzarli" rispetto ai compagni che sono stati più veloci?
La ricerca della velocità, tra l'altro, a parer mio, potrebbe compromettere il risultati di studenti che, anche se preparati, non si soffermano sulle domande...perchè devono fare "il più in fretta possibile"
Utilizzare la velocità di consegna come elemento che incide sulla valutazione, rischia, sempre a parer mio, di penalizzare proprio gli alunni più bravi, solitamente più riflessivi e che dedicano più tempo all'analisi del quesito, mentre i meno preparati "tentano" le risposte...tanto non hanno niente su cui ragionare non avendo studiato...e alcuni di loro, in un test a risposta multipla, possono essere fortunati azzeccando le risposte in meno tempo

Non mi sono spiegato a sufficienza. Ci sono prove in cui la rapidità di esecuzione è indice di scurezza. Penso a un test di matematica dove bisogna semplicemente eseguire dei calcoli, non un problema sul quale bisogna ragionare. In questo caso fare i conti correttamente è velocemente è indice di una sicurezza delle conoscenze e può essere valutato con un punteggio superiore rispetto a chi ci mette più tempo.

Non è un invito a sbrigarsi, perché il punteggio aggiuntivo scatta solo se la prova è interamente corretta e a chi non fa errori ma si prende tutto il tempo viene dato comunque un bell'8, per cui non c'è motivo di correre se uno non se la sente. Prendere 8 non è una penalizzazione.

E sottolineo che il punteggio aggiuntivo per la rapidità viene assegnato solamente se la prova è completa senza alcun errore.

Un modo equivalente di ottenere lo stesso risultato è dare un numero più alto di domande o esercizi, di modo solo che è sicuro arrivare a completare. Ma lo trovo meno efficace, perché il gran numero di cose da fare crea ansia negli altri.
Tornare in alto Andare in basso
 
Calcolo voto con proporzioni con suff al 65% ecc
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Calcolo settimane di gravidanza
» calcolo settimane in mesi
» sito americano per il calcolo della DPP da PMA (in inglese)
» Calcolo probabilità evento 'UOMO'
» Calcolo punteggio assegnazione provvisoria

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: