Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Nessun voto di orale

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
dany67



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 25.08.10

MessaggioOggetto: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 1:49 pm

Ciao a tutti. Premetto che sono un insegnante, ma la mia domanda è generica e si riferisce a ciò che è accaduto nella I Liceo di mia figlia.
Spagnolo: sulla scheda orale 6 e scritto 6. Di orale non è mai stata interrogata, di scritto hanno fatto due verifiche il 18 e il 24 ottobre. Capisco la liberta di insegnamento, ma credo che delle prove oggettive ci debbano essere. Come valutate la cosa?
Grazie mille per le vostre opinioni.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 2:28 pm

Dany per prima cosa verifica se le prove sono state davvero solo due: magari altre sono state fatte quando tua figlia era assente. Due prove scritte a quadrimestre secondo me possono andar bene (anche io faccio così), la cosa strana è che sono state fatte a distanza ravvicinata... Su cosa vertevano le due prove? L'insegnante è stata assente magari malata? C'è stata una supplente?
E poi verifica se l'insegnante ha valutato l'orale tenendo in considerazione per es. gli interventi che tua figlia ha fatto (o non fatto) durante le lezioni.
La cosa migliore è comunque parlare con l'insegnante direttamente. La valutazione è già difficile, per le lingue straniere poi lo è ancora di più perché si valutano le competenze più che le conoscenze oggettive.
Quindi prima bisogna capire. Poi ne discutiamo. Mi interessa molto ;-)
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 2:45 pm

Se fosse vero che non è stata mai interrogata, sarebbe immotivato qualsiasi voto.
Sei però sicura che tua figlia non sia mai stata sentita nel corso delle lezioni, chiamata ad intervenire, sollecitata ad esprimersi in modi diversi dal classico "Oggi interroghiamo Tizio"?
Te lo chiedo perché a volte qualche mio alunno si preoccupava di non essere stato interrogato; si convinceva solo quando gli elencavo gli elementi raccolti per la valutazione (il giorno ... ti ho chiesto di spiegare ai tuoi compagni .... e hai mostrato di padroneggiare a sufficienza l'argomento, il giorno ... ti ho beccato senza i compiti assegnati, il giorno ... ti ho fatto tradurre all'impronta un passo e hai riconosciuto solo il 50% dei termini usati, il giorno... hai fatto un'osservazione acuta sull'argomento di storia in discussione). Ovviamente mi annotavo puntualmente le cose.

Quanto al voto dello scritto, due verifiche in sei giorni e nient'altro per tutto il quadrimestre... anche qui, se corrisponde al vero, è inspiegabile.
D'altra parte, mentre per la valutazione orale l'alunno può anche non percepire di essere valutato, è difficile che non si accorga di aver fatto prove scritte :-)
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 3:08 pm

Valerie ha scritto:
Dany per prima cosa verifica se le prove sono state davvero solo due: magari altre sono state fatte quando tua figlia era assente. Due prove scritte a quadrimestre secondo me possono andar bene (anche io faccio così), la cosa strana è che sono state fatte a distanza ravvicinata... Su cosa vertevano le due prove? L'insegnante è stata assente magari malata? C'è stata una supplente?
E poi verifica se l'insegnante ha valutato l'orale tenendo in considerazione per es. gli interventi che tua figlia ha fatto (o non fatto) durante le lezioni.
La cosa migliore è comunque parlare con l'insegnante direttamente. La valutazione è già difficile, per le lingue straniere poi lo è ancora di più perché si valutano le competenze più che le conoscenze oggettive.
Quindi prima bisogna capire. Poi ne discutiamo. Mi interessa molto ;-)


Io su questo non sono d'accordo. E' vero che per stabilire il voto finale di quadrimestre si può tenere presente anche la partecipazione alle lezioni, gli interventi, ecc. ma almeno 1 o 2 prove "concrete" (letteratura, domande, traduzione, analisi, conversazione, traduzione grammaticale, correzione esercizi, ecc.) deve essere somministrate, anche perchè tale indicazione va di solito inserita nella programmazione iniziale. Mi pare molto difficile (ma sarà una mia incapacità) ricostruire un voto ottenuto da "vari interventi" (così come mi sarebbe impossibile annotare centinaia di interventi per ricostruire il voto) dilazionati nel tempo. Si tenga tra l'altro presente che il voto andrebbe attribuito in una data ben precisa e in questo caso bisognerebbe, per attribuire lo stesso, dichiarare "terminato" il periodo di osservazione.
In parole povere si rischia tantissimo.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 3:10 pm

fradacla ha scritto:

D'altra parte, mentre per la valutazione orale l'alunno può anche non percepire di essere valutato, è difficile che non si accorga di aver fatto prove scritte :-)



Ma lo dici alla fine dell'interrogazione? Mi sembra un modo poco trasparente passibile di ricorso.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 3:35 pm

gugu ha scritto:
Io su questo non sono d'accordo. E' vero che per stabilire il voto finale di quadrimestre si può tenere presente anche la partecipazione alle lezioni, gli interventi, ecc. ma almeno 1 o 2 prove "concrete" (letteratura, domande, traduzione, analisi, conversazione, traduzione grammaticale, correzione esercizi, ecc.) deve essere somministrate, anche perchè tale indicazione va di solito inserita nella programmazione iniziale. Mi pare molto difficile (ma sarà una mia incapacità) ricostruire un voto ottenuto da "vari interventi" (così come mi sarebbe impossibile annotare centinaia di interventi per ricostruire il voto) dilazionati nel tempo. Si tenga tra l'altro presente che il voto andrebbe attribuito in una data ben precisa e in questo caso bisognerebbe, per attribuire lo stesso, dichiarare "terminato" il periodo di osservazione.
In parole povere si rischia tantissimo.
Gugu, non mettermi in bocca parole che non ho detto. Infatti non ho affatto affermato di essere d'accordo con ciò che ha fatto questa insegnante! Vorrei solo capire come stanno le cose in dettaglio prima di giudicare. Non mi va di criticare a priori senza essermi ben informata. So per esperienza di mamma e di alunna che a volte certe informazioni non arrivano fino a casa... ;-)
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 4:54 pm

gugu ha scritto:
fradacla ha scritto:

D'altra parte, mentre per la valutazione orale l'alunno può anche non percepire di essere valutato, è difficile che non si accorga di aver fatto prove scritte :-)
Ma lo dici alla fine dell'interrogazione? Mi sembra un modo poco trasparente passibile di ricorso.
Ho detto che l'alunno non percepisce di essere valutato se non quando viene espressamente interrogato, nel senso che comunemente si attribuisce alla parola.
Tornare in alto Andare in basso
dany67



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 25.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 5:57 pm

Non pensavo di suscitare tanto interesse.... Allora cercherò di essere precisa.
a Valerie
  • Si sono certa che siano state due verifiche di scritto:

prima verifica (18 ottobre) dettato
seconda verifica (24 ottobre) sulle ore, sugli aggettivi e sui verbi irregolari (ma non aveva spiegato come dovevano dittongare...a suo dire dovevano arrivarci da soli).
  • L'insegnante non è mai stata assente, hanno perso all'inizio un paio di lezioni per uscite.

a fradacla
Si sono sicura che non sia stata mai interrogata. Aggiungo che sono 13 alunni, quindi un numero tale da permettere una valutazione abbastanza approfondita. Lo prova il fatto che ho chiesto un colloquio verso la fine del quadrimestre non potendo recarmi nel suo orario di ricevimento e lei mi ha risposto che era inutile visto che non l'aveva ancora sentita di orale. Inoltre nella sua scuola, per avere un maggiore controllo, hanno un libretto dei voti che viene periodicamente controllato e su di esso non c'è alcuna valutazione.

Aggiungo che questa insegnante ha avuto problemi negli anni passati in altre classi, infatti puntalmente veniva spostata. Attualmente i genitori non hanno intenzione di esporsi per diversi motivi. La mia preoccupazione è si il voto che le abbassa la media, ma soprattutto l'insegnamento, a tutt'oggi gli argomenti di grammatica trattati sono veramente pochi e il programma viene svolto in maniera molto confusa da non riuscire ad avere un filo logico: il libro di grammatica è praticamente inutilizzato. Hanno sempre da studiare dei grandi testi (come devono essere disposti i mobili nella camera, i cibi spagnoli, storia ed architettura di Barcellona e Madrid, ecc.).
Non so come muovermi. Sono un insegnante e so benissimo che è campo minato....Allo stesso tempo mi dispiace che in un liceo linguistico abbiamo questa grande carenza. Pensavo innanzitutto di parlare con l'insegnante per farmi motivare il voto (sul registro dovranno esserci delle valutazioni che giustifichino il 6 di orale); poi pensavo eventualmente di parlare con il dirigente che già negli anni passati ha dovuto affrontare questa problematiche con l'insegnante. Cosa dite?
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 7:06 pm

dany67 ha scritto:

a fradacla
Si sono sicura che non sia stata mai interrogata. Aggiungo che sono 13 alunni, quindi un numero tale da permettere una valutazione abbastanza approfondita. Lo prova il fatto che ho chiesto un colloquio verso la fine del quadrimestre non potendo recarmi nel suo orario di ricevimento e lei mi ha risposto che era inutile visto che non l'aveva ancora sentita di orale. Inoltre nella sua scuola, per avere un maggiore controllo, hanno un libretto dei voti che viene periodicamente controllato e su di esso non c'è alcuna valutazione.

Aggiungo che questa insegnante ha avuto problemi negli anni passati in altre classi, infatti puntalmente veniva spostata. Attualmente i genitori non hanno intenzione di esporsi per diversi motivi. La mia preoccupazione è si il voto che le abbassa la media, ma soprattutto l'insegnamento, a tutt'oggi gli argomenti di grammatica trattati sono veramente pochi e il programma viene svolto in maniera molto confusa da non riuscire ad avere un filo logico: il libro di grammatica è praticamente inutilizzato. Hanno sempre da studiare dei grandi testi (come devono essere disposti i mobili nella camera, i cibi spagnoli, storia ed architettura di Barcellona e Madrid, ecc.).
Non so come muovermi. Sono un insegnante e so benissimo che è campo minato....Allo stesso tempo mi dispiace che in un liceo linguistico abbiamo questa grande carenza. Pensavo innanzitutto di parlare con l'insegnante per farmi motivare il voto (sul registro dovranno esserci delle valutazioni che giustifichino il 6 di orale); poi pensavo eventualmente di parlare con il dirigente che già negli anni passati ha dovuto affrontare questa problematiche con l'insegnante. Cosa dite?

La cosa assume contorni molto più chiari. Se, con 13 alunni, a fine quadrimestre la collega ti dice papale papale di non aver elementi per valutare, oltre che problematica è anche stupida...
Io farei come hai ipotizzato tu, tenterei di parlarci e poi, eventualmente, passerei al DS.
Ho però l'impressione che ti sia capitata una di quelle situazioni che tutti, prima o poi, da colleghi o da genitori, abbiamo incontrato: la mina vagante :-)
In questi casi di solito i Dirigenti fanno il pesce in barile; solo molto raramente ne ho trovato qualcuno che affrontasse la cosa con decisione :-(
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 8:27 pm

Dettato? Il dettato è considerato da molti (e io sono tra quelli) che considerano il dettato prevalentemente come attività per la valutazione della comprensione orale. E di conseguenza, considerato per l'orale.
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 8:29 pm

Tabeta ha scritto:
Dettato? Il dettato è considerato da molti (e io sono tra quelli) che considerano il dettato prevalentemente come attività per la valutazione della comprensione orale. E di conseguenza, considerato per l'orale.
Ma comunque, non è una prova di produzione orale, quindi non sufficiente per esprimere un voto. Ad esempio io mi sono basata per il mio voto orale su ALMENO un'interrogazione e un dettato.
Tornare in alto Andare in basso
dany67



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 25.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 8:34 pm

Tabeta ha scritto:
Dettato? Il dettato è considerato da molti (e io sono tra quelli) che considerano il dettato prevalentemente come attività per la valutazione della comprensione orale. E di conseguenza, considerato per l'orale.

Si ma è stato fatto il 18 di ottobre ad un mese dall'inizio della scuola. Una lingua totalmente nuova, valutata in modo scritto solo in quel mese e poi nulla. Io sono solita fare una prova di valutazione dopo ogni unità di apprendimento.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 9:22 pm

dany67 ha scritto:
Tabeta ha scritto:
Dettato? Il dettato è considerato da molti (e io sono tra quelli) che considerano il dettato prevalentemente come attività per la valutazione della comprensione orale. E di conseguenza, considerato per l'orale.

Si ma è stato fatto il 18 di ottobre ad un mese dall'inizio della scuola. Una lingua totalmente nuova, valutata in modo scritto solo in quel mese e poi nulla. Io sono solita fare una prova di valutazione dopo ogni unità di apprendimento.

Ma insegni spagnolo (o inglese) anche tu ?
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 10:37 pm

dany67 ha scritto:
a tutt'oggi gli argomenti di grammatica trattati sono veramente pochi e il programma viene svolto in maniera molto confusa da non riuscire ad avere un filo logico: il libro di grammatica è praticamente inutilizzato.
ah questa tanta amata grammatica! Se la docente si è concentrata di più sulle funzioni comunicative ben venga anche perché la competenza linguistica nulla ha a che vedere col padroneggiare una lingua, ora si parla di competenza comunicativa. O vogliamo tornare al vecchio metodo grammaticale-traduttivo dove tutti erano contenti di conoscere a mena dito la grammatica e poi scontenti per non essere in grado di spiccicare una sola parola? La grammatica è solo una parte del processo di apprendimento della lingua straniera...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 10:53 pm

Marcos2k ha scritto:
ah questa tanta amata grammatica! Se la docente si è concentrata di più sulle funzioni comunicative ben venga anche perché la competenza linguistica nulla ha a che vedere col padroneggiare una lingua, ora si parla di competenza comunicativa. O vogliamo tornare al vecchio metodo grammaticale-traduttivo dove tutti erano contenti di conoscere a mena dito la grammatica e poi scontenti per non essere in grado di spiccicare una sola parola? La grammatica è solo una parte del processo di apprendimento della lingua straniera...
Dal punto di vista didattico quoto e straquoto: Markos2k teniamoci in contatto, visto che non siamo in molti a pensarla così, checché se ne dica ;-)
Nel caso qui in esame, però, bisogna vedere se effettivamente è stato fatto un lavoro sulle funzioni comunicative: ne dubito, visto che l'alunna non è stata interrogata nemmeno all'orale... :-(
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 11:01 pm

In effetti dal quadro sembra che la docente sia una grande lavativa, ma bisogna ascoltare anche l'altra campana secondo me.
La gente ha fame di grammatica, che non piace a nessuno, ma, se non la si fa esplicitamente, allora vuol dire che uno non fa niente e non è assolutamente vero. La grammatica non è una delle abilità linguistiche (anche se qualcuno ha parlato di grammaring) e non rientra nella competenza comunicativa. Può essere di aiuto per capire i meccanismi e le strutture della lingua, ma uno studio solo della grammatica non porta a nulla.
Che le lingue siano insegnate uno schifo questo è, purtroppo, vero... Ancora vedo, con orrore, docenti di lingue alle medie che assegnano frasi da tradurre dall'italiano all'inglese...
Tornare in alto Andare in basso
i_car_o



Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 26.05.11

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 11:39 pm

Marcos2k ha scritto:

Che le lingue siano insegnate uno schifo questo è, purtroppo, vero... Ancora vedo, con orrore, docenti di lingue alle medie che assegnano frasi da tradurre dall'italiano all'inglese...

Mah, per quello che vale, mi sembra un pochino azzardata l'equazione frasi da tradurre = insegnamento schifoso. Ovviamente intendendo che non si faccia solo quello.
La migliore insegnante di lingue che io abbia mai avuto, fra le altre cose, usava assegnare alcune frasi da tradurre...
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16481
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Lun Feb 13, 2012 11:51 pm

Marcos2k ha scritto:
In effetti dal quadro sembra che la docente sia una grande lavativa, ma bisogna ascoltare anche l'altra campana secondo me.
A me sembra che la preoccupazione primaria di Dany non sia il metodo adottato dalla docente, ma la mancanza di chiarezza sull'iter che ha portato alla valutazione periodica.
Siccome non ho motivo di dubitare di quanto lei dice, non capisco in che senso bisogna ascoltare l'altra campana.
Dopo quattro mesi di scuola, con una classe di 13 alunni, non hai trascritto uno straccio di voto sul libretto e ritieni inutile il colloquio con il genitore perchè non hai ancora valutato nell'orale?
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 6:58 am

i_car_o ha scritto:
Mah, per quello che vale, mi sembra un pochino azzardata l'equazione frasi da tradurre = insegnamento schifoso. Ovviamente intendendo che non si faccia solo quello.
La migliore insegnante di lingue che io abbia mai avuto, fra le altre cose, usava assegnare alcune frasi da tradurre...
Non è per nulla azzardato, non si traduce dall'italiano alla LS per di più alla scuola media, ci vuole una competenza enorme per farlo, anche al di sopra del livello universitario. Si può certo lavorare in maniera contrastiva, con somiglianze e differenze tra le due lingue, ma tutte le recenti teorie glottodidattiche concordano sul fatto che il metodo traduttivo è obsoleto...
Ricordo che una mia collega della ssis all'esame di abilitazione venne penalizzata perché aveva creato un'unità didattica con alcuni esercizi di traduzione.... non l'avesse mai fatto!
Tornare in alto Andare in basso
dany67



Messaggi : 102
Data d'iscrizione : 25.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 10:43 am

Valerie ha scritto:
Marcos2k ha scritto:
ah questa tanta amata grammatica! Se la docente si è concentrata di più sulle funzioni comunicative ben venga anche perché la competenza linguistica nulla ha a che vedere col padroneggiare una lingua, ora si parla di competenza comunicativa. O vogliamo tornare al vecchio metodo grammaticale-traduttivo dove tutti erano contenti di conoscere a mena dito la grammatica e poi scontenti per non essere in grado di spiccicare una sola parola? La grammatica è solo una parte del processo di apprendimento della lingua straniera...
Dal punto di vista didattico quoto e straquoto: Markos2k teniamoci in contatto, visto che non siamo in molti a pensarla così, checché se ne dica ;-)
Nel caso qui in esame, però, bisogna vedere se effettivamente è stato fatto un lavoro sulle funzioni comunicative: ne dubito, visto che l'alunna non è stata interrogata nemmeno all'orale... :-(

Non insegno lingua, ma matematica e non dubito che sia importante concentrarsi sulle funzioni comunicative. Ho delle perplessità quando porta a casa delle paginate da studiare e non conosce i tempi dei verbi, come si legge una data, ecc. Assegna questi testi da studiare senza leggerli nemmeno in classe. E comunque ho delle perplessità anche e soprattutto sulla valutazione. frequenta un liceo longuistico e, oltre a spagnolo, studia francese ed inglese e noto la differenza di metodo e i risultati. Quindi ben venga il suo metodo se accompagnato da dei risultati.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4614
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 1:26 pm

dany67 ha scritto:
porta a casa delle paginate da studiare. Assegna questi testi da studiare senza leggerli nemmeno in classe. E comunque ho delle perplessità anche e soprattutto sulla valutazione. Quindi ben venga il suo metodo se accompagnato da dei risultati.
Assegna paginate da studiare, senza nemmeno leggerle in classe e poi non interroga? Ma cosa le assegna a fare? C'è un libretto in bianco? Lei stessa dice di non aver interrogato? Sono in 13 in classe? E' un liceo linguistico? E' legittimo e ovvio che tu abbia delle perplessità! Hai ragione, qualsiasi metodo si utilizzi, deve dare dei risultati, altrimenti si cambia metodo.
Ora, viste le altre info che ci hai dato riguardo a questa insegnante, non so proprio che consiglio darti: se davvero è una "mina vagante" c'è poco da fare... purtroppo!
Ciò che mi sorprende è come certe volte i buoni insegnanti che fanno il proprio dovere vengono martoriati solo per il capriccio di ds frustrati o genitori saccenti, mentre chi davvero non è in grado di insegnare possa rimanere tranquillo al suo posto...
P.S. per Markos e Icaro: alle medie a volte si assegnano esercizi chiamati di traduzione, che però traduzioni non sono. Si tratta semplicemente di un reimpiego di funzioni apprese, trovare la funzione in lingua straniera corrispondente a quella italiana, di combinare in modo nuovo frasi conosciute. Se permettete, la traduzione è un'altra cosa! E non può certo essere fatta ad un livello sotto al B2! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 3:37 pm

io non ho parlato di esercizio di abbinamento delle funzioni, ma di traduzione di frasi (anche complesse) dall'italiano alla LS che hi visto assegnare e fare, purtroppo, anche alle medie.
Tornare in alto Andare in basso
bmc60



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.02.12

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 4:17 pm

Valerie ha scritto:
dany67 ha scritto:
porta a casa delle paginate da studiare. Assegna questi testi da studiare senza leggerli nemmeno in classe. E comunque ho delle perplessità anche e soprattutto sulla valutazione. Quindi ben venga il suo metodo se accompagnato da dei risultati.
Assegna paginate da studiare, senza nemmeno leggerle in classe e poi non interroga? Ma cosa le assegna a fare? C'è un libretto in bianco? Lei stessa dice di non aver interrogato? Sono in 13 in classe? E' un liceo linguistico? E' legittimo e ovvio che tu abbia delle perplessità! Hai ragione, qualsiasi metodo si utilizzi, deve dare dei risultati, altrimenti si cambia metodo.
Ora, viste le altre info che ci hai dato riguardo a questa insegnante, non so proprio che consiglio darti: se davvero è una "mina vagante" c'è poco da fare... purtroppo!
Ciò che mi sorprende è come certe volte i buoni insegnanti che fanno il proprio dovere vengono martoriati solo per il capriccio di ds frustrati o genitori saccenti, mentre chi davvero non è in grado di insegnare possa rimanere tranquillo al suo posto... P.S. per Markos e Icaro: alle medie a volte si assegnano esercizi chiamati di traduzione, che però traduzioni non sono. Si tratta semplicemente di un reimpiego di funzioni apprese, trovare la funzione in lingua straniera corrispondente a quella italiana, di combinare in modo nuovo frasi conosciute. Se permettete, la traduzione è un'altra cosa! E non può certo essere fatta ad un livello sotto al B2! ;-)
Questo è "il" grande problema della scuola pubblica. Simili insegnanti discreditano il lavoro di tutti e sono inamovibili. Quando diventano incompatibili con una scuola, causa lamentele dei genitori (che non si lamentano dolo dei bravi, anzi), studenti e colleghi, chiedono il trasferimento e vanno a far danno da un'altra parte.
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 8:25 pm

Marcos2k ha scritto:
dany67 ha scritto:
a tutt'oggi gli argomenti di grammatica trattati sono veramente pochi e il programma viene svolto in maniera molto confusa da non riuscire ad avere un filo logico: il libro di grammatica è praticamente inutilizzato.
ah questa tanta amata grammatica! Se la docente si è concentrata di più sulle funzioni comunicative ben venga anche perché la competenza linguistica nulla ha a che vedere col padroneggiare una lingua, ora si parla di competenza comunicativa. O vogliamo tornare al vecchio metodo grammaticale-traduttivo dove tutti erano contenti di conoscere a mena dito la grammatica e poi scontenti per non essere in grado di spiccicare una sola parola? La grammatica è solo una parte del processo di apprendimento della lingua straniera...

Beh, su questo punto c'è un po' di ripensamento e ci si sta assestando su una posizione intermedia. Nemmeno l'eccessiva enfasi sul metodo comunicativo ha dato risultati eccellenti.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25644
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nessun voto di orale   Mar Feb 14, 2012 8:28 pm

Tabeta ha scritto:
Marcos2k ha scritto:
dany67 ha scritto:
a tutt'oggi gli argomenti di grammatica trattati sono veramente pochi e il programma viene svolto in maniera molto confusa da non riuscire ad avere un filo logico: il libro di grammatica è praticamente inutilizzato.
ah questa tanta amata grammatica! Se la docente si è concentrata di più sulle funzioni comunicative ben venga anche perché la competenza linguistica nulla ha a che vedere col padroneggiare una lingua, ora si parla di competenza comunicativa. O vogliamo tornare al vecchio metodo grammaticale-traduttivo dove tutti erano contenti di conoscere a mena dito la grammatica e poi scontenti per non essere in grado di spiccicare una sola parola? La grammatica è solo una parte del processo di apprendimento della lingua straniera...

Beh, su questo punto c'è un po' di ripensamento e ci si sta assestando su una posizione intermedia. Nemmeno l'eccessiva enfasi sul metodo comunicativo ha dato risultati eccellenti.

Basterebbe guardare i testi in uso attualmente.

PS. Vorrei capire se la competenza linguistica è avulsa dalla lingua...cosa sarebbe la competenza comunicativa? Gesti?
Tornare in alto Andare in basso
 
Nessun voto di orale
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» nessun sintomo
» meropur......nessun sintomo
» oggi 6 pt nessun sintomo
» nessun sintomo
» verifiche scritte valide per l'orale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: