Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Invalidare un PEI?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
glacier



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 07.02.12

MessaggioOggetto: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 10:08 am

Salve,
mi trovo in una situazione abbastanza incresciosa e che non ho mai vissuto nè come insegnante di sostegno nè come docente di materia.
Il cdc che a dicembre ha firmato il PEI con o.m. da me proposto adesso non lo ritiene più valido perchè dice che i colleghi hanno firmato credendo si trattasse di un PEI differenziato. Premetto che del passaggio da PEi differenziato a PEi o.m. si era parlato nel primo consiglio di classe e ad eccezione di un paio di colleghi, tutti gli altri si ritenevano favorevoli all'adozione degli o.m.
Non c'è stato un consiglio ad hoc per l'approvazione del PEi e io ho raccolto le firme informalmente, come avviene quasi sempre.
Cosa devo fare?
Mi rendo conto che il consiglio è sovrano ma non sarebbe meglio redigere un altro PEI "di aggiornamento" invece che sostituire quello precedente evitando di dire alla famiglia: scusate il PEI che voi avete non è quello valido?

Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25642
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 11:08 am

glacier ha scritto:
Salve,
mi trovo in una situazione abbastanza incresciosa e che non ho mai vissuto nè come insegnante di sostegno nè come docente di materia.
Il cdc che a dicembre ha firmato il PEI con o.m. da me proposto adesso non lo ritiene più valido perchè dice che i colleghi hanno firmato credendo si trattasse di un PEI differenziato. Premetto che del passaggio da PEi differenziato a PEi o.m. si era parlato nel primo consiglio di classe e ad eccezione di un paio di colleghi, tutti gli altri si ritenevano favorevoli all'adozione degli o.m.
Non c'è stato un consiglio ad hoc per l'approvazione del PEi e io ho raccolto le firme informalmente, come avviene quasi sempre.
Cosa devo fare?
Mi rendo conto che il consiglio è sovrano ma non sarebbe meglio redigere un altro PEI "di aggiornamento" invece che sostituire quello precedente evitando di dire alla famiglia: scusate il PEI che voi avete non è quello valido?



Con questo errore formale credo che il tutto possa essere invalidato.
Tornare in alto Andare in basso
LaVale



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 3:17 pm

I componenti del CdC sono disposti a firmare un documento in cui dichiarano che il PEI non è valido perchè "Non lo hanno letto"? Ammettono cioè di non aver partecipato alla stesura come loro dovere e di non aver nemmeno letto ciò che hanno firmato e quindi sottoscritto?
Se lo fanno hanno un gran coraggio!!!!

In ogni caso, i genitori devono essere informati del cambiamento della programmazione, non si possono apportare modifiche e far finta di nulla, quindi dovrete necessariamente parlare con loro, soprattutto se si tratta di secondaria di secondo grado (i genitori devono approvare la differenziata, altrimenti si rimane agli o.m.).
Tornare in alto Andare in basso
glacier



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 07.02.12

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 4:12 pm

E tutto questo accade solo perchè un paio di colleghi si oppongono al PEI con o.m. La condizione sine qua non il ragazzo superi l'anno scolastico è che abbia un PEI differenziato. Questa è una condizione imposta dal cdc, il quale non vuole neanche provare con gli o.m.
Lo trovo ingiusto perchè non è mai stata data a questo ragazzo la possibilità di essere valutato con gli o.m. Il PEI differenziato a mio avviso dovrebbe essere l'ultima spiaggia e non il punto di partenza.
Tornare in alto Andare in basso
xenia



Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 15.05.11

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 5:50 pm

L'accaduto (spiacevole) può essere risolto diversamente, poichè il PEI può/deve essere verificato anche nel corso dell'anno (per esempio a fine primo quadrimestre), si può stendere subito un pei differenziato e convocare i familiari per informarli che in base ai risultati ottenuti ed alle difficoltà emerse, il CdC ritiene più adeguata per l'alunno una programmazione ad OK.
Poichè il differenziato (alle superiori) si fa solo con l'esplicito consenso scritto dei genitori, il problema è risolto: se i genitori accettano ok, se i genitori non accettano il Cdc è costretto a proseguire con la programmazione ad obiettivi minimi (...è facile che l'alunno ripeta l'anno ma la famiglia è corresponsabile).
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 8:12 pm

xenia ha scritto:
L'accaduto (spiacevole) può essere risolto diversamente, poichè il PEI può/deve essere verificato anche nel corso dell'anno (per esempio a fine primo quadrimestre), si può stendere subito un pei differenziato e convocare i familiari per informarli che in base ai risultati ottenuti ed alle difficoltà emerse, il CdC ritiene più adeguata per l'alunno una programmazione ad OK.
Poichè il differenziato (alle superiori) si fa solo con l'esplicito consenso scritto dei genitori, il problema è risolto: se i genitori accettano ok, se i genitori non accettano il Cdc è costretto a proseguire con la programmazione ad obiettivi minimi (...è facile che l'alunno ripeta l'anno ma la famiglia è corresponsabile).

Concordo... anche perché se gli insegnanti curricolari ammettono così pubblicamente di aver firmato qualcosa senza averlo nemmeno letto (e avrebbero dovuto partecipare perfino alla stesura...) ci fanno davvero la figura dei besughi... ;-)
Se vogliono invalidare un pei ammettendo di non averlo nemmeno letto, allora al prossimo c di c portati una manciata di assegni in bianco... e falli passare tra i colleghi... ;;;;-)
Altra cosa: leggo tra le righe che cercano di farti sentire in colpa per aver fatto firmare il pei che non approvavano... Tieni presente che hai ragione tu e che sono loro quelli che sono in difetto...

E' meglio per loro quindi fare un aggiornamento del pei, in cui si segnala la necessità di passare ad una programmazione differenziata...
Dimenticavo: i colleghi devono indicarti gli obiettivi differenziati che pensano che il ragazzo possa raggiungere...

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
glacier



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 07.02.12

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Gio Feb 16, 2012 10:17 pm

Infatti è proprio quello che avevo proposto: se non si vuole il PEI con o.m. allora al prossimo cdc si aggiorna la situazione e si propone alla famiglia un PEI differenziato. Ma a quanto pare i colleghi vogliono che io sostituisca il PEI. MI sento completamente sfiduciata!!! Sabato parlerò al preside dei miei forti dubbi su questa soluzione.
Potete immaginare con quale spirito di collaborazione lavoro con questi miei colleghi....
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Ven Feb 17, 2012 2:34 pm

glacier ha scritto:
Infatti è proprio quello che avevo proposto: se non si vuole il PEI con o.m. allora al prossimo cdc si aggiorna la situazione e si propone alla famiglia un PEI differenziato. Ma a quanto pare i colleghi vogliono che io sostituisca il PEI. MI sento completamente sfiduciata!!! Sabato parlerò al preside dei miei forti dubbi su questa soluzione.
Potete immaginare con quale spirito di collaborazione lavoro con questi miei colleghi....

Vista la situazione io penserei di NON rinviare la questione al prossimo cdc... ma di fare un cdc straordinario dedicato e allargarlo eventualmente anche alla famiglia e ai servizi (che entrano dopo che voi avete discusso)...
Ogni docente deve evidentemente dire perché Pierino deve avere il differenziato nella sua materia... e proporre gli obiettivi differenziati che il ragazzo potrebbe raggiungere...

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
glacier



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 07.02.12

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Ven Feb 17, 2012 3:33 pm

Infatti pensavo proprio di convocare un cdc straordinario in modo che si riesca a parlare tutti insieme.
Ho una domanda a questo proposito: può un docente valutare in maniera differenziata sui contenuti del programma ministeriale?

Grazie per le vostre risposte
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Ven Feb 17, 2012 11:51 pm

poiche' siamo pubblici ufficiali, tutti gli atti da noi scritti e firmati sono atti pubblici che fanno fede fino a querela di falso. ora, se un collega ti dice che vuole invalidare il pei ti sta dicendo che ha firmato un falso. vada allora dai carabinieri ad autoquerelarsi. chiedi ai tuoi splendidi colleghi di fare un nuovo consiglio in cui decidete di differenziare il ragazzo. proponetelo alla famiglia per iscritto spiegando cosa significa (fate un verbale) e fate firmare il nuovo pei, se si rifiutano si applichera' nei confronti dell'alunno il pei con gli o.m. e verra' valutato (se non ricordo male) ai sensi dell'art. 12 dell'om. 90/01.
Tornare in alto Andare in basso
xenia



Messaggi : 365
Data d'iscrizione : 15.05.11

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Sab Feb 18, 2012 11:08 am

glacier ha scritto:
Infatti pensavo proprio di convocare un cdc straordinario in modo che si riesca a parlare tutti insieme.
Ho una domanda a questo proposito: può un docente valutare in maniera differenziata sui contenuti del programma ministeriale?

Grazie per le vostre risposte

valutare in maniera differenziata significa proprio "differenziare" (art. 15 OM 90/2001 ), perchè significa ridurre il titolo titolo di studio ad un attestato di competenza. Solitamente quando si differenzia si cerca anche di proporre una programmazione realmente vicina alle inclinazione dell'alunno (e magari lontana dalla programmazione ministeriale), proprio perchè si ritiene l'alunno in condizione di "handicap" (quindi non nelle condizioni di garantire le conoscenze e le prestazioni che ci si attende da un diplomato qualsiasi).
Una programmazione ad obiettivi minimi si adotta partendo dal presupposto che in sede di valutazione l'alunno non sarà considerato in situazione di "handicap" (art. 12 e13 om 90/2001),
(anche se in realtà non succede proprio questo, quasi mai!!). Quindi ciò che rende il percorso "differenziato" è proprio la valutazione!!! Nel PEI deve essere chiaro a quale articolo dell'ordinanza si fa riferimento, se è l'articolo 15 va scritto in calce alla pagella, bisogna avere l'autorizzazione dei genitori e, salvo rivalutazioni nel corso degli anni, non si rilascia il diploma.
E' anche varo che è prassi comune prevedere dei differenziati "alti" (cioè valutazione differenziata ma programmi vicinissimi a quelli ministeriali) nel biennio (e anche più), per poi passare (senza nessuna prova d'accertamento) ad una programmazione ad obiettivi minimi in quarta e quinta, (o in terza quando si conseguiva la qualifica).
Tornare in alto Andare in basso
glacier



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 07.02.12

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Lun Feb 20, 2012 8:51 am

carla75 ha scritto:
poiche' siamo pubblici ufficiali, tutti gli atti da noi scritti e firmati sono atti pubblici che fanno fede fino a querela di falso. ora, se un collega ti dice che vuole invalidare il pei ti sta dicendo che ha firmato un falso. vada allora dai carabinieri ad autoquerelarsi. chiedi ai tuoi splendidi colleghi di fare un nuovo consiglio in cui decidete di differenziare il ragazzo. proponetelo alla famiglia per iscritto spiegando cosa significa (fate un verbale) e fate firmare il nuovo pei, se si rifiutano si applichera' nei confronti dell'alunno il pei con gli o.m. e verra' valutato (se non ricordo male) ai sensi dell'art. 12 dell'om. 90/01.


E' quello che io avevo chiesto ai colleghi ma mi sembrava di parlare a un muro. Ho chiesto l'intervento del D.S. che ragionevolmente ha stabilito che al prossimo Cdc verrà presentato un PEI differenziato. E' la soluzione più corretta anche se non mi vede d'accordo: il ragazzo per me non è da differenziare. Ma penso a questo punto di non poter oppormi più di tanto. Posso solo sperare nel giudizio della neuropsichiatra che convocheremo prossimamente.
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Lun Feb 20, 2012 4:25 pm

se per te l'alunno non va differenziato proponi allora di fargli ripetere l'anno. la differenziazione e' una scelta seria. significa che il ragazzo non avra' diritto al diploma, (con tutte le conseguenze del caso). meglio fargli perdere un anno piuttosto che il diploma! ovviamente senti anche il parere della famiglia e del Neuropsichiatra.
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Mar Feb 21, 2012 12:34 am

carla75 ha scritto:
se per te l'alunno non va differenziato proponi allora di fargli ripetere l'anno. la differenziazione e' una scelta seria. significa che il ragazzo non avra' diritto al diploma, (con tutte le conseguenze del caso). meglio fargli perdere un anno piuttosto che il diploma! ovviamente senti anche il parere della famiglia e del Neuropsichiatra.

Ciao1

se ritieni che il ragazzo che la psssa fare con gli obiettivi minimi, si può proporre anche un percorso di questo tipo: un anno fa il differenziato ma con una programmazione che gli consenta di costruire i prerequisiti.
Nell'anno successivo ripete l'anno, ma in quest'anno la programmazione diventa conforme agli obiettivi della classe..

E' ovvio che bisogna incontrare famiglia e servizi e consultarsi con loro... Chiedi anche ai tuoi colleghi che ti diano informazioni su ciò che Pierino sa fare, se le verifiche pur insufficienti sono valutabili, sugli eventuali obiettivi differneziati che potrebbe raggiungere, etc etc etc...

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4283
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Invalidare un PEI?   Mar Feb 21, 2012 10:49 am

Cinderella ha scritto:
carla75 ha scritto:
se per te l'alunno non va differenziato proponi allora di fargli ripetere l'anno. la differenziazione e' una scelta seria. significa che il ragazzo non avra' diritto al diploma, (con tutte le conseguenze del caso). meglio fargli perdere un anno piuttosto che il diploma! ovviamente senti anche il parere della famiglia e del Neuropsichiatra.

Ciao1

se ritieni che il ragazzo che la psssa fare con gli obiettivi minimi, si può proporre anche un percorso di questo tipo: un anno fa il differenziato ma con una programmazione che gli consenta di costruire i prerequisiti.
Nell'anno successivo ripete l'anno, ma in quest'anno la programmazione diventa conforme agli obiettivi della classe..

E' ovvio che bisogna incontrare famiglia e servizi e consultarsi con loro... Chiedi anche ai tuoi colleghi che ti diano informazioni su ciò che Pierino sa fare, se le verifiche pur insufficienti sono valutabili, sugli eventuali obiettivi differneziati che potrebbe raggiungere, etc etc etc...

Ciao da Cindy

quoto in pieno!
Tornare in alto Andare in basso
 
Invalidare un PEI?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: