Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Jeeg



Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 13.11.10

MessaggioOggetto: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Lun Feb 20, 2012 7:41 pm

Salve a tutti. Ho un incarico di 4 ore in una scuola fino al termine delle lezioni. Mi stanno chiedendo con molta insistenza di fare i corsi di recupero, ma io in base ad esperienze avute in passato (di cui una nella stessa scuola) penso che questi corsi non portano ad un reale recupero mentre trovo molto più efficace da un punto di vista didattico il recupero in itinere.
Siccome anche gli altri docenti, seppur di ruolo, non hanno dato la loro disponibilità, sembra che la preside voglia prendere dei provvedimenti (non si è capito bene cosa) verso i docenti per la loro indisponibilità a fare questi corsi.
In pratica cosa può accadere in questi casi?
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Lun Feb 20, 2012 7:57 pm

non credo che possa fare niente; tra l'altro non c'è nessun problema a chiamare docenti esterni ,da Gi ad esempio o da mad, per farli fare, il costo è lo stesso
Tornare in alto Andare in basso
Jeeg



Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 13.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Lun Feb 20, 2012 8:03 pm

giulia boffa ha scritto:
non credo che possa fare niente; tra l'altro non c'è nessun problema a chiamare docenti esterni ,da Gi ad esempio o da mad, per farli fare, il costo è lo stesso
Infatti è quello che ho risposto anch'io. Il vice preside dice che dare il corso ad un esterno cozzerebbe con una (fantomatica) circolare del ministero su tali corsi, ma mi pare che il riferimeno normativo sia sempre quello di Fioroni del 2007. Forse teme di non trovare docenti esterni disponibili.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Lun Feb 20, 2012 8:11 pm

giulia boffa ha scritto:
non c'è circolare che vieti di chiamare docenti esterni, che io sappia e con la fame di lavoro che c'è in giro, qualche collega che non lavora si trova disposto a fare corsi a 35 euro netti l'ora
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Lun Feb 20, 2012 10:10 pm

Jeeg ha scritto:
penso che questi corsi non portano ad un reale recupero mentre trovo molto più efficace da un punto di vista didattico il recupero in itinere.
In questi casi coerenza vorrebbe che durante lo scrutinio si desse indicazione per il recupero in itinere anzichè per i corsi di recupero. Se invece vuoi che i tuoi allievi seguano il corso, ma per motivi personali (carico di lavoro, impegni familiari o altro) non vuoi essere tu a tenerli si può benissimo chiamare un esterno, come ha suggerito Giulia.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mar Feb 21, 2012 7:12 am

le modalità dei corsi di recupero non si inventano nei corridoi della scuola.
tu li vuoi fare? no? allora lo chiedo a caio

deve essere il collegio dei docenti a stabilire le modalità

ad es. prima docenti interni della stessa disciplina, poi di coloro che hanno abilitazione per quella classe di concorso, qundi convocazione da GI

è un esempio.

in seconda battuta, come indicato da dec, al consiglio di classe dello scrutinio, nel momento in cui si scrive il debito è obbligatorio scrivere anche la modalità di intervento per il recupero.

non ci si pensa nei corridoi: mah, quest'anno come li faccio recuperare.

nè ha validità il discorso del dirigente che prende provvedimenti se non ci sono stati tutti i passaggi normativi necessari a svolgere correttamente i recuperi
Tornare in alto Andare in basso
bmc60



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 08.02.12

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mar Feb 21, 2012 2:53 pm

Ma il corso di recupero è di poche ore, di solito. Se lo fa un docente esterno ben difficilmente saprà dove e in che modo intervenire, non conoscendo le lacune dello studente.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mar Feb 21, 2012 2:57 pm

L'insegnante infatti deve dare indicazioni il più possibile precise al collega. Sono d'accordo con te che sarebbe meglio se a tenere il corso fosse lo stesso insegnante, ma questo non può essere obbligato. Inoltre spesso, per ridurre le spese, gli alunni delle classi parallele vengono messi tutti insieme e quindi il problema ci sarebbe comunque.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mar Feb 21, 2012 6:54 pm

ecco, appunto, io l'anno scorso li ho fatti, alla fine avevo classi di 15-20 studenti...
Tornare in alto Andare in basso
Jeeg



Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 13.11.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mar Feb 21, 2012 8:43 pm

forza ha scritto:
ecco, appunto, io l'anno scorso li ho fatti, alla fine avevo classi di 15-20 studenti...
Stessa situazione che ho vissuto io negli anni passati, in particolare l'anno scorso nella stessa scuola di adesso. Malgrado questi corsi siano pagati molto bene preferisco rinunciarvi, per me non hanno proprio senso.
Ho scritto alla preside, spiegando nel modo più diplomatico possibile la mia non-disponibilità, vista l'insistenza del vice e della docente cui hanno dato il compito di reclutare i docenti per questi corsi.
Purtroppo è come dite voi, le cose si decidono per i corridoi e non nei momenti opportuni. Anch'io in un certo senso mi sono reso complice, quando nello scrutinio dell'unica classe che ho quest'anno non mi sono lamentato che abbiamo fatto tutto in 10 minuti solo perchè era l'ultimo scrutino alle 19 (anzi mi sono pure preso un mezzo rimprovero per essermi presentato solo alle 18.55 così si sarebbe potuto inizare prima).
Inoltre questo modo di vedere il docente precario come una sorta di cestino al quale far fare le cose che quelli di ruolo non vogliono fare (ad esempio i corsi di recupero, ma qualche volta mi hanno fatto pressioni per accompagnare i ragazzi in viaggio di istruzione) scusate, ma mi da enormemente fastidio.
Tornare in alto Andare in basso
paolotta86253



Messaggi : 140
Data d'iscrizione : 05.01.12

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mar Feb 21, 2012 11:16 pm

io li faccio da consulente esterna in una scuola pubblica, quindi si possono tranquillamente chiamare esterni.
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mer Feb 22, 2012 6:20 pm

Ma a me hanno sempre fatto capire che se in sede di consiglio optavo per i corsi di recupero "dovevo" poi essere disponibili a tenerli oppure indicare un collega (dopo averlo consultato ovviamente) che lo fosse... ho trovato sempre assurda questa cosa (perchè devo essere obbligata a indicare "recupero con studio autonomo" se ritengo utile il corso solo perchè IO non sono disponibile a farlo?)
Altra situazione tipica è l'avere un tetto ore per classe, ad esempio 16h, ci si deve accordare per quali materie "usare" queste ore e gli altri devono indicare "per forza" recupero in itinere o autonomo...
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mer Feb 22, 2012 8:23 pm

drifis_ ha scritto:
Ma a me hanno sempre fatto capire che se in sede di consiglio optavo per i corsi di recupero "dovevo" poi essere disponibili a tenerli oppure indicare un collega (dopo averlo consultato ovviamente) che lo fosse... ho trovato sempre assurda questa cosa (perchè devo essere obbligata a indicare "recupero con studio autonomo" se ritengo utile il corso solo perchè IO non sono disponibile a farlo?) Infatti non dovrebbe funzionare così, ma come dici tu; ogni scuola però è un mondo a sè.Altra situazione tipica è l'avere un tetto ore per classe, ad esempio 16h, ci si deve accordare per quali materie "usare" queste ore e gli altri devono indicare "per forza" recupero in itinere o autonomo...
Questo è per motivazioni finanziarie, ma anche per non caricare ragazzi che già sono deboli di loro e probabilmente in più di una disciplina con troppi impegni pomeridiani. Non lo trovo del tutto sbagliato.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mer Feb 22, 2012 9:28 pm

drifis_ ha scritto:
Ma a me hanno sempre fatto capire che se in sede di consiglio optavo per i corsi di recupero "dovevo" poi essere disponibili a tenerli oppure indicare un collega (dopo averlo consultato ovviamente) che lo fosse... ho trovato sempre assurda questa cosa (perchè devo essere obbligata a indicare "recupero con studio autonomo" se ritengo utile il corso solo perchè IO non sono disponibile a farlo?)

questo purtroppo è un modo approssimativo di affrontare i problemi, per giunta senza leggere le circolari, laddove c'è scritto che spetta al collegio stabilire i criteri
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mer Feb 22, 2012 9:35 pm

Dec ha scritto:
drifis_ ha scritto:
Ma a me hanno sempre fatto capire che se in sede di consiglio optavo per i corsi di recupero "dovevo" poi essere disponibili a tenerli oppure indicare un collega (dopo averlo consultato ovviamente) che lo fosse... ho trovato sempre assurda questa cosa (perchè devo essere obbligata a indicare "recupero con studio autonomo" se ritengo utile il corso solo perchè IO non sono disponibile a farlo?) Infatti non dovrebbe funzionare così, ma come dici tu; ogni scuola però è un mondo a sè.Altra situazione tipica è l'avere un tetto ore per classe, ad esempio 16h, ci si deve accordare per quali materie "usare" queste ore e gli altri devono indicare "per forza" recupero in itinere o autonomo...
Questo è per motivazioni finanziarie, ma anche per non caricare ragazzi che già sono deboli di loro e probabilmente in più di una disciplina con troppi impegni pomeridiani. Non lo trovo del tutto sbagliato.



In genere si fa così; è inutile dare 3 o 4 corsi pomeridiani a ragazzi già molto carenti. Avrebbero tutti i pomeriggi occupati e peggiorerebbero invece di migliorare. Si solito si tenta di agire sulle materie principali o dove il corso può essere davvero utile (ad esempio io ho uno studente che è sufficiente in lingua ma prende sempre 3 in letteratura semplicemente perchè non la vuole studiare; dare un corso di recupero in questo caso è del tutto inutile, finché non si decide a prendere in mano il libro non ci saranno corsi che tengano...).
Tornare in alto Andare in basso
clarissa



Messaggi : 769
Data d'iscrizione : 23.10.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mer Feb 22, 2012 10:44 pm

Non ho mai fatto corsi di recupero perciò vi chiedo: è vero, come mi diceva una collega, che ai corsi di recupero il docente deve usare strategie diverse dal modo in cui solitamente spiega in classe? E mi sono sempre chiesta un'altra cosa: le ore di solito sono una quindicina, come si fa a far "recuperare" in così poche lezioni un anno scolastico? Non si rischia di soffermarsi su tutto e niente? So bene che per ogni alunno sono indicate le varie lacune ma queste di solito coprono quasi tutto il programma, e poi con tanti alunni diversi allo stesso corso di recupero diventa difficile tener conto delle specificità.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Mer Feb 22, 2012 11:44 pm

clarissa ha scritto:
Non ho mai fatto corsi di recupero perciò vi chiedo: è vero, come mi diceva una collega, che ai corsi di recupero il docente deve usare strategie diverse dal modo in cui solitamente spiega in classe? Questo lo dice chi sostiene che dovremmo cambiare anche il modo di far lezione in classe abolendo la lezione frontale. Poi si parte dal presupposto che se uno studente va male è colpa dell'insegnante che ha spiegato male o che almeno non ha ben capito lo stile di apprendimento dell'allievo e non ha adottato strategie per dargli quello di cui aveva bisogno. Io credo che ognuno faccia lezione come è capace di fare; al massimo ci si può essere un adattamento se il gruppo è davvero ristretto e si può coinvolgerli maggiormente uno ad uno. E mi sono sempre chiesta un'altra cosa: le ore di solito sono una quindicina, come si fa a far "recuperare" in così poche lezioni un anno scolastico? Non è un anno intero, ma un quadrimestre, se parliamo dei corsi che si tengono in questo periodo. Non si rischia di soffermarsi su tutto e niente? Bisogna selezionare alcuni argomenti fondamentali e cercare di organizzare e guidare il lavoro domestico. Poi dipende dalla materia. Se togli le ore passate ad interrogare e a fare verifiche, non è che la mattina abbiamo molto più tempo. Qualcosa si potrebbe fare, se ci fosse la volontà di recuperare che spesso invece manca; per molti di questi studenti la presenza fisica al corso è il massimo che sono disposti a fare (e a volte viene meno anche quella) e ovviamente non basta. So bene che per ogni alunno sono indicate le varie lacune ma queste di solito coprono quasi tutto il programma, e poi con tanti alunni diversi allo stesso corso di recupero diventa difficile tener conto delle specificità.
Infatti perchè la cosa funzioni ci vorrebbero gruppi molto ristretti, ma qui ci si scontra con le ristrettezze finanziarie delle scuole, per cui alla fine spesso diventa un rito obbligatorio per legge, ma a cui nessuno crede realmente.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Gio Feb 23, 2012 7:34 pm

io alle medie lo scorso anno avevo preparato delle schede con gli schemi di grammatica (a partire da zero) che ho ripreso velocemente nella decina di ore che mi erano state concesse
Tornare in alto Andare in basso
drifis_



Messaggi : 603
Data d'iscrizione : 21.08.10

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Ven Feb 24, 2012 2:56 pm

gugu ha scritto:

In genere si fa così; è inutile dare 3 o 4 corsi pomeridiani a ragazzi già molto carenti. Avrebbero tutti i pomeriggi occupati e peggiorerebbero invece di migliorare. Si solito si tenta di agire sulle materie principali o dove il corso può essere davvero utile (ad esempio io ho uno studente che è sufficiente in lingua ma prende sempre 3 in letteratura semplicemente perchè non la vuole studiare; dare un corso di recupero in questo caso è del tutto inutile, finché non si decide a prendere in mano il libro non ci saranno corsi che tengano...).
Io questo lo capisco, però trovo strana che la decisione delle materie venga fatta sulla classe. L'unica spiegazione che ho sempre dato a questa cosa sono i motivi finanziari di cui parlava dec (perchè se invece un ragazzo ha carenze forti solo in una disciplina "diversa" da quelle della maggioranza dei compagni non gli deve essere indicata la necessità di un corso di recupero?). Io sono la prima a suggerire il lavoro autonomo quando sono convinta che il motivo delle carenze sia la mancanza di studio, oppure quando riconosco che "volendo" nella mia disciplina possa farcela da solo, però, soprattutto in chimica e in fisica capitano situazioni in cui più che lo studio manca completamente il "metodo" e lì una guida potrebbe essere utile e io mi sento "in colpa" a scrivere che suggerisco lavoro autonomo quando l'unico motivo per cui lo faccio è perchè io stessa non posso svolgere un corso o perchè in sede di consiglio si è ritenuto più utile dirottare i fondi disponibili su altre discipline.
Onestamente io riterei utile superare lo schema "classe" si potrebbero segnalare "onestamente" le necessità e poi sulla base di quelle emerse e dei "numeri" coinvolti (e delle risorse economiche della scuola) organizzare i corsi necessari senza rispettare per forza il gruppo classe e comunque comunicare ai genitori la "verità" su quello che si ritiene utile per il figlio a prescindere che poi la scuola possa fare fronte ai bisogni di tutti. Solo in pochissime scuole (me ne viene in mente solo una) organizzano le cose in questo modo, (devo dire anche che ho notato una certa resistenza da parte di alcuni colleghi ad "affidare" i propri allievi ad altri) probabilmente perchè è anche più complicato da un punto di vista organizzativo.
Mi interessa molto la specificazione di Lalla: è quindi il collegio che decide le modalità di "organizzazione" dei corsi di recupero? E' una delibera che va rinnovata ogni anno?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?   Sab Feb 25, 2012 4:24 pm

drifis_ ha scritto:

Mi interessa molto la specificazione di Lalla: è quindi il collegio che decide le modalità di "organizzazione" dei corsi di recupero? E' una delibera che va rinnovata ogni anno?

Art. 10

I criteri per la utilizzazione del personale docente e non docente da impiegare nelle attività di recupero e le modalità di attribuzione dei relativi compensi sono definiti in sede di contrattazione nell’ambito delle risorse specificamente dedicate agli interventi di recupero didattici ed educativi confluite nel fondo di istituto delle singole istituzioni scolastiche, e delle ulteriori risorse che verranno destinate alle medesime istituzioni scolastiche a carico del capitolo 1287 del Bilancio del Ministero della Pubblica Istruzione per l’anno finanziario 2007 e seguenti.

http://www.edscuola.it/archivio/norme/decreti/dm080_07.htm
Tornare in alto Andare in basso
 
Il docente deve fare i corsi di recupero anche se contrario?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» recita di natale del nipotino
» Test di Coombs indiretto
» Placenta marginale=riposo
» Congelamento ovuli e embrioni... Mi siutate a capire?
» crio transfer su ciclo spontaneo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: