Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Approfondimento di Lettere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Approfondimento di Lettere    Mer Ott 13, 2010 3:57 pm

Salve a tutti, insegno Lettere, ho avuto una supplenza su uno spezzone di 5h,approfondimento e latino,per il latino si uniscono due gruppi di due classi diverse,la cosa non è organizzata bene...c'è molta confusione, vorrei sapere:ai Consigli di classe ci dovrò essere? e di quali classi, visto che ho due gruppi di due classi diverse; io sarò pagata solo per 5h,non credo che dovrò essere presente in circa 10 Consigli di classe. Aggiungo che ho iniziato adesso e non conosco gli alunni. Grazie in anticipo a chi mi potrà rispondere.
Tornare in alto Andare in basso
cheope



Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 30.08.10
Età : 43
Località : rieti

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Mer Ott 13, 2010 7:59 pm

Ciao. Scusa ma non capisco che cosa intendi per approfondimento. Si tratta forse di ore non curriculari? di che tipo di liceo? Perché due classi? Sono classi che hanno al loro interno alunni di indirizzo diverso? La cosa migliore a mio parere è definire con il Dirigente Scolastico la situazione, perché anche se hai solo 5 ore il tuo giudizio influisce sugli alunni di due classi, quindi dovresti partecipare ad entrambi i consigli, rimanendo nel monte ore che ti compete (40 ore annuali per cattedra di 18)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Mer Ott 13, 2010 8:08 pm

mariella68 ha scritto:
Salve a tutti, insegno Lettere, ho avuto una supplenza su uno spezzone di 5h,approfondimento e latino,per il latino si uniscono due gruppi di due classi diverse,la cosa non è organizzata bene...c'è molta confusione, vorrei sapere:ai Consigli di classe ci dovrò essere? e di quali classi, visto che ho due gruppi di due classi diverse; io sarò pagata solo per 5h,non credo che dovrò essere presente in circa 10 Consigli di classe. Aggiungo che ho iniziato adesso e non conosco gli alunni. Grazie in anticipo a chi mi potrà rispondere.

Stai parlando dell'ora di approfondimento alle medie, giusto? E hai solo le 5 ore e fai approfondimento di Latino, giusto? e in quale classe?
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Consigli di Classe   Mer Ott 13, 2010 9:36 pm

Si tratta di cinque classi, due terze, due prime e una seconda,scuola media;in due classi forse farò approfondimento di italiano,nelle altre latino;per il latino ho due gruppi di due classi diverse,perchè i restanti alunni faranno approfondimento di italiano con un 'altra insegnante...il latino sarà valutato... E' una situazione un pò caotica, vorrei un aiuto, grazie.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Mer Ott 13, 2010 10:59 pm

mariella68 ha scritto:
Si tratta di cinque classi, due terze, due prime e una seconda,scuola media;in due classi forse farò approfondimento di italiano,nelle altre latino;per il latino ho due gruppi di due classi diverse,perchè i restanti alunni faranno approfondimento di italiano con un 'altra insegnante...il latino sarà valutato... E' una situazione un pò caotica, vorrei un aiuto, grazie.

Ok.

Chiedo a Forza, che è in linea, se è possibile cambiare il titolo del topic in "approfondimento lettere", io copio e incollo il contenuto di un altro topic che aveva per titolo cittadinanza e costituzione ma dove il quesito riguardava anche approfondimento


Per la programmazione, il registro ecc. ne devi parlare con il docente di Lettere, è bene che concordiate le attività da far svolgere, in modo che anche i ragazzi siano agevolati.

Per ciò che riguarda la partecipazione ai cdc, lo scorso anno come redazione ci siamo occupati anche di questo, e 3 sono i riferimenti che abbiamo a tal poposito, uno viene da Antimo di Geronimo, uno dal sindacato Associazione Nazionale Presidi, e un altro invece da un Dirigente che aveva mandato a Lalla una risposta in relazione ad un quesito che aveva posto, e cioè se l'insegnante di approfondimento potesse o no partecipare agli esami (e quindi comunque ai consigli di classe in generale).



Il docente di Approfondimento fa parte del consiglio di classe e della Commissione d’esame?


L’attività di approfondimento in materie letterarie, nell'art. 5 del D.P.R. 89/2009 è inserita nel quadro orario del curricolo obbligatorio.
Qualora l’insegnamento dell’approfondimento sia dal dirigente scolastico assegnato a un insegnante diverso da quello di italiano o storia-geografia, lo stesso insegnante fa parte “pleno iure” del Consiglio di classe e, come tale, in caso di votazione per la deliberazione di ammissione o non ammissione alla classe successiva o all’esame, esprime, al pari degli altri insegnanti, il suo voto positivo o negativo.
Pertanto, in ordine ai quesiti posti si precisa:
1) L’insegnante di approfondimento, se diverso dal docente di materie letterarie, fa parte del consiglio di classe e, in quanto tale, esprime il suo voto in caso di votazione circa l’ammissione o meno degli alunni alla classe successiva o all’esame; infatti l'approfondimento è curricolare e non rientra nelle "attività o insegnamenti per l'ampliamento e il potenziamento dell'offerta formativa".
2) In quanto componente del consiglio di classe di una terza, l'insegnante di approfondimento dovrà essere inserito nella commissione d’esame, come previsto dall’O.M. 90/2001 (art. 9 comma 13).




Allo stato non vi sono disposizioni che precludono al docente di approfondimento la partecipazione alle attività funzionali all’insegnamento, né che impongano allo stesso di parteciparvi. Tale figura, dunque, sembrerebbe qualificabile alla stregua di “minus habens” atteso che, a fronte del dovere di impartire la prestazione di insegnamento nelle classi di riferimento, non deriva il potere di effettuare la relativa valutazione, perché che la piena titolarità dello stesso spetta al docente di lettere per così dire : “pleno iure”. Oltre tutto la normativa non prevede la possibilità che due docenti diversi possano esprimere due distinte valutazioni sulla stessa disciplina (ne bis in idem) essendo, dunque, astrattamente configurabile un mero potere di fornitura di ulteriori elementi di giudizio, da parte del docente di approfondimento, all’indirizzo del docente di lettere “pleno iure”. La questione, dunque, può essere risolta solo in via legislativa, per effetto dell’emanazione di un’apposita disposizione da inserire nel decreto legislativo 297/94, in analogia con quanto già avvenuto per gli insegnanti tecnico-pratici. Dopo di che bisognerà contrattualizzare la relativa prestazione, per il tramite dell’introduzione di clausole speciali in seno al vigente contratto collettivo nazionale. Giova ricordare, infatti, che qualsivoglia trattamento derogatorio, al fine di potere essere considerato legittimo, necessita di poggiare su norme speciali, sia di legge che pattizie. In caso contrario eventuali trattamenti diversi potrebbero integrare fattispecie discriminatorie a vario titolo, come tali suscettibili di ingenerare illeciti di varia natura ricadenti, sul lato passivo, sul docente interessato e, sul lato attivo, sul dirigente scolastico.



Dirigente Lupparelli, in risposta al quesito posto dalle Redazione Orizzonte scuola

LUPPARELLI


Credo dovremmo esaminare la questione da due punti di vista:

a) se ci riferiamo alla valutazione, il fatto che il docente in questione non esprima una valutazione autonoma, non vuol dire che per questo debba essere esonerato dal far parte della commissione d'esame. Per esempio e per analogia, il docente di sostegno fa parte della commissione d'esame, anche se non "insegna" una disciplina autonoma, ma valuta comunque tutti gli alunni della classe; ed ancora nei licei linguistici, il docente di conversazione in lingua straniera esprime un voto unico con il collega della stessa lingua straniera, cioè deve mettersi d'accordo con lui durante i il consiglio per lo scrutinio ed infine, se un alunno certificato legge 104 è seguito da due docenti di sostegno, questi si esprimono con un voto unico, anche se non sono impegnati per l'insegnamento di discipline specifiche. Conclusione: il docente di approfondimento, da questo punto di vista, dovrebbe far parte a pieno titolo della commissione d'esame.

b) se ci riferiamo all'assetto organizzativo disciplinare, l'ora di approfondimento è inserita a tutti gli effetti nell'assetto organico e nel quadro orario disciplinare della classe, così come previsto dal DPR 89/2009 (Regolamento riordino 1° ciclo istruzione). Tale attività è rivolta obbligatoriamente a tutta la classe, per cui, in base alla nota 14 della CM 49 del 20 maggio 2010, i docenti fanno parte a tutti gli effetti del consiglio di classe (anche se non esprimono una valutazione autonoma per disciplina, come detto sopra per gli insegnanti di sostegno); per "automatismo" (per il momento solo di questo si può parlare), dovrebbero far parte anche della sottocommissione d'esame.
In definitiva non mi sembra che esista, alla data di oggi, una qualche CM o OM che esoneri il docente di approfondimento dalla partecipazione alla attività d'esame. "


Detto questo credo sia opportuno fare presente subito la questione al dirigente, capire come si sono comportati lo scorso anno e chiedere quindi le intenzioni per questo anno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Gio Ott 14, 2010 12:52 pm

Ho chiesto alla Dirigente e mi è stato detto che ai C.d.C. dovrò essere presente, la Scuola ha tre sezioni e i Consigli sono tutti nello stesso giorno,io avendo 5 classi diverse dovrò stare a scuola dalle 15,00 fino a tarda ora...non mi sembra giusto non conoscendo ancora i ragazzi e avendo solo 5h settimanali...,sono stata sempre molto precisa e presente nelle scuole in cui ho prestato servizio, ma ora sono veramente stanca di ritrovarmi a iniziare tutto daccapo, l'esperienza di 8 anni di insegnamento non mi servono a niente,devo sempre adeguarmi a esperienze nuove e per niente gratificanti,ma bisogna accontentarsi. Grazie Paolo per le tue delucidazioni,sei un aiuto prezioso per tutti, ciao.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Gio Ott 14, 2010 1:39 pm

mariella68 ha scritto:
Ho chiesto alla Dirigente e mi è stato detto che ai C.d.C. dovrò essere presente, la Scuola ha tre sezioni e i Consigli sono tutti nello stesso giorno,io avendo 5 classi diverse dovrò stare a scuola dalle 15,00 fino a tarda ora...non mi sembra giusto non conoscendo ancora i ragazzi e avendo solo 5h settimanali...,sono stata sempre molto precisa e presente nelle scuole in cui ho prestato servizio, ma ora sono veramente stanca di ritrovarmi a iniziare tutto daccapo, l'esperienza di 8 anni di insegnamento non mi servono a niente,devo sempre adeguarmi a esperienze nuove e per niente gratificanti,ma bisogna accontentarsi. Grazie Paolo per le tue delucidazioni,sei un aiuto prezioso per tutti, ciao.

Sul fatto che il docente di Approfondimento debba partecipare ai consigli di classe ed eventualmente agli esami di stato se ha una terza, io, dopo le incertezze dello scorso anno, sono d'accordo.

Per il fatto che hai 5 ore settimanali, le attività funzionali all'insegnamento (cioè le 40+40) dovrebbero essere proporzionali alle 5 ore, visto che la comune interpretazione vuole che le 40+40 le deve svolgere chi ha l'incarico pieno.

Ti invito a parlarne al dirigente, perché non tutti concordano su questo.

Questo è il topic per avere delle argomentazioni valide oppure per farti un'idea.

http://www.orizzontescuolaforum.net/ferie-assenze-permessi-stipendi-cedolini-congedi-parentali-disoccupazione-f3/quante-ore-per-gli-organi-collegiali-4040-t631.htm

Io sottolineo che quasi, dico quasi, tutti i sindacati che rispondono su questa questione sono d'accordo ad assimilare un docente con lo spezzone ad un part-time o comunque a fare una proporzione delle ore funzionali in base alle ore d'insegnamento. Ma ciò a volte non basta. Parla col ds.

Tornare in alto Andare in basso
micropallina



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 30.10.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Sab Ott 16, 2010 3:50 pm

caro paolo, ma non credi che queste decime ore affidate in toto guarda caso sempre a un supplente creino discriminazione tra insegnanti di lettere?
ti spiego, a mio modesto avviso, perché: un sempre maggior numero di precari (soprattutto spezzonisti) si ritrova a entrare in dieci o più classi (parlo a ragion veduta perché sta capitando a me quest'anno) per un’ora settimanale, senza voti da attribuire ( o comunque da discutere con lo "sparring partner") in quanto non è previsto un voto a sé stante per la materia né un registro ufficiale; scontare ovviamente in questo modo una scarsa credibilità presso gli alunni; essere penalizzato anche in fase collegiale, in quanto dovrebbe in teoria presenziare a tutti i CDC delle classi in cui entra. Personalmente ravviso anche un illecito in questa pratica, dato che per italiano non viene salvaguardata l’unicità di insegnamento, né l’autonomia dell’insegnante di approfondimento che deve continuamente riferirsi al collega per i voti e per i programmi. sai, qui non si tratta dell'insegnante di sostegno, che deve occuparsi di uno o due alunni (anche se poi, in linea del tutto teorica, è "insegnante della classe!) Da ultimo segnalo un ulteriore abuso, perché in alcune scuole è invalsa la pratica di svolgere il programma di “cittadinanza e costituzione” all’interno della decima ora (soprattutto nei casi di cui sopra). Questo non è corretto dal punto di vista normativo perché l’ora di cittadinanza e costituzione deve rientrare nel monte ore di storia e geografia (che mi pare siano 4) e fare tutt’uno con il voto di storia.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Sab Ott 16, 2010 4:18 pm

micropallina ha scritto:
caro paolo, ma non credi che queste decime ore affidate in toto guarda caso sempre a un supplente creino discriminazione tra insegnanti di lettere?
ti spiego, a mio modesto avviso, perché: un sempre maggior numero di precari (soprattutto spezzonisti) si ritrova a entrare in dieci o più classi (parlo a ragion veduta perché sta capitando a me quest'anno) per un’ora settimanale, senza voti da attribuire ( o comunque da discutere con lo "sparring partner") in quanto non è previsto un voto a sé stante per la materia né un registro ufficiale; scontare ovviamente in questo modo una scarsa credibilità presso gli alunni; essere penalizzato anche in fase collegiale, in quanto dovrebbe in teoria presenziare a tutti i CDC delle classi in cui entra. Personalmente ravviso anche un illecito in questa pratica, dato che per italiano non viene salvaguardata l’unicità di insegnamento, né l’autonomia dell’insegnante di approfondimento che deve continuamente riferirsi al collega per i voti e per i programmi. sai, qui non si tratta dell'insegnante di sostegno, che deve occuparsi di uno o due alunni (anche se poi, in linea del tutto teorica, è "insegnante della classe!) Da ultimo segnalo un ulteriore abuso, perché in alcune scuole è invalsa la pratica di svolgere il programma di “cittadinanza e costituzione” all’interno della decima ora (soprattutto nei casi di cui sopra). Questo non è corretto dal punto di vista normativo perché l’ora di cittadinanza e costituzione deve rientrare nel monte ore di storia e geografia (che mi pare siano 4) e fare tutt’uno con il voto di storia.

D'accordo in pieno su tutto. Tranne che sull'illecito dell'unicità dell'insegnamento di Lettere che secondo me non sussiste.
Per il resto è così. Compresa l'ora dedicata a Cittadinanza e Costituzione.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Dom Ott 17, 2010 4:25 pm

Anch'io sono pienamente d'accordo!!! In effetti non mi sento per niente considerata dalle colleghe di Lettere; pur essendo io stessa una docente di Lettere,ora mi sembra di essere un'insegnante di serie B... Mi sono pentita amaramente per aver preso due spezzoni di 5h ore ciascuno,avendo avuto quasi sempre una classe o due classi,faccio molta fatica; inoltre gli alunni sanno già che non avranno un voto per questa materia e hanno un atteggiamento di totale apatia,non portano i libri o le due classi (ho due gruppi di due classi diverse, "i migliori elementi") hanno libri diversi,per cui diventa difficile l'organizzazione dal punto di vista didattico,sto cercando di impegnarli con l'analisi grammaticale e logica e con qualche tema, a scuola non posso fare nemmeno fotocopie. Qualche collega che è nella mia stessa situazione mi potrebbe dare qualche suggerimento dal punto di vista didattico?
Tornare in alto Andare in basso
micropallina



Messaggi : 213
Data d'iscrizione : 30.10.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Dom Ott 17, 2010 7:21 pm

mariella, purtroppo non ti posso aiutare, dato che a me hanno affibbiato in queste ore tematiche di cittadinanza e costituzione ( e pare che non sia l'unica in questa situazione....)
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Sab Ott 23, 2010 11:15 pm

io non ho ancora capito, la decima ora è obbligatoria? xkè la vedo fatta in pokissime scuole
Tornare in alto Andare in basso
ludmilla72



Messaggi : 402
Data d'iscrizione : 21.08.10
Età : 44
Località : Roma

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Sab Ott 30, 2010 7:44 pm

Paolo l'anno scorso mi è stato molto utile a risolvere diversi dubbi in merito alla questione (avevo 9 ore di approfondimento), ma alla fine il risultato è stato questo:

1) Ho partecipato a buona parte dei consigli di classe, compatibilmente con le 40 ore.
2) Ho partecipato a tutti i consigli di classe di scrutinio finale, ma, per delibera del Collegio Docenti, il mio voto non è stato considerato nei casi in cui era determinante. Il DS non ha ascoltato ragioni.
3) Non ho partecipato agli esami delle classi terze in cui facevo approfondimento.

Scuola che vai, usanza che trovi... Quest'anno ho due classi di approfondimento, una seconda ed una terza. In seconda svolgo argomenti di Costituzione (me l'ha imposto una collega anziana ed io ho evitato di discutere perché non mi va di litigare come l'anno scorso) ed è un disastro: la credibilità di tale insegnamento è ZERO, la classe è decisamente indisciplinata, qualunque strategia con loro non funziona. Inoltre mi tocca gestire la ricreazione, in cui succede di tutto. In terza faccio cineforum e le cose vanno decisamente meglio. Vediamo e commentiamo film inerenti al programma di Storia; al termine si svolge una verifica, che io correggo ma non valuto e poi passo all'altra insegnante di Lettere.

Quest'anno ho deciso di non farmi il sangue amaro e di «attaccare o' ciuccio addò vuo' o' padrone». Non partecipo ai cdc per decisione del Collegio Docenti e non ho alcuna voce in capitolo. Non me ne importa nulla, forse perché ho una classe mia in cui lavoro per 16 ore settimanali (è una classe a tempo prolungato) e ho deciso di concentrare le mie energie su quella.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4608
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Sab Ott 30, 2010 10:55 pm

mariella68 ha scritto:
Anch'io sono pienamente d'accordo!!! In effetti non mi sento per niente considerata dalle colleghe di Lettere; pur essendo io stessa una docente di Lettere,ora mi sembra di essere un'insegnante di serie B... Mi sono pentita amaramente per aver preso due spezzoni di 5h ore ciascuno,avendo avuto quasi sempre una classe o due classi,faccio molta fatica; inoltre gli alunni sanno già che non avranno un voto per questa materia e hanno un atteggiamento di totale apatia,non portano i libri o le due classi (ho due gruppi di due classi diverse, "i migliori elementi") hanno libri diversi,per cui diventa difficile l'organizzazione dal punto di vista didattico,sto cercando di impegnarli con l'analisi grammaticale e logica e con qualche tema, a scuola non posso fare nemmeno fotocopie. Qualche collega che è nella mia stessa situazione mi potrebbe dare qualche suggerimento dal punto di vista didattico?
Non sentirti di serie B! Al diavolo le colleghe di lettere che ti trattano come tale! Io non insegno italiano, ma vedo che molti miei colleghi approfittano di quell'ora in più per fare attività laboratoriali, e i ragazzi apprezzano, davvero. C'è chi fa teatro, scrittura creativa, giornale della scuola, cineforum, fumetto, lettura animata. Insomma qualcosa di creativo che non necessariamente richieda l'uso di un libro di testo o debba collegarsi al programma della collega di italiano. Che ne dici?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Sab Ott 30, 2010 11:43 pm

ludmilla72 ha scritto:
Paolo l'anno scorso mi è stato molto utile a risolvere diversi dubbi in merito alla questione (avevo 9 ore di approfondimento), ma alla fine il risultato è stato questo:

1) Ho partecipato a buona parte dei consigli di classe, compatibilmente con le 40 ore.

Sono d'accordo

2) Ho partecipato a tutti i consigli di classe di scrutinio finale, ma, per delibera del Collegio Docenti, il mio voto non è stato considerato nei casi in cui era determinante. Il DS non ha ascoltato ragioni.

Molto discutibile. Se facevi parte del consiglio di classe in quanto attuavi un insegnamento per tutta la classe, per analogia dovevi essere considerata come l'insegnante di sostegno e quindi avevi diritto di voto come tutti gli altri componenti del consiglio di classe, anche se non esprimevi un voto autonomo per la disciplina. O partecipi o non partecipi. Molto discutibile.

3) Non ho partecipato agli esami delle classi terze in cui facevo approfondimento.

Su questo lo scorso anno è stata anarchia totale

Scuola che vai, usanza che trovi... Quest'anno ho due classi di approfondimento, una seconda ed una terza. In seconda svolgo argomenti di Costituzione (me l'ha imposto una collega anziana ed io ho evitato di discutere perché non mi va di litigare come l'anno scorso) ed è un disastro: la credibilità di tale insegnamento è ZERO, la classe è decisamente indisciplinata, qualunque strategia con loro non funziona. Inoltre mi tocca gestire la ricreazione, in cui succede di tutto. In terza faccio cineforum e le cose vanno decisamente meglio. Vediamo e commentiamo film inerenti al programma di Storia; al termine si svolge una verifica, che io correggo ma non valuto e poi passo all'altra insegnante di Lettere.

Quest'anno ho deciso di non farmi il sangue amaro e di «attaccare o' ciuccio addò vuo' o' padrone». Non partecipo ai cdc per decisione del Collegio Docenti e non ho alcuna voce in capitolo. Non me ne importa nulla, forse perché ho una classe mia in cui lavoro per 16 ore settimanali (è una classe a tempo prolungato) e ho deciso di concentrare le mie energie su quella.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Dom Ott 31, 2010 5:15 pm

Grazie a tutti per i consigli,li terrò in considerazione. Per quanto riguarda la partecipazione ai C.d.C sono stata esonerata dal parteciparvi solo da una Scuola, il Dirigente mi ha detto che dovrò essere presente solo agli scrutini. Nell'altra scuola ho dovuto parteciparvi. Ad un incontro scuola-famiglia i genitori mi hanno snobbata in modo molto palese,dopo un'ora me ne sono andata molto amareggiata. Vorrei tanto coinvolgere gli alunni in attività alternative così come m'invitava a fare Valerie, ma non c'è collaborazione e rispetto, impiego mezz'ora a farli stare zitti e a volte in alcune classi nemmeno ci riesco,sono chiassosi e indisciplinati. Per quanto riguarda i rapporti con le colleghe di Lettere, una di queste mi ha quasi rimproverata perché ho fatto fare un riassunto su un brano che lei ancora non aveva fatto,poteva anche sorvolare... far fare un altro brano...io non mi sarei mai comportata così... E' difficile lavorare così,vorrei fregarmene...ma non ci riesco.
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Gio Nov 11, 2010 6:13 pm

scusate, ma leggendo mi son resa conto che non ho ben capito come si deve suddividere il monte ore del gruppo "lettere"nelle scuole medie, io credevo: 6 ore italiano (5 + 1 approfondimento), 2 storia, 1 geo, 1 cittadinanza e costituz. Sbaglio?
(chiedo soprattutto perchè ho due ore di geo in una seconda media - così mi è stato detto appena presa la supplenza - ma adesso ho il dubbio che l'ora di geo sia 1 e l'altra sia di cittad.e costituz (approfondimento lo fanno già con un'altra insegnante)
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Gio Nov 11, 2010 6:34 pm

giggi ha scritto:
scusate, ma leggendo mi son resa conto che non ho ben capito come si deve suddividere il monte ore del gruppo "lettere"nelle scuole medie, io credevo: 6 ore italiano (5 + 1 approfondimento), 2 storia, 1 geo, 1 cittadinanza e costituz. Sbaglio?
(chiedo soprattutto perchè ho due ore di geo in una seconda media - così mi è stato detto appena presa la supplenza - ma adesso ho il dubbio che l'ora di geo sia 1 e l'altra sia di cittad.e costituz (approfondimento lo fanno già con un'altra insegnante)

9 ore la cattedra di Lettere. Approfondimento è a parte. Cittadinanza e costituzione è inserita nell'area storico-geografica
Tornare in alto Andare in basso
giggi



Messaggi : 396
Data d'iscrizione : 30.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Gio Nov 11, 2010 6:47 pm

quindi 6 italiano + 1 storia + 1 geo + 1 cittad e costitu?
mi resta il dubbio delle due ore di geo che mi sono state assegnate...
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Gio Nov 11, 2010 6:50 pm

giggi ha scritto:
quindi 6 italiano + 1 storia + 1 geo + 1 cittad e costitu?
mi resta il dubbio delle due ore di geo che mi sono state assegnate...

In teoria, sì. Ma poi la scuola si organizza, e per esempio molte scuole, non proprio conformi alla normativa, hanno dato e danno un'ora di citt a parte
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Lun Nov 22, 2010 9:15 pm

Volevo dire che, sempre in via ufficiosa, mi è stato confermato che il docente di Approfondimento fa parte del consiglio di classe e quindi partecipa agli scrutini, pur non esprimendo una valutazione autonoma.

Mi piacerebbe sapere a quanti docenti è permesso questo dal ds.

Altrimenti qui siamo davvero al paradosso: il docenti di Approfondimento che deve partecipare ai consigli e agli scrutini non partecipa; chi invece fa materia alternativa partecipa quando invece, già dallo scorso anno, non deve partecipare perché non è più membro del consiglio di classe.

Ma non mi stupisco molto.
Tornare in alto Andare in basso
alessandra72



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 19.11.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Mar Nov 23, 2010 6:01 pm

Nella mia scuola funziona così:
5 ore di lettere
2 di storia
2 di geografia
1 di approfondimento

Cittadinanza e costituzione sta dentro a storia e geografia e non ha valutazione autonoma.
Approfondimento di lettere invece viene valutato separatamente, usando uno degli spazi sulla scheda di valutazione dedicati alle attività aggiuntive. Il docente di approfondimento partecipa quindi agli scrutini come qualsiasi altro docente.
In genere in quell'ora viene fatta narrativa, o altro scelto in collaborazione col docente di lettere, ma poi cosa fare giorno per giorno viene lasciato all'autonomia del docente di appronfondimento, come pure le modalità di verifica.
Per evitare di dare ad un solo docente tutte le ore di approfondimento, alcune cattedre di lettere sono state spezzate: un docente fa 5 ore di lettere in una classe, 10 in un'altra e poi fa approfondimento in alcune altre classi ed un altro fa 5 ore (storia-geografia-approfondimento) nella stessa classe del primo, 10 in un'altra e poi ore di approfondimento in altre classi. Oppure a un docente sono state date 10 ore in una classe e poi completa l'orario con delle ore di approfondimento.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Mar Nov 23, 2010 6:15 pm

alessandra72 ha scritto:
Nella mia scuola funziona così:
5 ore di lettere
2 di storia
2 di geografia
1 di approfondimento

Cittadinanza e costituzione sta dentro a storia e geografia e non ha valutazione autonoma.

Giusto

Approfondimento di lettere invece viene valutato separatamente, usando uno degli spazi sulla scheda di valutazione dedicati alle attività aggiuntive. Il docente di approfondimento partecipa quindi agli scrutini come qualsiasi altro docente.

Valutazione separata? No. Non è corretto. Già lo scorso anno si era chiarito che Approfondimento non ha valutazione autonoma ma che la valutazione "confluisce" nel voto di Lettere di quella classe. Quindi nel documento di valutazione la materia "Approfondimento" non può comparire con un voto separato, né tanto meno in sede di scrutini il docente può esprimere un suo voto. Credevo che questo fosse ormai chiaro a tutte le scuole, ma non è così.

Nota ministeriale n. 685 del 2 febbraio 2010

Al Direttore Generale
U.S.R. per la Toscana
Firenze
(Rif. Nota del 4.01.2010)

OGGETTO: Attività di approfondimento in materie letterarie - Quesito.

Con riferimento alla nota sopracitata, concernente la questione indicata in oggetto, si fa presente che l’istituzìone scolastica, nella propria autonomia decisionale ed organizzativa, potrà individuare tempi e modalità per la valutazione, da parte del docente incaricato dell’insegnamento della “attività di approfondimento in materie letterarie”.
Ad avviso dello scrivente Ufficio, comunque, è da ritenere che, trattandosi di una attività che non costituisce una disciplina a sé stante, il docente incaricato di tale insegnamento non ha titolo ad esprimere una valutazione autonoma, bensì a fornire elementi di giudizio al docente di materie letterarie.
IL DIRETTORE GENERALE
Mario G. Dutto


In genere in quell'ora viene fatta narrativa, o altro scelto in collaborazione col docente di lettere, ma poi cosa fare giorno per giorno viene lasciato all'autonomia del docente di appronfondimento, come pure le modalità di verifica.
Per evitare di dare ad un solo docente tutte le ore di approfondimento, alcune cattedre di lettere sono state spezzate: un docente fa 5 ore di lettere in una classe, 10 in un'altra e poi fa approfondimento in alcune altre classi ed un altro fa 5 ore (storia-geografia-approfondimento) nella stessa classe del primo, 10 in un'altra e poi ore di approfondimento in altre classi. Oppure a un docente sono state date 10 ore in una classe e poi completa l'orario con delle ore di approfondimento.
Tornare in alto Andare in basso
Gathard85



Messaggi : 879
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: Approfondimento di Lettere    Ven Dic 24, 2010 5:51 pm

Richiamandomi all'esperienza di mariella68, ma da quando in qua latino alle medie è curriculare e contribuisce a costituire cattedra A043? Io sapevo che, nelle scuole medie dove viene attivato il cosiddetto corso di latino propedeutico, queste ore sono al di fuori dell'orario curriculare e molto spesso organizzate in forma di laboratorio affidato ad "esperti esterni"...Almeno a me è capitato così! Cioè non sapevo che le ore di latino facoltativo contribuissero a formare la cattedra A043...
Tornare in alto Andare in basso
temperance



Messaggi : 137
Data d'iscrizione : 29.11.10

MessaggioOggetto: laboratorio di scrittura   Sab Gen 08, 2011 4:34 pm

Ciao a tutti. Anche io ho le ore di approfondimento, ma per me l'esperienza è positiva perché ho una certa libertà di movimento. Durante la mia ora nelle varie classi sto facendo laboratorio di scrittura, e devo dire che mi dà una certa soddisfazione, tanto che, per non disperdere i vari materiali utilizzati, li sto riunendo in un blog (http://ilcastelloerrante.wordpress.com/).

Secondo me le ore di approfondimento possono essere una bella esperienza, basta trovare delle attività stimolanti per i ragazzi e lasciar perdere le colleghe che stressano! :-)
Tornare in alto Andare in basso
 
Approfondimento di Lettere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» mi aiutate? ho bisogno di un'idea...
» Disonesta' intellettuale e malafede dei veri "credenti"
» Perché laurearsi in Filosofia? Che pezzo di carta è?
» Spinoza - libero arbitrio ed etica
» dopo due ovodonazioni fallite cosa fare..

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: