Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Italiano I anno istituto tecnico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
sos



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Italiano I anno istituto tecnico   Gio Mar 08, 2012 3:45 pm

Carissimi colleghi,
cosa vi "inventate" per catturare l'attenzione dei ragazzi di un tecnico o di un professionale quando dovete farli accostare ad un Pirandello, ad uno Svevo o ai poemi omerici??!! Sono capitato in una classe in cui i ragazzi non riescono a portare il segno nella lettura di un brano nemmeno per un millesimo di secondo. Mi hanno candidamente confessato che non sono abituati e che in classe "si limitavano" semplicemente a dialogare con l'insegnante parlando di problemi attuali o personali... Cosa posso fare??!!
Tornare in alto Andare in basso
Mary M



Messaggi : 1229
Data d'iscrizione : 31.10.11

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Gio Mar 08, 2012 6:23 pm

Andare dal collega che faceva lezione in quel modo e invitarlo a cambiare mestiere... prima cosa.

Io non conosco tante strategie... cerco quando spiego di metterci entusiasmo, e non parlare come se stessi dicendo messa, guardandoli negli occhi...
Poi la letteratura prevede che i testi vadano letti e analizzati..e gli autori studiati. Siamo alle superiori non alle elementari non si possono più fare favolette, giochini, cartelloni, visioni di filmanti... almeno secondo me.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Ven Mar 09, 2012 2:57 pm

Anche secondo me. Prova a far leggere loro e naturalmente a scegliere brani semplici ed accattivanti (storie d'amore se è una classe prevalentemente femminile, sport o azione se è prevalentemente maschile). Io ho lavorato all'inizio dell'anno in un tecnico e assolutamente non facevamo i poemi omerici. Pirandello e Svevo possono ancora andare, ma naturalmente solo testi semplici e brevi. Non so se nella tua scuola il dipartimento ha dato indicazioni diverse, certo che epica o autori di questa difficoltà in una prima professionale ci vuole coraggio.
Tornare in alto Andare in basso
sos



Messaggi : 420
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Ven Mar 09, 2012 3:11 pm

il bello è che la collega non ha nemmeno lasciato la programmazione nel registro!!
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Ven Mar 09, 2012 3:33 pm

Non importa. Deve averla comunque consegnata in segreteria didattica e puoi chiederne una copia.
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 9:55 am

Mary M ha scritto:
Andare dal collega che faceva lezione in quel modo e invitarlo a cambiare mestiere... prima cosa.

lo sviluppo dell’autonoma capacità di giudizio è una delle finalità del PECUP del biennio di istituti tecnici e professionali. non sto entrando nel merito di come il lavoro venisse svolto dal collega, ma ci provava (e poi quello che riportano gli alunni secondo me va spesso preso con le pinze)

Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 10:02 am

Esprimere e sostenere il proprio punto di vista e riconoscere quello altrui.

http://www.orizzontescuola.it/articoli2/Linee_guida_Istituti_Tecnici.pdf
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 3:21 pm

Va benissimo, ma non si può fare solo quello. Sono d'accordo con te che quello che riferiscono gli alunni va preso con le pinze. Spero che sos si basi non solo su quello che le è stato detto, ma anche su quello che ha potuto ricostruire dalla lettura del registro personale e delle verifiche svolte.
Detto ciò, quando si subentra capita di trovare situazioni di questo tipo e non ci si può fare assolutamente niente (è chiaro che il commento di Mary M è un commento fatto inter nos e non credo che lo farebbe realmente) se non cercare di impostare il lavoro in modo diverso e di abituare i ragazzi un po' alla volta al proprio metodo, ben sapendo che così la fatica è doppia, anche perchè "l'ombra" del vecchio insegnante viene evocata un giorno sì e l'altro pure, specialmente se era largo di voti (cosa molto frequente con questo tipo di insegnanti visto che hanno qualcosa da nascondere e non si possono permettere rogne).
Tornare in alto Andare in basso
Mary M



Messaggi : 1229
Data d'iscrizione : 31.10.11

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 7:36 pm

La frase "incriminata" è dovuta a un'esperienza personale che mi brucia ancora.

E' che è successo anche a me...
ho preso una classe a metà dicembre, causa ritardi graduatorie, e ho trovato la classi che non avevano fatto NULLA.. libri intonsi e registro immacolato (solo le assenze c'erano).
Anche il "secchione" mi ha detto che "con il prof noi parlavamo di argomenti che interessano noi... cioè la storia è noiosa" e poi quel "prof era un grande... ci dava le sigarette se eravamo senza.. però a volte le scroccava anche lui".
Risultato.. dover chiudere il quadrimestre in 5 settimane con programma da iniziare, 29 studenti da valutare e l'odio di tutta la classe perchè ho cambiato la musica!

Quindi bene dialogare con i ragazzi ma attenzione che in giro ci sono davvero insegnanti che semplicemente NON fanno il loro lavoro... anzi non fanno alcuno lavoro!!!
(poi un bel voto ritoccato al rialzo in media con quello di una materia affine e il gioco è fatto).
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 7:42 pm

Sì, ma hai detto davvero al collega di cambiare lavoro? Non credo, anche se non ti darei torto se l'avessi fatto. Certo che un "secchione" che ragiona così non è un secchione: non ci sono più neanche i secchioni di una volta; che amarezza...
Tornare in alto Andare in basso
Mary M



Messaggi : 1229
Data d'iscrizione : 31.10.11

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 7:48 pm

Dec ha scritto:
Sì, ma hai detto davvero al collega di cambiare lavoro? Non credo, anche se non ti darei torto se l'avessi fatto. Certo che un "secchione" che ragiona così non è un secchione: non ci sono più neanche i secchioni di una volta; che amarezza...

Nuuu... quando sono arrivata io lui appunto è decaduto e non l'ho incontrato!
Ma siamo entrambi precari e c'è il rischio che ci incontriamo in futuro... non servirà a niente ma forse in modo più articolato qualcosina gli farò presente!
Lui faceva lo splendido e i ragazzi mi hanno preso malissimo... sigh... :'(
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47811
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Italiano I anno istituto tecnico   Sab Mar 10, 2012 7:57 pm

Chiaro. Succede sempre così, ma vedrai che dentro di loro o magari tra qualche anno capiranno che avevi ragione tu e che lui non era una persona seria. Certo tu non lo saprai mai...
Tornare in alto Andare in basso
 
Italiano I anno istituto tecnico
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» tanti auguri di buon anno a tutte
» Il primo dell anno in ps....
» Se fossi il legislatore italiano...
» considerazioni di fine anno
» non riesco a scrivere in italiano!

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: