Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 insegnare alle superiori

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
AutoreMessaggio
filo18



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: insegnare alle superiori   Dom Mar 18, 2012 6:26 pm

Promemoria primo messaggio :

cerco un'anima pia...che mi dia un sereno consiglio su una scelta che sto per compiere. insegno inglese alle medie e sto per chiedere passaggio alle superiori. desidero insegnare alle superiori, ma avendo due bimbi molto piccoli, non vorrei appesantire il carico di lavoro. vi chiedo, dunque: alle medie l'agognato rompete le righe.... è calendarizzato al 30 giugno. ed alle superiori? mi ritroverei sempre impegnata anche a luglio? e la questione corsi di recupero di fine agosto com'è? grazie a chi vorrà rispondermi.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16421
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:00 pm

filo18 ha scritto:
D'accordo su tutto, ma ricordiamoci - sempre - che lo Stato ha privato il docente di prestigio e autorevolezza, e lo mortifica con uno stipendio imbarazzante. Quindi, non esageriamo con tetragoni e non di rado ipocriti stacanovismi, e non sentiamoci - soprattutto - in dovere, di dare più di quanto riceviamo. Il nostro brand è in quota 1.400 euro, meno di un operaio non specializzato. Diamo, quindi, fino a 1.400 euro. Condividete?
Proprio per niente.
Mi sono sempre comportata da professionista, non da impiegata ad orario fisso, in primis per rispetto di me stessa; ho avuto in cambio il rispetto dovuto a chi fa il suo lavoro con professionalità.
Sapevo che la retribuzione sarebbe stata da impiegata, ma non per questo mi sono limitata al minimo sindacale dell'impegno.
Se per te questi sono "tetragoni e non di rado ipocriti stakanovismi", ebbene sì, sono stata una tetragona stakanovista.
Altro discorso è quello della presunta ipocrisia: se vuoi tirare a campare perché "tanto, per quello che mi pagano...", padronissima di farlo, ma non attribuire agli altri le tue riserve mentali.
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:08 pm

filo18 ha scritto:
Diamo, quindi, fino a 1.400 euro. Condividete?

per niente. non condivido affatto.
se fossi nella stanza dei bottoni un ragionamento come il tuo mi inciterebbe a ridurre ulteriormente la paga, perchè avvalora la tesi che per molti la scuola è uno stipendificio. quando si sceglie la professione docente si è consapevoli sin dall'inizio della remunerazione: è vero che il guadagno è poco, ma non si ottiene nulla, anzi, si sbaglia di grosso a calmierare il proprio impegno professionale.
vuoi essere retribuita con i parametri "normali"? allora applichiamoli anche per altri aspetti: se non lavori, sei licenziato, se non fai quello per cui sei pagato (preparare a modo le lezioni non è stacanovismo, è professionalità) ti mando via. se non hai esperienza in un determinato ambito non ti permetto di cambiare reparto a tuo piacimento e di certo non mando via un operaio a tempo determinato che su quel posto ci sta già lavorando per dare la precedenza a te o per dirgli: vai al posto di XY che si è stancato di quello che sta facendo ora e vuole cambiare
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16421
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:14 pm

filo18 ha scritto:
D'accordo su tutto, ma ricordiamoci - sempre - che lo Stato ha privato il docente di prestigio e autorevolezza, e lo mortifica con uno stipendio imbarazzante.
L'autorevolezza è il prestigio non ti vengono dal fatto stesso di stare in cattedra, te li conquisti giorno per giorno. E non dipendono dallo stipendio che percepisci.
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:15 pm

fradacla ha scritto:
filo18 ha scritto:
D'accordo su tutto, ma ricordiamoci - sempre - che lo Stato ha privato il docente di prestigio e autorevolezza, e lo mortifica con uno stipendio imbarazzante.
L'autorevolezza è il prestigio non ti vengono dal fatto stesso di stare in cattedra, te li conquisti giorno per giorno. E non dipendono dallo stipendio che percepisci.
quoto
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:24 pm

ontoteologia ha scritto:
...perché, con due bimbi piccoli anch'io, non ho materialmente il tempo di ricominciare quella gavetta che mi ha portato, dopo 10 anni, ad entrare in classe abbastanza sicuro di me stesso.
Idem. Cambiare ordine di scuola è come cambiare completamente lavoro. Ora come ora non lo farei nemmeno per il doppio dello stipendio. ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:30 pm

fradacla ha scritto:
se vuoi tirare a campare perché "tanto, per quello che mi pagano...", padronissima di farlo
Non credo sia il caso di Filo, altrimenti non si porrebbe nemmeno il problema di passare alle superiori. Voglio dire, se questo fosse il suo scopo, tanto varrebbe rimanere alle medie e "cazzeggiare" lì!
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:34 pm

Valerie ha scritto:
fradacla ha scritto:
se vuoi tirare a campare perché "tanto, per quello che mi pagano...", padronissima di farlo
Non credo sia il caso di Filo, altrimenti non si porrebbe nemmeno il problema di passare alle superiori. Voglio dire, se questo fosse il suo scopo, tanto varrebbe rimanere alle medie e "cazzeggiare" lì!

forse a "cazzeggiare" alle superiori si guadagna di più ?!?!
Tornare in alto Andare in basso
mad



Messaggi : 1029
Data d'iscrizione : 27.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:39 pm

mad ha scritto:
Valerie ha scritto:
fradacla ha scritto:
se vuoi tirare a campare perché "tanto, per quello che mi pagano...", padronissima di farlo
Non credo sia il caso di Filo, altrimenti non si porrebbe nemmeno il problema di passare alle superiori. Voglio dire, se questo fosse il suo scopo, tanto varrebbe rimanere alle medie e "cazzeggiare" lì!

forse a "cazzeggiare" alle superiori si guadagna di più ?!?!

mi autocito per scusarmi con Filo in quanto in quel contesto le mie parole sembrano rivolte solo ed esclusivamente a lei.. non era questo lo scopo..voleva essere una battuta di spirito conseguente agli ultimi interventi di "aspetto economico"
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:39 pm

mad ha scritto:
forse a "cazzeggiare" alle superiori si guadagna di più ?!?!
Ah ah ah!!! Mitica!!! ;-) :-))))
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Sab Mar 24, 2012 11:42 pm

mad ha scritto:
voleva essere una battuta di spirito
Ovvio. Ed è anche carina!!! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 12:04 am

Credo che filo18 volesse solo qualche consiglio da chi già ha fatto questo "passo", un confronto, uno scambio di idee. Evitiamo di mettere i colleghi alla gogna per qualche parola! E cmq è vero che essere pagati poco è demotivante per un docente, hanno fatto anche degli studi scientifici in merito...! Ma poi alla fine siamo tutti matti per questo lavoro e non faremmo altro - pur con tutte le sue difficoltà e problemi. Ma sapreste immaginarvi chiusi in ufficio grigio, sempre con gli stessi tre o quattro colleghi (magari grigi pure loro!), per otto ore al giorno, per tutta la settimana, un giorno uguale all'altro ???!!!
Credo inoltre che sia una cosa buona cercare qualcosa di nuovo nella propria professione, se si sente di aver bisogno di un cambiamento. Si potrà sempre decidere di tornare indietro, ma intanto si sarà sperimentata sulla pelle una nuova "realtà", e non è poco.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 12:30 am

parvati ha scritto:
Ma sapreste immaginarvi chiusi in ufficio grigio, sempre con gli stessi tre o quattro colleghi (magari grigi pure loro!), per otto ore al giorno, per tutta la settimana, un giorno uguale all'altro ???!!!
Non dirlo a me: è quello che ho fatto per anni!!!
parvati ha scritto:
Credo inoltre che sia una cosa buona cercare qualcosa di nuovo nella propria professione, se si sente di aver bisogno di un cambiamento.
Sì, concordo. E' quello che ho fatto io passando dall'azienda alla tanto sognata scuola. Però Parvati, dobbiamo ammettere che è dura. I cambiamenti costano fatica. Certo, se si cambia per passione, la fatica la fai volentieri, ma è comunque una fatica. Ho dormito pochissimo, trascurato i miei figli, abbandonato la mia casa. Non esistevano più sabati e domeniche. Non si può pensare di cambiare senza pagare alcuno scotto. Tutto qui. ;-)
Ma c'è qualcuno qui che ha provato il passaggio?
Tornare in alto Andare in basso
Mary M



Messaggi : 1229
Data d'iscrizione : 31.10.11

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 1:36 am

Io ho fatto il passaggio primaria-superiori... mortacci... lavoro il triplo. :-)

(forse di più)
Tornare in alto Andare in basso
filo18



Messaggi : 325
Data d'iscrizione : 27.10.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 10:20 am

parvati ha scritto:
Credo che filo18 volesse solo qualche consiglio da chi già ha fatto questo "passo", un confronto, uno scambio di idee. Evitiamo di mettere i colleghi alla gogna per qualche parola! E cmq è vero che essere pagati poco è demotivante per un docente, hanno fatto anche degli studi scientifici in merito...! Ma poi alla fine siamo tutti matti per questo lavoro e non faremmo altro - pur con tutte le sue difficoltà e problemi. Ma sapreste immaginarvi chiusi in ufficio grigio, sempre con gli stessi tre o quattro colleghi (magari grigi pure loro!), per otto ore al giorno, per tutta la settimana, un giorno uguale all'altro ???!!!
Credo inoltre che sia una cosa buona cercare qualcosa di nuovo nella propria professione, se si sente di aver bisogno di un cambiamento. Si potrà sempre decidere di tornare indietro, ma intanto si sarà sperimentata sulla pelle una nuova "realtà", e non è poco.
Quoto: ho chiesto consigli. Unicamente! Chi mi conosce sa che in cattedra do 2.800, non 1.400. Ma non dimentichiamo che il Belpaese continua a non essere meritocratico, continua ad essere quello di Cefalonia. 70 anni dopo!
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25591
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 10:54 am

Valerie ha scritto:
fradacla ha scritto:
se vuoi tirare a campare perché "tanto, per quello che mi pagano...", padronissima di farlo
Non credo sia il caso di Filo, altrimenti non si porrebbe nemmeno il problema di passare alle superiori. Voglio dire, se questo fosse il suo scopo, tanto varrebbe rimanere alle medie e "cazzeggiare" lì!



Però non dobbiamo dimenticare che questa storia del passaggio è continua (ovviamente solo verso ordini superiori) e non è tanto per lo stipendio, che appunto è lo stesso, ma semplicemente per un'idea di "elevazione personale". D'altra parte all'interno delle superiori stesse c'è chi vuole stare sempre al triennio...il docente alla fine, come diceva Freud, è uno studente mai cresciuto che è rimasto nello stesso ambiente per tutta la sua vita e da studente ragiona. Lo studente bravo, in genere, chiede il 10. Il docente la parte più alta della "piramide scolastica". ;-)
Tornare in alto Andare in basso
Tah-Dah!



Messaggi : 899
Data d'iscrizione : 02.01.12

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 11:31 am

non sono d'accordo con filo
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 6:00 pm

Sarà... personalmente, ora mi mangio le mani per non aver preso da ragazza anche il diploma magistrale....! Ho scoperto (tardi) che adorerei lavorare alle elementari - ma non lo posso fare .....! E comunque la fascia d'età delle medie è la più critica in assoluto, forse anche per questo si cerca di migrare alle superiori, non credo sia solo "salire la piramide": restare tutta la vita lavorativa con adolescenti in pieno fermento non è cosa facile...
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Dom Mar 25, 2012 7:07 pm

Io avevo il mito del liceo linguistico/scientifico. Ma quando mi hanno chiamato in ruolo, sia per le medie che per le superiori, ho scelto le medie perché la sede era più vicina. Dopo alcuni anni di insegnamento, il mito delle superiori è completamente svanito. Mi piace lavorare alle medie. Mi piacciono le classi prime, mi attira l'idea di partire dal nulla. Anche io sono più attratta dalle elementari (nemmeno io non ho il diploma magistrale). ;-)
Tornare in alto Andare in basso
DAIMON



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Lun Mag 14, 2012 3:36 pm

Ogni cosa ha i pro e i contro. Alle superiori ci si deve preparare e quasi sempre si è di esami. vedi tu.
Tornare in alto Andare in basso
marcella79



Messaggi : 399
Data d'iscrizione : 01.06.11

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Lun Mag 14, 2012 3:46 pm

DAIMON ha scritto:
Ogni cosa ha i pro e i contro. Alle superiori ci si deve preparare e quasi sempre si è di esami. vedi tu.

Io ho insegnato alle medie e alle superiori e il tempo di preparazione delle lezioni, nel mio caso, è il medesimo. Se poi ci sono insegnanti che lavorano alle medie e vengono a scuola senza preparare nulla, non lo so. Dipende, credo, da quanto ti piace e da quanto ti interessa fare bene il tuo lavoro. In tutti i casi, affermare che solo alle superiori si preparino le lezioni, secondo me, è poco realistico oltre che falso. Io penso che anche alle elementari le insegnanti facciano un meticoloso lavoro di preparazione e organizzazione delle lezioni da un punto di vista metodologico.
Infine, ricordo che alle medie praticamente tutti gli insegnanti hanno esami ogni anno, escludendo quelli di Lettere che, a orario completo, sono gli unici ad avere "solo" due classi alla volta (solitamente).
Tornare in alto Andare in basso
miss sparrow



Messaggi : 1232
Data d'iscrizione : 09.06.11

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Mer Giu 04, 2014 7:39 pm

Valerie ha scritto:
Io avevo il mito del liceo linguistico/scientifico. Ma quando mi hanno chiamato in ruolo, sia per le medie che per le superiori, ho scelto le medie perché la sede era più vicina. Dopo alcuni anni di insegnamento, il mito delle superiori è completamente svanito. Mi piace lavorare alle medie. Mi piacciono le classi prime, mi attira l'idea di partire dal nulla. Anche io sono più attratta dalle elementari (nemmeno io non ho il diploma magistrale). ;-)

scusate se riapro una discussione un pò datata....ma ho disperatamente bisogno di un consiglio. mi sono abilitata lo scorso anno (insegno lingue) e ho 2 anni di servizio, entrambi alle superiori. ora sto frequentando il corso di specializzazione sostegno, ma per le medie, e ora che devo aggiornare e caricare i punti dell'abilitazione, sono nel marasma più totale! non so se caricare tutto alle superiori, ma così resto indietro con il titolo di sos alle medie, oppure se caricare tutto alle medie, ma perdere 12 punti di servizio alle superiori....sono così indecisa soprattutto perchè ho esperienza solo alle superiori e, anche se solo per due anni, sembra già che mi senta parte della realtà scuola superiore...al contrario non ho mai insegnato alle scuole medie, per me sono un mondo sconosciuto, vi prego: datemi consigli sul da fare, raccontatemi le vostre esperienze! grazie
Tornare in alto Andare in basso
baustelle



Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Mer Giu 04, 2014 7:45 pm

Ospite ha scritto:
restare tutta la vita lavorativa con adolescenti in pieno fermento non è cosa facile...

anche alle superiori sono adolescenti in pieno fermento
Tornare in alto Andare in basso
Lenar



Messaggi : 1177
Data d'iscrizione : 15.07.12

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Mer Giu 04, 2014 9:57 pm

filo18 ha scritto:
cerco un'anima pia...che mi dia un sereno consiglio su una scelta che sto per compiere. insegno inglese alle medie e sto per chiedere passaggio alle superiori. desidero insegnare alle superiori, ma avendo due bimbi molto piccoli, non vorrei appesantire il carico di lavoro. vi chiedo, dunque: alle medie l'agognato rompete le righe.... è calendarizzato al 30 giugno. ed alle superiori? mi ritroverei sempre impegnata anche a luglio? e la questione corsi di recupero di fine agosto com'è? grazie a chi vorrà rispondermi.

Allora... le superiori sono una realtà molto variegata. Molto dipende da quale scuola ti venisse assegnata. Posso parlarti di una mia collega che è stata trasferita quest'anno dalle medie al mio IIS. Nell'IIS sono comprese sia le classi dell'Istituto tecnico (livello di civiltà degli allievi variabile dal buono all'accettabile) sia il professinale (refugium pecatorum di tutti i desperados in cerca di un posto dove assolvere l'obbligo formativo). Ovviamente lei è finita al professionale. Per lei è stato un anno di grandissimo stress, costellato da crisi di pianto e momenti di vera e propria depressione. Più di una volta mi ha confessato che non era assolutamente preparata alla realtà che ha dovuto affrontare e che, se lo avesse saputo, si sarebbe ben guardata dal chiedere il passaggio. Ora ha chiesto il trasferimento ma non è detto che lo ottenga.

Per quanto riguarda l'impegno, per cosi' dire, "orario", il "rompete le righe" è piazzabile attorno al 15/06. Ma se ti capita la maturità rischi di rimanere bloccata fino ad oltre la metà di luglio. I corsi di recupero estivi li fai solo se vuoi farli, altrimenti puoi fare a meno... eventualmente, se un altro docente darà la propria disponibilità, potrebbe succedere che i corsi per i tuoi allievi vengano affidati a lui.

Spero di esserti stato utile.

Lenar
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi : 2469
Data d'iscrizione : 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Ven Giu 06, 2014 8:48 am

Io preferisco insegnare alle superiori, alle scuole medie son troppo piccoli, è difficile tenerli a freno, fare scuola" con più serenità.
Per me trasmettere ai ragazzi ciò che so, non solo in termini di conoscenze, ma anche di esperienze di vita, è sempre stato un momento meraviglioso, naturalmente, però, la realtà che trovi ti consentirà di lavorare in modo ottimale o benino. Quest' anno non è stato fantastico, tutto si scontrava col mio modo di essere, con il concetto che io ho di scuola, tutto tranne i ragazzi.
Mi sono spesa totalmente, ma l' ambiente ha spento il mio entusiasmo.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4599
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: insegnare alle superiori   Ven Giu 06, 2014 10:09 am

A me piace molto insegnare alle medie. Mi piace il tipo di didattica che posso utilizzare per i ragazzi di quella fascia di età, mi piace partire da zero, mi piace essere la prima a stabilire il loro contatto con la mia materia. Mi piace anche assistere a quello scombinamento che attraversano nel passaggio da bambini a adolescenti, le prime ribellioni, le prime cotte. Mi piace parlare con loro di quando avevo la loro età, ascoltarli quando si confidano con me. É incredibile il lavoro che possiamo fare con loro dal punto di vista formativo, mi dà grandi soddisfazioni.
Credo però che tutto dipenda dal nostro carattere, da come siamo noi e non da fattori esterni. A parte i professionali che, grazie all'obbligo fino a 16 anni, sono diventati un bestiale parcheggio per gli alunni e un disumano posto di lavoro per gli insegnanti.
Tornare in alto Andare in basso
 
insegnare alle superiori
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 3 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente
 Argomenti simili
-
» dove lavorare con A246 - A245 ecc 3 fascia gi??
» Compensazione tra sostegno alle superiori
» Calcolo stipedio di un part-time da 12 ore alle superiori
» METODI PER INSEGNARE GEOGRAFIA NELLE SCUOLE MEDIE
» LASCIARSI ANDARE ALLE EMOZIONI

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: