Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Nota sul registro

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
ania2010



Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Nota sul registro   Mer Mar 21, 2012 2:23 pm

Ho una classe che mi sta dando veramente tanti problemi: il mercoledì, alla 6 ora, è impossibile fare lezione, i ragazzi si alzano, chiedono di andare tutti in bagno, non riesco quasi a sentire quelle due o tre persone che decido di interrogare. Mentre io cerco di ascoltare quello che dicono i loro compagni, c'è qualcuno che si mette a fischiare o a fare altri suoni. La mia domanda è questa: posso mettere una nota a tutta la classe visto che non riesco a capire chi è che fa questi rumori? nel caso, come dovrei scrivere?
Tornare in alto Andare in basso
tortacaprese



Messaggi : 647
Data d'iscrizione : 08.01.11

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mer Mar 21, 2012 3:23 pm

Dunque Ania, è chiaro che devi riprendere il controllo della classe e certo una nota collettiva spesso viene più interpretata come un provvedimento di poco conto "tanto non possono punire tutti" e similia che come una presa di posizione dei docenti. Ti consiglierei di iniziare ad essere più intransigente. Chiedono di andare al bagno? Negalo: alla sesta ora non si può andare e basta. Fischiano? Interrompi immediatamente la lezione ed avverti di non essere disposta a tollerare. Cerca di osservarli senza fartene accorgere (basta uno sguardo di "sbieco" mentre pare tu stia guardando altrove. Se non riesci ad ottenere il silenzio, bloccali con una verifica scritta a sorpresae, una volta corretta, manda a casa gli avvisi a quelli che sono stati insufficienti. magari qualche genitore ti dirà pure che "non puoi fare compiti a sorpresa", ma tu risponderai che così come nessuno può impedirti di interrogare senza pianificarlo, così puoi disporre interrogazioni scritte.
In bocca al lupo: cambiare l'andamento della classe è difficile, ma non impossibile
Tornare in alto Andare in basso
Tabeta



Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 10.10.10
Età : 47

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mer Mar 21, 2012 5:29 pm

piccolo spunto: ho cominciato a ottenere la disciplina in una classe numerosa e rumorosa quando ho imparato i nomi. mentre parlo li tengo d'occhio e appena uno accenna, lo chiamo per nome e basta. si sono accorti che sono vigile e di solito si contengono.
stessa classe, uno che fa i versi. non sono riuscita a capire chi fosse. mi fermo e dico "non so chi faccia i versi, non sono riuscita a capirlo, ma se continuano, giovedì avete una verifica di grammatica, tutti. e chi non c'entra, sa chi ringraziare". I versi sono finiti. La verifica era comunque pronta, mai minacciare a vuoto.
Tornare in alto Andare in basso
ania2010



Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mer Mar 21, 2012 5:52 pm

Grazie per i vostri consigli, ma il problema è che queste persone sono state bocciate già più volte, non vengono alle interrogazioni e per loro una verifica non è un deterrente visto che comunque non studiano...
Tornare in alto Andare in basso
ania2010



Messaggi : 421
Data d'iscrizione : 17.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mer Mar 21, 2012 5:53 pm

Specifico che è una 3 professionale e quest'anno avrebbero anche l'esame di qualifica...
Tornare in alto Andare in basso
Mary M



Messaggi : 1229
Data d'iscrizione : 31.10.11

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mer Mar 21, 2012 7:39 pm

In classi così non si può fare nulla... a loro non importa nè del brutto voto, nè della nota disciplinare, nè dell'eventuale sospensione. Sono generlamente obbligati, contro loro volontà, a venire a scuola e si vendicano con l'insegnante.

Se sei precaria consolati del nostro piccolo vantaggio... l'anno prossimo sarai da un'altra parte! :-)
Tornare in alto Andare in basso
Forum educazione fisica



Messaggi : 610
Data d'iscrizione : 09.12.11

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Lun Mar 26, 2012 4:30 pm

ania2010 ha scritto:
Specifico che è una 3 professionale e quest'anno avrebbero anche l'esame di qualifica...

Una scuola seria, riuscirebbe a bocciarli in massa.
Ma la nostra scuola è seria?? Mmmm mi sa di no.
Tornare in alto Andare in basso
http://educazionefisica.freeforumzone.leonardo.it/forum.aspx?c=1
DAIMON



Messaggi : 193
Data d'iscrizione : 16.10.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Lun Mag 14, 2012 3:29 pm

Estrai qualcuno a sorte per interrogarlo, colpevole o non colpevole. se andrà male se la prenderà con chi è stato. e loro lo sanno.
Tornare in alto Andare in basso
Apizia



Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 07.11.13

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 6:23 pm

A cosa va incontro il docente che cancella una nota apposta sul registro di classe annerendola completamente?
Tornare in alto Andare in basso
Ale78



Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 02.11.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 6:39 pm

Chi cancella la nota apposta è un docente inconcludente, che perde di credito agli occhi dei ragazzi: se arrivo a mettere una nota NON devo mettermi in condizione di cancellarla, perché sarebbe come ammettere, davanti agli alunni, di non saper prendere i provvedimenti giusti. Il fatto di averla cancellata viene vista come una debolezza dagli alunni, che ne approfitteranno alla grande, rendendo al docente la vita difficile.
Tornare in alto Andare in basso
tellina



Messaggi : 7532
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 6:44 pm

se hai dubbi piuttosto scrivila a matita avvertendo la classe che se il comportamento non migliorerà entro la fine dell'ora...la ripasserai in penna.
quanto al resto...concordo tragicamente con mary...punta alla sopravvivenza, lo sai tu e lo sanno anche loro che molto difficilmente saran bocciati (è davvero così? pensavo fosse un discorso solo da scuola dell'obbligo, non da terza superiore...non c'è mai limite al peggio...)
Tornare in alto Andare in basso
Online
Paolo Santaniello



Messaggi : 1784
Data d'iscrizione : 15.09.13

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 7:22 pm

Il solito problema di mantenere l'ordine (che ricade sui docenti i quali, anche nel migliore dei casi, non hanno gli strumenti adatti per risolverlo)!

Un solo consiglio: non "tirare dritto" in mezzo al casino. E' deleterio continuare a fare lezione mentre la classe non collabora. Ci si ferma, si TENTA almeno di ottenere l'ordine PRIMA di fare lezione o interrogare. Per esperienza noto che nelle ore più pesanti l'interrogazione (che dovrebbe essere la cosa meno pesante per la classe) è deleteria: chi non è interrogato non lavora e disturba. Le seste ore con queste classi qui vanno usate per SPIEGARE. Hai una maggiore probabilità di ottenere un po' di attenzione, pretendendo che tutti lavorino (prendendo appunti, leggendo, ascoltando etc).
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16453
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 7:34 pm

Apizia ha scritto:
A cosa va incontro il docente che cancella una nota apposta sul registro di classe annerendola completamente?
Il registro di classe è un documento ufficiale.
Indipendentemente dal caso specifico (se sia o meno opportuno annullare una nota), non lo si fa annerendo tutto, ma sbarrando la scritta, in modo che sia visibile quello che c'era prima. Accanto, la firma di chi ha cancellato.
Questo vale per qualsiasi correzione si renda necessaria.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 8:48 pm

Tra le sanzioni efficaci nei confronti di un'intera classe consiglio la sospensione dalle uscite didattiche per 3-4 mesi. Anche se non sono in programma, il fatto che venga sancita come sanzione lancia un messaggio che lascia il segno.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 9:36 pm

Ho una certa esperienza di classi difficili, avendo fatto il sostegno (solo in classe) ai professionali di provincia, queste sono le soluzioni che ho visto "vincenti" adottate da me e da tutti gli altri colleghi:
1) Costruire con l'insegnante di sostegno un "team" intervenendo in modo spietato assieme, reggendosi a vicenda (se c'è il sostegno ovviamente).
2) Chiamare la famiglia dei peggiori (un peggiore c'è sempre)
3) Premiare a livello di voti quelli buoni (almeno uno c'è).
4) Non intervenire durante l'ora ma giungere a metà dell'ora di un collega il giorno dopo (informando il collega) e portandolo in presidenza, senza dare spiegazioni... ti assicuro che quando i ragazzi non se lo aspettano restano di sale.
5) Usare un'ironia sferzante, non montare su tutte le furie, ma mantenere sempre un atteggiamento gelido (anche quando dentro si è agitati o delusi).
6) Compiti a sorpresa, come già ti hanno consigliato.
7) Interrogazioni a chi fiata, dando 2 se non sa la risposta.
Concordare una linea intransigente con gli altri docenti
9) Lasciar perdere la dirigenza, tanto ti dirà sempre, con modi più o meno garbati che sei tu che non sei capace.

Fidati che queste strategie funzionano... hai il sostegno in classe?
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3227
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Gio Nov 07, 2013 10:30 pm

la 4) e la 9) si contraddicono...

compiti (a sorpresa) e le interrogazioni possono ritorcersi contro il docente che se la classe è indisciplinata e poco preparata rischia di avere troppe insufficienze e molte volte non piace vedere troppi 4 o 5!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Sab Nov 09, 2013 1:13 pm

" Compiti a sorpresa, come già ti hanno consigliato.
Interrogazioni a chi fiata, dando 2 se non sa la risposta."


Nel clima attuale l'uso "punitivo" di verifiche scritte e orali sembra prefigurare una grave violazione dei diritti umani nei confronti dei poveri studenti (mentre magari tenerli in una stia qualche anno dopo se rubano in un supermercato o vendono un po' di marijuana, no. Del resto ben sappiamo che Il nostro è un paese paradossale).

Qualcuno invoca per simili comportamenti addirittura "azioni disciplinari" , ma anche senza arrivare a tali eccessi è molto probabile che le verifiche punitive incontrino l'opposizione dell'illuminato dirigente, il quale farà notare , a ragione, che valutazione delle competenze disciplinari e condotta sono due ambiti distinti e tali devono rimanere.

A parte ciò , rimedi di tal fatta presuppongono che ai reprobi possa interessare qualcosa del voto.Ebbene, in un sempre maggior numero di casi è precisamente questo prerequisito che manca.

Ma come potete pensare che in certi "ghetti" il "due " sulla verifica o addirittura in pagella possa significare qualcosa per ragazzi che hanno individuato nella scuola l'unico posto del globo in cui si può tormentare impunemente il prossimo anche essendo degli sfigati?

Ma davvero pensiamo che un bulletto quindicenne, mandato dai genitori alle professionali per non avere gli assistenti sociali tra i piedi, possa essere messo in soggezione da qualche votaccio?

Per quanto riguarda i bricconcelli "medi", piccoli opportunisti che , pur essendo pochissimo interessati allo studio, devono comunque rendere conto a casa dei loro risultati scolastici, essi imparano presto che le verifiche punitive, la "giustizia sommaria" fatta a forza di voti da schedine totocalcio, sono in realtà "tigri di carta" , essendo le prove "sommative" le uniche che contino veramente.

"Usare un'ironia sferzante, non montare su tutte le furie, ma mantenere sempre un atteggiamento gelido (anche quando dentro si è agitati o delusi)."

L'ironia sferzante, diciamo pure il sarcasmo, appare senza dubbio preferibile allo sbraitamento, che manda in sollucchero i disturbatori in quanto sintomo di rabbiosa impotenza, ma anche qui l'illuminato Conducator potrebbe osservare che tale atteggiamento rischia di ferire i sentimenti dei teneri virgulti e non si confà ad un educatore, il quale deve arrivare al cuore del discente con ben altri sistemi.

C'è poco da fare, dobbiamo schiattare per risarcire la società dei nostri inammissibili privilegi.

Ma in quale parte dell'universo un lavoratore ha due settimane di vacanza a natale, una a pasqua e tre mesi in estate?

Perfino i contattisti riferiscono lo sconcerto dei "Grigi"di fronte a sì macroscopica anomalia, come se i terrestri non fossero strani abbastanza. :-)
Tornare in alto Andare in basso
boston



Messaggi : 696
Data d'iscrizione : 16.09.10

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mar Nov 12, 2013 10:59 pm

che aplomb Balanzone! l'ironia sferzante al posto dello sbraitamento, che meraviglia! utopica talvolta quando hai lezione alle 14.30 in una prima professionale ed anche tu, essere umano, sei stanco morto perché in mattinata hai già fatto 4 ore in altre quattro prime. sei stanco, c'è niente da fare. la sferzante ironia si accompagna inevitabilmente a urlate e registri sbattuti sulla cattedra, ma al momento giusto. quando meno se ne accorgono... BOOM sbatti il registro sul tavolo, il rumore deflagra come una bomba atomica e si spaventano perché capiscono che stavolta, sei molto, molto arrabbiata. basta non farlo spesso, altrimenti perde di efficacia. sei salva, per almeno 10 minuti nessuno più fiata. mantenere il controllo di una classe a cui non frega niente di stare a scuola, stanca perché è l'ultima ora, è cosa difficilissima. molti alunni del votaccio se ne fregano perché sono a scuola solo per assolvere all'obbligo scolastico, si trascinano fino ai 16 anni e poi adieu, ma intanto te li smazzi tu. la mia lezione delle 14, 30 si svolge con una decina di alunni intorno alla cattedra, gli altri dormono o si ficcano la musica nelle orecchie. prenderanno 3 alle verifiche e in pagella, lo sanno, se ne fregano. ok affari loro. gli altri hanno diritto a fare lezione.
Tornare in alto Andare in basso
Laura70



Messaggi : 3227
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mar Nov 12, 2013 11:05 pm

boston ha scritto:
.. BOOM sbatti il registro sul tavolo, il rumore deflagra come una bomba atomica e si spaventano perché capiscono che stavolta, sei molto, molto arrabbiata. basta non farlo spesso, altrimenti perde di efficacia. sei salva, per almeno 10 minuti nessuno più fiata. mantenere il controllo di una classe a cui non frega niente di stare a scuola, stanca perché è l'ultima ora, è cosa difficilissima. molti alunni del votaccio se ne fregano perché sono a scuola solo per assolvere all'obbligo scolastico, si trascinano fino ai 16 anni e poi adieu, ma intanto te li smazzi tu. la mia lezione delle 14, 30 si svolge con una decina di alunni intorno alla cattedra, gli altri dormono o si ficcano la musica nelle orecchie. prenderanno 3 alle verifiche e in pagella, lo sanno, se ne fregano. ok affari loro. gli altri hanno diritto a fare lezione.
fatto anch'io oggi... aveva efficacia per poco...

purtroppo chi non è interessato non dorme, ma continua a chiacchierare. Purtroppo non posso neppure avere voti troppo bassi perchè siamo alle medie, nella scuola dell'obbligo è tutto diverso.
In più c'è un ragazzino che da solo riesce a destabilizzare tutta la classe e molto ridacchiano e si compiacciono delle sue bravate :-(
per questa settimana le due ore filate sono passate...
quest'anno cerco di prendermela meno, anche loro a giugno se ne andranno al loro destino... l'anno scorso me la prendevo di più, devo cercare di non farmi troppo coinvolgere!
Tornare in alto Andare in basso
balanzoneXXI



Messaggi : 663
Data d'iscrizione : 21.09.13

MessaggioOggetto: Re: Nota sul registro   Mer Nov 13, 2013 12:04 am

boston ha scritto:
che aplomb Balanzone! l'ironia sferzante al posto dello sbraitamento, che meraviglia! utopica talvolta quando hai lezione alle 14.30 in una prima professionale ed anche tu, essere umano, sei stanco morto perché in mattinata hai già fatto 4 ore in altre quattro prime. sei stanco, c'è niente da fare. la sferzante ironia si accompagna inevitabilmente a urlate e registri sbattuti sulla cattedra, ma al momento giusto. quando meno se ne accorgono... BOOM sbatti il registro sul tavolo, il rumore deflagra come una bomba atomica e si spaventano perché capiscono che stavolta, sei molto, molto arrabbiata. basta non farlo spesso, altrimenti perde di efficacia. sei salva, per almeno 10 minuti nessuno più fiata. mantenere il controllo di una classe a cui non frega niente di stare a scuola, stanca perché è l'ultima ora, è cosa difficilissima. molti alunni del votaccio se ne fregano perché sono a scuola solo per assolvere all'obbligo scolastico, si trascinano fino ai 16 anni e poi adieu, ma intanto te li smazzi tu. la mia lezione delle 14, 30 si svolge con una decina di alunni intorno alla cattedra, gli altri dormono o si ficcano la musica nelle orecchie. prenderanno 3 alle verifiche e in pagella, lo sanno, se ne fregano. ok affari loro. gli altri hanno diritto a fare lezione.
Guarda che  l'ironia sferzante non l'ho suggerita io: commentavo l'intervento di un altro collega. L'unica mossa vincente di fronte a classi come quella da te descritta  consiste nell'evitarle come la peste bubbonica.Mi rendo conto che spesso ciò non è possibile.

Io sono di un pessimismo radicale, quasi apocalittico, e quindi esprimo riserve  anche sull'efficacia del registro sbattuto sulla cattedra con urlo contestuale.

Va bene che certi urli femminei ti traforano i timpani come le talpe meccaniche fanno con  le montagne, ma quelli sono così scafati che sono capaci di comprarsi i tappi per le orecchie. :-)

Senza contare che le urla disumane, da film Horror, possono richiamare l'Augusto Dirigente il quale ,con aria di dignitosa
riprovazione ,dirà (più o meno) : "  ma professoressa, i suoi colleghi si lamentano perché non riescono a fare lezione. Si vede proprio che lei è digiuna di didattica".

Ben che vada, i dirigenti più caritatevoli non te lo diranno davanti ai virgulti.
Tornare in alto Andare in basso
 
Nota sul registro
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Registro dei Sacramenti
» quanti tentativi in Friuli? nota 74? aggiornamento di giugno2013
» enantone, nota 51 ed endometriosi
» Nota 74, il mio medico non l'accetta
» una volta era stato citato un sito spagnolo

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: