Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Importante novità per i pensionamenti 2012

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
byron28



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 27.02.12

MessaggioOggetto: Importante novità per i pensionamenti 2012   Lun Apr 02, 2012 9:40 pm

Circolare dell'USR Sicilia del 29/03/2012

USC MPI.AOODRSI.REG.UFF. N. 6242 USC Palermo, 29/03/2012
UFFICIO VI
DIRIGENTE: dott. Luca Girardi
Ai Dirigenti Ambiti Territoriali Sicilia
Ai Dirigenti scolastici della Regione Sicilia

e,p.c. Alle OO.SS. del comparto scuola


Oggetto: Personale docente e ATA – cessazioni dal servizio alla data del 31.8.2012.

Con riferimento all’applicazione della C.M. n. 23 del 12/3/12 sul trattamento di quiescenza nei confronti del personale del comparto Scuola, si forniscono i seguenti chiarimenti.
L’art. 24 della L. 214/2011 prevede il diritto all’applicazione della previgente normativa per il personale in possesso dei previsti requisiti anagrafici e contributivi alla data del 31.12.2011.
Ciò premesso, si osserva quanto segue.

1) Personale in possesso dei requisiti previsti per la pensione alla data del 31.12.2011, che compie il 65° anno di età entro il 31.8.2012

Il personale che compie il 65° anno di età entro la data suddetta, sarà posto in quiescenza, salvo accoglimento dell’eventuale istanza di mantenimento in servizio.
Si evidenzia, tuttavia, che il mantenimento in servizio oltre il 65° anno di età non costituisce più oggetto di un diritto potestativo per il lavoratore, ma di un diritto condizionato alla valutazione discrezionale da parte dell’Amministrazione.

Non sarà comunque concesso il trattenimento in servizio a coloro che appartengano a classi di concorso in esubero nell’a.s. 2011/12 e, prevedibilmente, nell’a.s. 2012/2013.
Per coloro che non rientrino nelle categorie succitate, i Dirigenti scolastici concederanno il mantenimento avendo cura di valutare l’interesse dell’Amministrazione, con particolare riguardo alla professionalità maturata dal lavoratore oltre all’organizzazione, al fabbisogno e alla disponibilità finanziaria della stessa. Gli stessi Dirigenti comunicheranno all’Ambito Territoriale di appartenenza i trattenimenti disposti.
Gli Uffici territoriali invieranno, quindi, un prospetto riepilogativo a questa Direzione con il numero complessivo dei trattenimenti stessi.

2) Personale in possesso quarant’anni di servizio entro la data del 31.12.2011

Al fine di consentire l’accesso al lavoro delle giovani generazioni e la stabilizzazione del precariato, saranno posti in quiescenza al 31.8.2012 coloro che hanno maturato i quarant’anni di servizio al 31.12.2011, indipendentemente dall’appartenenza a classi di concorso in esubero.
Si precisa che, per il computo del quarantennio, sarà preso in considerazione il periodo riscattabile ai fini contributivi solo nel caso in cui sia già intervenuta l’accettazione da parte dell’interessato del relativo provvedimento.
Non si dovrà procedere alla risoluzione del contratto nei confronti dei soggetti in possesso di età inferiore ai 62 anni, per i quali potrebbe operare la penalizzazione legale prevista per le pensioni anticipate.
Giova, infine, precisare che i pensionamenti di cui al punto 2) sono subordinati alla notifica del preavviso di risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro, effettuata entro il 29.2.2012.




IL DIRETTORE GENERALE
F.to Maria Luisa Altomonte



Ultima modifica di byron28 il Mar Apr 24, 2012 9:15 pm, modificato 2 volte
Tornare in alto Andare in basso
ile_74



Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 20.08.10
Località : Frosinone

MessaggioOggetto: Re: Importante novità per i pensionamenti 2012   Lun Apr 02, 2012 11:16 pm

bella notizia Byron; speriamo che essa porti ad un numero maggiore di pensionamenti rispetto ai circa 22.000 che, diciamo la verità, non sono una grande cosa..
Tornare in alto Andare in basso
veneto



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 06.04.12

MessaggioOggetto: Re: Importante novità per i pensionamenti 2012   Ven Apr 06, 2012 9:37 am

avete novità per in pensionamenti? quando usciranno i dati?
byron28 ha scritto:
Circolare dell'USR Sicilia del 29/03/2012

USC MPI.AOODRSI.REG.UFF. N. 6242 USC Palermo, 29/03/2012
UFFICIO VI
DIRIGENTE: dott. Luca Girardi
Ai Dirigenti Ambiti Territoriali Sicilia
Ai Dirigenti scolastici della Regione Sicilia

e,p.c. Alle OO.SS. del comparto scuola


Oggetto: Personale docente e ATA – cessazioni dal servizio alla data del 31.8.2012.

Con riferimento all’applicazione della C.M. n. 23 del 12/3/12 sul trattamento di quiescenza nei confronti del personale del comparto Scuola, si forniscono i seguenti chiarimenti.
L’art. 24 della L. 214/2011 prevede il diritto all’applicazione della previgente normativa per il personale in possesso dei previsti requisiti anagrafici e contributivi alla data del 31.12.2011.
Ciò premesso, si osserva quanto segue.

1) Personale in possesso dei requisiti previsti per la pensione alla data del 31.12.2011, che compie il 65° anno di età entro il 31.8.2012

Il personale che compie il 65° anno di età entro la data suddetta, sarà posto in quiescenza, salvo accoglimento dell’eventuale istanza di mantenimento in servizio.
Si evidenzia, tuttavia, che il mantenimento in servizio oltre il 65° anno di età non costituisce più oggetto di un diritto potestativo per il lavoratore, ma di un diritto condizionato alla valutazione discrezionale da parte dell’Amministrazione.

Non sarà comunque concesso il trattenimento in servizio a coloro che appartengano a classi di concorso in esubero nell’a.s. 2011/12 e, prevedibilmente, nell’a.s. 2012/2013.
Per coloro che non rientrino nelle categorie succitate, i Dirigenti scolastici concederanno il mantenimento avendo cura di valutare l’interesse dell’Amministrazione, con particolare riguardo alla professionalità maturata dal lavoratore oltre all’organizzazione, al fabbisogno e alla disponibilità finanziaria della stessa. Gli stessi Dirigenti comunicheranno all’Ambito Territoriale di appartenenza i trattenimenti disposti.
Gli Uffici territoriali invieranno, quindi, un prospetto riepilogativo a questa Direzione con il numero complessivo dei trattenimenti stessi.

2) Personale in possesso quarant’anni di servizio entro la data del 31.12.2011

Al fine di consentire l’accesso al lavoro delle giovani generazioni e la stabilizzazione del precariato, saranno posti in quiescenza al 31.8.2012 coloro che hanno maturato i quarant’anni di servizio al 31.12.2011, indipendentemente dall’appartenenza a classi di concorso in esubero.
Si precisa che, per il computo del quarantennio, sarà preso in considerazione il periodo riscattabile ai fini contributivi solo nel caso in cui sia già intervenuta l’accettazione da parte dell’interessato del relativo provvedimento.
Non si dovrà procedere alla risoluzione del contratto nei confronti dei soggetti in possesso di età inferiore ai 62 anni, per i quali potrebbe operare la penalizzazione legale prevista per le pensioni anticipate.
Giova, infine, precisare che i pensionamenti di cui al punto 2) sono subordinati alla notifica del preavviso di risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro, effettuata entro il 29.2.2012.




IL DIRETTORE GENERALE
F.to Maria Luisa Altomonte


Tornare in alto Andare in basso
veneto



Messaggi : 12
Data d'iscrizione : 06.04.12

MessaggioOggetto: Re: Importante novità per i pensionamenti 2012   Ven Apr 06, 2012 11:25 am

mi dimenticavo, con la procedura informatica dovrebbero essere veloci
veneto ha scritto:
avete novità per in pensionamenti? quando usciranno i dati?
byron28 ha scritto:
Circolare dell'USR Sicilia del 29/03/2012

USC MPI.AOODRSI.REG.UFF. N. 6242 USC Palermo, 29/03/2012
UFFICIO VI
DIRIGENTE: dott. Luca Girardi
Ai Dirigenti Ambiti Territoriali Sicilia
Ai Dirigenti scolastici della Regione Sicilia

e,p.c. Alle OO.SS. del comparto scuola


Oggetto: Personale docente e ATA – cessazioni dal servizio alla data del 31.8.2012.

Con riferimento all’applicazione della C.M. n. 23 del 12/3/12 sul trattamento di quiescenza nei confronti del personale del comparto Scuola, si forniscono i seguenti chiarimenti.
L’art. 24 della L. 214/2011 prevede il diritto all’applicazione della previgente normativa per il personale in possesso dei previsti requisiti anagrafici e contributivi alla data del 31.12.2011.
Ciò premesso, si osserva quanto segue.

1) Personale in possesso dei requisiti previsti per la pensione alla data del 31.12.2011, che compie il 65° anno di età entro il 31.8.2012

Il personale che compie il 65° anno di età entro la data suddetta, sarà posto in quiescenza, salvo accoglimento dell’eventuale istanza di mantenimento in servizio.
Si evidenzia, tuttavia, che il mantenimento in servizio oltre il 65° anno di età non costituisce più oggetto di un diritto potestativo per il lavoratore, ma di un diritto condizionato alla valutazione discrezionale da parte dell’Amministrazione.

Non sarà comunque concesso il trattenimento in servizio a coloro che appartengano a classi di concorso in esubero nell’a.s. 2011/12 e, prevedibilmente, nell’a.s. 2012/2013.
Per coloro che non rientrino nelle categorie succitate, i Dirigenti scolastici concederanno il mantenimento avendo cura di valutare l’interesse dell’Amministrazione, con particolare riguardo alla professionalità maturata dal lavoratore oltre all’organizzazione, al fabbisogno e alla disponibilità finanziaria della stessa. Gli stessi Dirigenti comunicheranno all’Ambito Territoriale di appartenenza i trattenimenti disposti.
Gli Uffici territoriali invieranno, quindi, un prospetto riepilogativo a questa Direzione con il numero complessivo dei trattenimenti stessi.

2) Personale in possesso quarant’anni di servizio entro la data del 31.12.2011

Al fine di consentire l’accesso al lavoro delle giovani generazioni e la stabilizzazione del precariato, saranno posti in quiescenza al 31.8.2012 coloro che hanno maturato i quarant’anni di servizio al 31.12.2011, indipendentemente dall’appartenenza a classi di concorso in esubero.
Si precisa che, per il computo del quarantennio, sarà preso in considerazione il periodo riscattabile ai fini contributivi solo nel caso in cui sia già intervenuta l’accettazione da parte dell’interessato del relativo provvedimento.
Non si dovrà procedere alla risoluzione del contratto nei confronti dei soggetti in possesso di età inferiore ai 62 anni, per i quali potrebbe operare la penalizzazione legale prevista per le pensioni anticipate.
Giova, infine, precisare che i pensionamenti di cui al punto 2) sono subordinati alla notifica del preavviso di risoluzione unilaterale del rapporto di lavoro, effettuata entro il 29.2.2012.




IL DIRETTORE GENERALE
F.to Maria Luisa Altomonte


Tornare in alto Andare in basso
byron28



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 27.02.12

MessaggioOggetto: Re: Importante novità per i pensionamenti 2012   Ven Apr 06, 2012 12:45 pm

La storia dei pensionamenti in genere è un pò lunga, perché le pratiche da svolgere in segreteria sono complesse. In più quest'anno c'è qualcosa di diverso rispetto agli anni precedenti, per via della rivoluzione fatta dal governo tecnico, come ad esempio comunicare all'inpdap tramite i patronati la richiesta di pensionamento, poi portare il cartaceo a scuola ecc.
Cmq qualche pensionamento in più ci sarà, grazie alla novità di cui sopra. Ad esempio nella mia scuola andranno via un collab. scolastico ed un'insegnante di scuola materna che compiono 65 anni quest'anno.
Tornare in alto Andare in basso
giobbe



Messaggi : 3572
Data d'iscrizione : 25.08.11

MessaggioOggetto: Re: Importante novità per i pensionamenti 2012   Mar Apr 24, 2012 2:20 pm

ile_74 ha scritto:
bella notizia Byron; speriamo che essa porti ad un numero maggiore di pensionamenti rispetto ai circa 22.000 che, diciamo la verità, non sono una grande cosa..

Dov'é la bella notizia?!
Tornare in alto Andare in basso
byron28



Messaggi : 1002
Data d'iscrizione : 27.02.12

MessaggioOggetto: Re: Importante novità per i pensionamenti 2012   Mar Apr 24, 2012 9:16 pm

Qualche pensionamento in più ci sarà. Non è molto, ma meglio di niente
Tornare in alto Andare in basso
 
Importante novità per i pensionamenti 2012
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Paleoantropologia - novità
» 8 marzo 2012 volevo fosse un una data da ricordare
» NIENTE E' COME TE e ME INSIEME, due RESPIRI
» Dov'è il mio papà? [ARTICOLO apparso su Elle gennaio 2012)
» Ultime novità di Unghie & Nails

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: