Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Dislessia vs ritardo mentale?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
PlutOne



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 30.08.11

MessaggioOggetto: Dislessia vs ritardo mentale?   Ven Mag 11, 2012 7:31 pm

Carissimi,
sapevo che o si è dislessici o si ha un ritardo mentale (lieve).
Potrebbe essere la seconda condizione indotta dalla prima? In quel caso la diagnosi resterebbe dislessia con ritardo mentale lieve?
Lo chiedo perché io sapevo che se si ha un ritardo, allora non si è dislessici. Però, in effetti, la dislessia se non presa in tempo, potrebbe portare a un ritardo mentale. O no?
Aiutatemi!! : )
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Ven Mag 11, 2012 8:06 pm

Anche io, nei vari corsi frequentati, ho sempre sentito che possono essere identificati come dislessici solo coloro che hanno un buon quoziente intellettivo. Difatti i bambini, al fine della dichiarazione di dislessia, vengono sottoposti a vari test cognitivi, al fine di capire se il fatto di non saper leggere bene sia imputabile a un ritardo cognitivo o a un disturbo specifico dell'apprendimento. Sta di fatto che tutti i bambini che ho visto diagnosticare come dislessici avevano un Q.I. medio-alto: ho pensato quindi che questo disturbo implementi, in qualche modo, le risorse cognitive della persona, che impara ad utilizzare strategie alternative (alla lettura) per apprendere. E' vero anche però che, come dici tu, potrebbe essere che uno abbia il d.s.a. insieme anche a un ritardo cognitivo lieve (in questo caso però normalmente certificano solo quest'ultimo).
In pratica si tende a distinguere i due deficit proprio per evidenziare che il dislessico è a tutti gli effetti una persona "intelligente", che però ha un "difetto" di funzionamento nell'acquisizione di quei dati che gli pervengono dalla lettura. Sono esistiti personaggi noti e illustri che avevano difficoltà a leggere ma erano comunque dei geni... la loro modalità di elaborazione degli eventi non ha prodotto un handicap sociale, se non a livello scolastico.
Escluderei che un d.s. dell'apprendimento porti al ritardo mentale, può produrre però nei bambini un'ansia da prestazione e una disistima che risulta deleteria per il conseguimento degli obiettivi scolastici. Diciamo che molto dipende dal fatto se la dislessia venga diagnosticata da piccoli oppure no: se è diagnosticata in tempo, si possono attuare quelle misure compensative che permettono di apprendere comunque. E' chiaro però che se uno ritiene che il non saper leggere (e scrivere bene) equivalga a non essere particolarmente intelligenti... allora questa costruzione cade... La dichiarazione di dislessia serve anche a correggere questo equivoco.
Ho anche io delle perplessità sulle capacità d'apprendimento di quelle persone che purtroppo sono soggette a vari disturbi specifici dell'apprendimento in forma grave in contemporanea (secondo me, in questi casi, è difficile anche per gli specialisti arrivare a una diagnosi sicura...).
Tornare in alto Andare in basso
PlutOne



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 30.08.11

MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Ven Mag 11, 2012 9:27 pm

Grazie mille dami!
Però, ci muoviamo sempre nel "ho sentito" (come me): c'è qualcuno che sa per certo definire questa distinzione?

Perché dici che escludi che porti a un ritardo? Non esistono ritardi mentali dovuto anche all "ambiente"? Se sì, perché non potrebbe dipendere (il ritardo mentale) anche da una condizione "degradata" di apprendimento? So che il ragazzo alle elementari/medie veniva punito e umiliato per le sue difficoltà dagli insegnanti... quindi parliamo di una situazione molto pensate.

Quindi,
diciamo che una dislessia particolarmente grave, non "presa in tempo", potrebbe portare (es, arrivato alle superiori senza adeguato sostegno) il ragazzo a un ritardo mentale lieve, ma che a quel punto la diagnosi diverrebbe ritardo mentale lieve e non dislessia con ritardo mentale lieve (viceversa). Oppure ho sono fuori strada?

Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Ven Mag 11, 2012 11:42 pm

La dislessia viene certificata tale in assenza di handicap mentale - questo ci viene ripetuto in continuazione dagli esperti.... Vero è che quando un alunno dislessico è stato tanto trascurato, ha alla fine delle voragini nella sua preparazione di base, gli mancano tanti strumenti, anche e soprattutto linguistici; ed essendo il linguaggio uno strumento importantissimo per lo sviluppo del pensiero, magari potrebbe risultare nei fatti più "lento" di altri. Ma è difficile per noi discriminare cosa dipende da cosa....
Comunque l'associazione italiana dislessia tiene diversi corsi per insegnanti e genitori, che io trovo illuminanti, ci aiutano a "calarci" nelle loro difficoltà e sapere meglio come muoverci nella didattica.
Tornare in alto Andare in basso
PlutOne



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 30.08.11

MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Ven Mag 11, 2012 11:49 pm

grazie anche a te parvati!
non è questione di indicazioni per la didattica, ma proprio di capire la relazione (se esiste) tra dislessia e ritardo.
A me risultava inesistente (o l'una o l'altra), ma mi han fatto pensare le parole di una collega: "una dislessia non tenuta in considerazione, col tempo genera un ritardo mentale".
Mi ha lasciato perplesso, nel senso buono del termine... vorrei capire se qualcuno SA effettivamente se: una risposta c'è (e quale sia) o se invece la distinzione non è poi così evidente.
Tornare in alto Andare in basso
LaVale



Messaggi : 203
Data d'iscrizione : 25.10.09

MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Sab Mag 12, 2012 7:31 am

Non sono d'accordo con l'affermazione della tua collega, un dsa "trascurato" può al massimo evolvere con un ritardo negli apprendimenti, non credo si abbia un ritardo mentale. Quest'ultimo infatti coinvolge diverse aree e non solo quella legata sll'apprendimento.
Viceversa, in caso di RM non si parla di dsa ma di disturbo dell'apprendimento, in questo caso manca "specifico", perché in una situazione di ritardo generalizzato questo disturbo non può essere considerato come "specifico".
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Sab Mag 12, 2012 9:40 am

Vi riporto qua sotto alcune affermazioni trovate all'interno del sito dell'AID:

La Dislessia Evolutiva e' un disturbo (non una malattia) che riguarda la capacita' di leggere e scrivere in modo corretto e fluente.
La dislessia non è causata da deficit cognitivi (intelligenza), né da problemi ambientali o psicologici, né da deficit sensoriali (vista - udito) o neurologici.
La difficoltà di lettura può essere più o meno grave e spesso si accompagna a problemi nella scrittura e/o nel calcolo. Lo sviluppo delle conoscenze scientifiche ha permesso di stabilire che si tratta di una caratteristica costituzionale... genetica.
Il ragazzo dislessico puo' leggere e scrivere, ma ... non puo' farlo in maniera automatica. Percio' si stanca rapidamente, commette errori, rimane indietro, non impara. La difficolta' di lettura puo' essere piu' o meno grave e spesso si accompagna a problemi nella scrittura, nel calcolo e, talvolta, anche in altre attivita' mentali come nella memoria di lavoro... Tuttavia questi bambini sono intelligenti e - di solito - vivaci e creativi.
Il bambino spesso compie nella lettura e nella scrittura errori caratteristici ... a volte non riesce ad imparare le tabelline e alcune informazioni in sequenza come le lettere dell'alfabeto, i giorni della settimana, i mesi dell'anno. Può fare confusione per quanto riguarda i rapporti spaziali e temporali ... può avere difficoltà nell'esposizione orale di contenuti complessi: in particolare nelle interrogazioni la necessità di controllo linguistico è maggiore e l'emozione pure, quindi la difficoltà emerge in modo più evidente rispetto al linguaggio quotidiano. In alcuni casi sono presenti anche difficoltà in abilità motorie fini (ad esempio allacciarsi le scarpe), nel calcolo, nella capacità di attenzione e di concentrazione. Spesso il bambino finisce con l'avere problemi psicologici, ma questo è solo una conseguenza... Il bambino appare disorganizzato nelle sue attivita', sia a casa che a scuola. Ha difficolta' a copiare dalla lavagna e a prendere nota delle istruzioni impartite oralmente, a prendere appunti. Per questi insuccessi talvolta perde la fiducia in se stesso e puo' avere alterazioni secondarie del comportamento.

Come avevo già accennato sopra, potendo avere un dislessico grave (con morbilità) tutti i problemi elencati, potrebbe sembrare che abbia un ritardo mentale, quando invece ha solo dei disturbi specifici di funzioni particolari, che ne ostacolano gli apprendimenti. Secondo me (come per altri che hanno già scritto) non si può quindi concludere che la dislessia grave porti a un ritardo mentale (che è una condizione "generale" dell'individuo), mentre è vero che potrebbe portare a un grave handicap di tipo prevalentemente scolastico (in tutti i lavori di verifica scritta possono insorgere grosse difficoltà, per esempio), con ripercussioni importanti sulla vita del soggetto...
Tornare in alto Andare in basso
PlutOne



Messaggi : 144
Data d'iscrizione : 30.08.11

MessaggioOggetto: Re: Dislessia vs ritardo mentale?   Dom Mag 13, 2012 1:55 am

Diciamo che la pensiamo uguale!
grazie a tutti! : )
Tornare in alto Andare in basso
 
Dislessia vs ritardo mentale?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» DEVO FARE L'AMNIOCENTESI NON HO SCAMPO!!!!! AIUTATEMI!!!! PER FAVORE
» proprio questo mese il ciclo deve venirmi in ritardo!?!?!?!
» La mia vita......tutta un ritardo!
» Povertà mentale
» Apertura mentale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: