Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Peggioramento improvviso della condotta di un alunno H

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
valjcka



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 03.10.09

MessaggioOggetto: Peggioramento improvviso della condotta di un alunno H   Mar Mag 15, 2012 2:42 pm

Ragazzi, vi scrivo perché sto affrontando una situazione particolare con il mio alunno, che mi sta dando molto da pensare.

Il ragazzino è in prima superiore, ha un ritardo mentale lieve e deficit attentivo con conseguenti problemi di memoria.
Ed ha anche un caratterino niente male: alterna momenti in cui è quasi angelico a momenti in cui improvvisamente cerca la provocazione, pretende di cantare in classe, di dormire, risponde con volgarità o dialetto molto stretto.
Avendo notato che spesso questi atteggiamenti erano una reazione al doversi sottoporre a prove in materie in cui il ragazzo incontra parecchie difficoltà, ho tentato di attuare strategie per calmarlo, tranquillizzarlo, farlo lavorare senza avvertire l'ansia da prestazione, prevenire queste "esplosioni".
Diciamo che tra alti e bassi il percorso ha funzionato, fino a qualche settimana fa, quando il suo atteggiamento è peggiorato in maniera sensibile - e lo sostengono anche i pochi colleghi curriculari che non avevano mai avuto problemi con lui.
Il ragazzo manca fortemente di rispetto agli insegnanti, e rifiuta di lavorare; raramente porta i compiti svolti (prima non li faceva sempre, ma aveva una cura maggiore); ha un atteggiamento molto arrogante e indisponente, e anche una lingua piuttosto biforcuta!
La famiglia non si è mai presentata agli incontri con la scuola, incluso il glh, e le telefonate per aggiornare sull'andamento dell'alunno danno più fastidio che interesse, pertanto non è possibile ricevere aiuto in questo senso.
Mi trovo quindi a non saper interpretare - e di conseguenza non riuscire ad intervenire in modo efficace - questo improvviso cambiamento. È l'età? Lo sviluppo? Il periodo? O è qualcosa d'altro che ora si sta manifestando più chiaramente?
O è semplicemente una scarsa educazione dell'alunno, che ormai si sente sicuro di poter fare impunemente ciò che desidera?

Avete mai avuto esperienze simili? Ascolterò volentieri i vostri pareri; questo repentino cambiamento mi sta dando tanto da pensare, e anche se ormai l'anno è agli sgoccioli, voglio comunque cercare di aiutare più che posso il ragazzo.
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggioramento improvviso della condotta di un alunno H   Mar Mag 15, 2012 9:54 pm

guarda, dalla mia piccola esperienza ti posso dire che c'è sempre una causa scatenante, che a noi ci può risultare più o meno evidente, dei comportamenti problematici.
Spesso ci sono fattori esterni al contesto scolastico e sarebbe necessario un colloquio con la famiglia, che vedo qui latita. Ma non ci sono psicologi, assistenti sociali, altre persone che lo seguono? E' dura quando si agisce da soli...
Anche il ragazzo che seguo io è peggiorato nel comportamento in quest'ultimo periodo e ogni giorno ne combina una. La psicologa ha imputato questo alla stanchezza di fine anno (a cui rimedio non c'è) e mi ha consigliato di fargli vedere sul calendario i giorni che mancano e ogni giorno li deve barrare con una croce. Domani seguirò il consiglio, spero funzioni perché le ho provate veramente tutte quest'anno.
Forse, nel tuo caso, si avvicina la fine dell'anno e nel ragazzo aumentano paure ed insicurezze, magari di essere bocciato, e quindi dà il meglio di se stesso.
Tornare in alto Andare in basso
valjcka



Messaggi : 242
Data d'iscrizione : 03.10.09

MessaggioOggetto: Re: Peggioramento improvviso della condotta di un alunno H   Mer Mag 16, 2012 3:40 pm

Può essere...anche se è stato così repentino che ci deve essere per forza una causa scatenante. La difficoltà è trovarla...
Al glh se n'è parlato ma la psicologa non è stata di grande aiuto; inoltre, mancando i genitori, noi docenti siamo rimasti soli con le nostre perplessità e non abbiamo cercare riscontri nella famiglia.

Grazie Marcos :-)
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi : 4249
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Peggioramento improvviso della condotta di un alunno H   Mer Mag 16, 2012 6:22 pm

e allora urge il contatto con la famiglia. Non può a questo punto il dirigente scolastico convocare i genitori?
Tornare in alto Andare in basso
 
Peggioramento improvviso della condotta di un alunno H
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Temperamento e disturbi della condotta
» Corriere della Sera del 6/10/2010 - COLPO ALLA LEGGE 40
» 8 maggio .... festa della mamma e non solo ...
» La settimana della passione (parlamentare)
» Armonia della Perfezione

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: