Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Corsi recup. estivi: conflitto interessi??

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Mer Giu 20, 2012 12:17 am

Promemoria primo messaggio :

Ma... se il docente che tiene i corsi di recupero estivi è lo stesso che ha dato il debito, non c'è conflitto d'interessi??? Come può essere, una cosa così...??
Quanto pagano, per tenere questi corsi, qualcuno lo sa?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
cheope



Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 30.08.10
Età : 43
Località : rieti

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 11:45 am

Io trovo che il lavoro dei corsi di recupero sia pesantissimo.
Nella mia scuola per risparmiare si organizzano gruppi di alunni di classi diverse, ad esempio tutti quelli che hanno avuto latino in prima, dunque due o tre per classe, ma, sempre per risparmiare, si possono fare gruppi misti in verticale con ragazzi di prima, di seconda, di terza...così il lavoro è ancora più pesante perché deve essere personalizzato. Al max si fanno 10 o 15 ore per corso, ma per un numero di alunni consistente, tra i dieci e i quindici.
Per questo può capitare che ci sia qualcuno dei miei, ma non è detto.
La retribuzione dovrebbe essere di 50 euro lordi che diventano 25-30 netti, il lavoro è massacrante tra caldo, stanchezza, programmazione, specie per gli alunni di classi non tue, preparazione dei testi, esercitazioni anche alle due del pomeriggio, ecc.
Inoltre alcune scuole per risparmiare chiamano i corsi 'sportelli' e li pagano 30 euro l'ora lordi. Questi spesso vengono rifiutati dagli interni e dati ai precari esterni.
Io preferirei davvero non dare debiti perché a parte i corsi poi bisogna fare gli esami scritti, orali, la correzione e lo scrutinio (anche solo per un solo alunno!!) a costo zero...
Gli alunni durante l'anno sono messi già in condizione di poter avere la sufficienza, se non studiano creano un disagio a se stessi, alle proprie famiglie e anche ai docenti stessi. Quando devo dare un debito non sono per niente contenta.
Non vedo conflitti di interessi né arricchimenti significativi.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 11:49 am

Io più di 28 netti non ne ho mai presi (e in quei casi non mi sono nemmeno preoccupata di quale fosse il corrispettivo lordo, francamente), e comunque per moduli di non più di 8 ore alla volta. Mai preso più di 300 euro per un ciclo complessivo di "intervento di recupero"; che la stessa persona si faccia 40 ore di seguito, mi sembra veramente improbabile

(e il bello è che, mettendo insieme tutti i luoghi comuni che girano, si finisce con l'essere accusati di "avere tre mesi di ferie" standosene tutta l'estate a non fare nulla, e CONTEMPORANEAMENTE di arricchirsi vergognosamente lavorando come ossessi per tutto luglio e agosto...)

Per quanto riguarda le invettive polemiche della nsotra interlocutrice, se non le sta bene che sua figlia debba andare a lezione con una temperatura di 40 gradi, potrebbe benissimo non mandarcela, e farla studiare da sola in qualche luogo più fresco a sua scelta: la frequenza al corso di recupero non è obbligatoria, basta che poi sia preparata per passare l'esame lo stesso. Tanto, secondo la madre, meritava già la sufficienza da prima, era già preparata, ed è stata rimandata ingiustamente, quindi che che ci vuole, a ripassare il minimo indispensabile da sola?

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
fradacla
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 16457
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 12:04 pm

cheope ha scritto:
Io trovo che il lavoro dei corsi di recupero sia pesantissimo.
Nella mia scuola per risparmiare si organizzano gruppi di alunni di classi diverse, ad esempio tutti quelli che hanno avuto latino in prima, dunque due o tre per classe, ma, sempre per risparmiare, si possono fare gruppi misti in verticale con ragazzi di prima, di seconda, di terza...così il lavoro è ancora più pesante perché deve essere personalizzato. Al max si fanno 10 o 15 ore per corso, ma per un numero di alunni consistente, tra i dieci e i quindici.

E' quello che succede dappertutto.
L'anno scorso ho organizzato il calendario dei corsi, dal 28 giugno al 10 luglio, e c'è voluto un numero di telefonate spropositato agli iscritti nelle graduatorie d'istituto per trovare chi volesse farli, considerando che un buon numero di docenti interni era impegnato negli esami di stato.
Il massimo di ore assegnato per una materia d'indirizzo è stato di 12, aggregando alunni di classi parallele o verticali; con meno di 5 alunni niente corso.
Chi ha fatto il massimo, un corso di latino e uno di greco, con 24 ore ha portato a casa la stratosferica cifra di circa 700 euro netti, suscettibili di conguaglio fiscale per il passaggio all'aliquota più alta.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 1:46 pm

50 euro lordi x 45 ore (3 corsi) = 2250 euro lordi

Nulla da ridire, ripeto, se i corsi suddetti fossero stati lasciati alle centinaia di precari che aspettano di lavorare, invece che fagocitati dal docente di ruolo.

Comunque, no problem: il prossimo anno sarò ogni settimana lì a chiedere di vedere i voti sui registri dei docenti, così da evitare sorpresine dell'ultima ora e... poter diventare davvero il tipo di madre rompiballe che avete dipinto.... eh eh....!!!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 1:50 pm

Guarda che se inizi così, già parti male, eh... il docente non ha nessun obbligo di farti vedere i voti direttamente sul registro. Il registro è uno strumento di lavoro del docente, mica una bacheca pubblica.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 1:57 pm

Nessun problema a comunicare i voti ai genitori e agli alunni, per quanto mi riguarda. Se la richiesta viene posta in modo rispettoso, mi sembra che sia un tuo diritto; vedere i voti sul registro no, perchè vedresti anche quelli degli altri.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 3:23 pm

parvati ha scritto:
50 euro lordi x 45 ore (3 corsi) = 2250 euro lordi

Nulla da ridire, ripeto, se i corsi suddetti fossero stati lasciati alle centinaia di precari che aspettano di lavorare, invece che fagocitati dal docente di ruolo.

Comunque, no problem: il prossimo anno sarò ogni settimana lì a chiedere di vedere i voti sui registri dei docenti, così da evitare sorpresine dell'ultima ora e... poter diventare davvero il tipo di madre rompiballe che avete dipinto.... eh eh....!!!

Se farai così lo diventerai veramente!!!!!!!
....e non siamo noi ad averti dipinto così, sono solo le tue affermazioni "estemporanee" che hanno suscitato in noi doverosi commenti e giustificate reazioni
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25632
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 6:19 pm

parvati ha scritto:
50 euro lordi x 45 ore (3 corsi) = 2250 euro lordi

Nulla da ridire, ripeto, se i corsi suddetti fossero stati lasciati alle centinaia di precari che aspettano di lavorare, invece che fagocitati dal docente di ruolo.

Comunque, no problem: il prossimo anno sarò ogni settimana lì a chiedere di vedere i voti sui registri dei docenti, così da evitare sorpresine dell'ultima ora e... poter diventare davvero il tipo di madre rompiballe che avete dipinto.... eh eh....!!!


Da voi non si usa il libretto dei voti e per le comunicazioni scuola-famiglia? O il registro online ?
Tornare in alto Andare in basso
cheope



Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 30.08.10
Età : 43
Località : rieti

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 7:36 pm

parvati ha scritto:
50 euro lordi x 45 ore (3 corsi) = 2250 euro lordi



Ma come può un docente dare tanti debiti in modo da creare addirittura tre corsi...e da ingenerare il sospetto che lo faccia apposta. I debiti poi vengono dati dal cdc, non dimentichiamolo.
Il discorso che fai tu è raro, nella mia esperienza solo un paio di volte mi è capitato un docente interno che si è accollato due o tre corsi, e per motivi suoi personali, lavorando tutta la mattina, ma non solo con i suoi alunni. In genere le scuole hanno difficoltà a reperire soldi e personale disponibile.
Capisco l'amarezza per il debito di tua figlia, ma se non ci vedi chiaro parlane prima con lei, poi con il DS, è comunque un tuo diritto capire il perché dell'insuccesso scolastico.
Molti genitori si appuntano i voti dei propri alunni, per tenere sotto controllo la situazione, anche dopo gli incontri scuola famiglia. Se sei anche tu insegnante immagino che sarai trasparente sia con gli alunni che con i loro genitori. Tieniti i pagellini e le pagelle. In questo devo dire che il registro on line è utile, ci sono tutte le valutazioni che il genitore si può consultare in tempo reale on line, anche se poi ogni risultatao a mio parere va spiegato, non tutti i cinque sono uguali.
Un'ultima curiosità, tu non hai mai fatto i corsi di recupero?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 8:26 pm

cheope ha scritto:
parvati ha scritto:
50 euro lordi x 45 ore (3 corsi) = 2250 euro lordi
Ma come può un docente dare tanti debiti in modo da creare addirittura tre corsi...e da ingenerare il sospetto che lo faccia apposta.

Forse perché qualche volta capita che in tutta la scuola nessun altro vuole farli (oppure non può farli perché ha esami) e che quindi, per una certa materia, va a finire che uno o due docenti, da soli, se li accollano tutti, anche se non sono certo tutti alunni loro, e non è che siano stati loro da soli a dare l'insufficienza a tutti...

Incidentalmente: per favore, la smettiamo di usare la parola "debito"?
Il debito non esiste più, esiste il "giudizio sospeso".

Il debito era quella cosa che facevano finta di assegnarti quando ormai (anche se non la recuperavi) eri promosso lo stesso. Adesso almeno l'esame c'è davvero...

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
cheope



Messaggi : 259
Data d'iscrizione : 30.08.10
Età : 43
Località : rieti

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 8:40 pm

Già, sospensione del giudizio...è che ogni riforma si cambia nome a tutto...io parlo ancora di provveditorato... :-)
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Corsi recup. estivi: conflitto interessi??   Lun Lug 09, 2012 8:46 pm

paniscus ha scritto:

......Incidentalmente: per favore, la smettiamo di usare la parola "debito"?
Il debito non esiste più, esiste il "giudizio sospeso".

Il debito era quella cosa che facevano finta di assegnarti quando ormai (anche se non la recuperavi) eri promosso lo stesso. Adesso almeno l'esame c'è davvero...

Lisa

In realtà si parla sempre di debiti formativi Paniscus, solo che fino al 2007 c'erano gli IDEI e le promozioni con asterisco, e il debito doveva essere colmato l'anno successivo, ma questo, nella maggior parte dei casi non si verificava quasi mai e gli studenti arrivavano in 5°, alla vigilia degli esami, senza avere saldato i debiti contratti nel corso degli anni, rischiando la non ammissione agli esami.
Proprio per questo , nel 2008, è stata introdotta la “riforma dei debiti formativi” con l’obiettivo che i debiti devono essere saldati nello stesso anno in cui sono stati contratti o in ogni caso prima dell’inizio delle lezioni dell’anno scolastico successivo, dopo aver attuato le attività di recupero e non ci devono essere più
studenti promossi con debito, per cui allo scrutinio di giugno è comparsa la dicitura “sospensione del giudizio”, ma si tratta sempre di debiti formativi.
Tornare in alto Andare in basso
 
Corsi recup. estivi: conflitto interessi??
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Nuovo disegno di legge e corsi per onicotecnici
» Padre Amorth: Satana dietro crisi economica, di Alitalia e conflitto a Gaza
» corsi lcn.............
» Corsi Brill Bird per città
» Corsi di specializzazione ricostruzione unghie nail-art ..."Napoli"

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: