Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 spending review e utilizzo di docenti in esubero

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
docenteinbici



Messaggi : 241
Data d'iscrizione : 24.08.10

MessaggioOggetto: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Dom Lug 08, 2012 11:52 am

Promemoria primo messaggio :

buongiorno,
ma non siete preoccupati per quello che comporterà l'applicazione della spendig review al capitolo scuola ?
si parla di utilizzare il personale in esubero per coprire posti assegnati ai supplenti anche su classi di concorso per cui non si possiede l'abilitazione..
http://scuola.usb.it/index.php?id=20&tx_ttnews[tt_news]=46270&cHash=f39cf5db19&MP=63-1027

ho letto questa pagina stamattina, non riesco a trovare altre fonti. è una tragedia
in questo paese non si respira più
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47878
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 1:06 am

L'ho cancellata dal post originario. Non so cosa sia successo e confermo che quella frase non c'era quando avevo letto il tuo post prima. Mi scuso a nome di tutti. In realtà non abbiamo bisogno di conoscere la tua password (che almeno io non conosco) per modificare i post altrui, esattamente come ho fatto adesso io cancellando quella frase. Ovviamente non lo facciamo se non per cancellare qualche espressione inopportuna. In questo caso credo che si sia trattato solo di un banale errore nel cliccare su un pulsante invece che su un altro. Comunque hai fatto bene a farlo notare.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 5:20 am

giulia boffa ha scritto:
[

I precari esistono dove non esistono i docenti di ruolo, questo è ovvio; esistyono se ci sono buchi da tappare; se i buchi non ci sono e si mettono quelli di ruolo, i precari non servono: dura realtà ma è la realtà; ecco perché bisogna lottare per i ruoli, invece che fermarsi all'orticello privato

Questa frase non l'ho scritta io.
Qualche amm. ha usato la mia password per scrivere questo?

Chiedo agli amministratori di provvedere.
[/quote]

questa frase è mia ed è scritta sotto il quote, evidentemente non è riuscito il quote, nessuno l'ha attribuita a te: neanche ora è venuti bene il quote, ma non importa
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 5:23 am

Dec ha scritto:
L'ho cancellata dal post originario. Non so cosa sia successo e confermo che quella frase non c'era quando avevo letto il tuo post prima. Mi scuso a nome di tutti. In realtà non abbiamo bisogno di conoscere la tua password (che almeno io non conosco) per modificare i post altrui, esattamente come ho fatto adesso io cancellando quella frase. Ovviamente non lo facciamo se non per cancellare qualche espressione inopportuna. In questo caso credo che si sia trattato solo di un banale errore nel cliccare su un pulsante invece che su un altro. Comunque hai fatto bene a farlo notare.

non cancellare prima di chiedere e non scusarti se non sai chi l'ha scritta
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 23152
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 5:27 am

claudior ha scritto:
claudior ha scritto:
claudior ha scritto:
Giovanna onnis ha ragione, chi ci rimetterà da questo provvedimento saranno solo i precari.

I docenti di ruolo in esubero, che il loro stipendio continueranno comunque a prenderlo, loro malgrado toglieranno il pane dalla bocca a chi vive solo di supplenze.

Lo Stato, con delle leggi scelerate crea gli esuberi, e alla fine della storia chi ci rimette?
Ci rimettono i più deboli della catena, i precari, coloro che non godono di alcun diritto, ma sono solo carne da macello.
Al peggio non c'è mai fine.

Ma questo è o non è uno Stato che si dichiara Civile?

I precari esistono dove non esistono i docenti di ruolo, questo è ovvio; esistyono se ci sono buchi da tappare; se i buchi non ci sono e si mettono quelli di ruolo, i precari non servono: dura realtà ma è la realtà; ecco perché bisogna lottare per i ruoli, invece che fermarsi all'orticello privato

Questa frase non l'ho scritta io.
Qualche amm. ha usato la mia password per scrivere questo?

Chiedo agli amministratori di provvedere.

gli amministratori non conoscono le password.
Tornare in alto Andare in basso
rv70geo



Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 31.05.11
Località : Brno

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 8:24 am

Forse sono l'unico precario preoccupato dell'ennesima porcheria del governo. A mio avviso il provvedimento è grave per almeno tre motivi:
1) annulla il principio che si possa insegnare su una cdc solo con l'abilitazione;
2) rischia di sballottare il personale di ruolo in esubero nelle province;
3) ovviamente toglie posti ai docenti a TD.
Purtroppo spesso guardiamo al nostro orticello e se siam certi che non ce lo toccheranno facciamo spallucce per i problemi degli altri...
Tornare in alto Andare in basso
chiarina77



Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 08.07.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 10:49 am

Scusate, e parlo da iscritta in graduatoria di istituto con marito idem per di più su classe in esubero: ma non vi sembrava assurdo che un docente in dop avesse anche 10 ore a disposizione in una scuola? Io capisco che dispiaccia vedere sfumare speranze di supplenza, lo capisco bene, ma non posso che accettare quella che è la parziale risoluzione di un oggettivo spreco.
Ci saranno disoccupati in più? Sì, lo so... io lo sono già, e quindi lo so davvero. Ma non è che se non mi assumono in una ditta perché non ne hanno bisogno mi posso lamentare!
Diverso sarebbe impostare il discorso sul perché si è arrivati al non-bisogno, al netto degli sprechi: cioè diminuizione del quadro orario in alcune scuole e aumento degli studenti per classe... questa è una cosa su cui me la sento di lottare, perché è un disinvestire sulla scuola pubblica (che risale, come sappiamo, alla riforma Gelmini). Ma davvero non potrei mai lottare per garantire di non fare niente, o fare meno di quello che potrebbero, a dei lavoratori dello stato.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 10:59 am

giulia boffa ha scritto:
comunque c'è un'altra considerazione da fare: se un dop è costretto alle supplenze brevi, significa che non c'è neanche una cattedra da dare ad incarico per i precari, cioè nessun precario può aspirare neanche ad uno spezzone; in più non sarebbe possibile neanche utilizzarli in altra cdc nè con abilitazione nè senza; in più tutti gli uffici tecnici sarebbero al completo e non c'è neanche un posto su sostegno: ce ne sono molte di situazione così?

Scusa Giulia che senso ha una domanda di questo tipo????

Anche se le situazioni del tipo indicate da te fossero pochissime (...e ne dubito seriamente), non significa che il problema non esista....è una grossa "porcata" anche se dovesse riguardare un numero limitato di docenti...non è che la minoranza non conti niente oppure.... mi guardo intorno, vedo che il problema non mi sfiora e, quindi, non lo considero e cerco di trovare giustificazioni a "provvedimenti ghigliottina", se giustificazioni non se ne possono e non se ne devono trovare nel momento in cui viene penalizzato anche solo un docente.

Ciò che affermi mi porta a capire che, dal momento che, secondo te, le conseguenze (molto negative) riguarderanno solo pochi docenti, il problema per te non è così grave

Se la penalizzata fossi tu in prima persone, faresti gli stessi ragionamenti????
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 20.07.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:08 am

giovanna onnis ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
comunque c'è un'altra considerazione da fare: se un dop è costretto alle supplenze brevi, significa che non c'è neanche una cattedra da dare ad incarico per i precari, cioè nessun precario può aspirare neanche ad uno spezzone; in più non sarebbe possibile neanche utilizzarli in altra cdc nè con abilitazione nè senza; in più tutti gli uffici tecnici sarebbero al completo e non c'è neanche un posto su sostegno: ce ne sono molte di situazione così?

Scusa Giulia che senso ha una domanda di questo tipo????

Anche se le situazioni del tipo indicate da te fossero pochissime (...e ne dubito seriamente), non significa che il problema non esista....è una grossa "porcata" anche se dovesse riguardare un numero limitato di docenti...non è che la minoranza non conti niente oppure.... mi guardo intorno, vedo che il problema non mi sfiora e, quindi, non lo considero e cerco di trovare giustificazioni a "provvedimenti ghigliottina", se giustificazioni non se ne possono e non se ne devono trovare nel momento in cui viene penalizzato anche solo un docente.

Ciò che affermi mi porta a capire che, dal momento che, secondo te, le conseguenze (molto negative) riguarderanno solo pochi docenti, il problema per te non è così grave

Se la penalizzata fossi tu in prima persone, faresti gli stessi ragionamenti????

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari

e fui contento, perché rubacchiavano.




Poi vennero a prendere gli ebrei


e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.


Poi vennero a prendere gli omosessuali,


e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.


Poi vennero a prendere i comunisti,


e io non dissi niente, perché non ero comunista.


Un giorno vennero a prendere me,


e non c’era rimasto nessuno a protestare.
Tornare in alto Andare in basso
chiarina77



Messaggi : 825
Data d'iscrizione : 08.07.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:10 am

No, no, e no. Non è questo il punto. Non è che una cosa ingiusta che riguarda pochi e allora non interessa. Secondo me è semplicemente una cosa giusta, pochi o molti che riguarderà.
Io non scomoderei Brecht, e le sue illuminata parole, per queste difese corporativiste...
Rifaccio la domanda: è giusto che un docente pagato dallo stato per insegnare 18 ore a settimana abbia 10 ore a disposizione? Se secondo voi è giusto, mi ritiro dalla discussione.
Tornare in alto Andare in basso
sconcertato



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 20.07.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:15 am

chiarina77 ha scritto:
No, no, e no. Non è questo il punto. Non è che una cosa ingiusta che riguarda pochi e allora non interessa. Secondo me è semplicemente una cosa giusta, pochi o molti che riguarderà.
Io non scomoderei Brecht, e le sue illuminata parole, per queste difese corporativiste...
Rifaccio la domanda: è giusto che un docente pagato dallo stato per insegnare 18 ore a settimana abbia 10 ore a disposizione? Se secondo voi è giusto, mi ritiro dalla discussione.

E' giusto che una persona debba svolgere supplenze giornaliere in qualunque istituto di una intera provincia a proprie spese, cambiando istituto giorno dopo giorno, a discrezione dell'amministrazione (considera che le scuole superiori distano centinaia di chilometri tra loro e chi insegna materie non comuni dovrebbe percorrere molti km prima di trovare un altro istituto)? Se si allora sono io a ritirami dalla discussione e lascio a voi questa vita.
Tornare in alto Andare in basso
patty20



Messaggi : 2631
Data d'iscrizione : 26.01.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:20 am

No, ma potrebbero impiegarlo in una fabbrica che produce i famigerati aerei da combattimento!!!!! Ovviamente è una provocazione ma la dice lunga su come vengono indirizzate le poche risorse in Italia. Non è giusto far lavorare una persona 10 ore e retribuirla per 18 ma non è neanche giusto togliere il pane al precario. Lo è ancora di meno privare i nostri studenti di una formazione qualificata fatta da personale specializzato! Io credo che si dovrebbe rivedere tutto l'impianto ma penso che chi ci governa sappia prendere decisioni "difficili" solo se sono a danno dei deboli!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:48 am

chiarina77 ha scritto:
..... ma non vi sembrava assurdo che un docente in dop avesse anche 10 ore a disposizione in una scuola?

Certo che era ed è assurdo, come ho già sostenuto in un precedente post, nessun docente ha come massima aspirazione essere utilizzato con 10 o 18 ore a disposizione, non è una scelta del docente, ma è la conseguenza della politica scellerate di tagli alla scuola e agli organici, perpetrata dal governo italiano nel corso degli anni.....quindi il responsabile degli sprechi di risorse umane è stato proprio il governo che, in questo modo si è spianato la strada per attuare tante altre grosse porcate che abbiamo dovuto accettare.
La cosa grave, a parer mio, è che una parte di noi ( e purtroppo, come dice Sconcertato, sembra che siamo una minoranza), prende atto della disposizione e la critica considerando tutte le conseguenze negative ( posto di lavoro, dignità professionale, competenze disciplinari, interessi e diritti degli studenti....), un'altra parte di docenti (...forse la maggioranza.... forse, però, quella parte che ritiene di non essere sfiorata dal problema e si occupa solo del suo piccolo orticello che crede sia ben recintato, senza rendersi conto che la reticella da una parte ha ceduto e la "falla" nel tempo tenderà ad ingrandirsi) prende sempre atto della disposizione, ma l'accetta con rassegnazione sostenendo che "era l'unico modo per eliminare certi sprechi in quanto "è vergognoso che un docente DOP possa essere utilizzato per 10-18 ore a disposizione" e sostenendo che "tanto i precari di supplenze erano destinati comunque ad averne sempre meno".
Questo mi sembra assurdo, inconcepibile....perchè approvare qualche cosa che ci va contro come categoria??....certo praticamente non abbiamo il potere di fare qualche cosa, ma almeno possiamo farci sentire dal punto di vista dialettico con una opposizione unanime...purtroppo non è così....anche in questo frangente noi docenti siamo decisamente divisi....altro che coesione di una categoria di lavoratori!!!

chiarina77 ha scritto:

Io capisco che dispiaccia vedere sfumare speranze di supplenza, lo capisco bene, ma non posso che accettare quella che è la parziale risoluzione di un oggettivo spreco.

Sicuramente era lo "spreco oggettivo" più grave e più penalizzante per l'economia del Paese. Era doveroso intervenire subito, senza considerare gli "altri sprechi oggettivi" che riguardano altri "settori!", ma essendo questi intoccabili non si sono neanche presi in esame....l'opposizione sarebbe stata troppo forte e non si poteva fare...noi docenti, invece, siamo "facilmente malleabili" non abbiamo nessun potere contrattuale ed è decisamente più facile intervenire su di noi.

chiarina77 ha scritto:

Ci saranno disoccupati in più? Sì, lo so... io lo sono già, e quindi lo so davvero. Ma non è che se non mi assumono in una ditta perché non ne hanno bisogno mi posso lamentare!

Quindi....PAZIENZA....chino la testa e mi adeguo, non mi permetto neanche di lamentarmi e di criticare!!!

chiarina77 ha scritto:

Diverso sarebbe impostare il discorso sul perché si è arrivati al non-bisogno, al netto degli sprechi: cioè diminuizione del quadro orario in alcune scuole e aumento degli studenti per classe... questa è una cosa su cui me la sento di lottare, perché è un disinvestire sulla scuola pubblica (che risale, come sappiamo, alla riforma Gelmini).

In che modo ti sentiresti di lottare per questo?
Lottare per questo significherebbe eliminare gli esuberi utilizzandoli razionalmente e dignitosamente come "lavoratori dello stato" non tappabuchi. Ti rendi conto Chiarina che questi "sfaccendati DOP" con 18 ore a disposizione sono stati creati proprio da questi disinvestimenti sulla scuola pubblica??

chiarina77 ha scritto:

Ma davvero non potrei mai lottare per garantire di non fare niente, o fare meno di quello che potrebbero, a dei lavoratori dello stato.

Infatti se hai letto i miei post precedenti e quelli di pochi altri ( vedi Sconcertato), potrai capire che NESSUNO vuole lottare per "non fare niente, o fare meno di quello che potrebbero, a dei lavoratori dello stato", ma per la dignità professionale di ciascuno di noi e per la rivalutazione in tutti i sensi della scuola pubblica.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:51 am

sconcertato ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
giulia boffa ha scritto:
comunque c'è un'altra considerazione da fare: se un dop è costretto alle supplenze brevi, significa che non c'è neanche una cattedra da dare ad incarico per i precari, cioè nessun precario può aspirare neanche ad uno spezzone; in più non sarebbe possibile neanche utilizzarli in altra cdc nè con abilitazione nè senza; in più tutti gli uffici tecnici sarebbero al completo e non c'è neanche un posto su sostegno: ce ne sono molte di situazione così?

Scusa Giulia che senso ha una domanda di questo tipo????

Anche se le situazioni del tipo indicate da te fossero pochissime (...e ne dubito seriamente), non significa che il problema non esista....è una grossa "porcata" anche se dovesse riguardare un numero limitato di docenti...non è che la minoranza non conti niente oppure.... mi guardo intorno, vedo che il problema non mi sfiora e, quindi, non lo considero e cerco di trovare giustificazioni a "provvedimenti ghigliottina", se giustificazioni non se ne possono e non se ne devono trovare nel momento in cui viene penalizzato anche solo un docente.

Ciò che affermi mi porta a capire che, dal momento che, secondo te, le conseguenze (molto negative) riguarderanno solo pochi docenti, il problema per te non è così grave

Se la penalizzata fossi tu in prima persone, faresti gli stessi ragionamenti????

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari

e fui contento, perché rubacchiavano.




Poi vennero a prendere gli ebrei


e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.


Poi vennero a prendere gli omosessuali,


e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.


Poi vennero a prendere i comunisti,


e io non dissi niente, perché non ero comunista.


Un giorno vennero a prendere me,


e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Sconcertato sei mitico......poesia bellissima ed....espilcativa!!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 11:58 am

sconcertato ha scritto:
chiarina77 ha scritto:
No, no, e no. Non è questo il punto. Non è che una cosa ingiusta che riguarda pochi e allora non interessa. Secondo me è semplicemente una cosa giusta, pochi o molti che riguarderà.
Io non scomoderei Brecht, e le sue illuminata parole, per queste difese corporativiste...
Rifaccio la domanda: è giusto che un docente pagato dallo stato per insegnare 18 ore a settimana abbia 10 ore a disposizione? Se secondo voi è giusto, mi ritiro dalla discussione.

E' giusto che una persona debba svolgere supplenze giornaliere in qualunque istituto di una intera provincia a proprie spese, cambiando istituto giorno dopo giorno, a discrezione dell'amministrazione (considera che le scuole superiori distano centinaia di chilometri tra loro e chi insegna materie non comuni dovrebbe percorrere molti km prima di trovare un altro istituto)? Se si allora sono io a ritirami dalla discussione e lascio a voi questa vita.

Purtroppo questo non lo possiamo dire PERCHE' CI VIVIAMO DEL NOSTRO LAVORO!!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:01 pm

patty20 ha scritto:
No, ma potrebbero impiegarlo in una fabbrica che produce i famigerati aerei da combattimento!!!!! Ovviamente è una provocazione ma la dice lunga su come vengono indirizzate le poche risorse in Italia. Non è giusto far lavorare una persona 10 ore e retribuirla per 18 ma non è neanche giusto togliere il pane al precario. Lo è ancora di meno privare i nostri studenti di una formazione qualificata fatta da personale specializzato! Io credo che si dovrebbe rivedere tutto l'impianto ma penso che chi ci governa sappia prendere decisioni "difficili" solo se sono a danno dei deboli!

Finalmente un'altra voce nel "coro della minoranza". Ciao Patty
Tornare in alto Andare in basso
claudior



Messaggi : 810
Data d'iscrizione : 26.02.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:06 pm

sconcertato ha scritto:
E' giusto che una persona debba svolgere supplenze giornaliere in qualunque istituto di una intera provincia a proprie spese, cambiando istituto giorno dopo giorno, a discrezione dell'amministrazione (considera che le scuole superiori distano centinaia di chilometri tra loro e chi insegna materie non comuni dovrebbe percorrere molti km prima di trovare un altro istituto)? Se si allora sono io a ritirami dalla discussione e lascio a voi questa vita.

Veramente questa è la consuetudine per un precario.

Ma mai nessun precario si è lamentato di questo!!

Ma lasciare le supplenze a un docente che non ha l'abilitazione per quella CDC, questo si che è grave, da qualunque punto di vista si guarda!!

A cosa servono i TFA e conseguire la specifica abilitazione se tutti possono insegnare tutto?
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:13 pm

chiarina77 ha scritto:
No, no, e no. Non è questo il punto. Non è che una cosa ingiusta che riguarda pochi e allora non interessa. Secondo me è semplicemente una cosa giusta, pochi o molti che riguarderà.
Io non scomoderei Brecht, e le sue illuminata parole, per queste difese corporativiste...
Rifaccio la domanda: è giusto che un docente pagato dallo stato per insegnare 18 ore a settimana abbia 10 ore a disposizione? Se secondo voi è giusto, mi ritiro dalla discussione.

Quindi secondo te è giusto che se viene creata una "falla" in un sistema, il responsabile anzichè porvi rimedio riparandola, la ingigantisca trasformanodola in una voragine che sarà sempre più difficile e dispendioso (in termini di "sofferenze" delle risorse umane coinvolte cioè docenti e studenti) poter o meglio voler riparare?

Perchè non ti sei posta un'altra domanda.
Quale sarà, in questo modo, il destino della scuola pubblica?
La previsione di spesa di 200 milioni per le scuole non statali (prevista sempre nello stesso decreto Spending Review), potrebbe essere una risposta!!!!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:25 pm

claudior ha scritto:
sconcertato ha scritto:
E' giusto che una persona debba svolgere supplenze giornaliere in qualunque istituto di una intera provincia a proprie spese, cambiando istituto giorno dopo giorno, a discrezione dell'amministrazione (considera che le scuole superiori distano centinaia di chilometri tra loro e chi insegna materie non comuni dovrebbe percorrere molti km prima di trovare un altro istituto)? Se si allora sono io a ritirami dalla discussione e lascio a voi questa vita.

Veramente questa è la consuetudine per un precario.

Ma mai nessun precario si è lamentato di questo!!

Claudior ho capito che sei un precario, ma non ho capito ancora qual'è la tua posizione nei confronti dei colleghi di ruolo in esubero. E' chiaro che ciò che sostiene Sconcertato sia " la consuetudine per un precario", è normale che lo sia, tutti siamo stati precari, l'abbiamo vissuto e non ci siamo mai lamentati, anzi "pregavo in turco" affinchè mi chiamassero per qualche supplenza, da qualsiasi parte. Ma non per questo deve ridiventare una "consuetudine" per i docenti che il ruolo lo hanno da tanti anni e che questa "consuetidine" l'avevano già superata da tempo.
Se ho frainteso la tua esclamazione, ti pregherei di chiarirla meglio.

claudior ha scritto:

Ma lasciare le supplenze a un docente che non ha l'abilitazione per quella CDC, questo si che è grave, da qualunque punto di vista si guarda!!

Su questo concordo, anche se non è una novità della Spending Review......è da anni che questa prassi è consolidata in tutte le USP, anche perchè prevista nel contratto di mobilità annuale: utilizzazione dei docenti per materie affini in altre cdc e in altri ordini di scuola, anche se sprovvisti della specifica abilitazione, ma in possesso del titolo di studio che consente quell'insegnamento.


Tornare in alto Andare in basso
sconcertato



Messaggi : 315
Data d'iscrizione : 20.07.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:31 pm

claudior ha scritto:
sconcertato ha scritto:
E' giusto che una persona debba svolgere supplenze giornaliere in qualunque istituto di una intera provincia a proprie spese, cambiando istituto giorno dopo giorno, a discrezione dell'amministrazione (considera che le scuole superiori distano centinaia di chilometri tra loro e chi insegna materie non comuni dovrebbe percorrere molti km prima di trovare un altro istituto)? Se si allora sono io a ritirami dalla discussione e lascio a voi questa vita.

Veramente questa è la consuetudine per un precario.

Ma mai nessun precario si è lamentato di questo!!

Falso! Un precario puo' scegliere. Inoltre, non ho ancora conosciuto un precario che gira in una provincia di 30000kmq per fare supplenze di un solo giorno per 6 giorni alla settimana a fare il tappabuchi senza potersi rifiutare almeno 1 volta. Vogliamo poi parlare di quei precari che si licenziano perchè nel frattempo hanno trovato un positicino in una scuola piu' vicina o piu' comoda o a piu' ore da qualche altra parte? Se poi vogliamo dire che esiste il precario che fa questo mi chiedo: quale sarebbe la sua speranza nel ruolo? Quello di continuare a fare questa vita miserevole? Come ho detto prima: che bella prospettiva di vita che avete per voi e vostri cari!
Ma lasciare le supplenze a un docente che non ha l'abilitazione per quella CDC, questo si che è grave, da qualunque punto di vista si guarda!!
Questo tocca il tuo posticino da precario? Allora a questo punto io dico che è giusto. Se uno ha i titoli (laurea) ed è di ruolo (quindi abilitato) non capisco perchè non possa fare la supplenza, visto che la supplenza è considerata semplicemente un tappa buchi.

A cosa servono i TFA e conseguire la specifica abilitazione se tutti possono insegnare tutto?

Voglio concludere con la considerazione che certe osservazioni sono cosi' penose da capire come mai è cosi' facile colpire la scuola.

A questo punto si potrebbe allargare il raggio di azione per le supplenze alla regione (cosi' come inizialmente proprosto dal governo) o all'intera nazione cosi' i risparmi saranno piu' consistenti.


Ultima modifica di sconcertato il Mer Lug 11, 2012 12:35 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
claudior



Messaggi : 810
Data d'iscrizione : 26.02.11

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:35 pm

I colleghi di ruolo in esubero hanno la mia piena solidarietà e dispiace vedere la situazione nella quale lo Stato Italiano li ha messi.

Ma è contro questo modo di operare, fuori da ogni schema e dove i diritti e le regole non esistono, che io sfogo il mio disappunto.

Siamo tutti vittime di questa situazione paradossale, dove non esistono più regole.

Sembra di vivere stare in uno stato di guerra.
Tornare in alto Andare in basso
giulia boffa
Admin


Messaggi : 36316
Data d'iscrizione : 28.09.09
Età : 52
Località : milano

MessaggioOggetto: Re: spending review e utilizzo di docenti in esubero    Mer Lug 11, 2012 12:36 pm

meglio chiudere, prima di degenerare
Tornare in alto Andare in basso
 
spending review e utilizzo di docenti in esubero
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 di 4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
 Argomenti simili
-
» utilizzo punte fresa
» Ferie e collegio docenti
» da materia utilizzo sostegno
» differenza tra utilizzo e assegnazione provvisoria
» Formazione obbligatoria docenti????

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: