Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 sospensione del giudizio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
lisaa



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 02.09.10

MessaggioOggetto: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 10:13

Ciao! Vorrei sapere se, avendo avuto un contratto al 30 giugno, sono obbligata a partecipare agli scrutini degli alunni con sospensione del giudizio e alle prove di recupero del debito (dato da me). Se rifiuto, devo motivare o giustificare il mio rifiuto? Un eventuale rifiuto potrebbe crearmi qualche problema? Grazie mille per l'aiuto!
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 13:10

No Lisaa non sei obbligata perchè il tuo contratto è scaduto e gli scrutini per gli alunni con sospensione del giudizio saranno a Settembre. La scuola deve rifarti la nomina per i giorni nei quali saresti impegnata e tu non sei obbligata ad accettare senza doverti per forza giustificare. Credo proprio che un tuo eventuale rifiuto non potrà avere, per te, nessuna conseguenza.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 14:03

Possono chiederti di mettere per iscritto il tuo rifiuto (in modo da dimostrare che loro te l'avevano chiesto), ma questo non ti può creare nessun problema.
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 14:15

una domanda banale banale: vale come rifiuto?

se sì, per il vecchio a.s. o per il nuovo (visto che settembre è iniziato)?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 14:43

Sinceramente non mi sono mai posto il problema, visto che da noi gli esami si fanno ad agosto. Inoltre in genere lo chiedono solo a chi ha il contratto al 30/6 e costoro non hanno il problema dei rifiuti da GI. Comunque, secondo me, non è una supplenza e non vale come rifiuto, anche se qualche scuola potrebbe anche considerarlo come tale.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 14:51

Dec ha scritto:
Sinceramente non mi sono mai posto il problema, visto che da noi gli esami si fanno ad agosto. Inoltre in genere lo chiedono solo a chi ha il contratto al 30/6 e costoro non hanno il problema dei rifiuti da GI. Comunque, secondo me, non è una supplenza e non vale come rifiuto, anche se qualche scuola potrebbe anche considerarlo come tale.


Anche io la penso com te

PS) Dec vedo che sei in linea, quindi ne approfitto per chiederti una cosa anche se è fuori topic.
Sai perchè Giulia ha chiuso il topic "Spending review e utilizzo docenti in esubero"? So che è meglio chiederlo direttamente a lei, infatti ho aperto un topic rivolto a Giulia prprio per avere chiarimenti, ma non mi ha ancora risposto. Forse tra voi moderatori ci sono scambi più diretti e per questo motivo lo chiedo anche a te.
Ti ringrazio, ciao Dec
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 15:06

No, non so dirti nulla di particolare, ma ho visto che i toni erano un po' troppo accesi.
Tornare in alto Andare in basso
lisaa



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 02.09.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 16:17

Grazie! Ma secondo voi mi posso rifiutare, senza nessuna conseguenza, di svolgere la prova di recupero del debito formativo dei miei alunni, o meglio ex-alunni, che si farà a fine agosto? Suppongo di sì, vero?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 16:21

Ti abbiamo già detto di sì, mi pare.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 17:34

lisaa ha scritto:
Grazie! Ma secondo voi mi posso rifiutare, senza nessuna conseguenza, di svolgere la prova di recupero del debito formativo dei miei alunni, o meglio ex-alunni, che si farà a fine agosto? Suppongo di sì, vero?

I corsi di recupero vengono tenuti da docenti che esprimono la volontà di farli, nessuno, sia docenti di ruolo che precari, è obbligato. Se tu non li fai, i tuoi studenti seguiranno il corso tenuto da un altro docente.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 17:35

Dec ha scritto:
No, non so dirti nulla di particolare, ma ho visto che i toni erano un po' troppo accesi.

Grazie comunque della risposta, spero che Giulia possa chiarire meglio (...io non ho notato toni troppo accesi)
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Mer Lug 11 2012, 21:08

giovanna onnis ha scritto:
lisaa ha scritto:
Grazie! Ma secondo voi mi posso rifiutare, senza nessuna conseguenza, di svolgere la prova di recupero del debito formativo dei miei alunni, o meglio ex-alunni, che si farà a fine agosto? Suppongo di sì, vero?

I corsi di recupero vengono tenuti da docenti che esprimono la volontà di farli, nessuno, sia docenti di ruolo che precari, è obbligato. Se tu non li fai, i tuoi studenti seguiranno il corso tenuto da un altro docente.
Lisaa non parlava di corsi di recupero, ma di "svolgere la prova": non so se con questa espressione si riferisse all'essere presente al momento dello svolgimento (e al correggere la prova) o alla preparazione della prova; la seconda cosa in genere si fa perchè solo tu sai precisamente cosa hai fatto e come l'hai fatto e, rifiutandoti di preparare la prova, metteresti i tuoi studenti inutilmente in difficoltà rispetto a quelli delle altre classi. Comunque penso che neanche questo possa essere definito un vero e proprio obbligo sul piano giuridico, visto che il contratto è scaduto.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 10:56

Dec ha scritto:
giovanna onnis ha scritto:
lisaa ha scritto:
Grazie! Ma secondo voi mi posso rifiutare, senza nessuna conseguenza, di svolgere la prova di recupero del debito formativo dei miei alunni, o meglio ex-alunni, che si farà a fine agosto? Suppongo di sì, vero?

I corsi di recupero vengono tenuti da docenti che esprimono la volontà di farli, nessuno, sia docenti di ruolo che precari, è obbligato. Se tu non li fai, i tuoi studenti seguiranno il corso tenuto da un altro docente.
Lisaa non parlava di corsi di recupero, ma di "svolgere la prova"................... Comunque penso che neanche questo possa essere definito un vero e proprio obbligo sul piano giuridico, visto che il contratto è scaduto.

Hai ragione Dec......quindi chiaramente la risposta è quella data inizialmente....solitamente chi somministra le prove per il recupero e poi le corregge svolge anche gli scrutini finali.......e, quindi, non sussiste l'obbligo per Lisaa, almeno formale, ma....forse....come sostieni tu...ci sarebbe quasi un obbligo morale nei confronti degli studenti che ha seguito lei nel corso dell'anno per "non metterli inutilmente in difficoltà".
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 11:28

l'art. 8/6 dell'O.M. 92/2007 precisa che “La competenza alla verifica degli esiti nonché alla integrazione dello scrutinio finale appartiene al consiglio di classe nella medesima composizione di quello che ha proceduto alle operazioni di scrutinio finale...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 12:20

Paolo1974 ha scritto:
l'art. 8/6 dell'O.M. 92/2007 precisa che “La competenza alla verifica degli esiti nonché alla integrazione dello scrutinio finale appartiene al consiglio di classe nella medesima composizione di quello che ha proceduto alle operazioni di scrutinio finale...

VERISSIMO Paolo, questo dice la norma, ma.......come si fa ad OBBliGARE un docente precario in servizio fino al 30/6 ad accettare la nomina per 2-3 giorni in modo tale che il Cdc abbia la "medesima composizione di quello che ha proceduto alle operazioni di scrutinio finale..."?
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 13:01

giovanna onnis ha scritto:
Paolo1974 ha scritto:
l'art. 8/6 dell'O.M. 92/2007 precisa che “La competenza alla verifica degli esiti nonché alla integrazione dello scrutinio finale appartiene al consiglio di classe nella medesima composizione di quello che ha proceduto alle operazioni di scrutinio finale...

VERISSIMO Paolo, questo dice la norma, ma.......come si fa ad OBBliGARE un docente precario in servizio fino al 30/6 ad accettare la nomina per 2-3 giorni in modo tale che il Cdc abbia la "medesima composizione di quello che ha proceduto alle operazioni di scrutinio finale..."?

Infatti non può. Io mi riferisco al fatto che la nomina, eventualmente, non deve comprendere solo gli scrutini ma deve comprendere tutto il periodo che va dal primo giorno delle operazioni di verifica all'ultimo giorno di scrutinio.

Per ciò che riguarda l'obbligatorietà, abbiamo già detto che non sussiste e che lo stesso MIUR lo dice (nota MIUR 7783 del 10/07/2008): “Nel caso in cui, però, tali componenti non possano o, comunque, non intendano accettare tale incarico, acquisita agli atti della scuola la loro espressa volontà, si dà luogo alla nomina di altro docente della stessa disciplina, secondo la normativa vigente”.

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 13:04

Vado un attimo off-topic (anche per rispondere a Giovanna) per dire che, secondo me (ma non sono un giurista nè un sindacalista), si potrebbe fare inserendo qualche clausola nel contratto che firmiamo all'inizio della supplenza e che ci vincoli ad accettare anche quei quattro-cinque giorni di contratto a fine agosto. Sarebbe un obbligo in più e magari qualcuno griderebbe ai soprusi nei confronti dei precari, ma sarebbe una norma che tutelerebbe gli studenti, la serietà di quello che si fa a fine agosto e anche la nostra immagine di insegnanti che almeno di fronte agli studenti devono apparire come gli altri e non come semplici tappabuchi che sì danno il debito, ma poi spariscono (per scelta o perchè non richiamati) al momento dell'accertamento.
Detto questo, ribadisco a Lisaa (come adesso vedo che ha fatto anche Paolo1974) che è solo un mio desiderio, che non esiste nessuna clausola del genere e che quindi lei può rifiutare senza temere nessuna conseguenza.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 13:17

Dec ha scritto:
Vado un attimo off-topic (anche per rispondere a Giovanna) per dire che, secondo me (ma non sono un giurista nè un sindacalista), si potrebbe fare inserendo qualche clausola nel contratto che firmiamo all'inizio della supplenza e che ci vincoli ad accettare anche quei quattro-cinque giorni di contratto a fine agosto. Sarebbe un obbligo in più e magari qualcuno griderebbe ai soprusi nei confronti dei precari, ma sarebbe una norma che tutelerebbe gli studenti, la serietà di quello che si fa a fine agosto e anche la nostra immagine di insegnanti che almeno di fronte agli studenti devono apparire come gli altri e non come semplici tappabuchi che sì danno il debito, ma poi spariscono (per scelta o perchè non richiamati) al momento dell'accertamento......

Condivido pienamente Dec e sottoscrivo due volte!!!!!!!
Tornare in alto Andare in basso
lisaa



Messaggi : 261
Data d'iscrizione : 02.09.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Gio Lug 12 2012, 18:25

Tutto chiaro, grazie mille!
Tornare in alto Andare in basso
carletto



Messaggi : 1971
Data d'iscrizione : 27.07.11

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Sab Lug 14 2012, 21:23

eh, ma uno ha sempre la facoltà di licenziarsi... la clausola non avrebbe alcuna validità sostanziale.
Tornare in alto Andare in basso
gugu



Messaggi : 25640
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Sab Lug 14 2012, 21:57

carletto ha scritto:
eh, ma uno ha sempre la facoltà di licenziarsi... la clausola non avrebbe alcuna validità sostanziale.


Ma perdi la disoccupazione. Così come si è obbligati ad accettare la proroga per gli esami di stato perchè previsto dal contratto, questa "postilla" renderebbe obbligatoria la presenza negli scrutini di recupero.

Per quanto mi riguarda sarebbe vessatoria, anche perchè io a luglio potrei trovarmi un altro lavoro e non voler più lavorare nella scuola o prendermi una pausa e farmi "obbligare" ad un'ipotetica proroga (staccata fra l'altro dal resto del contratto) sarebbe incomprensibile.
Tornare in alto Andare in basso
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Sab Lug 14 2012, 22:13

gugu ha scritto:
carletto ha scritto:
eh, ma uno ha sempre la facoltà di licenziarsi... la clausola non avrebbe alcuna validità sostanziale.


Ma perdi la disoccupazione. Così come si è obbligati ad accettare la proroga per gli esami di stato perchè previsto dal contratto, questa "postilla" renderebbe obbligatoria la presenza negli scrutini di recupero.

Per quanto mi riguarda sarebbe vessatoria, anche perchè io a luglio potrei trovarmi un altro lavoro e non voler più lavorare nella scuola o prendermi una pausa e farmi "obbligare" ad un'ipotetica proroga (staccata fra l'altro dal resto del contratto) sarebbe incomprensibile.

I sindacati non lo proporranno mai, e non credo che il Mnistero lo farà di propria iniziativa.
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Dom Lug 15 2012, 01:05

Ovvio. Al ministero non interessa perchè dovrebbe pagarci qualche giorno in più e quindi sarebbe antieconomico. I sindacati non lo proporranno mai perchè scontenterebbero qualcuno. L'ho buttata lì sapendo che sarebbe rimasto un mio desiderio. Del resto la normativa su questi esami è vecchia di alcuni anni; se il ministero avesse voluto, l'avrebbe proposto (o imposto) allora. Mi fa piacere che almeno Giovanna Onnis condivida; mi sento meno solo in questa battaglia contro i mulini a vento.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Dom Lug 15 2012, 12:41

Dec ha scritto:
Ovvio. Al ministero non interessa perchè dovrebbe pagarci qualche giorno in più e quindi sarebbe antieconomico. I sindacati non lo proporranno mai perchè scontenterebbero qualcuno. L'ho buttata lì sapendo che sarebbe rimasto un mio desiderio. Del resto la normativa su questi esami è vecchia di alcuni anni; se il ministero avesse voluto, l'avrebbe proposto (o imposto) allora. Mi fa piacere che almeno Giovanna Onnis condivida; mi sento meno solo in questa battaglia contro i mulini a vento.

Caro Dec mi dai lo spunto per esternare un mio pensiero che forse risulterà molto impopolare, ma è un mio pensiero condivisibile o no.
(Chiedo scusa a te e agli altri moderatori se, forse, è OT)
In questi ultimi anni non riuscivo a capire come mai colleghi precari rifiutassero incarichi per lo svolgimento dei corsi di recupero, per le prove di verifica dei debiti con relativi scrutini finali. Essendo precari, e quindi senza lavoro...mi sembrava inspiegabile. Io, quando ero precaria, saltavo di gioia per qualsiasi chiamata perchè volevo lavorare......oggi non è più così e ho capito il perchè.
Dal 1° gennaio 2008 l’indennità di disoccupazione ordinaria viene corrisposta per un periodo di 8 mesi, che diventano 12 se il disoccupato ha un’età pari o superiorea 50 anni .........prima non funzionava nello stesso modo........e questo ha avuto come conseguenza il rifiuto agli incarichi da parte dei precari.
Scusatemi, ma non trovo giusto che uno possa rifiutare un lavoro con l'obiettivo di prendere soldi per non lavorare e, forse, è più conveniente economicamente per loro rimanere senza lavorare, ma......scusate ancora se lo dico......mi sembra una forma di parassitismo ingiusto.
In uno stato civile e democratico DEVONO esserci gli amortizzatori sociali, è doveroso che ci siano per tutelare i cittadini, ma non è questa la forma corretta, in quanto spinge a non accettare proposte di lavoro anche se temporaneee
Ecco perchè, Dec, ho condiviso pienamente la tua "battaglia contro i mulini a vento"
Sono pronta a qualsiasi reazione da molti utenti del forum, ma mi piace dire sempre ciò che penso senza mancare di rispetto a nessuno.

Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47857
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: sospensione del giudizio   Dom Lug 15 2012, 13:27

E fai bene. La disoccupazione corrisponde al 60% dello stipendio, quindi non è mai più conveniente del lavoro; lo diventa se si devono affrontare lunghe trasferte o se ci si deve procurare un alloggio (oppure se nel nuovo anno scolastico ti offrono solo un piccolo spezzone); questa è una delle motivazioni che in genere viene portata da chi rifiuta il contratto per gli accertamenti e gli scrutini di agosto e settembre (qualcuno potrebbe avere anche un lavoro in nero, ma questo è un altro discorso). Inoltre il meccanismo è tale che, se sei costretto ad interrompere la disoccupazione perchè ti fanno un contratto che supera i cinque giorni e poi devi richiederla di nuovo perchè il 1 settembre non hai l'incarico, perdi i primi sette giorni della nuova indennità, con il risultato che ti trovi a lavorare praticamente gratis. Io un anno l'ho fatto e lo rifarei ancora, ma penso che non sia giusto metterci in questa situazione. Infine alcuni interpretano il rifiuto come una forma di protesta contro lo stato che ci licenzia al 30/6 e poi pretende di riassumerci quando ha bisogno di noi. Io non condivido (anche perchè sono convinto che quando rifiutiamo lo stato è felicissimo di risparmiare quegli euro e a rimetterci sono solo gli alunni), ma è un punto di vista.
Per quanto riguarda i corsi di recupero, il discorso è un po' diverso: non si è mai capito se siano compatibili o meno con la disoccupazione (se leggi i topic in merito, ognuno ha una teoria diversa e a me non va di rischiare), sono una prestazione aggiuntiva anche per i docenti di ruolo, perciò secondo me dobbiamo essere liberi di accettare oppure no, anche perchè quasi sempre si accorpano le classi e quindi è vero che probabilmente avremmo i nostri alunni, ma anche quelli dei colleghi; dunque l'obiettivo di garantire a tutti la continuità con il proprio docente (che poi, in linea di massima, è quello che ti esaminerà ad agosto) non verrebbe comunque raggiunto.
Tornare in alto Andare in basso
 
sospensione del giudizio
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» sospensione di giudizio e contratto fino al 30 giugno
» Alunni DSA e sospensione del giudizio
» dente del giudizio da togliere alla 11 settimana?
» Giudizio sulla scuola...
» E' possibile che dopo la sospensione della pillola il ciclo non arrivi?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: