Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividi | 
 

 La fine dell'istituto dei ricorsi.

Andare in basso 
AutoreMessaggio
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: La fine dell'istituto dei ricorsi.   Mer Lug 18, 2012 1:12 pm

Vengo a sapere oggi che, a seguito della conversione in legge del decreto legge n. 98 del 6 luglio 2011, tutti i ricorrenti dovranno versare una quota aggiuntiva per ricorso, vista l’introduzione obbligatoria del contributo unificato per ogni ricorso al Tribunale amministrativo, del lavoro o al Presidente della Repubblica. Potranno essere esonerati dal pagamento del contributo unificato di € 225,00 + 8,00 per marca da bollo esclusivamente coloro che non superano la cifra-soglia di € 31.884,48 quale reddito complessivo familiare.

Considerando che alcuni ricorsi prevedono la spesa per avvocato di 150euro, il totale è 380euro a ricorso.

E' chiaro il progetto di chi ha scritto questa normativa, nel luglio 2011; un mese dopo, in agosto 2012, lo stesso legislatore cambio in una notte il contratto degli insegnanti trasformando il primo grado stipendiale da 0-2 anni a 0-8 anni, che sono diventati 11 anni a causa del blocco di tre anni degli scatti stipendiali.

Dovremo forse iscriverci tutti all'Ufficio Scuola della Conferenza Episcopale sezione Italiana appartenente alla Chiesa Cattolica Romana, l'unico sindacato che riesce a far valere i diritti dei suoi insegnanti a colpi di Intese periodiche col Miur - entrando a gamba tesa nelle finanze statali -, ottenendo privilegi (stipendiali, previdenziali, di assunzione) per gli Insegnanti di Religione - pagati dal contribuente italiano - che a noi insegnanti di materia sono preclusi?
Tornare in alto Andare in basso
LucaPS



Messaggi : 1960
Data d'iscrizione : 08.11.10

MessaggioTitolo: Re: La fine dell'istituto dei ricorsi.   Mer Lug 18, 2012 1:13 pm

Chiedo scusa, c'è un refuso.

"un mese dopo, in agosto 2011 (duemilaundici)"
Tornare in alto Andare in basso
 
La fine dell'istituto dei ricorsi.
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Riforme-
Andare verso: