Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 permanenza 10 anni su sostegno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Lug 27, 2012 8:31 am

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti! Cosa ne pensate della proposta della FISH di far rimanere per 10 anni i docenti di ruolo sostegno?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
chiarastella



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 4:59 pm

Colleghi, ma secondo voi dalla notizia data in Home page, si farà l'area unica di sostegno? E allora facciamo sentire la nostra voce, le nostre testimonianze; io sono campana.
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 5:01 pm

E' essenziale che ci incontriamo, stiliamo alcuni punti di fondo di un documento in cui chiariamo le nostre posizioni, che poi sono quelle in questi giorni enucleate da gigi 79, sandro, me e altri in questo forum. Importante anche, secondo me, chiedere alla fish cosa si aspetterebbe da un eventuale vincolo decennale, (se è la continuità, mettere in evidenza che la continuità è, nella scuola dei tagli, una parola senza senso). Su come farlo non mi vengono idee in questo momento, ma do naturalmente la mia piena disponibilità. Io sono di Messina, ma andrei in capo al mondo pur di dar voce al fatto che non si possono cambiare le regole del gioco in corso d'opera e che comunque i cambiamenti non possono essere fatti dall'alto e a prescindere dal modo in cui la pensano coloro che vivono sul campo e quotidianamente le difficoltà. Ormai, secondo il mio modestissimo parere, non esiste più il discorso che chi è entrato di ruolo su sostegno lo ha fatto come passerella per avere poi il ruolo sulla materia. Tutti, dico tutti indistintamente, se possono, cercano di salvaguardarsi il posto di lavoro. I diversamente abili in classe ci sono ormai dappertutto e, a volte, diciamolo francamente, "tornano utili" anche ai curriculari per formare cattedre con classi di minor numero di alunni. Dunque, anche mettendo da parte considerazioni etiche più nobili e alte, qualunque collega, pur solo in nome di motivazioni puramente utilitaristiche, ha il dovere di confrontarsi con la diversabilità. Mi viene in mente un modo per farci ascoltare: come hanno fatto quelli che sostengono l'argomento dell'area unica? A chi si sono rivolti? Quali modalità hanno seguito per la petizione on line? Non dico che bisognerebbe rivolgersi agli stessi canali, ovviamente chi è per l'area unica non lo è per il mantenimento delle aree, ma, intendo, di quali strumenti di aggregazione e di diffusione delle proprie idee si è servito? Ribadisco che sono pronta a incontrarvi in qualunque momento, compatibilmente agli impegni scolastici dal 1 sett. Grazie a tutti, perchè non mi sono sentita sola...
Tornare in alto Andare in basso
chiarastella



Messaggi : 430
Data d'iscrizione : 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 5:07 pm

Ciao gilda.saija, ma tu questa notizia la vedi come cosa ormai già fatta o ci sono i margini per un confronto perchè come dici tu" i cambiamenti non possono essere fatti dall'alto e a prescindere dal modo in cui la pensano coloro che vivono sul campo e quotidianamente le difficoltà"? Se è cosa già fatta, mi sembra scorretto che venga proposta in un periodo in cui tutti sono in ferie e al rientro si troveranno di fronte a decisioni ormai prese.
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 5:29 pm

Cara chiarastella, se ti riferisci all'aumento del vincolo, no, non è una cosa già fatta, ma una proposta della fish al Ministro, che, a quanto dice il comunicato stampa, sarebbe piaciuta al Ministro stesso... Quanto alla risoluzione PES (area unica) ho letto anch'io quello che hai letto tu, cioè un ipotetico impegno del Governo a attuare l'area unica, per evitare che alcuni con maggior punteggio non lavorino in alcune aree e viceversa in altre. Nella pratica è una richiesta dei docenti AD03 (area tecnica) area alla quale afferiscono più classi concorso che alle altre. E' una "questione di punti", in pratica. Tuttavia i rischi impliciti nell'area unica sono stati ben evidenziati in questo forum: maggiore difficoltà a essere trasferiti (oggi siamo ancora trasferiti in ragione della classe di concorso, poi sarebbe ancora così?), difficoltà a tornare sulla classe di concorso....In realtà non si sa niente di come verrebbe strutturata la cosa. Giusto come hai detto tu, sono le classiche manovrine d'estate: mentre cerchiamo di riposarci, loro studiano il modo di danneggiarci, forse...Se ci sono margini di ascolto, sinceramente non lo so, lo voglio tanto credere, perchè credo nel dialogo, a prescindere, in realtà sono scettica. Se ci fai caso, nessun sindacato ha pubblicizzato sul sito queste notizie, nè sull'area unica, nè sull'elevamento del vincolo.
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 6:41 pm

gilda.saija ha scritto:
Se ci fai caso, nessun sindacato ha pubblicizzato sul sito queste notizie, nè sull'area unica, nè sull'elevamento del vincolo.

E questo perchè sicuramente non sono interessati alla questione. I docenti di sostegno sono gli unici senza voce e senza diritti. solo doveri verso tutti. Secondo me tutte queste novità contribuiranno a peggiorare la qualità anche del miglior insegnante. Ma al governo, alla fish questo non importa..........
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 7:36 pm

Albith ha scritto:
La proposta intermedia potrebbe coniugarsi con l'idea che, nel prossimo futuro, tutti siano specializzati sul sostegno.

Magari prevedere così che una cattedra curricolare abbia sempre una quota sostegno, per esempio, considerando le medie che conosco meglio e le quote orarie delle varie materie, avere:

A059 = 12 materia + 6 sostegno
A043 = 10 materia + 8 sostegno (oppure 14 +4)
A345 = 15 materia + 3 sostegno (oppure 12 +6)
ecc.

Insomma, a seconda della scuola e degli alunni H presenti, ogni cattedra potrebbe avere una quota curricolare di massimo 18 ore (in caso di assenza di alunni H o comunque pochi in relazione al corpo docente), fino a un minimo che potremmo definire nella metà circa (9 o 10 ore a seconda dell'organizzazione oraria).

Quindi sai che quella cattedra A059, per esempio, nella scuola X è solo curricolare, nella scuola Y è mista.

In tal modo alle superiori anche la questione delle aree si supera: se la scuola dispone, per esempio, una cattedra A049 = 9 materia + 9 sostegno, già si sa che si è deciso di avere un docente di matematica e fisica per attività di supporto a un ragazzo H.

Che ne pensate?

Mi sembra complicato... e forse una proposta del genere la bocciano proprio perché è complicata...

Io direi semplicemente: NON impedire all'insegnante di sostegno di avere una cattedra mista... Ma nemmeno obbligare i DS a costruire una cattedra mista... altrimenti la cosa potrebbe diventare ingestibile...
Quindi se c'è la possibilità... e se ovviamente il prof di sos la desidera: cattedra mista...

Quanto all'ipotesi di far lavorare su sos i docenti curricolari... e quindi scambiarsi i ruoli... Non mi sembra una buona idea... perché ci sono molti insegnanti curricolari che non sarebbero proprio capaci a fare gli insegnanti di sostegno... E che combinerebbero un sacco di guai... A danno dei poveri ragazzi H...

Non tutti i curricolari sono "imbranati" ma una parte sì (senza offesa...) ;;;-)

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 02, 2012 7:43 pm

GiGi79 ha scritto:


- TUTTI indistintamente se ne devono occupare per una parte del proprio orario
- chi è più specializzato VALE DI PIU' e non di meno
- chi sceglie di fare solo sos può farlo comunque
Il tutto, ovviamente, senza vincoli (non ne servirebbero, se tutti se ne occupano), usando quello che è stato sbandierato come "organico funzionale" in modo davvero funzionale sia ai ragazzi che ai docenti :-)

Concordo in parte con Gigi: è un'ottima idea che teoricamente responsabilizzerebbe di più i docenti curricolari... "teoricamente"... ritengo che alle superiori una soluzione del genere sia poco fattibile... Perché i curricolari di solito si disinteressano... e quindi, se dovessero seguire un ragazzo H... combinerebbero dei bei guai...

Ho visto inoltre che nei curricolari c'è molta ignoranza riguardo alla normativa sull'H... Anche noi di sos siamo ignoranti... ma di solito cerchiamo di informaci...

Non me ne vogliano i curricolari... ;;;-)

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 1:03 am

sandro di staso ha scritto:
gilda.saija ha scritto:
Se ci fai caso, nessun sindacato ha pubblicizzato sul sito queste notizie, nè sull'area unica, nè sull'elevamento del vincolo.

E questo perchè sicuramente non sono interessati alla questione. I docenti di sostegno sono gli unici senza voce e senza diritti. solo doveri verso tutti. Secondo me tutte queste novità contribuiranno a peggiorare la qualità anche del miglior insegnante. Ma al governo, alla fish questo non importa..........
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 1:14 am

Non concordo del tutto con sandro: i sindacati sono interessati alla questione, sol perchè anche loro avranno mogli, figlie e fidanzate che si trovano nella nostra stessa situazione e sol perchè i loro iscritti rischiano di piantargli una bella grana visto che chi ha accettato il vincolo lo ha accettato quinquennale e non decennale. Probabilmente - è una mia ipotesi - non lo hanno pubblicizzato per non diffondere il panico, anche perchè potrebbe trattarsi di una pura ipotesi presente solo nella testa dell'avv. vicepresidente della fish. Mi auguro che sia così, anche basandomi sul fatto che per es. l'elevamento del vincolo di permanenza nella provincia non è stato esteso al personale già di ruolo, ma solo ai neo immessi (mi dispiace per loro, naturalmente e non lo trovo corretto). Stessa cosa per i nuovi docenti di religione, che dovranno avere la laurea quinquennale. Qualcosa come "qualsiasi legge non può essere mai retroattiva", intendo... In ogni caso, come ho già detto in questo forum, la proposta della fish l'ho trovata in un articolo dei tempi di Fioroni e, a quanto pare, finora è rimasta nel cassetto. Tuttavia ora mi e ci spaventa di più perchè abbiamo sperimentato che sono passate le cose più assurde e quindi ritengo che dovremmo far sentire la nostra voce. D'altra parte, neanche una pena detentiva si innalza da cinque a dieci anni. Come si potrebbe, dall'oggi al domani, innalzare un vincolo da cinque a dieci anni?
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 10:10 am

gilda.saija ha scritto:
Non concordo del tutto con sandro: i sindacati sono interessati alla questione, sol perchè anche loro avranno mogli, figlie e fidanzate che si trovano nella nostra stessa situazione e sol perchè i loro iscritti rischiano di piantargli una bella grana visto che chi ha accettato il vincolo lo ha accettato quinquennale e non decennale. Probabilmente - è una mia ipotesi - non lo hanno pubblicizzato per non diffondere il panico, anche perchè potrebbe trattarsi di una pura ipotesi presente solo nella testa dell'avv. vicepresidente della fish. Mi auguro che sia così, anche basandomi sul fatto che per es. l'elevamento del vincolo di permanenza nella provincia non è stato esteso al personale già di ruolo, ma solo ai neo immessi (mi dispiace per loro, naturalmente e non lo trovo corretto). Stessa cosa per i nuovi docenti di religione, che dovranno avere la laurea quinquennale. Qualcosa come "qualsiasi legge non può essere mai retroattiva", intendo... In ogni caso, come ho già detto in questo forum, la proposta della fish l'ho trovata in un articolo dei tempi di Fioroni e, a quanto pare, finora è rimasta nel cassetto. Tuttavia ora mi e ci spaventa di più perchè abbiamo sperimentato che sono passate le cose più assurde e quindi ritengo che dovremmo far sentire la nostra voce. D'altra parte, neanche una pena detentiva si innalza da cinque a dieci anni. Come si potrebbe, dall'oggi al domani, innalzare un vincolo da cinque a dieci anni?

Le tue parole mi confortano, mi lasciano una speranza. Speriamo che sia così.
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 4:02 pm

gilda.saija ha scritto:
Non concordo del tutto con sandro: i sindacati sono interessati alla questione, sol perchè anche loro avranno mogli, figlie e fidanzate che si trovano nella nostra stessa situazione e sol perchè i loro iscritti rischiano di piantargli una bella grana visto che chi ha accettato il vincolo lo ha accettato quinquennale e non decennale. [...]
D'altra parte, neanche una pena detentiva si innalza da cinque a dieci anni. Come si potrebbe, dall'oggi al domani, innalzare un vincolo da cinque a dieci anni?

Anch'io penso sia difficile un innalzamento del vincolo a chi è già di ruolo, quanto piuttosto per i neo-immessi, ma il problema come ho già detto è un altro e ben più sottile.
Se anche rimane il vincolo quinquennale ma il sos diventa classe di concorso (con tutti i risvolti sulla mobilità di terza fase...), potrebbe molto facilmente verificarsi che su sostegno ci si stia tranquillamente 10 anni o più...
Sulla carta senza vincoli, perchè puoi chiedere il passaggio; nella realtà con un vincolo grosso come una casa, perchè i posti dalla terza fase sono 1/4 rispetto alla seconda fase.

L'idea emersa nel forum di un servizio misto sos+ materia permetterebbe ai docenti oggi in servizio su sos una opportunità, ma se diventa classe di concorso tutto ciò sfumerà senza neanche prenderla in considerazione...
Per questo penso che bisognerebbe parlarne PRIMA dell'eventualità di una classe di concorso, per far capire le potenzialità di utilizzo di una specializzazione in modo culturalmente molto diverso.
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 4:31 pm

E' indubbia, secondo me, la necessità di stilare un documento che enuclei le idee emerse in questo forum, sintetizzate da gigi79 nell'ultimo post. Tuttavia, nella scuola secondaria di primo grado, dove esiste la AD00, la mobilità da sos a materia è sempre di seconda fase, infatti quando io sono passata da sos a italiano non ho fatto domanda di passaggio, ma di trasferimento. Ora sono passati alcuni anni, ma se non sbaglio è sempre così. Comunque, vediamo di incontrarci per delineare i punti salienti del documento e proporre la cattedra mista.
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 5:14 pm

gilda.saija ha scritto:
nella scuola secondaria di primo grado, dove esiste la AD00, la mobilità da sos a materia è sempre di seconda fase, infatti quando io sono passata da sos a italiano non ho fatto domanda di passaggio, ma di trasferimento. Ora sono passati alcuni anni, ma se non sbaglio è sempre così. Comunque, vediamo di incontrarci per delineare i punti salienti del documento e proporre la cattedra mista.

Certo, ma la AD00 non è una classe di concorso, seppur area unica, è sempre un elenco... Beninteso, io non sono favorevole NEPPURE all'area unica, anzi... ma la classe di concorso è molto peggio, così l'idea di cattedra mista ce la sogniamo...
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 03, 2012 11:21 pm

Non capisco bene la differenza tra AD00 e la classe di concorso che vorrebbero quelli che sostengono l'idea dell'area unica. Potete spiegarmela? Se ci fosse una classe di concorso "sostegno", cosa su cui io non concordo affatto, naturalmente, ci sarebbe solo per le superiori o anche per le medie? Ovviamente, nel primo caso sarebbe una palese incongruenza, dunque? Un'altra cosa su cui secondo me sbagliano i sostenitori dell'area unica -la miopia è grande, soprattutto quando ci si mette in testa una cosa pensando che così si risolveranno tutti i problemi, è che ci si ritroverà, in province come la mia in cui c'è un mare di gente che usufruisce della precedenza 104, un elenco interminabile di persone che, appunto, precedono. Così, aggirato l'ostacolo delle aree, ci si ritroverà di fronte uno sbarramento ancora più difficile da oltrepassare. La scuola mi sembra un grande affresco ben disegnato sul quale, di volta in volta, ciascuno interviene a piacimento a imbrattare e a scarabocchiare finchè non si capisce più niente e quel bel disegno originario è irrimediabilmente perduto e irriconoscibile sotto gli scarabocchi. Ora, d'accordo che la scuola si evolve come si evolve la società e il cambiamento è inarrestabile, ma perchè eliminare le tante cose positive che facevano veramente il pregio e la qualità della scuola solo perchè devono prevalere gli interessi del gruppo dominante? Il latino alla scuola media? No, roba antiquata, nozionismo, bla bla bla.., il modulo e le tre maestre alle elementari, no, maestro prevalente, il latino allo scientifico per tutti e cinque gli anni, no.. Però i test di ammissione ai tfa, li avete letti? Lì, sì al nozionismo.. Scusate se ho divagato.
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Sab Ago 04, 2012 12:11 pm

La differenza è che ora AD00 è un elenco, cioè un tipo di posto, seppur su ara unica vi si accede con il punteggio della classe di concorso e la nomina è su classe di concorso/tipo di posto. Questo significa che pur essendo area unica, un docente è in ruolo sulla sua classe di concorso per una tipologia di posto diverso (ad esempio: alle elementari i tipi di posto sono "comune", "sostegno", "inglese") e quindi per la mobilità si è in seconda fase perchè si transita non da una classe di concorso a un'altra, ma da un tipo di posto a un altro per la MEDESIMA classe di concorso.
Ovviamente, con una classe di concorso diversa non credo proprio sarebbe più così, ma sono supposizioni (ragionevoli, credo...)

Non ho capito io, invece, la questione a cui ti riferivi tu rispetto alle precedenze 104... cosa cambierebbe rispetto ad ora?
Tornare in alto Andare in basso
indomito



Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 16.05.12
Località : Firenze

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Sab Ago 04, 2012 12:34 pm

Assolutamente contrario all'area unica e alla classe di concorso specifica per il sostegno (marginalizzerebbe il nostro ruolo), favorevole alle cattedre miste.
Tornare in alto Andare in basso
Summano



Messaggi : 107
Data d'iscrizione : 17.05.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Sab Ago 04, 2012 1:27 pm

GiGi79 ha scritto:
La differenza è che ora AD00 è un elenco, cioè un tipo di posto, seppur su ara unica vi si accede con il punteggio della classe di concorso e la nomina è su classe di concorso/tipo di posto. Questo significa che pur essendo area unica, un docente è in ruolo sulla sua classe di concorso per una tipologia di posto diverso (ad esempio: alle elementari i tipi di posto sono "comune", "sostegno", "inglese") e quindi per la mobilità si è in seconda fase perchè si transita non da una classe di concorso a un'altra, ma da un tipo di posto a un altro per la MEDESIMA classe di concorso.
Ovviamente, con una classe di concorso diversa non credo proprio sarebbe più così, ma sono supposizioni (ragionevoli, credo...)

La tua riflessione è molto acuta, io la inserirei nel più ampio contesto della riforma delle classi di concorso. A mio avviso ci saranno clausole di salvaguardia per il personale di ruolo, per cui gli abilitati manterranno gli insegnamenti attuali e chi è sul sostegno continuerà a usufruire della mobilità di seconda fase. Le regole del gioco non si cambiano in corsa per chi è in campo, qualche limatura è possibile, ma non possono essere fatti cambiamenti sostanziali. A margine una riflessione politica; con le le possibili elezioni in autunno o, in caso di scadenza naturale della legislatura, in primavera e con la crisi di rappresentatività dei partiti tradizionali, non credo proprio si possano fare interventi che stravolgano le regole attuali, almeno, ribadisco, per il personale di ruolo; ci sono anche i sindacati con le loro tessere e quelle tessere (le nostre!) qualcosa contano. Credo, paradossalmente, sia più facile per il Governo riformare il mondo del lavoro che modificare radicalmente la gestione del personale della scuola. Alla fin fine accorpando in maniera selvaggia le classi di concorso curricolari e creando un'apposita classe di concorso per il sostegno non è detto che il personale venga gestito al meglio.
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Sab Ago 04, 2012 7:51 pm

Mi piacerebbe pensare che quanto dici sia vero (e sarebbe molto ragionevole...) ma non mi fido assolutamente.
Secondo me è accaduto che in questi tre anni, anche per gli scriteriati tagli Gelmini, oggettivamente hanno immesso in ruolo il personale in gran parte su sostegno. Ovviamente non è certo colpa di chi è stato assunto, ma il problema è a monte, se non ci fossero stati questi tagli probabilmente molti docenti di sostegno avrebbero potuto SCEGLIERE il canale di immissione in ruolo (e qui, la scelta, poteva anche essere sostegno, beninteso... il problema è che se ti cancellano anche dal posto comune, non mi pare uno abbia una gran scelta...)

Se fossero tutti vocazionati al sostegno, per carità... ma io credo che in questi anni più che mai le forzature al sostegno siano state molte più che in passato.
Giulia Boffa ha scritto qualche post fa che le domande da sos a materia diventano troppe e questo è un autogol per il sostegno. Se diventano tante, è perchè qualcosa nella 1) procedura di reclutamento 2) gestione del personale non funziona...

Tu pensi davvero che potrebbero mantenere la seconda fase per chi è di ruolo ed eventualmente un'altra fase per i nuovi? che possano fare elenco per gli uni e classe di concorso per gli altri?
La vedo difficile...

Io, ribadisco, sono dell'idea di proporre la possibilità di cattedra mista ed eventualmente di dare INCENTIVI a chi si sente di stare solo su sos... esattamente il contrario di come è oggi.

Ho scritto una mail a Francesca Puglisi proprio oggi con la proposta emersa in questo forum.
Se qualcuno di voi fosse interessato a leggerla e a MIGLIORARLA, mettete qui sul forum la vostra mail e ve la giro prima possibile.
Grazie a tutti :-)
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Sab Ago 04, 2012 8:10 pm

Ahahahah mi vien quasi da ridere!
Beh... Del resto sono abituati! Imporre qualcosa agli insegnanti di sostegno è una cosa normale! Agli schiavi si impone! E loro devono subire! E' normale!
Del resto, scusate, ma non lo sapevate che gli insegnanti di sostegno sono delle specie di schiavi alla mercè dei curricolari, del preside, dei bidelli? Nella mia scuola ce ne sono alcuni che portano al cesso gli studenti, e si dicono contenti di farlo, del resto, dicono "è una questione di umanità"!
Allora, se imporranno questo vincolo ingiusto (aumento a 10 anni) per me molti staranno zitti. Del resto sono abituati a rispondere: sissignore! Anche ai bidelli!
Però, se vogliamo per un momento guardare la giustizia, mi sembra illogico: cosiccome per coloro che sono entrati in ruolo da quest'anno vale il vincolo di permanenza nella provincia per cinque lunghi anni, mentre per coloro che sono entrati in ruolo prima non vale, allo stesso modo, l'innalzamento del vincolo a dieci anni di permanenza di sos dovrebbe valere solo per coloro che entreranno in ruolo d'ora in avanti, e non per quelli già di ruolo (per loro, al momento dell'assunzione, il vincolo era quinquennale e non decennale! E tale deve rimanere!).
C'è però da dire che, nel primo caso (quello di permanenza nella provincia di immissione in ruolo) parliamo di docenti, nel secondo caso parliamo, invece, di docenti di sostegno (assimilati più o meno a uno sturacessi) quindi, può darsi, che impongano questa ingiustizia perchè si trovano di fronte a gente che viene considerata meno di zero!
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Dom Ago 05, 2012 10:56 am

X GIGI79

TI INVIO MIA MAIL:............................

Grazie aspetto tua mail


Ultima modifica di sandro di staso il Ven Ago 24, 2012 4:05 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Dom Ago 05, 2012 12:52 pm

Spedita... se c'è qualche altro collega che volesse aggiungersi mi fa solo piacere!

PS. Bomaria vedo nel tuo sarcasmo molta fatica ad accettare questo ruolo, ma proviamo ad affrontarlo in altro modo. Io non mi sento affatto uno "sturacessi" e se ci sono colleghi di sostegno che si vogliono far trattare come tali, io non sono tra questi...

Ciao, spero di sentirvi numerosi!
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Dom Ago 05, 2012 1:48 pm

GiGi79 ha scritto:
Spedita... se c'è qualche altro collega che volesse aggiungersi mi fa solo piacere!

Hai già spedito qualcosa?!? Scusami... non guardo questo forum in continuazione e quindi forse mi sono persa qualcosa...

GiGi79 ha scritto:

PS. Bomaria vedo nel tuo sarcasmo molta fatica ad accettare questo ruolo, ma proviamo ad affrontarlo in altro modo. Io non mi sento affatto uno "sturacessi" e se ci sono colleghi di sostegno che si vogliono far trattare come tali, io non sono tra questi...

Ciao, spero di sentirvi numerosi!
GiGi79

Nelle parole di Bomaria a dire la verità non sento fatica ad accettare il ruolo... ma piuttosto fatica ad essere trattati male da colleghi, bidelli etc (e io aggiungerei anche rappresentanti editoriali, visto che i libri di testo me li devo pagare...)

Per quanto riguarda il vincolo da 10 anni... Mi sembra un'ingiustizia... anche perché questo in alcuni casi potrebbe creare non pochi problemi nei trasferimenti... In alcuni province... e sembra assurdo... e' più facile ottenere il trasferimento se si chiede di insegnare sulla propria materia piuttosto che su SOS...

Infatti ci sono TAGLI SU TAGLI sul sostegno... e non mi stupirei se in un futuro non troppo lontano gli insegnanti di sostegno fossero COSTRETTI a migrare sulla materia perché non ci sono più posti su sos.....

E poi chiedono il vincolo da 10 anni... Ma li hanno contati i posti in organico?!?

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Dom Ago 05, 2012 4:23 pm

Si, ho spedito una lettera a francesca puglisi del PD (per ora è una lettera "privata", ma l'ho già spedita a Sandro e a Indomito), se vuoi dammi la tua mail che la giro anche a te!
ciao
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Lun Ago 06, 2012 11:14 am

GiGi79, ti lascio anche la mia e-mail: (tolta successivamente perché già scambiata). Potresti girarmi la lettera che hai spedito?
Concordo pienamente con le proposte che hai espresso in questo forum e mi sento di appoggiarti sulla strada della richiesta della cattedra mista.
Sarei anche disponibile a partecipare a incontri con i rappresentanti delle associazioni di disabili, ai fini di un chiarimento su come si declini la professione dell'insegnante di sostegno allo stato attuale.
Sarei anche disponibile a portare avanti un sondaggio pubblico, una sorta di inchiesta sulla professione, se altri volessero unirsi a questa proposta.
Sento infatti che, se non si capiscono le motivazioni di chi ha già intrapreso la nostra professione in passato, si rischia di far danni per il futuro.


Ultima modifica di dami il Mar Ago 07, 2012 7:58 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Indignazione



Messaggi : 214
Data d'iscrizione : 11.04.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Lun Ago 06, 2012 2:31 pm

Cinderella ha scritto:
Albith ha scritto:
La proposta intermedia potrebbe coniugarsi con l'idea che, nel prossimo futuro, tutti siano specializzati sul sostegno.

Magari prevedere così che una cattedra curricolare abbia sempre una quota sostegno, per esempio, considerando le medie che conosco meglio e le quote orarie delle varie materie, avere:

A059 = 12 materia + 6 sostegno
A043 = 10 materia + 8 sostegno (oppure 14 +4)
A345 = 15 materia + 3 sostegno (oppure 12 +6)
ecc.

Insomma, a seconda della scuola e degli alunni H presenti, ogni cattedra potrebbe avere una quota curricolare di massimo 18 ore (in caso di assenza di alunni H o comunque pochi in relazione al corpo docente), fino a un minimo che potremmo definire nella metà circa (9 o 10 ore a seconda dell'organizzazione oraria).

Quindi sai che quella cattedra A059, per esempio, nella scuola X è solo curricolare, nella scuola Y è mista.

In tal modo alle superiori anche la questione delle aree si supera: se la scuola dispone, per esempio, una cattedra A049 = 9 materia + 9 sostegno, già si sa che si è deciso di avere un docente di matematica e fisica per attività di supporto a un ragazzo H.

Che ne pensate?

Mi sembra complicato... e forse una proposta del genere la bocciano proprio perché è complicata...

Io direi semplicemente: NON impedire all'insegnante di sostegno di avere una cattedra mista... Ma nemmeno obbligare i DS a costruire una cattedra mista... altrimenti la cosa potrebbe diventare ingestibile...
Quindi se c'è la possibilità... e se ovviamente il prof di sos la desidera: cattedra mista...

Quanto all'ipotesi di far lavorare su sos i docenti curricolari... e quindi scambiarsi i ruoli... Non mi sembra una buona idea... perché ci sono molti insegnanti curricolari che non sarebbero proprio capaci a fare gli insegnanti di sostegno... E che combinerebbero un sacco di guai... A danno dei poveri ragazzi H...

Non tutti i curricolari sono "imbranati" ma una parte sì (senza offesa...) ;;;-)

Ciao da Cindy

E quanti insegnanti di sostegno che fanno il passaggio sulla materia (scavalcando i veterani curricolari) sono imbranati sulla materia stessa!!!!!

E non aggiungo l'ipocrita "senza offesa"!
Tornare in alto Andare in basso
 
permanenza 10 anni su sostegno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 5 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» elton john papà a 63 anni
» Usa, prete rubava soldi chiesa per pagare gigolò, condannato a 3 anni
» UN VIDEO PER MIO MARITO: 5 ANNI DI MATRIMONIO
» A 24 anni già ovodonazione
» che cosa dovrebbe saper fare un bambino di quattro anni?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: