Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 permanenza 10 anni su sostegno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
AutoreMessaggio
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Lug 27, 2012 6:31 am

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti! Cosa ne pensate della proposta della FISH di far rimanere per 10 anni i docenti di ruolo sostegno?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Lun Ago 06, 2012 3:36 pm

Indignazione ha scritto:

E quanti insegnanti di sostegno che fanno il passaggio sulla materia (scavalcando i veterani curricolari) sono imbranati sulla materia stessa!!!!!
E non aggiungo l'ipocrita "senza offesa"!

Certo... e quanto docenti di scuola elementare "imbranati" chiedono il passaggio alle medie? e quanti delle medie "imbranati" chiedono il passaggio alle superiori?

Senza offesa, indignazione, ma il discorso non regge... di imbranati e di competenti ce n'è in tutte le categorie, qui stiamo ragionando di un problema diverso, cioè permettere che l'integrazione della docenza sia fatta non solo su sos, ma anche sul curricolare... se poi ci sono docenti di sostegno non capaci di farlo non dipende dal fatto che sono "di sostegno", dipende dal fatto che sono incapaci e basta!
Mi spiace che ci sia questa prevenzione, forse hai incontrato tanti insegnanti di sostegno incapaci, io invece ne ho incontrati tanti di competenti e mi dispiace che non siano valorizzate le loro competenze a largo raggio!

Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Lun Ago 06, 2012 6:50 pm

Gigi 79, la mia mail è gilda.saija55@teltu.it. Puoi girarmi la mail che hai scritto? Piena concordanza e disponibilità da parte mia per le proposte migliorative espresse in questo forum!
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mar Ago 07, 2012 10:21 am

Faccio un invito a tutti coloro che si ritrovano nei concetti e soluzioni espressi nei messaggi di GiGi79 a lasciare la propria mail per poter visionare la lettera scritta, che mi sembra possa rappresentare un buon punto di partenza per far sentire la voce degli insegnanti di sostegno.
Troppo spesso infatti si propongono riforme che, invece che risolvere i problemi dei disabili e dei loro insegnanti (di sostegno e non), nonostante la buona fede di chi le supporta, rischiano di aggravare le situazioni esistenti.
Ringrazio anche la redazione, che offre una grossa opportunità a queste iniziative di confronto.
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mar Ago 07, 2012 3:11 pm

Indignazione ha scritto:
Cinderella ha scritto:

Quanto all'ipotesi di far lavorare su sos i docenti curricolari... e quindi scambiarsi i ruoli... Non mi sembra una buona idea... perché ci sono molti insegnanti curricolari che non sarebbero proprio capaci a fare gli insegnanti di sostegno... E che combinerebbero un sacco di guai... A danno dei poveri ragazzi H...

Non tutti i curricolari sono "imbranati" ma una parte sì (senza offesa...) ;;;-)

Ciao da Cindy

E quanti insegnanti di sostegno che fanno il passaggio sulla materia (scavalcando i veterani curricolari) sono imbranati sulla materia stessa!!!!!

E non aggiungo l'ipocrita "senza offesa"!

Mi sembra che questo topic non sia il luogo giusto dove fare polemiche...

Potrei raccontare di insegnanti di sostegno che sono molto ma molto più competenti dei docenti curricolari della stessa disciplina... anche per anzianità di servizio...

Ne potrei raccontare parecchie cose su alcuni colleghi curricolari che non hanno tempo nemmeno di ripassare gli argomenti della lezione e quindi dicono delle bestialità... (e ti parlo di matematica... che NON dovrebbe essere un'opinione....)
come al contrario ci sono curricolari in gamba... e come ci sono insegnanti di sostegno che ci manca poco che devi fare sostegno a loro...

Quindi se vuoi fare le tue polemiche apriti un topic a parte!...

Io mi riferivo al fatto che ci sono molti curricolari che, anche se di buona volontà, non saprebbero da che parte cominciare per fare un pei, né a metterlo in pratica... e non sto parlando di ICF... e avrebbero quindi bisogno di notevole supporto...
Poi ci sono quelli che non sanno nemmeno che il ragazzo H fa parte della classe e che i curricolari si devono occupare anche di lui... Questi ultimi NON li vedrei molto nei panni di insegnanti di sostegno... anche se non metto in dubbio che ciò potrebbe essere molto istruttivo..
Quindi non intendevo e non intendo essere offensiva... Intendevo dire che solo dire che la cosa mi sembra poco praticabile...

Visto che siamo OT... voglio parlare di SICUREZZA INFORMATICA...
Vedo infatti che, nell'impossibilità di mandare messaggi privati, molti di voi mettono in chiaro su questo forum il proprio indirizzo di posta elettronica...
MOLTO PERICOLOSO... perché ci sono programmi che scandagliano i siti internet alla ricerca di indirizzi da spammare...
Pensate che gli indirizzi fanno molta gola agli hackers... e che addirittura li vendono (!!!!)...
Non sto parlando ovviamente dei forumisti di orizzontescuola.... ;-)

Quindi ora che più o meno gli indirizzi sono stati scambiati, modificate i vostri interventi... in modo da far sparire i vostri indirizzi dal forum... Prima che vengano copiati e utilizzati per scopi loschi!

Ciao!...e appena possibile faccio un intervento un po' meno OT!

Cindy
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mar Ago 07, 2012 6:01 pm



Quindi ora che più o meno gli indirizzi sono stati scambiati, modificate i vostri interventi... in modo da far sparire i vostri indirizzi dal forum... Prima che vengano copiati e utilizzati per scopi loschi!

Grazie del consiglio.
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mar Ago 07, 2012 7:48 pm

Per dipanare il problema, nel caso in cui si verificasse (anche se escludo un allungamento a 10 anni del vincolo) è bene analizzare i seguenti casi.
Forse è bene mettere le mani avanti anche se, al momento, parliamo di nulla.
Nel caso però allungassero il vincolo anche ai docenti di ruolo bisogna battere sulla non ammissibilità di effetto retroattivo della legge.
Del resto anche coloro che hanno chiesto di essere trasferiti su posto di sostegno, diceva il contratto della mobilità di questi ultimi anni, deve permanerci per un quinquennio. Ordunque se un docente ha chiesto il trasferimento su posto di sostegno sapeva, per tramite del contratto di mobilità, che doveva rimanerci un quinquennio. Si può ora costringerlo ad un vincolo più alto? La legge se peggiorativa (limitante in questo caso) non può avere effetto retroattivo. E' un principio del diritto, questo! Lo stesso dicasi per il personale gia' immesso in ruolo. Al momento dell'immissione vigeva una legge di permanenza quinquennale sul sostegno e, fra l'altro, fino al 2008, non era nemmeno possibile cancellarsi dagli elenchi del sostegno. La modulistica per cancellarsi dagli elenchi uscì solo nel 2009, cosicchè coloro che sono stati immessi in ruolo fino al 2008 sono stati costretti ad accettare senza nemmeno potersi cancellare dalle graduatorie, pena la decadenza anche dal posto comune. Alla luce di queste ingiustizie, secondo voi, si può adesso alzare anche il vincolo della mobilità senza valutare le leggi vigenti al momento dell'immisione o del trasferimento su sostegno?
Non credo!
Esempio ulteriore: la legge 124/99 istituì il vincolo triennale di permanenza nella provincia di immissione. La legge 106/11 ha invece (l'anno scorso) innalzato il vincolo a 5 annualità ma, ovvio, ciò è valso solo per gli immessi in ruolo dopo tale data. Allo stesso modo dovrebbe funzionare qualunque vincolo, anche quello sul sostegno. Ecco che, anche ammesso facciano una legge per allungarlo, essa dovrebbe, per analogia con gli altri casi, dar effetto solo dalle immissioni successive!
Ora come ora, mi chiedo solo una cosa... E' stata una legge ad istituire il vincolo quinquennale sul sostegno? Direi di si! Ma quale? L'ho cercata ma non l'ho trovata.
Ragazzi mettiamo le mani avanti: troviamo questa legge
.Se è legge essa è produttiva di effetti fino a una nuova legge (quella che dovrebbe alzare il vincolo a 10 anni). E la nuova legge non può produrre effetti o limitare i soggetti che, al momento della stipulazione del contratto (o della richiesta di trasferimento) vedevano in vigore una legge diversa

TROVIAMO LA LEGGE CHE HA ISTITUITO IL VINCOLO SUL SOSTEGNO. ESSA E' LEGGE E DEVE RIGUARDARE, DISCIPLINARE OGNI CONTRATTO E/O TRASFERIMENTO GIA' CONCESSO/CONCLUSO. TROVIAMOLA!!!
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mar Ago 07, 2012 8:34 pm

bomaria ha scritto:

Ragazzi mettiamo le mani avanti: troviamo questa legge[/b].Se è legge essa è produttiva di effetti fino a una nuova legge (quella che dovrebbe alzare il vincolo a 10 anni). E la nuova legge non può produrre effetti o limitare i soggetti che, al momento della stipulazione del contratto (o della richiesta di trasferimento) vedevano in vigore una legge diversa

TROVIAMO LA LEGGE CHE HA ISTITUITO IL VINCOLO SUL SOSTEGNO. ESSA E' LEGGE E DEVE RIGUARDARE, DISCIPLINARE OGNI CONTRATTO E/O TRASFERIMENTO GIA' CONCESSO/CONCLUSO. TROVIAMOLA!!!

Sono d'accordo, bomaria, domani cercherò per vedere se riesco a trovarla. Tra l'altro, mi chiedo, se per caso volessero istituire una classe di concorso ex novo, potrebbero farlo nonostante noi siamo stati immessi in ruolo da un elenco? e poi il contratto di mobilità dice che noi apparteniamo alla seconda fase dei trasferimenti. Bisognerebbe ricostruire tutta la faccenda... so che una volta (non so però quanto tempo fa...) se chiedevi trasferimento da sos a posto comune nello stesso comune di partenza si apparteneva anche alla prima fase, poi la norma è stata peggiorativa per i colleghi perchè si è passati tutti in seconda fase, indipendentemente se lo si richiede nello stesso comune o meno (e ciò immagino per le lamentele dei colleghi di posto comune che si vedevano superati dai docenti sos...). Non vorrei che fossimo a un altro momento peggiorativo rispetto alla mobilità.
Quanto dici tu sul vincolo quinquennale è talmente ovvio che anch'io fatico a immaginare l'innalzamento, ma rispetto alle possibilità di mobilità? c'è una legge che disciplina anche questa seconda fase? TROVIAMOLA!
Ciao e grazie
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mar Ago 07, 2012 10:31 pm

Sul fatto di passare da una fase all'altra, tipo dalla prima alla seconda, penso che si possa fare in quanto il contratto di mobilità può ridescrivere la situazione di anno in anno.
Ciò non comporta nè un prepotente cambio di classe di concorso nè un aumento al vincolo di mobilità, quindi... Perchè no? Tutto dipende dal CCNL
Proprio per questo è necessario comprendere se esiste una legge che impone il vincolo dei 5 anni sul sostegno o se, tale vincolo, è stato semplicemente imposto dagli accordi di mobilità. Non credo, però, che gli accordi di mobilità possano entrare nel merito di sancire un totale di anni da rispettare, pertanto, mi viene da dire, che senz'altro esiste una legge alla fonte di tutto ciò che, gli accordi di mobilità, hanno dovuto tenere in conto.
Più complessa è la cosa relativa all'ancoraggio alla propria classe di concorso. C'è da dire, infatti, che, a tutt'oggi, i docenti di sostegno risultano in ruolo sulla propria classe di concorso e, ciò, a seguito del meccanismo alla base della gestione del sostegno che, sicuramente, trova giustificazione in qualche legge (che dobbiamo trovare). Sicuramente se si trova la legge che disciplina il trattamento dei docenti di sostegno, indicando che essi sono assunti nella loro classe di concorso e che il sostegno non è una classe di concorso ma un tipo di posto, va da sè che risulterebbe difficile cambiarci classe di concorso perchè, anche in questo caso, si andrebbe contro ad una realtà definita alla presenza di una legge. C'è da dire, però, che in questo caso, l'ancoraggio alla classe di concorso pare più un modus operandi che non una sostanziale differenza, certo, però, che il passaggio forzato ad altra classe di concorso, per coloro che giò risultano in ruolo (dalla prpria classe a quella di sostegno, intendo) non è comunque semplice e sicuramente andrebbe mediata
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Sicurezza informatica   Mer Ago 08, 2012 9:55 am

dami ha scritto:


Quindi ora che più o meno gli indirizzi sono stati scambiati, modificate i vostri interventi... in modo da far sparire i vostri indirizzi dal forum... Prima che vengano copiati e utilizzati per scopi loschi!

Grazie del consiglio.

Prego... ;-)
Nel frattempo mi sono copiata alcuni dei vostri indirizzi.... che userò per "scopi loschi"... ;;;-)
Mi farò infatti viva per email per le questioni relative alla lettera.... :-D

Ciao!
Cindy

Dimenticavo... il mio indirizzo mail è.... blabla@blabla.it.... :-DDDD


Ultima modifica di Cinderella il Mer Ago 08, 2012 10:03 am, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 10:02 am

Indignazione ha scritto:
Cinderella ha scritto:

Quanto all'ipotesi di far lavorare su sos i docenti curricolari... e quindi scambiarsi i ruoli... Non mi sembra una buona idea... perché ci sono molti insegnanti curricolari che non sarebbero proprio capaci a fare gli insegnanti di sostegno... E che combinerebbero un sacco di guai... A danno dei poveri ragazzi H...

Non tutti i curricolari sono "imbranati" ma una parte sì (senza offesa...) ;;;-)

Ciao da Cindy

E quanti insegnanti di sostegno che fanno il passaggio sulla materia (scavalcando i veterani curricolari) sono imbranati sulla materia stessa!!!!!

E non aggiungo l'ipocrita "senza offesa"!

Ciao a tutti!
Volevo farvi osservare che l'intervento di Indignazione è particolarmente utile per la nostra causa perché rispecchia il pensiero di una buona parte degli insegnanti curricolari... e anche degli studenti...: "gli insegnanti di sostegno non sono in grado di insegnare la loro materia perché fanno sostegno"...
anche se sono abilitati... e anche se hanno la laurea esattamente come i docenti curricolari...
Anche il Ministero sembra pensarla così... gli insegnanti di sostegno NON possono fare i commissari esterni... a meno che non si trovino in certe condizioni (ruolo da almeno 10 anni)...

E' un po' come se, quando uno decide di fare sostegno, gli strappassero laurea e abilitazione/i

Quindi è un motivo in più per sostenere l'idea: "no all'obbligo dei 10 anni"... e "sì alla cattedra mista"... Proprio per evitare discriminazioni! Gli insegnanti di sostegno hanno infatti qualcosa IN PIU'... NON qualcosa in meno!

Ciao da Cindy
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 3:34 pm

Ma come possiamo fare? basteranno le lettere?
qualcuno ha trovato la legge che impone il vincolo quinquennale? io no.


Ultima modifica di sandro di staso il Mer Ago 08, 2012 3:37 pm, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 3:37 pm

Cinderella ha scritto:
Indignazione ha scritto:
Cinderella ha scritto:

Quanto all'ipotesi di far lavorare su sos i docenti curricolari... e quindi scambiarsi i ruoli... Non mi sembra una buona idea... perché ci sono molti insegnanti curricolari che non sarebbero proprio capaci a fare gli insegnanti di sostegno... E che combinerebbero un sacco di guai... A danno dei poveri ragazzi H...

Non tutti i curricolari sono "imbranati" ma una parte sì (senza offesa...) ;;;-)

Ciao da Cindy

E quanti insegnanti di sostegno che fanno il passaggio sulla materia (scavalcando i veterani curricolari) sono imbranati sulla materia stessa!!!!!

E non aggiungo l'ipocrita "senza offesa"!

Ciao a tutti!
Volevo farvi osservare che l'intervento di Indignazione è particolarmente utile per la nostra causa perché rispecchia il pensiero di una buona parte degli insegnanti curricolari... e anche degli studenti...: "gli insegnanti di sostegno non sono in grado di insegnare la loro materia perché fanno sostegno"...
anche se sono abilitati... e anche se hanno la laurea esattamente come i docenti curricolari...
Anche il Ministero sembra pensarla così... gli insegnanti di sostegno NON possono fare i commissari esterni... a meno che non si trovino in certe condizioni (ruolo da almeno 10 anni)...

E' un po' come se, quando uno decide di fare sostegno, gli strappassero laurea e abilitazione/i

Quindi è un motivo in più per sostenere l'idea: "no all'obbligo dei 10 anni"... e "sì alla cattedra mista"... Proprio per evitare discriminazioni! Gli insegnanti di sostegno hanno infatti qualcosa IN PIU'... NON qualcosa in meno!

Ciao da Cindy

Mer Ago 08, 2012 5:34 pm


Ma come possiamo fare? basteranno le lettere?
qualcuno ha trovato la legge che impone il vincolo quinquennale? io no.
Tornare in alto Andare in basso
bomaria



Messaggi : 318
Data d'iscrizione : 26.07.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 5:38 pm

da oggi mi assenterò per molti giorni... tornerò non prima di un mese, salvo possibilità di collegarmi al sito estemporaneamente
nel mio ultimo giorno disponibile ho fatto un po' di ricerchine...

allora, per esempio, nel DM 75/2010 e la nota prot. 7574, su assunzioni a tempo indeterminato di personale scolastico per l’a.s. 2010/2011 – istruzioni operative, nell'allegato A si riportano le istruzioni per il personale docente neoassunto in ruolo e al punto A21 si cita
"Per il personale docente destinatario di nomina su posto di sostegno relativo a qualsiasi ordine e grado di scuola permane l’obbligo di permanenza quinquennale su tale tipologia di posto".

La parola "permane" fa capire che per chi ha stipulato il contratto fino ad oggi il vincolo permaneva (rimaneva cioè) di 5 anni. Se poi in futuro lo si vuole portare a 10 di ciò bisognerà dare indicazione nel decreto di immissione in ruolo dei neoassunti e solo per loro varrà. Ma per chi ha già firmato nella consapevolezza che il vincolo permaneva ed era di 5 anni... Beh... Non ci sto che ora si rimangiano la parola e mi dicono: Ehy signorina, adesso il tuo vincolo è diventato di 10!

Peraltro la parola "permane" fa capire che tale vincolo era già presente (e infatti lo sappiamo: è presente da che mondo e mondo) certo che se un decreto ministeriale richiama il vincolo e questo decreto disciplina le neoimmissioni, secondo me rafforza il fatto che gli stipulanti possono considerarsi vincolati solo per un periodo quinquennale e non per un periodo più alto!
Anche Lalla, in un suo articolo, che adesso non trovo, sottolineava che il vincolo quinquennale non era affatto una novità e che anche per l'a.s. 10/11 era previsto...
Ora dobbiamo solo trovare l'origine... Da quando è stato istituito? Con quale legge? Non credo che i decreti inseriscano il vincolo per prassi.
Però anche se fosse, il fatto che esso è decantato da un decreto ministeriale che disciplinava la stipula dei contratti dovrebbe farci stare sicuri. Del resto i vari decreti ministeriali di immissione in ruolo, ogni anno, rammentavano che chi stipulava un contratto a tempo indeterminato sul sostegno, doveva permanerci x un quinquennio. Quindi, il decreto di immissione, disciplina a mio avviso (insieme a CCNL) il contratto stipulato e ne integra il contenuto! Per me siamo tranquilli. In caso di allungamento si raffigurerebbe quale violazione di un punto che, all'atto della stipula, bloccava si, ma per un periodo inferiore! Il blocco è una limitazione. Esso per 5 anni era imposto, noi abbiamo firmato... Ok... Ma, adesso, possono alzarlo? Cambiando nel contenuto il decreto che regolava le nostre immissioni in ruolo? La firma del nostro contratto è avvunuta sulla base di precisi decreti che ci imponevano un vincolo MA quinquennale!!!
Ma ripeto cerchiamo di trovare l'origine. Ora sono curiosa. Magari chiediamo aiuto ai moderatori o alla stessa Lalla che è espertissima...
Io ritornerò fra un bel po' e vi prometto che guarderò il forum per osservare se sono stati fatti passi in avanti.
Ciao e a presto... Bomaria

Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 9:45 pm

Il vincolo quinquennale è previsto dalla legge 104. L'ho letto io stessa tempo fa, ma non ricordo nè l'articolo, nè il comma. Proverò a rintracciare il punto preciso. Ricordo che si precisava la finalità del vincolo, ovvero la continuità.
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 10:18 pm

Ho appena letto una lettera pubblicata sul sito de La Tecnica della scuola decisamente favorevole all'area unica, per la quale dovrebbero essere abilitati i laureati in Psicologia e in Scienze della Formazione. Era una risposta alla proposta di cattedra mista avanzata in questo forum e sintetizzata con gande efficacia da gigi79. Vi si afferma addirittura che "l'abilitazione è inutile, un fatto puramente formale". Ma come si possono sostenere teorie simili? Vi invito a leggerla....(redazione della tecnica..I lettori ci scrivono)
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Mer Ago 08, 2012 11:03 pm

gilda.saija ha scritto:
Il vincolo quinquennale è previsto dalla legge 104. L'ho letto io stessa tempo fa, ma non ricordo nè l'articolo, nè il comma. Proverò a rintracciare il punto preciso. Ricordo che si precisava la finalità del vincolo, ovvero la continuità.

Non può essere la legge 104. Io ricordo che molte mie amiche fino al 2003 circa avevano un vincolo triennale. Il ministro Fioroni lo ha innalzato a 5. Ma non trovo riferimenti.
Tornare in alto Andare in basso
alceste



Messaggi : 117
Data d'iscrizione : 26.04.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 09, 2012 7:21 am

da cosa si deduce in graduatoria,se un candidato è vincolato dal dm 21/05 ossia obbligato ad accettareil sostegno?
Tornare in alto Andare in basso
Dec
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 47824
Data d'iscrizione : 23.08.10

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 09, 2012 12:33 pm

Dovrebbe esserci una lettera (mi sembra la D) accanto al nome.
Tornare in alto Andare in basso
gilda.saija



Messaggi : 32
Data d'iscrizione : 18.02.12

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 09, 2012 6:09 pm

Io sono entrata di ruolo nel 1992 su posto di sostegno nella scuola (allora) media con il vincolo quinquennale: non lo ricordo, ma l'ho vissuto sulla mia pelle. Dunque, caro Sandro, il vincolo non era triennale nel 2003.
Tornare in alto Andare in basso
sandro di staso



Messaggi : 356
Data d'iscrizione : 12.08.11

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Gio Ago 09, 2012 8:13 pm

gilda.saija ha scritto:
Io sono entrata di ruolo nel 1992 su posto di sostegno nella scuola (allora) media con il vincolo quinquennale: non lo ricordo, ma l'ho vissuto sulla mia pelle. Dunque, caro Sandro, il vincolo non era triennale nel 2003.

Nessuno ricorda che erano tre? Mbo forse non ricordo bene io. Qualcuno ha trovato i riferimenti?
Tornare in alto Andare in basso
GiGi79



Messaggi : 280
Data d'iscrizione : 17.05.12
Località : Milano

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Ven Ago 10, 2012 9:14 am

Vi invito a leggere questo articolo.


http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=38690&action=view

Il giornalista, mi pare, sostenga di fatto l'area unica anche senza dirlo, per lo spazio che ha lasciato nelle motivazioni a chi è favorevole e lasciando ben pochi argomenti a chi è contrario.

Non so cos'altro fare, ma se davvero è questione di mesi l'area unica bisogna attivarsi ben più intensamente...
Ancora più assurda è l'idea che debbano fare sostegno i laureati in psicologia e scienze dell'educazione. Se sarà così, non saranno insegnanti e avranno raggiunto definitivamente lo scopo di fare del sostegno una professione assistenziale. Non si può dare spazio a queste ipotesi, perchè altrimenti non sarà certo integrazione dei disabili a SCUOLA, sarà uno "stare a scuola dei disabili" affiancati da qualcuno...

Vi prego fatemi sapere che cosa possiamo fare perchè questa ipotesi non passi.
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Area unica... che disastro...   Sab Ago 11, 2012 4:29 pm

Ulp!

L'area unica sul sostegno alle superiori è un bel pasticcio... proprio perché alle superiori ci sono molte materie specialistiche a cui è difficile stare dietro...
E' molto difficile seguire la lezione del collega come se fossimo degli alunni e, contemporaneamente, fare l'insegnante...
In aggiunta è ancora più difficile se la materia è iniziata lo scorso anno... e a noi mancano quindi i prerequisiti per comprendere gli argomenti di quest'anno... Sto pensando a materie tipo elettronica e similari... di cui in passato mi sono trovata in difficoltà pur essendo di matematica...

Le associazioni tipo Fish e similari pensano che sia meglio l'area unica... perché dicono che è il docente curricolare che deve occuparsi della didattica anche per il ragazzo H...
In effetti hanno ragione... sarebbe così se le cose funzionassero come "dovrebbero"... ma il problema è che alle superiori per molti insegnanti curricolari vale lo "sbolognamento"...
Ti dicono: "Insegnagli questo!" e quando lo interrogano sembra quasi che interroghino anche te... Quindi noi diventiamo gli alunni dei nostri colleghi... Anzi: in alcuni casi siamo gli "alunni asini"... perché ne sappiamo meno dei ragazzi... perché non ci mettiamo abbastanza in pari quando vengono spiegate delle cose nelle ore in cui non siamo in servizio...

A noi tocca chiedere appunti ai compagni di Pierino... e supplicare i rappresentati editoriali che ci diano il libro in saggio perché non sappiamo dove studiare...
I rapprensentanti spesso si rifiutano... Io più di una volta ho dovuto comprare i libri adottati nella mia classe...

Bisognerebber far capire questo: se c'è la delega all'insegnante di sostegno, l'area unica NON è applicabile... e il fatto di imporre l'area unica NON è la strada per responsabilizzare alcuni insegnanti curricolari... ANZI!!!

NON si può fare il confronto con medie ed elementari: le medie e le elementari le abbiamo fatte tutti... e quindi più o meno sappiamo le materie che si insegnano (salvo qualche ripassata)... Invece NON tutti hanno fatto l'ITIS, lo scientifico... etc etc etc... e quindi certe materie potrebbero essere materie nuove... MOLTO NUOVE!!!

Ciao da Cindy


GiGi79 ha scritto:
Vi invito a leggere questo articolo.


http://www.tecnicadellascuola.it/index.php?id=38690&action=view

Il giornalista, mi pare, sostenga di fatto l'area unica anche senza dirlo, per lo spazio che ha lasciato nelle motivazioni a chi è favorevole e lasciando ben pochi argomenti a chi è contrario.

Non so cos'altro fare, ma se davvero è questione di mesi l'area unica bisogna attivarsi ben più intensamente...
Ancora più assurda è l'idea che debbano fare sostegno i laureati in psicologia e scienze dell'educazione. Se sarà così, non saranno insegnanti e avranno raggiunto definitivamente lo scopo di fare del sostegno una professione assistenziale. Non si può dare spazio a queste ipotesi, perchè altrimenti non sarà certo integrazione dei disabili a SCUOLA, sarà uno "stare a scuola dei disabili" affiancati da qualcuno...

Vi prego fatemi sapere che cosa possiamo fare perchè questa ipotesi non passi.
GiGi79
Tornare in alto Andare in basso
Maestrasimo



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 37

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Sab Ago 11, 2012 4:52 pm

Prima di prendere la specializzazione nel sostegno ho preso la laurea per lavorare nella comune.

Poi sono diventata ANCHE insegnante di sostegno.

Non ha caso ho lavorato ANCHE nella comune.


Detto questo, avessi il ruolo domani (scusate la battuta!!!) non lo utilizzerei per spostarmi nella comune, perchè io adoro questo tipo d'insegnamento.

Ma vorrei sottolineare come chi insegna nella comune, grazie ad un corso estivo, ora è insegnante di sostegno. Praticamente poca coerenza da parte del Ministero della Pubblica Istruzione.
Tornare in alto Andare in basso
Cinderella



Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 27.10.09

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Dom Ago 12, 2012 10:35 am

Maestrasimo ha scritto:
Prima di prendere la specializzazione nel sostegno ho preso la laurea per lavorare nella comune.

Poi sono diventata ANCHE insegnante di sostegno.

Non ha caso ho lavorato ANCHE nella comune.


Detto questo, avessi il ruolo domani (scusate la battuta!!!) non lo utilizzerei per spostarmi nella comune, perchè io adoro questo tipo d'insegnamento.

Ma vorrei sottolineare come chi insegna nella comune, grazie ad un corso estivo, ora è insegnante di sostegno. Praticamente poca coerenza da parte del Ministero della Pubblica Istruzione.

Ciao Maestrasimo! ;-)
Nell'infinità dei messaggi di questo topic forse si è persa l'idea fondamentale su cui stiamo discutendo... ti faccio un breve riassunto...

Noi siamo orgogliosi di essere insegnanti di sostegno... e molti di noi (tra cui io) lo siamo per scelta...
La cosa che non ci va giù è l'ipotetico obbligo di rimanere 10 anni... E' un po' come se uno amasse i dolci e fosse obbligato a mangiare solo questi...

L'obbligo di rimanere su sostegno è inoltre fortemente discriminatorio... se io infatti avessi scelto il ruolo sulla mia materia che mi è arrivato contemporaneamente, sarei libera ogni anno di scegliere l'utilizzo su materia o su sostegno... Avendo scelto il ruolo di sostegno, sono stata soggetta al vincolo quinquennale... che vogliono far diventare addiruttura decennale...

Ciò potrebbe creare non poche conseguenze negative, soprattutto nei trasferimenti...
Supponiamo che nostro coniuge debba trasferirsi in un'altra provincia... Anche noi vogliamo trasferirci... ma se nella provincia a cui stiamo puntando ci sono solo posti sulla nostra materia ma nessun posto di sostegno in organico di diritto NON otteniamo il trasferimento...
Mentre chi NON è soggetto al vincolo ha più possibilità di otterere il trasferimento...

Inoltre un ipotetico vincolo decennale potrebbe creare ulteriori problemi nel lavorare a scuola... dove già (ti parlo di superiori) siamo considerati di serie B (se non Z).... e ciò ha pesanti ripercussioni sull'integrazione degli alunni H.
Alcuni H adolescenti non vogliono essere seguiti da docenti che si occupano esclusivamente di "persone con problemi"... e ci considerano quindi "i professori degli scemi"...
Per migliorare la situazione proponiamo (quando ciò è fattibile) l'ipotesi di una "cattedra mista" cioè sostegno più la nostra materia...

Spero di essere stata chiara!
In passato ho lavorato anch'io alle elementari e ho notato che il problema della "serie B" è meno sentito in quest'ordine di scuola... al contrario alle superiori quasi ci considerano dei badanti...

Ciao e a presto!

Cindy
Tornare in alto Andare in basso
Maestrasimo



Messaggi : 380
Data d'iscrizione : 15.10.10
Età : 37

MessaggioOggetto: Re: permanenza 10 anni su sostegno?   Dom Ago 12, 2012 3:49 pm

Cinderella ha scritto:
Maestrasimo ha scritto:
Prima di prendere la specializzazione nel sostegno ho preso la laurea per lavorare nella comune.

Poi sono diventata ANCHE insegnante di sostegno.

Non ha caso ho lavorato ANCHE nella comune.


Detto questo, avessi il ruolo domani (scusate la battuta!!!) non lo utilizzerei per spostarmi nella comune, perchè io adoro questo tipo d'insegnamento.

Ma vorrei sottolineare come chi insegna nella comune, grazie ad un corso estivo, ora è insegnante di sostegno. Praticamente poca coerenza da parte del Ministero della Pubblica Istruzione.

Ciao Maestrasimo! ;-)
Nell'infinità dei messaggi di questo topic forse si è persa l'idea fondamentale su cui stiamo discutendo... ti faccio un breve riassunto...

Noi siamo orgogliosi di essere insegnanti di sostegno... e molti di noi (tra cui io) lo siamo per scelta...
La cosa che non ci va giù è l'ipotetico obbligo di rimanere 10 anni... E' un po' come se uno amasse i dolci e fosse obbligato a mangiare solo questi...

L'obbligo di rimanere su sostegno è inoltre fortemente discriminatorio... se io infatti avessi scelto il ruolo sulla mia materia che mi è arrivato contemporaneamente, sarei libera ogni anno di scegliere l'utilizzo su materia o su sostegno... Avendo scelto il ruolo di sostegno, sono stata soggetta al vincolo quinquennale... che vogliono far diventare addiruttura decennale...

Ciò potrebbe creare non poche conseguenze negative, soprattutto nei trasferimenti...
Supponiamo che nostro coniuge debba trasferirsi in un'altra provincia... Anche noi vogliamo trasferirci... ma se nella provincia a cui stiamo puntando ci sono solo posti sulla nostra materia ma nessun posto di sostegno in organico di diritto NON otteniamo il trasferimento...
Mentre chi NON è soggetto al vincolo ha più possibilità di otterere il trasferimento...

Inoltre un ipotetico vincolo decennale potrebbe creare ulteriori problemi nel lavorare a scuola... dove già (ti parlo di superiori) siamo considerati di serie B (se non Z).... e ciò ha pesanti ripercussioni sull'integrazione degli alunni H.
Alcuni H adolescenti non vogliono essere seguiti da docenti che si occupano esclusivamente di "persone con problemi"... e ci considerano quindi "i professori degli scemi"...
Per migliorare la situazione proponiamo (quando ciò è fattibile) l'ipotesi di una "cattedra mista" cioè sostegno più la nostra materia...

Spero di essere stata chiara!
In passato ho lavorato anch'io alle elementari e ho notato che il problema della "serie B" è meno sentito in quest'ordine di scuola... al contrario alle superiori quasi ci considerano dei badanti...

Ciao e a presto!

Cindy

Nel mio modo,di scrivere purtroppo sintetico, posso dirti che sono d'accordo con te, ma rileggendomi sembrerebbe il contrario!
Tornare in alto Andare in basso
 
permanenza 10 anni su sostegno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 6 di 7Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente
 Argomenti simili
-
» elton john papà a 63 anni
» Usa, prete rubava soldi chiesa per pagare gigolò, condannato a 3 anni
» UN VIDEO PER MIO MARITO: 5 ANNI DI MATRIMONIO
» A 24 anni già ovodonazione
» che cosa dovrebbe saper fare un bambino di quattro anni?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: