Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 genitori invadenti: come tutelarsi?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
lentiggini



Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 02.09.10

MessaggioOggetto: genitori invadenti: come tutelarsi?   Ven Nov 12, 2010 4:14 pm

Promemoria primo messaggio :

Buongiorno, qualche giorno fa si è verificato un episodio piuttosto spiacevole che ha coinvolto un collega del cdc di cui sono coordinatrice. Premetto che la scuola in questione non è un liceo ma il liceo "in" della città, tutto ciò che consegue ve lo lascio dedurre.
I fatti: i genitori di un nostro alunno, in seguito ad alcune verifiche (un compito e un orale) negative, hanno chiesto spiegazioni all'insegnante il quale ha mostrato loro il compito e spiegato cosa non aveva funzionato all'interrogazione, le stesse spiegazioni erano già state fornite al ragazzo dopo l'interrogazione e alla riconsegna dei compiti corretti.
I genitori non soddisfatti hanno iniziato a difendere il figlio con i consueti argomenti (la sua media è sempre intorno al 7/8, non ha mai avuto problemi, è intelligentissimo, ecc) aggiungendo che loro stessi l'avevano interrogato a casa (-.-) e la preparazione era "indiscutibilmente buona" (sic), non si spiegavano dunque il metro di giudizio del docente che aveva valutato molto positivamente prove svolte dai compagni di classe meno bravi e studiosi... a loro avviso dunque ciò che non funziona è il modo in cui il collega conduce le interrogazioni e i suoi criteri di giudizio che non corrispondono alla reale preparazione dei ragazzi... (mi astengo da commenti)
per farla breve, il collega (che ha perso quasi un'ora di lezione dietro questi signori) si domanda se non sia il caso di segnalare l'accaduto al DS con una comunicazione scritta per tutelarsi da future ingerenze e pressioni.. è meglio lasciar perdere? come gestireste questa situazione? si può configurare un'accusa di diffamazione?
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: genitori invadenti: come tutelarsi?   Ven Dic 31, 2010 6:34 pm

Un buon regolamento interno e anche una buona promagazione del Consiglio di classe devono contenere, oltre al "congruo numero di verifche" da somministrare per proporre una valutazione, il numero di verifiche che si possono somministrare in un giorno e anche il tempo di preavviso (così come il tempo che ha a disposizione il docente per correggere e mostrare i risultati delle verifiche stesse).

La verifica non è un qulacosa di punitivo, quindi è ovvio che somministrare verifche scritte a "sorpresa" non ha un fine logico a mio avviso, indipendentemente poi dal punto di vista organizzativo: gli allievi (e i docenti) devono sapere quante verifiche scritte hanno quel girono; se devono per esempio portare dei fogli, il dizionario (penso alle verifiche di lingue, latino o greco) o altri strumenti che possono servire loro ecc. ecc.


La verifica scritta a "sorpresa" può avere per esempio una sua legittimità per quegli allievi che sono stati assenti alla verifica scritta "ufficiale", quindi sapevano della verifica, si dovevano preparare come tutti gli altri (ne erano quindi a conoscenza) e allora sono avvertiti che in caso di assenza verrà loro somministrata una verifica senza preavviso. Anche in questi casi io però consiglio sempre di evidenziare una cosa del genere nel piano di lavoro.

Per le verifche orali è ovviamente un altro discorso, e le verifiche programmate in questi casi possono andare bene per gli allievi in disabilità o che hanno particolari problemi, oppure dalla metodologia o prassi che utilizza l'insegnante, ognuno fa come più gli aggrada. Ma non c'è una normativa che indichi come bisogna fare.
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: genitori invadenti: come tutelarsi?   Ven Dic 31, 2010 9:24 pm

x le verifike scritte di solito avviso, circa una settimana prima ma a volte programmo anke molto in anticipo x essere sicura di poterla fare proprio ql giorno
x le orali i miei alunni sanno ke posso interrogare sempre
x le verifike a sorpresa, credo sia un modo x vedere se studiano costantemente o meno... credo ke nulla mi possa impedire di fare un dettato o una verifica sul lessico o di grammatica senza preavviso, loro compito è studiare SEMPRE E COMUNQUE... di solito nn lo faccio solo x nn avere discussioni inutili con loro,ma a volte l'ho fatto....
gli assenti alal verifica ufficiale sanno ke recuperano tassativamente la volta successiva, anke se avessero 10 verifike ql giorno
Tornare in alto Andare in basso
sinky



Messaggi : 2029
Data d'iscrizione : 29.09.09

MessaggioOggetto: Re: genitori invadenti: come tutelarsi?   Ven Feb 11, 2011 7:31 am

http://milano.repubblica.it/cronaca/2011/02/09/news/il_preside_del_parini_scrive_ai_genitori_basta_con_le_offese_ai_nostri_docenti-12273393/#commentatutti

Citazione :
«Mi è capitato di recente che durante un colloquio una madre mi desse delle fallita perché il figlio prende voti bassi — racconta una professoressa — io le spiegavo che non era colpa mia se il ragazzo non studia e lei, perfida, mi ha risposto che era d’accordo con me, ma che gli adulti non devono sfogare le loro frustrazioni sui giovani. Poi se ne è andata senza salutare».
Tornare in alto Andare in basso
Contedimontecristo



Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 13.02.11

MessaggioOggetto: Re: genitori invadenti: come tutelarsi?   Dom Feb 13, 2011 4:32 pm

A me è accaduto qualcosa di simile.

Sono in classe (sec. I grado) a far lezione e il DS mi fa chiamare. Nel suo ufficio trovo una signora mai vista prima, madre di un alunno di terza, che mi accusa di alzare troppo la voce in classe, per cui il figlio si impressiona, anche se non mi sono mai rivolto a lui in questo modo; ma, prima ancora di poter finire di spiegare perché (occasionalmente) accade questo (trattasi di una classe particolarmente indisciplinata per cui a volte, l'unico modo per farsi ascoltare è questo), comincia a farmi la lezioncina su come si dovrebbe insegnare (fra l'altro facendo un mestiere che non c'entra niente col nostro).

Cosa ne pensate? E del comportamento del DS che, se non ha preso le parti della signora, senz'altro ha incoraggiato quest'incontro?
Tornare in alto Andare in basso
forza
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 5295
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: genitori invadenti: come tutelarsi?   Dom Feb 13, 2011 8:40 pm

no comment, il 99% dei ds ke ho conosciuto x evitare rogne spalleggiano i genitori anke quando hanno torto..... se osi dire qc attaccano col solito discorso ke la scuola è un'azienda e ke se nn facciamo le cose come vuole l'utenza essa se ne va altrove, x cui siamo obbligati a fare qllo ke vogliono i genitori.... manco fossimo alle private!!!
ovvaimente parlo in generale, ci sn anke molti ds in gamba ke sostengono il corpo insegnante
Tornare in alto Andare in basso
 
genitori invadenti: come tutelarsi?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» vacanze per genitori single
» Mantenere i proprio genitori
» e le persone invadenti??? vogliamo mettere?
» Avete visto il servizio delle Iene di ieri dei bambini tolti ai genitori?
» Genitori Cattolici - Tsunami spirituale

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: