Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
giucp



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.09.12

MessaggioOggetto: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Sab Set 08, 2012 10:04 pm

Salve,
sono la mamma di un bimbo di 6 anni. Ho iscritto mio figlio presso la scuola primaria vicina a casa, quartiere con presenza di stranieri ma non esagerata. Mi aspettavo con piacere (nell'ottica di uno scambio culturale) che nella classe di mio figlio ci fossero alunni stranieri. Ho appreso da qualche giorno che su 19 bambini ben 14 sono stranieri di ben 8 nazionalità diverse (cinese, rumena, pakistana, bengalese, tunisina, sud americana, ucraina), alcuni dei quali arrivati da poco in Italia, quindi non conoscono la lingua italiana. La classe è poco numerosa perché è presente anche un disabile grave e uno di media gravità. In segreteria mi hanno detto candidamente che vista l'alta percentuale di stranieri gli italiani iscrivono i propri figli altrove, rendendo ancor più palese la situazione.
Il tempo scuola sarà di 27 ore (2 rientri settimanali).
Tanto di cappello alla docente (dovrebbe essere una prevalente e qualche ora data ad altre) che avrà questa bella sfida da affrontare.
Chiedo a voi docenti, in tutta onestà, i miei timori di un inevitabile rallentamento dell'attività didattica in classe sono fondate. Vorrei che mio figlio potesse avere le stesse opportunità di qualsiasi bimbo che frequenta la scuola pubblica, in qualsiasi quartiere della città.
Sto seriamente pensando di iscrivere mio figlio in una scuola paritaria che a quanto pare funziona e forma molto bene... anche se, anche perché viviamo di lavoro dipendente, avrei desiderato maggiormente la frequenza di una scuola pubblica.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Sab Set 08, 2012 10:25 pm

Mia figlia va adesso in terza elementare, e ha già fatto due anni in una classe di 23 in cui più della metà sono di origine straniera. Per la maggior parte sono nati qui e sono indistinguibili dagli altri, ma abbiamo avuto anche qualche caso di bambino arrivato da poco (gli ultimi due si sono inseriti in seconda, ad anno scolastico già iniziato, uno di lingua araba e l'altra filippina, e senza parlare una parola di italiano prima).

Posso dire con serenità che non c'è stato il minimo problema, la classe si è amalgamata benissimo, e quelli che non parlavano italiano hanno imparato a comunicare subito, nell'arco di pochi mesi. Nessuno si è mai lamentato di rallentamenti del programma, e casomai qualcuno l'avesse fatto, io non sono mai venuta a saperlo, perché evidentemente si tratta di persone che non frequento o che risultano praticamente invisibili!

Il fatto che ci siano tanti bambini stranieri, ma di tante etnie diverse, è proprio un vantaggio rispetto a questo genere di problemi.

L'unico caso in cui mi sarei realmente preoccupata sarebbe stato se ci fosse stato un gruppo molto numeroso di stranieri tutti della stessa comunità, e magari anche di una comunità molto coesa e isolata, che fanno gruppo soltanto fra loro, socializzano soltanto fra loro, e che effettivamente imparano male l'italiano perché abituati a frequentarsi solo fra loro. Dalle mie parti (Firenze) questo è stato per anni un problema reale in alcune zone della periferia industriale ad altissima presenza di cinesi... ma credo che adesso si sia un po' attenuato perché, anche all'interno delle comunità cinesi, ormai cominciano a esserci tanti ragazzi di terza o quarta generazione!

Ma tanti bambini stranieri ognuno con provenienza diversa, stai tranquilla, sono un arricchimento e non un problema! Te lo dico per esperienza personale come madre e non come insegnante!

La tentazione della scuola privata, ti prego, lasciatela passare, a meno che non ci siano anche altri motivi molto più seri. Altrimenti, l'UNICA conseguenza sarebbe quella di amplificare ancora di più l'effetto che hai già descritto... ossia che nella pubblica rimangono solo gli stranieri perché gli italiani non ce li iscrivono più.

E poi, magari viene fuori che non ce li iscrivono solo perché si è sparsa la voce che gli altri non ce li iscrivono, e l'effetto si amplifica a catena senza che in realtà ce ne fosse nessun motivo valido!

In bocca al lupo al primino!

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
giucp



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.09.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Sab Set 08, 2012 10:38 pm

Lisa, grazie per la risposta. In effetti non avevo pensato alla circostanza che la varietà di etnie potesse essere una risorsa. Effettivamente al più vi sono 4 bengalesi... in classe. Mi metto nei panni di chi deve gestire tale etereogenità... alla luce del fatto che le scuole sono sempre più povere per affrontare il problema anche con progetti a supporto. Mi ha colpito anche leggere il POF dove è spiegato che vista la particolarità dell'utenza composta da numerosi stranieri, le attività formative ruoteranno intorno all'obiettivo dell'integrazione e si terrà conto pertanto principalmente delle reali necessità formative dell'utenza nell'ottica dell'integrazione. Se penso che nell'altra scuola a 300 metri da casa mia (basta attraversare una strada e l'utenza cambia notevolmente) sono prevalentemente italiani e portano avanti progetti come insegnamento della 2 lingua, attività sportive, teatro, astronomia ecc. ... mi chiedo se mio figlio non perda qualcosa perché alla maggior parte dei suoi compagnetti serve altro. Mi sento un po' egoista a pensarlo... ma lo ammetto.
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Sab Set 08, 2012 10:46 pm

mi sento davvero di dirti: stai tranquilla!!
mio figlio ha fatto tutte le elementari in una classe che aveva quasi la metà di bambini stranieri, gli unici problemi che abbiamo avuto sono dipesi dalle insegnanti (non tutte, per fortuna, la prevalente era bravissima, ma negli anni sulle altre materie ne ha cambiate davvero tante) per il resto... mette i congiuntivi che è una meraviglia, è innamorato di Calvino, in quarta elementare si divertiva già a fare le equazioni. la cosa importante è cercare di assecondare la naturale epistemofilia che c'è in ogni bambino e farlo vivere in un clima sereno, il resto arriva da sé : ))
Tornare in alto Andare in basso
giucp



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.09.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Dom Set 09, 2012 8:49 am

luisa.vardiero ha scritto:
gli unici problemi che abbiamo avuto sono dipesi dalle insegnanti (non tutte, per fortuna, la prevalente era bravissima, ma negli anni sulle altre materie ne ha cambiate davvero tante) p
luisa, mio marito è dell'idea di fare un tentativo... verificare le reali capacità della docente nel gestire e formare la classe, gli stimoli ricevuti dal bimbo, la qualità del contesto (famiglie italiane e straniere con le quali sia piacevole convivere a scuola e chissà anche fuori nell'ottica di rapporti amicali) e in caso ciò ci deluda il prossimo anno optare per la buona scuola salesiana (180 euro al mese + iscrizione!).
Ma?! Non sarà più traumatico un nuovo inserimento in seconda?
Tornare in alto Andare in basso
mac67



Messaggi : 4694
Data d'iscrizione : 09.04.12
Località : Pianeta Terra

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Dom Set 09, 2012 9:47 am

L'unica cosa che mi sento di dire con certezza è che i bambini imparano le lingue nel giro di pochi mesi. E lo dico anche per esperienza personale: sono arrivato in Italia dalla Germania a 7 anni, ho imparato l'italiano in pochissimo tempo. Ho avuto un compagno di classe arrivato dagli USA al liceo: sono bastati pochi mesi anche per lui.

Se non c'è un gruppo etnico prevalente, i bambini sono costretti a trovare una lingua comune per comunicare: l'italiano. Considera poi che i romeni parlano una lingua simile e quindi saranno i più svelti a parlare italiano.

Vedi la cosa anche in un'altra ottica: tuo figlio potrebbe imparare il cinese gratis se il suo amichetto preferito è cinese!

Non fasciarti la testa prima del tempo.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Dom Set 09, 2012 10:40 am

Anche nella classe di mio figlio c'è un'alta percentuale di stranieri provenienti da paesi diversi, ma non c'è stato il minimo problema per i bambini italiani. Insomma, non si sono persi nulla e stanno facendo le stesse cose che fanno i bambini dell'altra sezione, anzi!
In ogni caso anche io sono per la scuola pubblica.
Tornare in alto Andare in basso
giucp



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.09.12

MessaggioOggetto: ho ceduto...   Mer Set 12, 2012 12:29 pm

Intanto ringrazio tutti per i consigli. Con mio marito abbiamo pensato di tentare e valutare a fine anno. Però due giorni fa sono stata a scuola per chiedere informazioni sui giorni del rientro pomeridiano... e casualmente ho incontrato la maestra prevalente che seguirà la classe. Ci ha detto che in passato in questa scuola erano organizzati dei laboratori di italiano come L2, ma quest'anno pare di no (la concentrazione sproporzionata di stranieri c'è soprattutto in quella classe, nelle classi di tempo pieno ce ne sono 4-5 per classe di 24-26 ) sia per mancanza di fondi sia per scelta del collegio.
Ho chiesto chi avrebbe insegnato l'inglese; ci ha spiegato candidamente che sarebbe stata lei anche se ha fatto l'esame in sede di concorso tanto tempo fa e si ricorda poco, "tanto in prima è più importante l'italiano e poi alla primaria si studiano solo alcune paroline in inglese".
Mi è sembrata molto agitata e stressata anche perché trasferita da poco nel plesso, e sarà per lo stress in 10 minuti di conversazione ha sbagliato tutti i congiuntivi (la consecutio temporum questa sconosciuta...). Cari amici sono sicura che la scuola pubblica è ben altro rispetto a quel che ci è capitato... ma non ce la siamo sentita di affidarle il nostro bimbo... siamo passati in segreteria e abbiamo chiesto il nulla osta. Detto questo resto dell'idea che lo Stato dovrebbe fare di più affinché la scuola pubblica, e non la paritaria, sia l'eccellenza.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Mer Set 12, 2012 2:23 pm

Giucp, hai fatto la scelta che ti è sembrata giusta con gli elementi che avevi a disposizione per giudicare. Forse gli elementi erano ancora pochi, ma hai fatto quello che potevi. Facci sapere come va! ;-)
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Mer Set 12, 2012 3:48 pm

Che devo dire, se non... peccato.

Un'occasione persa, sia per tuo figlio (destinato a vivere in un'isoletta protetta che non è rappresentativa del mondo reale) che per gli altri, che (se la deriva generale continua così, e sempre più italiani se ne andranno) si troveranno sempre più ghettizzati, e si integreranno sempre meno.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
flo



Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.04.11
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Mer Set 12, 2012 8:42 pm

paniscus ha scritto:
Che devo dire, se non... peccato.

Un'occasione persa, sia per tuo figlio (destinato a vivere in un'isoletta protetta che non è rappresentativa del mondo reale) che per gli altri, che (se la deriva generale continua così, e sempre più italiani se ne andranno) si troveranno sempre più ghettizzati, e si integreranno sempre meno.

Lisa

Fatta salva la libertà individuale di ogni genitore di iscrivere il proprio figlio nella scuola che ritiene più idonea...

concordo con il sentire di paniscus...una possibilità di arricchimento persa...
insegno da anni in una scuola con alta percentuale di alunni stranieri, nelle mie attuali cl. 2^ di sc. primaria il 50% di alunni è di nazionalità non italiana...
certamente l'approccio alla classe e al gruppo, inteso come un sistema di relazioni, pone nuove e diverse sfide al docente, ma offre possibilità di crescita e arricchimento per tutti (adulti e alunni).
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Mer Set 12, 2012 9:28 pm

A quanto ho capito la decisione finale di questa mamma deriva dalla brutta impressione che le ha fatto la maestra prevalente più che dalla presenza degli stranieri...
Tornare in alto Andare in basso
dami



Messaggi : 1159
Data d'iscrizione : 28.08.11

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Mer Set 12, 2012 9:54 pm

Mi spiace proprio che questa mamma abbia deciso fin da subito di trasferire il figlio alla paritaria, senza aver fatto prima un tentativo alla scuola pubblica.
Nelle classi che ho tenuto - anche se con una percentuale di bambini stranieri inferiore a quella indicata - i maggiori problemi di gestione non erano da imputarsi ai bambini di lingua madre non italiana e non è stato svolto un programma ai minimi termini a causa delle difficoltà linguistiche di alcuni.
A dire il vero, tra i bambini con migliori prestazioni scolastiche ho sempre avuto bambini stranieri.
In alcune famiglie di immigrati la scuola è considerata maggiormente un valore, c'è maggiore rispetto per la figura dell'insegnante e ciò si nota anche nell'impegno profuso dai figli per andar bene a scuola...
Tornare in alto Andare in basso
flo



Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.04.11
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Mer Set 12, 2012 11:56 pm

Valerie ha scritto:
A quanto ho capito la decisione finale di questa mamma deriva dalla brutta impressione che le ha fatto la maestra prevalente più che dalla presenza degli stranieri...

certo... può essere che la docente prevalente non si sia "presentata" al meglio...
ma magari è stata contattata in un momento "particolare"...
sappiamo tutti come possono essere caotiche certe giornate d'inizio anno...
tra conoscenza di nuovi colleghi, preparazione delle aule, incastri di orari, programmazioni verticali, orizzontali... e chi più ne ha più ne metta...
si rischia di perdere il "senno"... e non si riesce ad esprimere il massimo di sé nell'arco di 10 minuti di colloquio...

Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Gio Set 13, 2012 8:36 am

flo ha scritto:
Valerie ha scritto:
A quanto ho capito la decisione finale di questa mamma deriva dalla brutta impressione che le ha fatto la maestra prevalente più che dalla presenza degli stranieri...
certo... può essere che la docente prevalente non si sia "presentata" al meglio...ma magari è stata contattata in un momento "particolare"...
sappiamo tutti come possono essere caotiche certe giornate d'inizio anno...
tra conoscenza di nuovi colleghi, preparazione delle aule, incastri di orari, programmazioni verticali, orizzontali... e chi più ne ha più ne metta...
si rischia di perdere il "senno"... e non si riesce ad esprimere il massimo di sé nell'arco di 10 minuti di colloquio...
Infatti Flo. Ecco perché nel mio primo post di risposta alla decisione finale di questa mamma ho scritto che aveva pochi elementi per giudicare. Magari negativi, ma comunque pochi.
Però non me la sento di condannare la sua decisione, per quanto possa essere stata affrettata. Alla lunga potrebbe rivelarsi sbagliata, ma anche giusta, chi lo sa?
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Gio Set 13, 2012 2:36 pm

Valerie ha scritto:
flo ha scritto:
Valerie ha scritto:
A quanto ho capito la decisione finale di questa mamma deriva dalla brutta impressione che le ha fatto la maestra prevalente più che dalla presenza degli stranieri...
certo... può essere che la docente prevalente non si sia "presentata" al meglio...ma magari è stata contattata in un momento "particolare"...
sappiamo tutti come possono essere caotiche certe giornate d'inizio anno...
tra conoscenza di nuovi colleghi, preparazione delle aule, incastri di orari, programmazioni verticali, orizzontali... e chi più ne ha più ne metta...
si rischia di perdere il "senno"... e non si riesce ad esprimere il massimo di sé nell'arco di 10 minuti di colloquio...
Infatti Flo. Ecco perché nel mio primo post di risposta alla decisione finale di questa mamma ho scritto che aveva pochi elementi per giudicare. Magari negativi, ma comunque pochi.
Però non me la sento di condannare la sua decisione, per quanto possa essere stata affrettata. Alla lunga potrebbe rivelarsi sbagliata, ma anche giusta, chi lo sa?

A prescindere da tutto il resto, non mi sembra giustificabile con "una giornata pesante" il fatto che una maestra sbagli i congiuntivi nel discorso!!!
Tornare in alto Andare in basso
giucp



Messaggi : 7
Data d'iscrizione : 08.09.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Gio Set 13, 2012 8:44 pm

Oggi ho conosciuto la nuova realtà che frequenterà mio figlio... è una scuola molto ben organizzata, maestra con esperienza, specialiste specializzate realmente (laureata una in scienze motorie, l'altra al conservatorio e l'altra in lingue). Con piacere ho visto che nella classe di mio figlio ci sono due bimbi stranieri; una orientale e un bimbo messicano. L'esperienza muticulturale sarà più limitata ma nel suo piccolo la farà anche a scuola... e fuori dalla scuola (ha solo un rientro) c'è il quartiere da vivere (non lo tengo rinchiuso in casa... quasi ogni giorno lo porto al parco). Cmq come spiegavo l'insegnante che ho incontrato era veramente poco rassicurante... credo che un docente debba quantomeno sapersi esprimere correttamente in italiano ; era molto confusa dal contesto trovato; ha candidamente dichiarato che una classe con tanti alunni stranieri + i due disabili non le era mai capitata; trasmetteva ansia... l'ultima cosa di cui un bimbo di 6 anni ha bisogno. Avrei voluto trovare una persona con un pizzico di esperienza in una realtà simile, più rassicurante, più preparata. Se la docente mi avesse dato un pizzico di fiducia in più avrei risparmiato una spesa mensile che proprio non desideravo fare e mio figlio oggi sarebbe andato in prima in una scuola pubblica.
Tornare in alto Andare in basso
vanilla77



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 15.07.11
Età : 39
Località : reggio calabria

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Gio Set 13, 2012 8:58 pm

giucp ha scritto:
Intanto ringrazio tutti per i consigli. Con mio marito abbiamo pensato di tentare e valutare a fine anno. Però due giorni fa sono stata a scuola per chiedere informazioni sui giorni del rientro pomeridiano... e casualmente ho incontrato la maestra prevalente che seguirà la classe. Ci ha detto che in passato in questa scuola erano organizzati dei laboratori di italiano come L2, ma quest'anno pare di no (la concentrazione sproporzionata di stranieri c'è soprattutto in quella classe, nelle classi di tempo pieno ce ne sono 4-5 per classe di 24-26 ) sia per mancanza di fondi sia per scelta del collegio.
Ho chiesto chi avrebbe insegnato l'inglese; ci ha spiegato candidamente che sarebbe stata lei anche se ha fatto l'esame in sede di concorso tanto tempo fa e si ricorda poco, "tanto in prima è più importante l'italiano e poi alla primaria si studiano solo alcune paroline in inglese".
Mi è sembrata molto agitata e stressata anche perché trasferita da poco nel plesso, e sarà per lo stress in 10 minuti di conversazione ha sbagliato tutti i congiuntivi (la consecutio temporum questa sconosciuta...). Cari amici sono sicura che la scuola pubblica è ben altro rispetto a quel che ci è capitato... ma non ce la siamo sentita di affidarle il nostro bimbo... siamo passati in segreteria e abbiamo chiesto il nulla osta. Detto questo resto dell'idea che lo Stato dovrebbe fare di più affinché la scuola pubblica, e non la paritaria, sia l'eccellenza.

Ecco...i difetti della maestra neanche io li tollererei....però per par condicio 4 chiacchiere "introduttive" falle anche col maestro della nuova scuola! Facci sapere se indovina consecutio e congiuntivi ! In bocca al lupo!
Tornare in alto Andare in basso
laylac



Messaggi : 718
Data d'iscrizione : 26.08.10

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Gio Set 13, 2012 9:13 pm

Tutto ciò dimostra, comunque, che l'unica cosa importante per la scuola dei nostri figli è la qualità delle maestre e insegnanti e le risorse che lo Stato dovrebbe (sic) mettere a disposizione. Anche io ho 2 figli alla scuola primaria in classi con una maggioranza di alunni "stranieri", che in realtà sono nati quasi tutti qui e parlano l'italiano (o il romanaccio) proprio come i miei figli. Non ho mai pensato che la cosa fosse un problema, anzi mi è sempre sembrata una bellissima opportunità. I pochi bambini che sono arrivati senza sapere l'italiano non hanno certo rallentato per nulla l'apprendimento degli altri (al massimo, poverini, si sono stressati molto proprio loro nei primi giorni) e nell'arco di un mese sono passati dal russo o dal filippino all'italiano.
Sicura che nella scuola paritaria, oltre allo sport e alle lingue straniere, tuo figlio incontrerà insegnanti migliori e imparerà meglio a conoscere il mondo, variegato e ricco, in cui vive ?
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Gio Set 13, 2012 11:19 pm

In ogni caso, per me non si sarebbe posto il problema perché, per le scelte che abbiamo fatto nella nostra famiglia, la scuola di ispirazione cattolica sarebbe stata comunque fuori questione, e categoricamente esclusa in partenza.

Ma in generale, a non piacermi, è proprio il concetto in sé di "scuola di iniziativa privata"... che sia religiosa o no, cambia poco.

Per quanto mi riguarda, io diffido a priori di qualsiasi istituzione che pretenda di essere un qualcosa di analogo ed equivalente a un servizio pubblico fondamentale, e che però sia CONTEMPORANEAMENTE anche un'azienda a fini di lucro, che deve pensare al proprio interesse, alla propria pubblicità, e alla soddisfazione diretta del singolo cliente.

Non ce la faccio, è più forte di me... semplicemente non riesco a crederci, che una tale combinazione possa funzionare.

I principi istitutivi delle aziende private e delle scuole pubbliche sono talmente diversi che non riesco proprio a immaginarmi come possano convivere.

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
vanilla77



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 15.07.11
Età : 39
Località : reggio calabria

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Ven Set 14, 2012 4:52 pm

paniscus ha scritto:
In ogni caso, per me non si sarebbe posto il problema perché, per le scelte che abbiamo fatto nella nostra famiglia, la scuola di ispirazione cattolica sarebbe stata comunque fuori questione, e categoricamente esclusa in partenza.

Ma in generale, a non piacermi, è proprio il concetto in sé di "scuola di iniziativa privata"... che sia religiosa o no, cambia poco.

Per quanto mi riguarda, io diffido a priori di qualsiasi istituzione che pretenda di essere un qualcosa di analogo ed equivalente a un servizio pubblico fondamentale, e che però sia CONTEMPORANEAMENTE anche un'azienda a fini di lucro, che deve pensare al proprio interesse, alla propria pubblicità, e alla soddisfazione diretta del singolo cliente.

Non ce la faccio, è più forte di me... semplicemente non riesco a crederci, che una tale combinazione possa funzionare.

I principi istitutivi delle aziende private e delle scuole pubbliche sono talmente diversi che non riesco proprio a immaginarmi come possano convivere.

Lisa


Questo può essere più o meno condivisibile, ma MAI mio figlio con una maestra che sbaglia i congiuntivi!
Tornare in alto Andare in basso
Atene



Messaggi : 2436
Data d'iscrizione : 30.12.11

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Ven Set 14, 2012 5:04 pm

vanilla77 ha scritto:
Questo può essere più o meno condivisibile, ma MAI mio figlio con una maestra che sbaglia i congiuntivi!

pienamente d'accordo!!
Tornare in alto Andare in basso
flo



Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.04.11
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Ven Set 14, 2012 11:59 pm

paniscus ha scritto:
In ogni caso, per me non si sarebbe posto il problema perché, per le scelte che abbiamo fatto nella nostra famiglia, la scuola di ispirazione cattolica sarebbe stata comunque fuori questione, e categoricamente esclusa in partenza.

Ma in generale, a non piacermi, è proprio il concetto in sé di "scuola di iniziativa privata"... che sia religiosa o no, cambia poco.

Per quanto mi riguarda, io diffido a priori di qualsiasi istituzione che pretenda di essere un qualcosa di analogo ed equivalente a un servizio pubblico fondamentale, e che però sia CONTEMPORANEAMENTE anche un'azienda a fini di lucro, che deve pensare al proprio interesse, alla propria pubblicità, e alla soddisfazione diretta del singolo cliente.

Non ce la faccio, è più forte di me... semplicemente non riesco a crederci, che una tale combinazione possa funzionare.

I principi istitutivi delle aziende private e delle scuole pubbliche sono talmente diversi che non riesco proprio a immaginarmi come possano convivere.

Lisa
abbraccio in toto quanto, meglio di me, hai espresso nel tuo intervento.
Tornare in alto Andare in basso
vanilla77



Messaggi : 953
Data d'iscrizione : 15.07.11
Età : 39
Località : reggio calabria

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Dom Set 16, 2012 12:35 pm

Abbiamo SEMPRE la capacità di uscire OT, perchè dobbiamo A TUTTI I COSTI dire la nostra. L'utante chiedeva "solo" un consiglio tra 2 scuole, non cosa ne pensiamo delle private rispetto alle pubbliche. Lei ha fatto la sua scelta, ben ponderata, e sinceramente anche io che non ho GROSSA simpatia per le istituzioni di stampo religioso, purchè SERIE ed EFFICIENTi, le preferirei ad una maestra che sbaglia i congiuntivi!
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione   Lun Set 17, 2012 10:43 pm

Scusami, ma a me non sembra che le considerazioni che sono uscite negli ultimi post siano così fuori tema. Questo è un forum di didattica, e in generale di riflessioni sul ruolo della scuola, sul suo scopo istitutivo e sui suoi impatti sociali.

Quindi, le discussioni sul singolo caso esposto (ossia sul caso di una scuola pubblica che fallisce completamente il suo scopo di educazione culturale e sociale, perché tutti gli alunni di famiglie culturalmente motivate scappano, e lasciano che essa diventi solo un ghetto per gente già svantaggiata), sono ampiamente in tema, altro che...

Approfondiamo pure il caso della "maestra che sbaglia i congiuntivi".

Bene, la soluzione ideale sarebbe quella di protestare attivamente in maniera che la maestra non possa più permettersi di sbagliare i congiuntivi con nessuno...

...oppure quella di portare via difilato i propri figli dalla sua influenza, mettendoli nella scuola elitaria e protetta, in modo che la maestra che sbaglia i congiuntivi rimanga al suo posto esatamente come prima, ma insegni solo agli stranieri, che essendo considerati ragazzi di serie B possono pure accontentarsi della maestra di serie B?

Come se gli insegnanti delle scuole private parificate fossero tutti selezionati per la propria preparazione eccellente, oltretutto...

Lisa
Tornare in alto Andare in basso
 
Prima elementare figlio in classe con prevalenza di stranieri... preoccupazione
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Ho fatto la mia prima IUI
» prima eco di monitoraggio
» ... ho sentito il suo cuore battere,
» Non ci spero ma voglio capire
» stasera prima punturina

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: