IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  IscrivitiIscriviti  AccediAccedi  

Link sponsorizzati
>
Ultimi argomenti
» Aiuto! E se mi sono persa il certificato di abilitazione?
Oggi a 12:02 am Da giulianova

» bonus 80 euro
Oggi a 12:01 am Da fradacla

» vincolo risposta dopo convocazione
Oggi a 12:00 am Da Aresgr

» Convocazioni TD senza dipsonibilità
Ieri a 11:49 pm Da Dec

» Tempi tecnici GI definitive
Ieri a 11:46 pm Da Dec

» Nomine fino all'avente diritto riconfermate sulle nuove graduatorie?
Ieri a 11:43 pm Da Dec

» Si possono prendere meno ore di quelle proposte?
Ieri a 11:40 pm Da Dec

» GRADUATORIE D'ISTITUTO DEFINITIVE: Quando?
Ieri a 11:36 pm Da Penelopesnob

» Interdizione per lavoro a rischio:a chi spetta nominare?
Ieri a 11:32 pm Da Dec

Link sponsorizzati
I postatori più attivi del mese
nesema
 
Dec
 
gugu
 
L'ALTRO POLO
 
gian
 
minniemouse
 
avidodinformazioni
 
Atene
 
giovanna onnis
 
mara88
 
Condividere | 
 

 permesso di diritto allo studio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4
AutoreMessaggio
Dolly



Messaggi: 116
Data d'iscrizione: 01.09.10

MessaggioOggetto: permesso di diritto allo studio   Mar Nov 23, 2010 3:01 pm

Promemoria primo messaggio :

Salve a tutti, lo scorso anno ho avuto delle ore di diritto allo studio che ho utilizzato fino al 30 giugno, in quanto terminava la mia nomina in quella data.
Da settembre ho avuto ancora una nomina la 30 giugno e mi sono state accordate dall'Usp 20 ore residue, da utilizzare fino al 31 Dicembre.
Al momento sono in congedo parentale fino al 3 Dicembre. Siccome non posso rientrare, posso utilizzare quelle 20 ore per coprire dal 4 dicembre al 22 (giorno in cui iniziano le vacanze)?
Mi possono essere rifiutate dal dirigente visto che sono continuative?
Grazie
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
pelliccia



Messaggi: 728
Data d'iscrizione: 09.12.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Sab Dic 25, 2010 10:23 am

lallaorizzonte ha scritto:
pelliccia ha scritto:
a me non hanno accordato il diritto allo studio, sono esclusa.
Devo dare diversi esami durante l'anno come posso fare????
Nella mia scuola non si possono prendere giorni di ferie. Ho diritto ad avere dei giorni anche non retribuiti???Quanti??C'è una normativa di riferimento?Sono una supplente temporanea pagata dalla scuola fino al 30/06
Grazie x le risposte

art. 19 del CCNL

"7. Al personale docente, educativo ed ATA assunto a tempo determinato, ivi compreso quello di cui al precedente comma 5, sono concessi permessi non retribuiti, per la partecipazione a concorsi od esami, nel limite di otto giorni complessivi per anno scolastico, ivi compresi quelli eventualmente richiesti per il viaggio. Sono, inoltre, attribuiti permessi non retribuiti, fino ad un massimo di sei giorni, per i motivi previsti dall’art.15, comma 2."

non capisco cosa significhi "non si possono prendere giorni di ferie"? le ferie sono contemplate dal CCNL e le RSU della scuola sono state così brave da farle sparire nella contrattazione di istituto? complimenti!
Vuol dire che per concedermi un giorno di ferie la scuola mi obbliga a trovare un collega che mi sostituisca e non è così semplice, io pensavo di farmi sostituire dal docente di sostegno ma, il D.S. mi ha negato il giorno xkè non vuole ke il sostegno sia impiegato x le supplenze. Morale della favola:non c'è nessuno che mi sostituisce, giustamente!
Quindi volevo sapere quanti giorni non retribuiti posso chiedere x sostenere gli esami, ora ho avuto la risposta: 8.
Grazie, buon Natale
Tornare in alto Andare in basso
belcazar



Messaggi: 8
Data d'iscrizione: 23.12.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Sab Dic 25, 2010 10:25 am

lallaorizzonte ha scritto:
belcazar ha scritto:
salve, un dubbio una volta che dovessi rientrare nelle 150 ore potrei usufruire dei permessi per studiare la mattina poichè frequento il quinto anno per il conseguimento del diploma la sera, presentando un'autocertificazione o avrei dei problemi?

grazie

dipende da cosa dice in merito il contratto integrativo della tua regione. non tutti infatti prevedono ore da utilizzare per lo studio personale, o hanno altre limitazioni. non è possibile risponderti senza questa indicazione


...questo è quello che recita il contratto integrativo della Puglia al riguardo:
la cosa che non mi è chiara è la parola 'preparazione'!

ART. 5 - Durata dei permessi.
1. I permessi retribuiti sono concessi nella misura massima di 150 ore all'anno (dal 1° gennaio al 31
dicembre) per ciascun dipendente, ivi compreso il tempo necessario per raggiungere la sede di
svolgimento dei corsi.
Si può usufruire dei permessi per partecipare alle lezioni, anche se svolte in ambiente e-learning, per lo
svolgimento di tutte le attività connesse alla preparazione di esami o prove, per sostenere gli esami,
per effettuare ricerche e preparare tesi di laurea o di diploma, in quanto finalizzati al conseguimento
di un titolo e/o attestato riconosciuto dall’ordinamento pubblico.
Per la preparazione agli esami, alla relazione e/o tesi finale, possono essere concessi i permessi nella
misura massima di 60 ore (o in proporzione in caso di fruizione di part-time). Di norma, tali ore devono
essere fruite in blocchi orari non superiori ad 1/3 ed entro i 30 giorni antecedenti la data dell’esame,
della discussione della tesi, dell’illustrazione della relazione finale, che dovranno essere comprovati con
dichiarazione personale.
In conseguenza degli impegni surrichiamati, la fruizione dei permessi, a richiesta degli interessati, può
essere così articolata:
a. permessi orari, utilizzando parte dell'orario giornaliero di servizio;
b. permessi giornalieri;
c. cumulo di permessi giornalieri.
Per ogni giorno di permesso verrà conteggiato un numero di ore pari all' orario di servizio che il
dipendente avrebbe dovuto osservare nella giornata di assenza.
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi: 1773
Data d'iscrizione: 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Mar Dic 28, 2010 10:08 am

può succedere che se hanno stimato di prendere un tot di aspiranti a cui far usufruire del diritto allo studio,il numero in seguito possa aumentare?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi: 18224
Data d'iscrizione: 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Mar Dic 28, 2010 10:11 am

tittybariw ha scritto:
può succedere che se hanno stimato di prendere un tot di aspiranti a cui far usufruire del diritto allo studio,il numero in seguito possa aumentare?

se hanno fatto bene i calcoli, no (a meno naturalmente di decessi, insomma di ipotesi non prospettabili)

potrebbe esserci qualche rinuncia (ma chi è così onesto da dire ad es. che ha terminato il corso prima della scadenza dell'anno solare e lasciare ad un altro la possibilità di rientrare in graduatoria?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi: 18224
Data d'iscrizione: 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Mar Dic 28, 2010 10:14 am

belcazar ha scritto:
lallaorizzonte ha scritto:
belcazar ha scritto:
salve, un dubbio una volta che dovessi rientrare nelle 150 ore potrei usufruire dei permessi per studiare la mattina poichè frequento il quinto anno per il conseguimento del diploma la sera, presentando un'autocertificazione o avrei dei problemi?

grazie

dipende da cosa dice in merito il contratto integrativo della tua regione. non tutti infatti prevedono ore da utilizzare per lo studio personale, o hanno altre limitazioni. non è possibile risponderti senza questa indicazione


...questo è quello che recita il contratto integrativo della Puglia al riguardo:
la cosa che non mi è chiara è la parola 'preparazione'!

ART. 5 - Durata dei permessi.
1. I permessi retribuiti sono concessi nella misura massima di 150 ore all'anno (dal 1° gennaio al 31
dicembre) per ciascun dipendente, ivi compreso il tempo necessario per raggiungere la sede di
svolgimento dei corsi.
Si può usufruire dei permessi per partecipare alle lezioni, anche se svolte in ambiente e-learning, per lo
svolgimento di tutte le attività connesse alla preparazione di esami o prove, per sostenere gli esami,
per effettuare ricerche e preparare tesi di laurea o di diploma, in quanto finalizzati al conseguimento
di un titolo e/o attestato riconosciuto dall’ordinamento pubblico.
Per la preparazione agli esami, alla relazione e/o tesi finale, possono essere concessi i permessi nella
misura massima di 60 ore (o in proporzione in caso di fruizione di part-time). Di norma, tali ore devono
essere fruite in blocchi orari non superiori ad 1/3 ed entro i 30 giorni antecedenti la data dell’esame,
della discussione della tesi, dell’illustrazione della relazione finale, che dovranno essere comprovati con
dichiarazione personale.
In conseguenza degli impegni surrichiamati, la fruizione dei permessi, a richiesta degli interessati, può
essere così articolata:
a. permessi orari, utilizzando parte dell'orario giornaliero di servizio;
b. permessi giornalieri;
c. cumulo di permessi giornalieri.
Per ogni giorno di permesso verrà conteggiato un numero di ore pari all' orario di servizio che il
dipendente avrebbe dovuto osservare nella giornata di assenza.

la risposta è affermativa, mi sembra che il contratto largheggi in ore concesse per lo studio a casa
Tornare in alto Andare in basso
Marcos2k



Messaggi: 4249
Data d'iscrizione: 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Mer Gen 05, 2011 6:28 pm

zaragoza ha scritto:
Marcos2k ha scritto:
io non ho capito una cosa: se uno si iscrive ad una seconda laurea triennale, nelle priorità rientra in 2 oppure in 5?


sarà 5....anche io rientro in quella categoria.
ecco, in pratica conviene fare il forcom invece della seconda laurea triennale, per poter usufruire dei permessi studio. Assurdo!
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi: 1773
Data d'iscrizione: 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Gio Gen 06, 2011 11:29 am

con il forcom sono fuori e non rientro (prov di Roma)
Tornare in alto Andare in basso
amelia 1



Messaggi: 7
Data d'iscrizione: 05.01.11

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Gio Gen 06, 2011 4:57 pm

clarinettokr ha scritto:
Anche a Crotone ancora niente, chissà quando verranno pubblicate????
Salve sono 1 doc. t.i., nell’anno di prova nella scuola superiore di 2 grado. Sono iscritta ad 1 corso online di specializzaz. post-laurea biennale e risulto tra coloro che” potrebbero” usufruire delle 150h del diritto allo studio. Ma solo in teoria , perché telefonando all’USR della Calabria x avere chiarimenti a riguardo, mi hanno comunicato che si erano dimenticati di considerare i corsi on line- a distanza nel contratto regionale, x cui nn posso praticamente usufruire delle 150 h previste.
Ma, quindi, mi chiedo, x sostenere le prove, anche se a distanza, nn posso chiedere nulla, neanche 1 h di permesso del diritto allo studio?
Posso, almeno, chiedere come permesso del dir.studio, il giorno che invio il modulo che, oltretutto, le “mnemosine” (corso ove sono iscritta) mi documentano? Il giorno della discussione della tesina finale sono giustificata?
Ma, insomma, queste 150 h che mi hanno concesso solo in teoria nn sono proprio utilizzabili in alcun modo?
Come si possono prendere i giorni x lo studio( nn ricordo se sono previsti dal ccnl ?
Grazie e saluti

N.B. qui i sindacati sono addormentati.Nessuno sa niente a riguardo, dicono: leggiti il contratto regionale. Qui i sindacati vogliono iscrizioni e nn intervengono in niente. Infatti il contratto era stilato in loro presenza e nn sono intervenuti in nessun modo. Chi conosco io che frequenta i corsi a distanza studia di notte e si è arreso alla situazione. Qualcuno Sa, a prescindere delle 150h, se ho diritto a delle ore x lo studio? Si può fare qualcosa? chi è già passato da questa situazione, a questo punto, persistente ? Grazie e saluti
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Ven Gen 07, 2011 9:34 am

(riporto la mia domanda qui e chiedo gentilmente ai moderatori del forum di cancellare il mio post "come utilizzare le ore di diritto allo studio")

Cara Lalla
ho un contratto al 30 giugno su cattedra completa e usufruisco per la prima volta del diritto allo studio per una seconda laurea.
Vorrei chiedere a te e agli utenti del forum alcune cose riguardo le 150 ore:
1) la mia scuola vuole i certificati di presenza a lezioni / esami, io ho una lezione mercoledì dalle 10,30 alle 12,30 nella città sede del corso (diversa da quella della scuola). dal momento che avrei le ultime due ore (l'ultima ora è 13,10 - 14,10) ma non penso di riuscire a tornare a scuola in 40 minuti da mezzogiorno e mezzo, posso coprire con il permesso studio anche il tragitto università-scuola?
2) il permesso studio può essere utilizzato anche sui consigli di classe? me ne capita uno il pomeriggio in cui ho un esame.
3) il permesso studio può essere usato anche per attività di tirocinio (non remunerato) con esame finale, obbligatorie nel mio corso di laurea? premetto che la contrattazione della mia regione non specifica nulla.
4) il conteggio delle ore viene fatto sulle ore effettive che non ho lavorato a scuola, o in caso di giorni completi di assenza mi vengono conteggiate tutte le ore della mattinata?
5) se a settembre avessi solo uno spezzone o chiedessi il part-time, potrei usufruire delle ore eventualmente rimaste?
ringrazio lalla giulia e tutti gli utenti che avranno la pazienza di rispondere a qualcuno di questi quesiti, buona epifania
Rue Lepic
Tornare in alto Andare in basso
ermes



Messaggi: 5
Data d'iscrizione: 07.01.11

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Ven Gen 07, 2011 10:25 am

sono inscritta a un corso on -line di perfezionamento “mnemosine” l'usp di Crotone sulla base di questa iscrizione mi ha concesso i permessi studio,non ho compreso la situazione ,ho già presentato la richiesta alla mia scuola per usufruire di tale permesi e l'ho fatto vedere al mio sindacato che non mi ha detto nulla,come stanno le cose? posso avvalermi o no dei permessi studio ?
Essi valgono fino alla fine del corso o li posso usare tutto l'anno per altri studi?
quali sono i riferimenti normativi? dove trovarli?
Tornare in alto Andare in basso
So delicate



Messaggi: 262
Data d'iscrizione: 14.09.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Ven Gen 07, 2011 11:04 am

Ciao,

io dovrò sostenere due esami che si svolgeranno nell'arco di 3 giornate. Sono stata ammessa alla graduatoria per i permessi studio, ma non ho ben capito come calcolare le ore di permesso che dovrei chiedere, in quanto i giorni in cui sosterrò gli esami solitamente presto servizio per 6 ore al giorno (+ due ore di reperibilità per supplenze).

In questo caso le ore di permesso dovrebbero comprendere anche le 2 ore di reperibilità?
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi: 1773
Data d'iscrizione: 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Mar Gen 11, 2011 2:48 pm

La tua esigenza invece è diversa, hai bisogno di un giorno per il diritto alla formazione, sancito dall'art. 64 del CCNL: "5. Gli insegnanti hanno diritto alla fruizione di cinque giorni nel corso dell’anno scolastico per la partecipazione a iniziative di formazione con l’esonero dal servizio e con sostituzione ai sensi della normativa sulle supplenze brevi vigente nei diversi gradi scolastici. "



ragazzi in base a questo scritto sopra, pur non avendo ottenuto le 150 ore del diritto allo studio, posso usufruire dei 5 giorni, x spostarmi , studiare e fare l'esame di un corso di perfezionamento?
Tornare in alto Andare in basso
tittybariw



Messaggi: 1773
Data d'iscrizione: 31.08.10

MessaggioOggetto: Re: permesso di diritto allo studio   Mer Gen 12, 2011 2:48 pm

help
Tornare in alto Andare in basso
 

permesso di diritto allo studio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 4 su4Andare alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4

 Argomenti simili

-
» PERMESSO REGIONE PIEMONTE
» permesso di diritto allo studio
» Permesso Diritto allo Studio
» Due domandine su stipendio e permesso 150 ore per il diritto allo studio
» permesso retribuito per diritto allo studio

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: -