IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  IscrivitiIscriviti  AccediAccedi  


Link sponsorizzati
Ultimi argomenti
» Messaggio in posta certificata
Oggi a 4:12 am Da spy4ever

» Valutazione punteggio titoli di accesso
Oggi a 4:09 am Da spy4ever

» riquadro C-c1
Oggi a 4:07 am Da spy4ever

» VARIAZIONE DATI DI RECAPITO
Oggi a 4:05 am Da spy4ever

»  Verifica della veridicità delle dichiarazioni sostitutive
Oggi a 4:00 am Da spy4ever

» Stessa scuola con più codici meccanografici, quale considerare
Oggi a 3:57 am Da spy4ever

» Inoltro riuscito
Oggi a 3:55 am Da spy4ever

» mail MIUR: che fare?
Oggi a 3:54 am Da spy4ever

» dubbio Sezione C2
Oggi a 3:53 am Da spy4ever

Link sponsorizzati
I postatori più attivi del mese
Dec
 
gugu
 
fradacla
 
giovanna onnis
 
avidodinformazioni
 
Maryangel
 
giobbe
 
lallaorizzonte
 
katers81
 
Ire
 
Condividere | 
 

 Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
ash



Messaggi: 244
Data d'iscrizione: 22.07.12

MessaggioOggetto: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 2:45 pm

Arrivo lunga, perché so che dovrebbero non tenersi più, ma essendo questo un anno di transizione (le terze di quest'anno sono le prime a "cadere" nella riforma e, quindi, in teoria, a non dover più fare questi esami, o comunque non nei modi tradizionali), nella mia scuola le terze indirizzo aziendale andranno ancora a qualifica.

Il quesito è questo e ringrazio in anticipo chi saprà aiutarmi: esiste una normativa di riferimento che mi aiuti sui contenuti della prova di italiano? Io ho avuto una terza tre anni fa e ho elaborato un certo tipo di prove. Quest'anno ho di nuovo una terza, ma una collega (di una scuola accorpata alla nostra lo scorso anno) mi dice che i contenuti devono essere altri (a mio avviso molto meno coerenti sia con i programmi da effettuarsi che con il profilo del qualificato).

Vorrei essere certa dei contenuti sui quali lavorare.

Sono stata contorta o avete capito?

Grazie
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi: 304
Data d'iscrizione: 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 3:04 pm

Quest'anno ho 2 terze professionali, entrambe "riformate", ma solo nei programmi, poichè entrambe faranno l'esame (una delle due è stata con me in I e avevano detto loro, all'atto dell'iscrizione, che, rientrando nella riforma, non ci sarebbe stato più l'esame di qualfica....poi si sono rimangiati tutto!). Premetto che insegno lettere. Come di certo ben saprai, all'incirca alla fine di maggio, si svolgerà il pre-esame (prove strutturate o semi-strutturate di quasi tutte le discipline) che dà poi accesso all'esame vero e proprio che consta di 2 prove: 1 di italiano (+ altra disciplina, nel mio istituto di solito inglese o diritto: in soldoni un tema/relazione/saggiobreve/articolo di giornale su un argomento che possa essere inerente ad entrambi i programmi di III delle due discipline) e la seconda prova sulla materia professionale (dipende dagli indirizzi dell'istituto). Essendo un esame interno all'istituto al 100% (c'è solo un membro della commissione che è esterno e proviene dal presunto futuro mondo lavorativo dei ragazzi qualficandi (io sono al sociale, di solito viene un responsabile di un asilo o di una casa di cura, centro recupero tossicodipendenti...) ma non ha alcun peso nella valutazione) credo che ogni scuola si organizzi come meglio crede: prove, griglie di valutazione, sistema di valutazione (a volte ipercervellotico e arzigogolato soprattutto per quanto riguarda il punteggio di ammissione all'esame dopo le strutturate poichè si dvee tenere conto anche della media voti di fine anno, quindi percentuali da attribuire, calcoli strani...), etc. Riferimenti normativi precisi non credo esistano (posso sbagliarmi) se non all'interno del pof o definiti dai collegi docente. Dopo gli scritti poi c'è un orale che ha puro valore formale: si corregono le prove, meglio se lo studente riesce ad autocorreggersi e serve soprattutto per arrotondare punteggi (di uno o due punti al max) in bilico bocciatura o eccellenza. Infine in base agli esiti dell'esame si attribuiscono anche i crediti, utili per l'anno successivo, in base alla valutazione ottenuta (e anche la tabella di attribuzione crediti credo sia diversa da istituto ad istituto anche se con piccole variazioni). Da due anni non avevo III quindi magari sono un po' arrugginito...quindi ti riporto ciò che mi torna più facilmente alla memoria, ma ti ripeto è solo la mia esperienza (in due professionali diversi).PS: non ho ben capito a cosa ti riferisci quando dici"contenutialtri meno coerenti col rpgramma e col profilo": in III, di italiano e storia, quest'anno partiamo col Medioevo e arriviamo al 600 (ita) e 700(storia); quindi credo impossibile inserire nelle diversei prove, sia pre-esame che esame vero e proprio, il NOvecento, ad esempio. Puoi essere più chiaara?Un saluto
Tornare in alto Andare in basso
ash



Messaggi: 244
Data d'iscrizione: 22.07.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 3:26 pm

grazie per aver risposto.

Nella mia scuola funziona così: a fine maggio i ragazzi fanno le prove strutturate in tutte le materie, sono prove preparate da ciascun prof per la propria materia, ma devono essere simili, per materie, in tutte le classi che vanno a qualifica. Poi si fanno gli scrutini di ammissione con un sistema arzigogolato facendo medie strane tra voti dell'anno e le prove strutturate. Se la media dei ragazzi è sufficiente, la prima settimana di giugno sosterranno ciò che da noi si chiama prova integrata.

Ora, 3 anni fa, noi di italiano ci eravamo messi d'accordo su alcuni contenuti che avremmo fatto oggetto delle prove, tipo: Ungaretti per le strutturate e Calvino per le integrate. Analisi del testo in entrambe, ma su testi affrontati in classe, con domande, riassunto e riflessioni personali.

Quest'anno, che come ben sai i programmi sono cambiati, io pensavo di dovermi mettere d'accordo allo stesso modo, che ne so? Elaboriamo le prove una su un sonetto della Vita Nova e l'altra su una novella di Boccaccio. Poi ognuno durante l'anno cura con particolare attenzione questi due autori e queste due opere.

La collega di cui ti dicevo mi parla invece di analisi di testi narrativi anche moderni o contemporanei e mi parla di saggio breve e di articolo di giornale!!! Praticamente una pre-esercitazione per gli esami di 5!!

Io posso anche farlo, ma allora il mio programma di quest'anno dovrà impegnare parte di ore nelle esercitazioni per la costruzione del saggio breve, perché a quel punto io allora correggerò i lavori in quanto tali (e il saggio breve non è un temino qualsiasi sul dato argomento, lo sappiamo. E' molto più complesso. Invece altri colleghi mi hanno detto che lei l'anno scorso ha organizzato la prova su un temino avente per oggetto un articoletto di giornale).

Voglio capire perché lei insiste nel dire che la prima prova deve essere analisi del testo (di un qualsiasi testo, a prescindere dal programma) e la seconda saggio breve. C'è scritto da qualche parte? Perché io mi eviterei, visto il programma, di impegnare troppe ore sul saggio breve, cosa che mi riserverei di fare comodamente in 4a, e mi concentrerei invece per benino sui testi non facili della prima letteratura italiana.
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi: 304
Data d'iscrizione: 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 3:46 pm

come vedi...paese che vai...Noi abbiamo deciso a livello dipartimentale la tipologia della I prova (escludendo l'analisi del testo: io la faccio durante l'anno, poi per l'esame abbiamo optato per un tema classico argomentativo...ci sarà modo e tempo per le altre tipologie, soprattutto magari per quesgli alunni che continuano in IV). Comunque non è scritto da nessuna parte che la prima prova DEVE essere analisi del testo, questo posso assicurartelo!Magari, ragionando un po' per luoghi comuni, essendo un professionale io insisterei di più sulla scrittura vera e propria (tema, saggio ma anche relazione, molto più adatta anche ai loro fini lavorativi), poi ognuno fa le sue scelte, assumendosene le responsabilità.PS:un parere del dirigente in questi casi sarebbe utile, anche se molti DS mi hanno risposto, lavandosene le mani, di consultarci in dipartimento...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi: 7384
Data d'iscrizione: 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 5:23 pm

Scusate se mi inserisco...una curiosità, ma se con la riforma l'esame di qualifica è stato abolito, nelle vostre scuole dove si è deciso di farlo sostenere ugualmente agli studenti di terza, questi alla fine, una volta sostenuto e superato l'esame, cosa avranno in mano?...non credo la qualifica che non esiste più e che penso non possa rilasciare una singola scuola in autonomia e per propria scelta scavalcando le disposizioni ministeriali!! Potete chiarirmi questo aspetto?
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi: 304
Data d'iscrizione: 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 5:33 pm

non ne ho la più pallida idea...ho preso servizio a collegio docenti già fatto (le storture delle nomine in ritardo), ho chiesto di visionare il verbale e non è stato ancora trascritto (l'interesse del docente c'è stato)...non è mia responsabilità diretta(faccio l'insegnante!): se va bene al ds, alle famiglie e ai ragazzi...nei prossimi giorni spero di incontrare nuovamente il dirigente per chiedere nuovamente lumi (dopo la presa di servizio, m'ha dato le classi e arrivederci!), ma ad oggi la situazione da me è così...
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi: 304
Data d'iscrizione: 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 5:38 pm

credo comunque che le classi che hanno mantenuto l'esame di qualifica otterranno dopo l'eventuale esito positivo la stessa identica qualifica precedente ma CON CARATTERE e VALIDITA' esclusivamente REGIONALE e non più nazionale, poichè alcune regioni si adegueranno con un anno di ritardo alla riforma degli istituti tecnici e professionali (io sono in Piemonte).
Tornare in alto Andare in basso
ash



Messaggi: 244
Data d'iscrizione: 22.07.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Set 14, 2012 8:14 pm

non lo so che tipo di qualifica sarà, a me sembra di aver capito che sarà uguale a quella degli anni scorsi, però mi riservo di verificare. So che questa possibilità, per quest'anno, è stata data.

Clamar, trovo le tue osservazioni veramente opportune. E' giusto che i ragazzi, considerando i profili in uscita, si confrontino con degli elaborati, piuttosto che con l'analisi del testo.

Proverò a fare questa proposta alla prossima riunione di materia, magari proprio tema e relazione.
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi: 1585
Data d'iscrizione: 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Ven Gen 18, 2013 9:56 pm

Quest'anno gli esami di qaualif.nei professionali si devo fare o no? Il prof.di italiano cosa deve somministrare?Grazie..
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi: 304
Data d'iscrizione: 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Sab Gen 19, 2013 11:07 am

dipende dalla tua scuola, se hanno procastinato o meno di un anno l'eliminazione degli esami...certo che se non lo sai a metà gennaio è un po' grave...italiano deve somministrate le prove strutturate su tutto il programma svolto (idem storia) e la prima prova (dipende in dipartimento che tipologia di prova avete scelto) che dev'essere in collaborazione con un altra disciplina (da me sarà una lingua straniera)
Tornare in alto Andare in basso
angie



Messaggi: 1585
Data d'iscrizione: 01.10.09

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Sab Gen 19, 2013 11:36 am

clamar79 ha scritto:
dipende dalla tua scuola, se hanno procastinato o meno di un anno l'eliminazione degli esami...certo che se non lo sai a metà gennaio è un po' grave...italiano deve somministrate le prove strutturate su tutto il programma svolto (idem storia) e la prima prova (dipende in dipartimento che tipologia di prova avete scelto) che dev'essere in collaborazione con un altra disciplina (da me sarà una lingua straniera)

Ho chiesto, ma nessuno sembra sapere nulla, tranne un' addetta alla segreteria che suppone, essendosi questi sempre effettuati......che si possano svolgere anche quest'anno.
Cmq non vorrei trovarmi spiazzata, mi spiegate un pò cosa mi conviene fare in via preventiva???
Chiederò cosa si è deciso nella riunione di dipartimento.............quindi!?
Al primo incontro io non c'ero, infatti sono stata nominata un mese dopo....
Cmq è il dipartimento che decide con che disciplina svolgerli o i docenti si accordano tra loro? Si tratta di prove strutturate? E il tema o la comprensione del testo? Non sono prove previste?
Tornare in alto Andare in basso
clamar79



Messaggi: 304
Data d'iscrizione: 03.09.11

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Sab Gen 19, 2013 3:25 pm

ma come?!?!?!vabbeh appura sta cosa: il dipartimento decide la tipologia di prova (tema, saggio breve, analisi del testo) per la I prova, mentre le strutturate le fai tu in base a delle griglie che la tua scuola DEVE possedere, anche perchè come ho già scritto, i punteggi da attribuire ai ragazzi se sono ammessi o meno all'esame vero e proprio sono quanto meno arzigogolati
Tornare in alto Andare in basso
ash



Messaggi: 244
Data d'iscrizione: 22.07.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Dom Feb 24, 2013 12:22 am

sto ancora qua. Ho capito che la qualifica, come dicevi tu, ha una valenza solo regionale (al contrario di quello che accadeva prima della riforma). Nella mia scuola sono 3 le classi che vanno a qualifica e ancora noi 3 di italiano non ci siamo messi d'accordo. Io farei volentieri tema nelle strutturate, ma posso? Se sono prove strutturate... non credo! Il tema però poi non posso somministrarlo nelle integrate, perché, al contrario di quanto accade nella tua scuola, da noi portano tutte le materie e quindi non avrebbero il tempo di elaborare un tema.

Ti pongo una domanda: nelle prove strutturate si era pensato all'analisi del testo. Ho chiarito con la collega che è più opportuno scegliere un testo in linea con il programma e lei alla fine ha convenuto con me. Ora il problema è che io sarei propensa a dare un testo che hanno già studiato a scuola, lei invece no. Però lei, per aiutare i ragazzi, direbbe l'argomento oggetto d'esame, cosa che io invece rifiuto categoricamente di fare. Ad es.: io farei ripassare tutto (se no io per 9 mesi che ho fatto? Ho smacchiato i giaguari?) e poi farei fare analisi del testo su un testo studiato nel corso dell'anno (che nelle terze sono testi piuttosto difficili quest'anno); lei darebbe un testo assolutamente mai visto, che so? di Dante, e però direbbe in anticipo che l'esame verterà su Dante Alighieri, così i ragazzi si preparano meglio.

Consigli?
Tornare in alto Andare in basso
lallaorizzonte
Moderatore
Moderatore


Messaggi: 16673
Data d'iscrizione: 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Dom Feb 24, 2013 8:12 am

clamar79 ha scritto:
credo comunque che le classi che hanno mantenuto l'esame di qualifica otterranno dopo l'eventuale esito positivo la stessa identica qualifica precedente ma CON CARATTERE e VALIDITA' esclusivamente REGIONALE e non più nazionale, poichè alcune regioni si adegueranno con un anno di ritardo alla riforma degli istituti tecnici e professionali (io sono in Piemonte).

http://www.orizzontescuola.it/news/esami-qualifica-negli-istituti-professionali-istruzioni-transitorie-las-201213
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi: 7384
Data d'iscrizione: 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)   Dom Feb 24, 2013 4:30 pm

ash ha scritto:
sto ancora qua. Ho capito che la qualifica, come dicevi tu, ha una valenza solo regionale (al contrario di quello che accadeva prima della riforma). Nella mia scuola sono 3 le classi che vanno a qualifica e ancora noi 3 di italiano non ci siamo messi d'accordo. Io farei volentieri tema nelle strutturate, ma posso? Se sono prove strutturate... non credo! Il tema però poi non posso somministrarlo nelle integrate, perché, al contrario di quanto accade nella tua scuola, da noi portano tutte le materie e quindi non avrebbero il tempo di elaborare un tema.

Ti pongo una domanda: nelle prove strutturate si era pensato all'analisi del testo. ...... io farei ripassare tutto (se no io per 9 mesi che ho fatto? Ho smacchiato i giaguari?) e poi farei fare analisi del testo su un testo studiato nel corso dell'anno (che nelle terze sono testi piuttosto difficili quest'anno); lei darebbe un testo assolutamente mai visto, che so? di Dante, e però direbbe in anticipo che l'esame verterà su Dante Alighieri, così i ragazzi si preparano meglio.

Consigli?
La prova strutturata pre-esame deve essere strutturata e non può essere un'analisi discorsiva come quella che pensi tu...a meno che predisponi una prova strutturata su un testo che i ragazzi devono conoscere o che alleghi alla prova. Quando ho lavorato nei professionali e avevo le classi terze di qualifica, si era molto rigorosi in questo e non erano consentite neanche prove semi-strutturate, solo prove rigorosamente strutturate
Tornare in alto Andare in basso
 

Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 su2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente

 Argomenti simili

-
» MOTOSEGHE PROFESSIONALI parte 2
»  Il pomodoro cotto è in grado di proteggere la prostata dal tumore
» Esami di qualifica classi terze professionali (secondaria II grado)
» esperto esami di qualifica professionale e invalsi, valgono come punteggio in 3 fascia?
» mansioni segretario scuola secondaria primo grado

Permesso del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-