Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 interrogazioni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
maori67



Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 31.03.12

MessaggioOggetto: interrogazioni   Mar Set 18, 2012 6:30 pm

Salve ancora.
Ho un altro dubbio. Forse non è opportuno farlo, ma è possibile interrogare nei primi giorni? Eventualmente ci sono riferimenti normativi, dipende dalla scuola o è solo una scelta dettata dal senso di opportunità?
Tornare in alto Andare in basso
gipsy



Messaggi : 186
Data d'iscrizione : 25.05.12

MessaggioOggetto: Re: interrogazioni   Mar Set 18, 2012 7:01 pm

Io ho spesso fatto una verifica, con voto, sul libro letto durante le vacanze. Di conseguenza è anche possibile interrogare oralmente, non mi risulta nessuna norma che lo vieti.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: interrogazioni   Mar Set 18, 2012 7:24 pm

Io parto dal presupposto che si possa scegliere qualsiasi strategia di valutazione e di verifica, purché si abbia la trasparenza di dichiararlo prima (e magari scriverlo sul registro di classe).

Ragazzi e famiglie la vivono come un sopruso quando non se l'aspettano, e in tal caso potrebbero essere tentati di attaccarsi a qualsiasi minima incomprensione pur di contestare (specialmente se si tratta di un insegnante nuovo di cui non conoscevano già i modi).

Se invece si pianifica chiaramente che cosa si ha intenzione di fare nei primi giorni, e a un certo punto si dice chiaramente: "guardate che adesso mi lascio due o tre lezioni per finire l'argomento, e poi da lunedì prossimo mi sento libero di interrogarvi", non vedo il problema.

E vale allo stesso modo SIA che si stia facendo un ripasso guidato del programma vecchio, SIA che si parta subito con un argomento nuovo...
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17792
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: interrogazioni   Mar Set 18, 2012 8:19 pm

Anche io penso che se c'è totale trasparenza e il docente illustra agli studenti il piano di lavoro annuale (obiettivi - metodologie - strumenti - tipologie, modalità e scansione temporale delle verifiche e criteri di valutazione), può gestire l'attività didattica come meglio crede fin dai primi giorni di scuola.
Tornare in alto Andare in basso
paniscus



Messaggi : 1607
Data d'iscrizione : 27.04.12

MessaggioOggetto: Re: interrogazioni   Mar Set 18, 2012 9:32 pm

Io solitamente elimino il problema cominciando sempre prima con un compito scritto. Se si tratta di una prima, faccio un test di ingresso informale senza voto, ma in qualsiasi altra classe non iniziale (sia nel caso che fosse già una classe mia, sia che l'abbia ereditata nuova per la prima volta) i piani vengono chiariti subito il primo giorno: una settimana o due di ripasso guidato sugli argomenti del programma vecchio, e poi subito il compito su quelli, compito vero, col voto. Così hanno subito la consapevolezza su quali sono i loro punti deboli, e su chi sono quelli che hanno lacune più serie e devono immediatamente mettersi sotto con l'impegno.

Dopo di che, man mano che si comincia con gli argomenti nuovi, comincio a interrogare, partendo prima da quelli che hanno sbagliato il compito. In tal modo, se è stato uno scivolone casuale per pura sfortuna, hanno l'opportunità di rimediare subito, e se invece la situazione è scarsa davvero, li si mette in allarme fin dall'inizio...
Tornare in alto Andare in basso
 
interrogazioni
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Interrogazioni inglese.

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Didattica-
Andare verso: