Scuola, insegnanti, docenti, dirigenti scolastici, personale ATA
 
IndiceIndice  CercaCerca  FAQFAQ  RegistrarsiRegistrarsi  AccediAccedi  

Ultimi argomenti
Link sponsorizzati
Condividere | 
 

 Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
patrizia53



Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 03.08.12

MessaggioOggetto: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 22, 2012 4:49 pm

Promemoria primo messaggio :

Avrei bisogno di un'informazione per una mia cara amica;suo figlio che frequenta la primaria sta iniziando l'iter previsto per accertasi se è dislessico ,una volta ottenuta la diagnosi certificata di dislessia da parte del neuropschiatra infantile dell'usl ha diritto al sostegno ?Se si qual'è la prassi da seguire,o avviene in modo automatico.
Tornare in alto Andare in basso

AutoreMessaggio
Paolo1974
Moderatore
Moderatore


Messaggi : 6573
Data d'iscrizione : 28.09.09

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Gio Set 27, 2012 8:05 pm

valefran ha scritto:
Scusate se mi inserisco, ma parlando di dsa com'è possibile che una mia collega in seconda media segua un bambino con dsa, se dal 201o i dsa non hanno piu diritto al sostegno? Lei sostiene che sia perché ce l'aveva già dalle elementari e quindi gli continua ad esser garantito. è cosi?

Gli alunni affetti da disturbi specifici di apprendimento usufruiscono dell’insegnante di sostegno solo se certificati quali “portatori di handicap” ai sensi della legge 104/92 e che, conseguentemente, siano oggetto di diagnosi funzionale e di profilo dinamico funzionale a seguito dei quali viene adottato uno specifico piano educativo individualizzato.

Negli altri casi,cioè non certificati ai sensi della legge 104, non hanno diritto all’insegnante di sostegno.

Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Gio Set 27, 2012 8:13 pm

carla75 ha scritto:
...per me aver tolto il sostegno ai DSA e' stata solo una scelta al risparmio.
Concordo. Il sostegno è stato tolto non perché non ne abbiano bisogno, ma perché si vogliono risparmiare soldi.
Tornare in alto Andare in basso
Valerie



Messaggi : 4602
Data d'iscrizione : 11.09.10

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Gio Set 27, 2012 8:15 pm

carla75 ha scritto:
da insegnante di sostegno ti posso dire che certe disabilita', anche semplici non si possono superare, ma si deve imparare a conviverci serenamente. come avviene cio'? non facendo credere a ragazzi e a famiglie che, togliendo il sostegno e facendo una legge, la difficolta' scompare. se tolgo le barriere architettoniche non incomincero' a camminare, ma potro' spostarmi meglio con la sedia a rotelle. se scopro la dislessia a 6 anni e incomincio un percorso logopedico tempestivamente, imparero' a fare mappe, a cogliere i concetti chiave con i colori, a selezionare gli argomenti, a prendere confidenza con audiolibro e computer. non si scappa. una famiglia consapevole, un trattamento logopedico, l'accettazione degli strumenti compensativi, la dispensa di alcuni carichi, la scelta della scuola superiore meno gravosa da un punto di vista linguistico (considerate che la lingua italiana, avendo corrispondenza grafema-fonema, e' la meno difficile per il dislessico) fanno la differenza. fare una legge e far credere alle famiglie che il problema e' risolto e' solo una presa in giro.
Parole sante. Ma spesso i genitori non sono in grado di gestire la dislessia del figlio (vuoi per ignoranza, vuoi per problemi economici, vuoi per questioni di orgoglio personale o sociale, etc.). Ecco perché l'insegnante di sostegno avrebbe un senso per questi ragazzi.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 4:25 pm

Concordo con ciò che dite, togliere l'insegnante di sostegno agli studenti DSA è stato un vero e proprio "crimine". Ma dal momento che con la legge 170 siamo noi docenti curricolari a doverci assumere la responsabilità di questi alunni, dobbiamo prendere coscienza del "problema" e cercare di affrontarlo nel migliore modo possibile per gli studenti e per il loro diritto all'apprendimento. Nessuno di noi si sente preparato...anzi tutti abbiamo paura di sbagliare...ma proprio per questo sarebbe utile informarci e aggiornarci in merito. Non tutti i colleghi, però, sono disposti a questo, l'aggiornamento in tal senso viene considerato "una perdita di tempo". Scrivo questo con amarezza...ieri al 1° incontro del corso di aggiornamento che ho indicato in un precedente post eravamo solo in 18...che tristezza......Il corso sembra veramente utile e interessante, ritengo che una partecipazione così esigua sia indicativa e allora dico che in cdc alcuni colleghi non dovrebbero permettersi di polemizzare e lamentarsi sul fatto che non si hanno le competenze per intervenire con i DSA
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 5:40 pm

vedi Giovanna, non tutti hanno la tua buona volonta' . Il fatto e' ceh prima nella scuola l'aggiornamento era obbligatorio, adesso non lo e' piu'. per di piu' le scuole erano cmq obbligate a provvedere all'aggiornamento ma a proprie spese. ma siccome i soldi non ci sono, in molte scuole l'aggiornamento non e' avvenuto. in questi anni sono state fatte riforme a risparmio per di piu' basandosi sulla disponibilita' dei docenti. non mi sembra molto professionale.
Tornare in alto Andare in basso
giovanna onnis



Messaggi : 17791
Data d'iscrizione : 15.04.12

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 5:55 pm

carla75 ha scritto:
vedi Giovanna, non tutti hanno la tua buona volonta' . Il fatto e' ceh prima nella scuola l'aggiornamento era obbligatorio, adesso non lo e' piu'. per di piu' le scuole erano cmq obbligate a provvedere all'aggiornamento ma a proprie spese. ma siccome i soldi non ci sono, in molte scuole l'aggiornamento non e' avvenuto. in questi anni sono state fatte riforme a risparmio per di piu' basandosi sulla disponibilita' dei docenti. non mi sembra molto professionale.
E' vero che la politica del risparmio ha tagliato i fondi anche per l'aggiornamento, ma nel momento in cui i soldi vengono spesi e il corso viene attivato, dal momento che non si parla di "aria fritta", ma di qualche cosa che è indispensabile conoscere per il nostro lavoro, dal momento che gli alunni DSA stanno diventando sempre più numerosi e noi dobbiamo lavorare anche con loro.....non concepisco una partecipazione così "striminzita"!!!
A parer mio non è un discorso di "buona volontà", ma di professionalità e senso di responsabilità.
Tornare in alto Andare in basso
flo



Messaggi : 1781
Data d'iscrizione : 17.04.11
Località : Genova

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 6:08 pm

giovanna onnis ha scritto:
carla75 ha scritto:
vedi Giovanna, non tutti hanno la tua buona volonta' . Il fatto e' ceh prima nella scuola l'aggiornamento era obbligatorio, adesso non lo e' piu'. per di piu' le scuole erano cmq obbligate a provvedere all'aggiornamento ma a proprie spese. ma siccome i soldi non ci sono, in molte scuole l'aggiornamento non e' avvenuto. in questi anni sono state fatte riforme a risparmio per di piu' basandosi sulla disponibilita' dei docenti. non mi sembra molto professionale.
E' vero che la politica del risparmio ha tagliato i fondi anche per l'aggiornamento, ma nel momento in cui i soldi vengono spesi e il corso viene attivato, dal momento che non si parla di "aria fritta", ma di qualche cosa che è indispensabile conoscere per il nostro lavoro, dal momento che gli alunni DSA stanno diventando sempre più numerosi e noi dobbiamo lavorare anche con loro.....non concepisco una partecipazione così "striminzita"!!!
A parer mio non è un discorso di "buona volontà", ma di professionalità e senso di responsabilità.
a malincuore, concordo con l'opinione di giovanna... :-((
Tornare in alto Andare in basso
patrizia53



Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 03.08.12

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 7:39 pm

Sapete quanto costa ad una famiglia far seguire il proprio figlio con problemi di dsa da una insegnante specializzata? 50 euro l'ora.Io non ne avevo idea e sono rimasta allibita,è vero che la professionalità si paga ma penso a quante famiglie possono permettersi di far seguire il figlio privatamente soprattutto di questi tempi.La mia amica ha deciso di non aspettare oltre i tempi dell'usl, lunghissimi , considerando che il primo appuntamento usl è solo a febbraio e pur avendo deciso di fare tutto l'iter per avere diagnosi e certificazione ha ritenuto indispensabile per il bambino non perdere tempo ed iniziare a fare terapia privatamente, anche se questo comporterà per la famiglia un grande sforzo economico .Siamo proprio nell'ottica del risparmio e cosi' si tagliano gli insegnanti di sostegno,e forse come già fanno nella sanità si cerca di allungare volutamente i tempi cosi' l'utente si rivolge al privato alleggerendo le tasche pubbliche a danno di famiglie che ormai non sanno più dove risparmiare. Se poi hanno la sfortuna di avere un figlio con questo problemi...o aspettano i tempi burocratici o....provvedono diversamente.
Tornare in alto Andare in basso
lucetta10



Messaggi : 5357
Data d'iscrizione : 17.01.12

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 8:00 pm

patrizia53 ha scritto:
Sapete quanto costa ad una famiglia far seguire il proprio figlio con problemi di dsa da una insegnante specializzata? 50 euro l'ora.Io non ne avevo idea e sono rimasta allibita,è vero che la professionalità si paga ma penso a quante famiglie possono permettersi di far seguire il figlio privatamente soprattutto di questi tempi.La mia amica ha deciso di non aspettare oltre i tempi dell'usl, lunghissimi , considerando che il primo appuntamento usl è solo a febbraio e pur avendo deciso di fare tutto l'iter per avere diagnosi e certificazione ha ritenuto indispensabile per il bambino non perdere tempo ed iniziare a fare terapia privatamente, anche se questo comporterà per la famiglia un grande sforzo economico .Siamo proprio nell'ottica del risparmio e cosi' si tagliano gli insegnanti di sostegno,e forse come già fanno nella sanità si cerca di allungare volutamente i tempi cosi' l'utente si rivolge al privato alleggerendo le tasche pubbliche a danno di famiglie che ormai non sanno più dove risparmiare. Se poi hanno la sfortuna di avere un figlio con questo problemi...o aspettano i tempi burocratici o....provvedono diversamente.

capisco lo sconforto di fronte a certi ostacoli, ma non è dovunque così. dalla mia esperienza, le visite per l'accertamento dei DSA hanno tempi ragionevoli e la scuola recepisce immediatamente le certificazioni. Mi auguro che si tratti soltanto di un provvisorio intoppo iniziale e che la tua amica possa trovare sanitari che la supportino adeguatamente. Mi fa invece piacere sentire di una famiglia così disponibile verso il proprio figlio. sempre secondo la mia esperienza, non è raro che i genitori sottovalutino le difficoltà dei figli e che si decidano a portarlo da uno specialista soltanto di fronte alla minaccia della bocciatura, come fosse un lasciapassare!
Tornare in alto Andare in basso
carla75



Messaggi : 4282
Data d'iscrizione : 26.10.10

MessaggioOggetto: Re: Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?   Sab Set 29, 2012 8:24 pm

patrizia53 ha scritto:
Sapete quanto costa ad una famiglia far seguire il proprio figlio con problemi di dsa da una insegnante specializzata? 50 euro l'ora.Io non ne avevo idea e sono rimasta allibita,è vero che la professionalità si paga ma penso a quante famiglie possono permettersi di far seguire il figlio privatamente soprattutto di questi tempi.La mia amica ha deciso di non aspettare oltre i tempi dell'usl, lunghissimi , considerando che il primo appuntamento usl è solo a febbraio e pur avendo deciso di fare tutto l'iter per avere diagnosi e certificazione ha ritenuto indispensabile per il bambino non perdere tempo ed iniziare a fare terapia privatamente, anche se questo comporterà per la famiglia un grande sforzo economico .Siamo proprio nell'ottica del risparmio e cosi' si tagliano gli insegnanti di sostegno,e forse come già fanno nella sanità si cerca di allungare volutamente i tempi cosi' l'utente si rivolge al privato alleggerendo le tasche pubbliche a danno di famiglie che ormai non sanno più dove risparmiare. Se poi hanno la sfortuna di avere un figlio con questo problemi...o aspettano i tempi burocratici o....provvedono diversamente.
la asl rimborsa circa 240,00 euro. partono dalla data della domanda. e non credo debbano essere certificate anche se mi auguro che questa specialista rilasci regolare fattura, data la considerevole somma che richiede. la somma viene erogata fino ai 18 anni. io cmq sono convinta che esistano degli specialisti molto piu' ragionevoli in termini di prezzi. e poi scusa , ma il bambino deve fare logopedia, e' il logopedista o il pedagogista che si occupa di dsa. la asl non riconosce trattamenti didattici, ma sanitari
Tornare in alto Andare in basso
 
Dislessia:alunno di scuola primaria ha diritto al sostegno?
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» ESEMPI di power point scuola primaria
» Domande pervenute a Taranto SCUOLA PRIMARIA SOSTEGNO
» Assegnazione provvisoria scuola primaria -allegati
» Alunno con 104 art.3 comma 3 quante ore di sostegno ha diritto?
» Religione nella scuola materna

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
OrizzonteScuola :: Sostegno-
Andare verso: